La calciatrice si candida con Salvini. E la società la mette fuori rosa

Il team "antirazzista" AfroNapoli accusato di razzismo al contrario. Le compagne di squadra in protesta. Il presidente: "Noi contro Salvini"

Pensate solo un momento se fosse successo a parti inverse, se cioè avessero escluso una ragazza di colore da una squadra leghista perché candidata alle elezioni con un partito di sinistra. Sai che pandemonio. Quanti sarebbero scesi in piazza per difendere la libertà dell’atleta discriminata? In tanti.

Allora vediamo se sarà lo stesso una volta letta la storia di Titty Astarita, capitano della squadra femminile AfroNapoli. La ragazza, infatti, è stata messa fuori rosa dalla società perché si è candidata in una lista dello schieramento di Matteo Salvini alle prossime elezioni del consiglio comunale di Marano. Lei è in lista per il Movimento Civico Maranese e insieme alla Lega sostengono il candidato sindaco Rosario Pezzella.

"L’AfroNapoli è nata per dare un messaggio antirazzista. Abbiamo sempre manifestato pubblicamente la nostra contrarietà alle politiche di Matteo Salvini. Quindi il problema ce l’ha la ragazza, non noi”, ha detto il presidente Antonio Gargiulo. Ma le sue atlete non sono d’accordo.

Domenica pomeriggio, infatti, prima di solcare il Scargoglio di Agnano per il turno di Coppa Campania, le calciatrici dell’AfroNapoli hanno deciso di non scendere in campo. E in una nota hanno spiegato il perché della loro scelta: "La decisione assunta all’unanimità - si legge, come riporta il Corriere - è dovuta al grave episodio di discriminazione nei confronti del capitano Concetta Astarita esclusa dalla squadra per motivi politici. Ricordando che lo sport dovrebbe essere apartitico e apolitico, la squadra esprime solidarietà al proprio capitano".

Per ora la squadra non sembra decisa a fare passi indietro. E neppure la dirigenza. Lei invece è finita al centro del dibattito politico. "Visto che la società sposa un progetto politico diverso dal mio – ha spiegato la Astarita - ha deciso di mettermi fuori squadra qualora io non ritirassi la mia candidatura”. Poi ha fatto un appello all’AfroNapoli “e agli organi competenti” perché “il calcio deve restare fuori dalla politica, deve essere solo divertimento".

Per il presidente Gargiulo, però, visto che l’AfroNapoli ha sempre "contestato l’operato del ministro Salvini che chiude i porti e fa morire la gente a mare, che fa arrestare il sindaco di Riace e vuole deportare gli immigrati”, il giovane capitano non può avere le sue idee politiche e allo stesso tempo giocare a calcio con le sue compagne. "Deve far chiarezza la ragazza, non noi – ha detto - Lei può fare ciò che vuole, ma non giocare nella nostra squadra". E c’è già chi parla di razzismo al contrario.

Commenti

VittorioMar

Lun, 15/10/2018 - 12:20

...ma nella LEGA ci sono Somali ..Nigeriani..perché questa DISCRIMINAZIONE RAZZIALE ??...chiamate gli ISPETTORI ONU !!

SpellStone

Lun, 15/10/2018 - 12:29

la cosa più' interessante e' che la migliore integrazione si ha con le amministrazioni locali proprio di chi invece accusano di razzismo. Se volessero davvero il loro bene avrebbero innanzitutto da imparare, e non criticare. E' evidente che questa ragazza pur essendo della Lega non e' razzista e non ha difficoltà a stare in una squadra pro Africa. Infatti non c'e' nulla di male nell'Africa o negli Africani.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 15/10/2018 - 12:30

La vicenda sembra avere una risposta o soluzione ovvia, scontata: ha fatto bene il presidente a cacciare la ribelle. Meglio ancora se a calci nel deretano. Se la squadra di calcio è nata per uno scopo, bello o brutto che sia, giusto o ingiusto che sia, che è quello contro le politiche restrittive - non repressive - di Salvini sugl'invasori, conseguenziale e logico che il presidente abbia cacciato o quanto meno abbia messo fuori rosa una ribelle che va contro l'originario scopo per il quale è nata quella squadra. Insomma una vicenda che si snoda secondo una logica terribilmente 'aristotelica'. E lo dice uno che è decisamente contro l'invasione e nel contempo parzialmente a favore di Salvini.

effecal

Lun, 15/10/2018 - 12:33

i bravi comunistelli con il cervellino marcio di ideologia . Solidarietà alla giocatrice, uscire da quella società per lei non sarà altro che di giovamento.

eroncelli

Lun, 15/10/2018 - 12:39

C'è anche il primo africano Senatore della Repubblica in quota Lega (non del PD o LEU). Ma nessuno ne parla

routier

Lun, 15/10/2018 - 12:40

Ma nei banchi del Senato non siede anche un Parlamentare afro/italiano eletto nelle file della Lega? Mi pare che nella dirigenza della squadra regni un po di confusione.

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 15/10/2018 - 12:43

Finitela di prendere in giro la gente con il "razzismo", termine usato e abusato senza senso per interessi ben diversi.

Morker83

Lun, 15/10/2018 - 12:45

Se la squadra, come dice anche il nome, è un'associazione che ha come valore principale la parità raziale, la ragazza è in torto. Non puoi iscriverti ad un partito, che ammettiamolo, è razzista. E' come se nella lega ci fosse qualcuno pro immigrazione. Lo farebbero fuori all'istante.

giosafat

Lun, 15/10/2018 - 12:55

Poche ciance: sciogliere il sodalizio per infiltrazione di stupidità, nominare il commissario e liquidare i tutto. Vietare ai dirigenti persino di andare a zappare, non meritano alcuna pietà. Cialtroni.

Ritratto di hurricane

hurricane

Lun, 15/10/2018 - 13:10

Bravo Gargiulo ! Un perfetto razzista komunista !!! Ottimo esempio della più becera ipocrisia di certi sedicenti "dirigenti sportivi" privi di neuroni. Titty Astarita dovrebbe denunziarlo/querelarlo per "discriminazione" e per "attentato ai diritti politici".

giovanni951

Lun, 15/10/2018 - 13:16

afronapoli? un nome azzeccato.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 15/10/2018 - 13:16

Indubbiamente il razzismo va combattuto perché ha prodotto persecuzioni e milioni di morti, basti pensare al nazismo di cui alcune teorie sulla necessità di separare le razze sono parzialmente presenti nel pensiero e nella pratica politica della Lega e segnatamente in Salvini. Questo però non autorizza a prendere provvedimenti discriminatori contro una persona semplicemente perché aderisce a un gruppo. Il razzismo è personale, il provvedimento avrebbe senso se la persona avesse compiuto atti o fatte dichiarazione d'indole razzista. La sempre appartenenza attiva a un gruppo politico non basta. Altrimenti i razzisti sono coloro che emanano il provvedimento.

Una-mattina-mi-...

Lun, 15/10/2018 - 13:17

CHE GLI IMMIGRAZIONISTI SIANO RAZZISTI ORMAI E' FATTO NOTORIO E CONSOLIDATO: ECCO PERCHE' VANNO COMBATTUTI CON PIU' FERMEZZA!

eiger70

Lun, 15/10/2018 - 13:22

Immaginiamo anche per un attimo uno scenario differente: "la calciatrice si candida con leu, la squadra la mette fuori rosa". Squadra di calcio di Carate Brianza allontana giocatrice perché candidata con LEU....risultato: prima pagina delle maggiori testate, interrogazione parlamentare, manifestazioni di piazza e invio ispettori..

fenix1655

Lun, 15/10/2018 - 13:24

Questa è la sinistra. Una forma di selezione della razza basata sulle idee politiche delle persone. Il nazismo ed il fascismo erano la stessa cosa. Manca solamente il passo successivo. L'eliminazione fisica.

giosafat

Lun, 15/10/2018 - 13:27

@morker83...uno che da del razzista alla lega vuol dire che non ha capito nulla della lega. Non spari a casaccio....

timoty martin

Lun, 15/10/2018 - 13:30

Caspita, questa si chiama democrazia....

carpa1

Lun, 15/10/2018 - 13:43

Ormai è inutile pure fare commenti. E' lapalissiano che c'è in giro ancora gente troppo stupida, ipocrita e gravemente malata, senza alcuna possibilità di recupero, che crede ancora di essere sana di mente (sapendo di "mentire") solo perchè ritiene pure di essere dalla parte giusta, quella in via di estinzione che la stragrande maggioranza ha già liquidato con verdetto inappellabile.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 15/10/2018 - 13:43

Le ragazze sembrerebbero abbastanza toste, potrebbero decidere di dare le dimissioni in blocco.

silvano.donati@...

Lun, 15/10/2018 - 13:46

vergognatevi "dirigenti" (si fa per dire) dell'Afronapoli ! siete dei disgustosi farisei e il tempo renderà giustizia alla brava Titty cui auguro miglior fortuna in una squadra degna di questo nome

mifra77

Lun, 15/10/2018 - 13:49

Sicuramente è un presidente che dai clandestini che rendono più bla bla bla!!! ci incassa quattrini. E' razzista? forse no, certo non democratico come il PD; sicuramente non ha idea di cosa sia lo sport.Insomma, un ignorante con i quattrini che fa politica! Nello sport sono in tanti.

Malacappa

Lun, 15/10/2018 - 13:55

Un esempio di fascismo bello e buono

ginobernard

Lun, 15/10/2018 - 14:02

"...ma nella LEGA ci sono Somali ..Nigeriani.." il rispetto di leggi e regole è una caratteristica delle società civili. Quando manca questo rispetto il rischio è il caos. Ma gli italiani sono un popolo con scarso senso civico di base. Quindi certi comportamenti incivili sono ancora tollerati.

Aegnor

Lun, 15/10/2018 - 14:22

Dietro l'antirassismo si nascondono sempre animi profondamente rassisti

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Lun, 15/10/2018 - 14:22

Ah, sì, il presidente Gargiulo.... :-) ahahahahah....

carlottacharlie

Lun, 15/10/2018 - 14:44

In tutte queste associazioni "anti" nate dai sinistri, mai si è constatato correttezza, sono circoli della domenica per genti irrazionali a cui basta essere diretti da vecchi volponi e regger loro la coda.

giovanni235

Lun, 15/10/2018 - 14:55

Se la notizia è vera stiamo andando di gran corsa verso il fascismo.Ricordate quella che era la nuova via per il comunismo di berlinguerniana memoria? Questa,insieme alla altra notizia sulla Croce Rossa,rappresenta la nuova via per il fascismo.

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Lun, 15/10/2018 - 15:05

Morker83 se la lega fosse razzista non avrebbe nel suo partito italo marocchini ne italo nigeriani e tanto meno italo albanesi dunque di che razzismo parli poi se lei confonde il razzismo con il respingimento del l'immigrazione clandestina e il rispetto delle regole più comuni di questa nazione si accomodi pure ma allora deve dare del razzista anche hai cubani Australiani americani iraniani cinesi Armeni Russi canadesi africani Israeliani Giapponesi coreani. e questi paesi che ho menzionato ci vanno molto più pesante dell'Italia nei Respingimenti dunque che facciamo gli etichettiamo tutte come nazioni razziste?!

Gianni11

Lun, 15/10/2018 - 15:08

L'unico razzismo in Italia e quello dei sinistroidi e le toghe rosse contro gli italiani.

Calmapiatta

Lun, 15/10/2018 - 16:02

Giorni fa sentivo un esponente della sx farneticare di pennsiero unico. Il pensiero unico che non ammette replica contrabandato, manco a dirlo, dal governo. Se ci pensate è una cosa risibile, tanto da apparire comica. I partiti di governo non hanno giornali, televisioni ne organi di stanmpa a loro favorevoli. L'establishment delle istituzioni è dichiaratamente di sx, così come molti pseudo intellettuali, presentatori/presentarici, cantanti, attori ecc. La scuola è, come sempre, in mano alla sx...perciò mi domando: non sarà che il pensiero unico di sx è quello che non ammette dubbio?

antonioarezzo

Lun, 15/10/2018 - 16:48

CHE DIRE ??? FATE VERAMENTE SCHIFO E' TROPPO ?? IO DICO DI NO, FATE SCHIFO E' POCO !!!!

Ritratto di babbone

babbone

Lun, 15/10/2018 - 17:05

non cambieranno mai.....comunisti maledetti erano, comunisti maledetti sono, comunisti maledetti saranno. comunista carogna ritorna nella fogna.

petra

Lun, 15/10/2018 - 17:15

Denunciare per discriminazione. Ci sarà pure qualche magistrato onesto! Tutto quello che sta accadendo non è accettabile. Siamo una democrazia o una dittatura?

petra

Lun, 15/10/2018 - 17:17

@SpellStone Ha ragione. Nelle regioni a guida Lega, guarda caso, c'è la migliore integrazione degli immigrati, vedi Veneto. Chiedete a loro stessi.

baronemanfredri...

Lun, 15/10/2018 - 17:18

TU SEI CONTRO SALVINI? L'ITALIA TUTTA E' CONTRO DI TE VATTENE IN AFRICA. IO STO CON LA RAGAZZA. W LA RAGAZZA E SALVINI

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 15/10/2018 - 17:31

Gargiulo può fare quello che vuole all'interno della sua squadra,ma giustificare l'allontanamento di una atleta perchè sostiene la Lega è un atto di cristallino razzismo.

Happy1937

Lun, 15/10/2018 - 17:36

Questa è l' inciviltà dei sinistri!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 15/10/2018 - 17:39

Per il presidente Gargiulo, ahò terruncello, guarda che l'unico senatore nero è della LEGA! Prima di parlare, fai lavorare il tuo unico neurone, somaro!

Gianx

Lun, 15/10/2018 - 18:40

ahahahhahaha Buffoni comunisti!

jaguar

Lun, 15/10/2018 - 18:49

Ma cosa vi aspettate dai dirigenti di una squadra chiamata AfroNapoli?

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 15/10/2018 - 19:13

La Società non è solo razzista, ma composta da vere teste di katzo che dovrebbero essere licenziate e denunciate seduta stante.

vale.1958

Lun, 15/10/2018 - 19:21

Gargiulo ma va af.........lo!!

Cheyenne

Lun, 15/10/2018 - 19:29

RAZZISMIO ROSSO. SALVINI SECONDO QUESTO DEMENTE E' IN GRADO DI FARE ARRESTARE UN SINDACO. MA QUESTO FANCAZZISTA SI GUARDI ALLO SPECCHIO E SI SPUTI IN FACCIA

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 15/10/2018 - 19:39

Mischiare lo sport con la politica è uno degli errori più marchiani che si possano fare. Gargiulo è un poveraccio senza nè arte nè parte. Se ci fossero gli estremi sarebbe da denunciare.

fft

Lun, 15/10/2018 - 20:11

Eigher70 dice "Immaginiamo anche per un attimo uno scenario differente: la calciatrice si candida con leu, la squadra la mette fuori rosa" . Beh se la squadra si chiamasse "razza bianca" o " forza ariani" ci starebbe tutta. Non crede?

ziobeppe1951

Lun, 15/10/2018 - 20:25

Morker...sappiamo bene che sei un provocatore di professione..lo sai fare anche male

Adespota

Lun, 15/10/2018 - 21:03

Lo sport unisce al di la' di tutto. Incommentabile il comportamento di quel tizio: vada dal compagno-amico Demagistris e si faccia commentare correttamente gli artt. 2-3-18-21 della Costituzione. Potrebbe ricevere una lezione di vita, ammesso che il sindaco se li ricordi.

GPTalamo

Lun, 15/10/2018 - 21:57

Afronapoli? Non e' giusto! Perche' devono offendere gli africani con questo nome? Bisogna rispettare gli africani!

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mar, 16/10/2018 - 07:12

Se riesce a "giustificare" perfino di fronte ad un abominio come questo, ma la sacra (per i sinistri) costituzione qui non vale???? "Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di (....) di opinioni politiche ......