Roma, etiope tenta di violentare una donna: salvata dai suoi cani

È successo a Roma nel centralissimo e assai degradato Parco di Colle Oppio

Ancora un episodio di degrado a Roma. Nel parco di Colle Oppio, in pieno centro, una donna di 52 anni domenica è stata aggredita da un ventiseienne etiope mentre portava i cani a passeggio. Fortunatamente i suoi due pastori tedeschi, sebbene ancora cuccioli, sono riusciti a salvarla dal suo aggressore che, dopo averla inseguita, ha cercato di abusare sessualmente di lei. Poco dopo, i carabinieri, giunti sul posto attirati dalle urla, hanno arrestato il giovane aveva alle spalle già una condanna per atti osceni, compiuti nel 2012. L'uomo ora dovrà scontare tre anni di carcere in base alla sentenza emessa per direttissima. Un episodio simile è avvenuto qualche settimana fa a Milano, al Parco Lambro dove a essere presa di mira da un cingalese 21enne era stata una ragazza di 37 anni che stava passeggiando con il suo cocker che l'ha salvata graffiando e merdodendo il violentatore. Anche in questo caso, poco dopo, sono arrivati i carabinieri ad arrestare l'uomo.

Commenti

leserin

Mar, 25/08/2015 - 19:01

Adesso qualcuno dei soliti buonisti da strapazzo dirà che il giovane è stato provocato dal l'abbigliamento succinto e dal fare provocante di questa donna di mezza età.