Caso Moro, parla il generale: "Conoscevamo il covo delle Br"

Nicolò Bozzo, braccio destro di Carlo Alberto Dalla Chiesa, si confessa: "Comunicammo il luogo di prigionia di Moro. Ci fecero il vuoto attorno"

Il generale Nicolò Bozzo, classe 1934, era il braccio destro di Carlo Alberto dalla Chiesa e ha rilasciato un'intervista a Il Fatto Quotidiano in cui racconta la sua verità sul rapimento e sull'omicidio di Aldo Moro.

Bozzo dà delle informazioni importanti e allo stesso tempo inquietanti sull'affaire Moro, come questa riguardante alcuni ragazzi legati agli ambienti di sinistra che avevano iniziato a "fare un lavoro di muratura dentro un appartamento a Roma". Dove? In via Montalcini, dove fu preparato l'appartamento di dentenzione di Moro.

Quindi Bozzo afferma di aver denunciato il tutto "a chi di dovere": "Andai io personalmente dal capo di Stato maggiore dell’Arma, il generale Mario De Sena. Gli raccontai tutto, per noi era una notizia importante, ma lui, alla napoletana, mi rispose: ‘Guagliò quello delle Brigate rosse è un problema vostro, del Nord, qui a Roma di Brigate rosse non c’è traccia’. In pratica sottovalutò quella notizia, e con ciò non intendo dire che non volle approfondirla, in quel momento erano convinti che la Capitale non correva grandi pericoli. Subito dopo, però, ci fecero il vuoto attorno"

Dalla Chiesa inviò il generale Bozzo a Roma, ma non potè fare nulla: "Passavo le giornate con le mani in mano".

Commenti

gianrico45

Ven, 17/04/2015 - 16:53

E ci sono voluti 37 anni per non dire niente.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 17/04/2015 - 17:26

toh... la verità si fa sempre piu scomoda! certo, è molto sospetto il fatto che sia stato lo strafatto quotidiano a pubblicare una notizia del genere. vogliamo avere le prove dell'intervista!!

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 17/04/2015 - 17:35

Già, perché stare zitto per trentasette anni? E Prodi, non ne sa ancora nulla? Nessuna medium è più scesa nel suo castello emiliano a rinfrescargli la memoria?

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 17/04/2015 - 18:00

@mortimermouse: sei veramente sospettoso...Ma credo tu abbia ragione e faccia bene. Perché la Digos non va un po' a fondo sul perhé questo reperto é rimasto nel fondo del freezer?

Paolino Pierino

Ven, 17/04/2015 - 18:41

E' sempre stato chiaro che Moro è stato ammazzato dai cazzcomunistronzi con la partecipazione di parecchi DC cattolici di sinistra Prodi e soci ne erano a conoscenza da mesi Berlusconi non c'era altrimenti processavano lui Pensare che queste immonde carogne sono ancora in politica e li strapaghimao pure ASSASSINI

Paolino Pierino

Ven, 17/04/2015 - 19:03

E' sempre stato chiaro che Moro è stato ammazzato dai cazzcomunistronzi con la partecipazione di parecchi DC cattolici di sinistra Prodi e soci ne erano a conoscenza da mesi Berlusconi non c'era altrimenti processavano lui Pensare che queste immonde carogne sono ancora in politica e li strapaghiamo pure ASSASSINI

magnum357

Ven, 17/04/2015 - 19:05

Chi non volle la sua liberazione fu la CIA che impose la sua linea a tutti i politici amici di Moro !!! Ve la ricordate la seduta spiritica cui partecipò quel bastardo di Prodi ? in realtà sapevano dov' era ma non vollero che tornasse a casa vivo !!

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 17/04/2015 - 19:13

Sarebbe opportuno chiedere a mortadella della seduta spiritica, sottoponendolo alla macchina della verità.

giovaneitalia

Ven, 17/04/2015 - 19:47

Questo generale non racconta nulla di nuovo, nulla che la gente già non sappia. É risaputo che le stragi avvenuti in quegli anni, i rapimenti e gli omicidi eccellenti, sono stati commessi con grande e grave complicità di politici, anche eccellenti, della vecchia e nuova Repubblica e voi continuate a votarli. Povera Italia.

Klotz1960

Ven, 17/04/2015 - 21:25

Piantatela. Del sequestro Moro si sa tutto, basta leggere il libro dell ex capo delle BR, Moretti. Non c' e' alcuna dietrologia da fare, lo hanno sequestrato ed ucciso le BR. Se si fosse saputo dov'era, lo si sarebbe liberato. La Cia o i Russi non c'entrano nulla. Vari commentatori qui dovrebbero comprarsi l' opera completa dei fratelli Grimm, invece di inventarsi favole idiote. Documentatevi prima di scrivere idiozie.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 17/04/2015 - 21:43

APASQUE della sinistra bisogna SEMPRE sospettare! mai concedere indulgenze o tolleranza. mai!! hai visto di cosa è stato capace renzi con il patto di nazareno? e napolitano con il famoso colpo di stato del 2011? mai, mai, mai, mai, mai fidarsi di uno con i paraocchi comunisti (o post-comunisti).

peter46

Ven, 17/04/2015 - 22:43

Klotz1960...ma tu ti aspettavi che Moretti venisse ad 'imboccarti' che era stato 'pagato' dalla cia per rapire Moro?E 'sputtanare' il suo 'comunismo'? Al massimo c'è da domandarsi come mai 'Costui' non si è mai presentato davanti ad una delle 'innumerevoli' "Commissione Stragi" ,messe in piedi 'anche' per questo delitto,per 'testimoniare' queste sue certezze allora 'incomprese'.Anche perchè,fatte oggi queste affermazioni,non possono non autorizzarci a pensare che,giunta ormai la 'pensione'(generale allora figuriamoci l'età di oggi),non si è alla ricerca di un nuovo e più remunerato incarico:fra poco si libererà un posto a finmeccanica,forse.Ma potrebbe avere anche ragione...niente può meravigliarci di ieri.