Carabiniere ucciso, i genitori di Elder: "Nostro figlio si è difeso"

I genitori di Elder provano a ribaltare il quadro della vicenda: "Il carabiniere era in borghese, nostro figlio era impaurito e si è difeso"

I gentiori di Elder, il ragazzo americano accusato dell'omicidio del carabiniere, Mario Cerciello Rega, adesso, tramite il loro legale, provano a trovare una giustificazione al gesto feroce del figlio: "lder ci ha detto che aveva paura di essere aggredito quella notte, non sapeva che fosse un carabiniere". Parole queste che di fatto lasciano intendere quale sarà la strategia difensiva: provare a far uscire dal carcere il ragazzo. "Siamo al lavoro per stabilire cosa è successo quella notte in tutte le fasi della vicenda e cercare di capire se ci sono testimoni o immagini che possano fornire elementi utili", spiegano i legali del ragazzo.

Come riporta l'Adnkronos, i genitori parlano anche dell'incontro col figlio in carcere: "Abbiamo visto nostro figlio Finnegan. Sta bene anche se stanco, spaventato. Lui ha tutto il nostro supporto e noi gli stiamo accanto. Ora noi vogliamo ottenere più informazioni su questa vicenda e abbiamo un piano per arrivare alla verità. Sono tornato a casa, a 6000 miglia di distanza, per aver cura del resto della mia famiglia".

Poi però torna prepotentemente la tesi difensiva che di fatto mette nel mirino una circostanza: il carabiniere era in borghese. "Il vicebrigadiere Rega, che capiamo, al momento della sua morte era in borghese, è andato via troppo presto. Questa è una tragedia e continuiamo ad avere la sua famiglia nei nostri pensieri e a pregare per loro in questo difficile momento", ha affermato il legale di Elder. Infine anche una stoccata alla politica di casa nostra: "E' spiacevole, anche se comprensibile, che la gente sia saltata alle conclusioni in questa vicenda. La politica e i media sono divisi. Invece noi percepiamo unitamente sia la tragedia della morte di Rega, sia il fatto che Finnegan sia stato condannato ingiustamente - ha proseguito l'avvocato Peters - La verità venga fuori e nostro figlio torni presto a casa. Abbiamo l'impressione che l'opinione pubblica abbia avuto un resoconto incompleto della verità degli eventi". A queste parole però va aggiunto il commento del ministro degli Interni, Matteo Salvini che chiede giustizia per il militare morto ammazzato: "Speriamo che la verità venga fuori e nostro figlio torni presto a casa' dicono i genitori dell'assassino del Carabiniere. L'unica verità evidente è che, con undici bestiali coltellate, un criminale ha ammazzato un figlio, uno sposo, un fratello, un Italiano di 35 anni. Galera. Punto".

Commenti

maxxena

Dom, 04/08/2019 - 23:29

sono proprio tutti convinti che il nostro paese sia una specie di parco dei divertimenti popolato da dementy...se anche molti hanno fatto di tutto per farlo credere, penso che forse adesso sia il momento di recuperare un po' di credibilità; non con sparate da comizio,o con i social, non con raccolte di firme o garantismo spinto al ridicolo, ma semplicemente facendo rispettare le leggi in modo serio e senza condizionamenti politici

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 04/08/2019 - 23:42

Il padre del ragazzo non poteva dire diversamente per difenderlo,come se il figlio avesse fatto una marachella ,quindi merita una sonora sculacciata. Il padre sta tentando di difendere l'azione criminale del figlio come se volesse giustificare il fatto che il carabiniere fosse in borghese,quindi si era impaurito e per questo ha estratto il coltello,infierendo contro il malcapitato carabiniere. Povera Italia,come siamo ridotti...questi dall'America arrivano e vogliono vederci chiaro;l'unica cosa che non sono riusciti a focalizzare è che hanno tentato minimamente di affiancarsi al dolore della famiglia del carabiniere,ma le loro intenzioni sono quelle che vogliono ,al più presto, portare via il ragazzo dall'Italia. Non ho parole per la ferocia inaudita che ha portato alla morte il militare e quanta arroganza dimostra il padre nelle sue dichiarazioni.

Alfa2020

Dom, 04/08/2019 - 23:42

buttatelo dentro e buttate pure le chiave

Alfa2020

Dom, 04/08/2019 - 23:43

ve la detto la bonino di dire cosi

roberto zanella

Dom, 04/08/2019 - 23:45

LA SOLITA TATTICA AMERICANA QUELLA DI FARE E BRIGARE IN CASA D'ALTRI. OVVIAMENTE I NOSTRI FANNO I PASTICCIERI INVECE DEGLI INVESTIGATORI. CI SARA' GIA' CHEI PENSA DI MANDARLI NEGLI USA.

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Lun, 05/08/2019 - 00:12

Leggo: "Abbiamo l'impressione che l'opinione pubblica abbia avuto un resoconto incompleto della verità degli eventi". Il resoconto completo è che un giovane carabiniere è stato assassinato in maniera feroce con 11 coltellate, alcune delle quali a tutta lama. Non c'è molto altro da aggiungere che modifichi questa triste realtà.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 05/08/2019 - 00:39

Hanno tantissime impressioni sulle circostanze del figlio ... in compenso Mario si accontenta di 12 coltellate.

seccatissimo

Lun, 05/08/2019 - 02:10

Parafrasando un detto napoletano: "anche il più criminale, feroce e sanguinario assassino è santo a mamma sua" !

Ritratto di FraBru

FraBru

Lun, 05/08/2019 - 02:36

Povero cocco di mamy! Aveva paura e si è solo difeso, è perché aveva paura, che è venuto in Italia con un coltellaccio da Rambo e si drogava! E che lo volete pure mandare in galera adesso? ...il carabiniere morto? Ah, si, daddy e mamy se ne sono dimenticati... e che volete, fatevene una ragione!

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Lun, 05/08/2019 - 06:20

"poverino, si è difeso"...ma non diciamo stupidate! Certo che hanno proprio una faccia tosta questi americani. Intanto uno che ha la coscienza pulita e che non ha cattive intenzioni non viaggia addirittura da un altro continente con un coltello da marines per uccidere. Secondo, non penso che il carabiniere l'abbia fisicamente attaccato per primo. Terzo, se ti difendi da qualcosa, al massimo ti scappa una fendente ma non addirittura 11 coltellate violente nei punti vitali di un'altra persona: questo ragazzino è uno psicopatico e un criminale crudele e freddo che merita l'ergastolo da scontare interemente in Italia senza mai più uscire di galera!

portuense

Lun, 05/08/2019 - 06:37

QUANDO UNO PARTE PER LE VACANZE IN U8N PAESE STRANIERO E SI PORTA UN COLTELLO DA GUERRA......è tutto dire

Bingo1

Lun, 05/08/2019 - 06:39

Eppure è la logica del capetto leghista: se sono aggredito mi difendo da solo, con le mie armi.

daniperri

Lun, 05/08/2019 - 07:31

Non sono proprio riusciti a stare zitti. Va bene che è il figlio, ma di fronte ad un fatto del genere un po' di pudore non guasterebbe.

oracolodidelfo

Lun, 05/08/2019 - 07:34

Incriminare anche i genitori di Elder per apologia di reato! Si è difeso! Sul corpo di Elder non c'è un solo segno di "offesa"! I segni sono tutti sul corpo del Carabiniere e trattasi di 12 coltellate! Vadano a sostenere la loro tesi davanti alla giovane vedova di Mario Cerciello REga!

Manlio

Lun, 05/08/2019 - 07:35

Da padre e nonno capisco i genitori. Capisco un pò meno dei genitori che hanno la sfortuna (?) di avere un figlio piantagrane. Capisco ancora meno i genitori di un figlio che ha commesso un grave reato in Italia e non negli USA. Sarebbe utile credo un profilo basso e non scatenare con assurde richieste l'opinione pubblica.

retnimare

Lun, 05/08/2019 - 07:41

Voleva solo difendersi???? 11 coltellate....

oracolodidelfo

Lun, 05/08/2019 - 07:43

Volete che vostro figlio torni a casa? Io vorrei che a casa tornassero Mario Cerciello REga e le vittime di Richard Ashby, top gun, che per gioco, tranciò i cavi della funivia del Cermis in Val di Fiemme! Ipocriti, farisei ed arroganti!

vince50

Lun, 05/08/2019 - 08:10

Si è difeso chi,chi va in giro a fare il turista con un coltello del genere?.E difeso da chi,da una persona disarmata dandogli non una ma 11 coltellate inevitabilmente mortali?.Ormai ci conoscono tutti,sanno bene che riusciranno farne un povero martire.Se la caverà alla grande e presto,non è un Marò

01Claude45

Lun, 05/08/2019 - 08:14

Sig. Elder, è d'accordo che l'ITALIA applichi per suo figlio la "legge USA"? Risponda, cortesemente. Inoltre che ci faceva suo figlio in ITALIA con un pugnale da marine e perché lo aveva appresso per lo scambio? Sicuramente aveva tutta l'intenzione di usarlo, come ha purtroppo fatto sulla persona sbagliata. Non mi sembra che l'ITALIA sia come il vostro Far West. Pertanto lasci che suo figlio PAGHI per l'ENORME STUPIDATA FATTA, causata anche dalla mancata impartizione di sana educazione che un padre dovrebbe elargire a piene mani ai propri figli. Quanto accaduto è anche colpa sua, sig. Elder.

un_infiltrato

Lun, 05/08/2019 - 08:18

L'Italia intera chiede Giustizia per Mario, figlio o fratello di noi tutti.

killkoms

Lun, 05/08/2019 - 08:21

legittima difesa con un coltello?

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 05/08/2019 - 08:24

Speriamo che il dossier sia solido perché vedo in arrivò polemiche stile Meredith e poi va a finire che il potere militare si è suicidato visto che i fanciulli yankee sono per definizione innocenti....

Langan

Lun, 05/08/2019 - 11:23

Se davvero il padre dell'assassino ha detto cio' che ho letto più' sopra non mi meraviglia piu' di tanto che suo figlio sia un assassino. Vergogna.Undici coltellate ad un Carabiniere e il padre di questo essere lo vorrebbe "a casa" ? Vergogna. Tornatene a casa tu, "genitore di un assassino". E possibilmente non tornare mai più' in Italia. In galera a vita l'assassino. Vergogna.

ossipossi

Lun, 05/08/2019 - 11:24

L'Italia è la patria del Diritto. Gli Statunitensi non possono insegnarci nulla. Equo processo e pena. Dieta mediterranea a vita, cosa c'è di meglio?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 05/08/2019 - 13:22

Signo Elder ringrazi Dio che in Italia non ci sia la pena di morte:in America sicuramente verrebbe applicata a suo figlio per quello che ha commesso. Se ne stia zitto per rispetto della famiglia del carabiniere e se ne torni in America senza suo figlio,perché il suo destino è quello di marcire in galere per il resto della sua vita...anche se ho i miei dubbi visto i magistrati che ci troviamo in questo Paese alla deriva,ove la delinquenza la fa da padrona.

un_infiltrato

Lun, 05/08/2019 - 14:29

Signor Elder, consigli al figliolo di fare molta attenzione... di guardarsi le spalle durante l'ora d'aria... Lei se ne torni negli States.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 05/08/2019 - 15:53

Signor Elder e famiglia,non si aggrappi sugli specchi per cercare di far uscire dalla prigione suo figlio:ha commesso un grave crimine ed era capace di intendere e di volere. Lei da padre non ìha saputo dare la giusta educazionead un figlio ingrato. Il solo fatto che si sia portato un coltello(e come abbia fatto a superare i controlli aeroportuali) la dice lunga sulle buone intenzioni di suo figlio. Se ne faccia una ragione e vada negli States che qui ci pensiamo noi.

Bingo1

Lun, 05/08/2019 - 23:27

Che orrore,i forcaioli italici insistono tutti sul fatto che un coltellaccio così non si porta appresso, dimenticando la logica leghista per cui ci si difende da soli e dunque si portano appresso le armi.

oracolodidelfo

Mar, 06/08/2019 - 09:21

Bingo1 23,27 - vede che "l'analisi" dei fatti non è il suo forte.