Cantone: "Così i gruppi di potere si sono spartiti gli appalti"

Cantone: "Prima la politica era il fine dell'attività corruttiva, adesso è il mezzo e viene utilizzata da gruppi di potere a fine corruttivo"

"L'effetto più immediato e grave delle tangenti non riguardi gli aspetti etici, ma il male che si fa alle persone. Penso alla salubrità dell'ambiente, al funzionamento delle università, alla sanità. Chi paga salta la fila e prevale sugli altri". Così Raffaele Cantone, a capo dell'Autorità nazionale anticorruzione, in un colloquio con il Corriere. Sulla corruzione, Cantone sottolinea: "La repressione da sola non può bastare. Lo diciamo anche contro chi ha idee diverse e cioè una parte della magistratura. Fondamentale è la prevenzione, le indagini sono importanti ma scoprono una parte marginale dei fatti".

Poi continuando a parlare della fenomeno afferma: "È cambiato il rapporto con la politica: prima la politica era il fine dell'attività corruttiva, adesso è il mezzo e viene utilizzata da gruppi di potere a fine corruttivo. È una cosa gravissima, perché vuol dire che i corruttori sono in grado di tenere sotto controllo i politici e questo provoca danni enormi. Pensiamo a quanto è stato scoperto con l'inchiesta su Mafia Capitale: politici allevati sul modello dei polli in batteria per essere messi nei posti giusti a garantire gli interessi di pochi. E non è l'unico caso".

Commenti

ingenuo39

Dom, 16/04/2017 - 19:25

Bravo! Se ne è accorto adesso? Se è cosi, mi sa tanto che fino ad ora ha camminato senza toccare terra (per terra intendo quella sporca anche di cacca). Adesso che si è svegliato, cosa fa'? Questo è l'unica cosa che interessa la gente, tutto il resto è noia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 16/04/2017 - 20:53

Ma va? Scoperto adesso? Che lungimiranza! Che intuito!

venco

Dom, 16/04/2017 - 21:02

La massoneria che guida i vertici dei grandi partiti è antipatriottica, si è nemica dell'Italia e del popolo italiano.

brunog

Dom, 16/04/2017 - 23:52

La giustizia doveva essere la diga contro la corruzione e criminalita', invece la magistratura entrando in politica si e' messa sullo stesso piano. E' inutile che Cantone faccia la Cassandra, il malcostume deve essere prima rimosso dall'interno della magistratura, e questo sara' possibile quando saranno eletti dal popolo come negli USA e saranno ritenuti responsabili del loro operato e l'avanzamento di carriera sara' sul merito e non anzianita'. I vari Ingroia, Woodcock, De Magistris come mai sono finiti in magistratura?

stefano.colussi

Lun, 17/04/2017 - 03:17

Montecitorio: Polli Aia in Batteria !! fantastico !! colussi, cervignano del friuli, udine, italy

Ritratto di thunder

thunder

Lun, 17/04/2017 - 07:11

Che novita'...allevare politici lo faceva la mafia negli anni 50/60

Popi46

Lun, 17/04/2017 - 07:19

Incredibile! Accipicchia! In un paese statalista fino al midollo in cui è sconosciuto il concetto di concorrenza leale basata sul merito, ma che,al contrario,è da sempre preda del familismo amorale (altrimenti detto mafia), si è materializzato un cavaliere bianco che dopo tanto indagare,sorvegliare,ammonire,suggerire,arrovellarsi , ecc, ha scoperto.....l'acqua calda!

Marcello.508

Lun, 17/04/2017 - 08:30

.. oooops .. se né accorto anche Cantone! Alleluja ..

vottorio

Lun, 17/04/2017 - 09:55

meglio tardi che mai. ma adesso che si è accorto dell'esistenza "dell'acqua calda", quali saranno i provvedimenti da prendere per fare "pulizia" e per prevenirla"??

roberto.morici

Lun, 17/04/2017 - 10:06

Un genio; non c'è che dire!

peppino51

Lun, 17/04/2017 - 10:14

Mentre i gruppi di potere si spartivano gli appalti, tu dov'eri? Noi Italiani ti stiamo pagando profumatamente da 4 anni, solo ora ti accorgi dei gruppi di potere?

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 17/04/2017 - 10:14

un personaggio inutile che ripete ovvietà (sperando in futuri ruoli politici). se stesse in Egitto potremmo ribattezzarlo "il banale di Suez"

rosalba cioli

Lun, 17/04/2017 - 12:34

gruppi di potere allevati in modo particolare e incisivo dalla sinistra che in questo modo, ha come le piovre preso il potere assoluto del paese; dr. Cantone ora, visto che Lei è stato messo li dove ora è (proprio da questo bellissimo sistema), che intende fare? come intende agire nei confronti di una magistratura che più politicizzata (naturalmente a sinistra) non si può? gradirei risposta!

Beaufou

Lun, 17/04/2017 - 14:33

Cantone dovrebbe smetterla di dire ovvietà che tutti sanno, e impegnarsi una buona volta a prendere "qualche provvedimento" in grado di cambiare qualcosina della disastrata vita politico-amministrativa dell'Italia. Le sue chiacchiere non interessano a nessuno, Cantone. La gente vuole fatti. Se non è in grado di produrre "fatti", se ne vada. Di autorità che blaterano e basta, ne abbiamo fin troppe.