Cara di Mineo, arrestato pakistano per violenza sessuale

Un pakistano, ospite del Cara di Mineo, è stato arrestato per aver commesso una violenza sessuale a danno di una donna nigeriana all'interno del centro

Il Cara di Mineo torna a far parlare di sé per l'ennesimo fatto di cronaca. Un pakistano di 33 anni, ospite del centro, è stato arrestato per aver commesso una violenza sessuale a danno di una cittadina nigeriana che ha sporto denuncia presso il posto di polizia del centro per richiedenti asilo.

La donna, anch'essa ospite del Cara, ha raccontato di essere stata violentata da un uomo che dopo aver sfondato la porta d’ingresso del suo alloggio, l’ha schiaffeggiata e denudata. A fermare l’abuso, come si legge sul Corriere del Mezzogiorno, è stato un terzo uomo che, rientrando nell’abitazione, è stato attirato dalle urla della nigeriana ed è andato in suo aiuto, portando il pakistano all'esterno dello stabile. Il pm ha espresso parere favorevole all’arresto dell’aggressore poiché è “plausibile” ritenere che l’uomo possa commettere “altri delitti della stessa specie e stante la gravità dei fatti addebitati”.

Commenti

Willer09

Mer, 24/05/2017 - 12:48

adesso è i cella singola (aria condizionata, scommetto) e tre pasti al giorno...... VERGOGNA!

compitese

Mer, 24/05/2017 - 13:00

E' probabile non avesse soldi per pagare la prestazione.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 24/05/2017 - 14:17

Ma noooo, è stato solo uno scambio..interculturale tra etnie diverse!!

Tarantasio

Mer, 24/05/2017 - 15:41

la nigeria adesso andrà a far parte di un progetto assistenziale per donne e il pakistano entrerà a far parte di una comunità di recupero... entrambi erano naturalmente tra loro d'accordo e consenzienti

Ritratto di Lissa

Lissa

Mer, 24/05/2017 - 18:55

Le care risorse della compagna Boldrini.

ziobeppe1951

Mer, 24/05/2017 - 19:07

Come dice Nahum..è solo mancanza di EDUCAZIONE