Catania, falso nutrizionista viene scoperto e denunciato dai Nas

Nello studio di Giarre, a Catania, i carabinieri del Nas hanno scoperto e denunciato un falso nutrizionista che raggirava centinaia di pazienti

I carabinieri del Nas di Catania hanno scoperto e denunciato un falso nutrizionista per esercizio abusivo della professione. Il fatto è accaduto a Giarre dove il presunto medico aveva lo studio in cui incontrava i pazienti.

L’operazione è stata il frutto di un’attività di monitoraggio dei social da parte dei carabinieri che si sono insospettiti sulle modalità pubblicitarie e sulle tecniche utilizzate dall’uomo per attirare clientela.

Il falso nutrizionista pur non possedendo alcun titolo specifico per esercitare la professione, fissava appuntamenti ai clienti, li sottoponeva a visita ed elaborava per loro delle diete personalizzate.

Nel suo studio, i carabinieri hanno sequestrato più di cento schede dietetiche destinate ai pazienti che non sapevano di avere a che fare con un truffatore. Accertato che l’uomo non avesse nessuna abilitazione o laurea specifica per lo svolgimento dell’attività i Nas hanno provveduto a denunciarlo.

Si tratta di una delle trappole sempre più diffuse alle quali abboccano migliaia di persone che usano i social. In tal senso i carabinieri del Nas con una nota rivolgono un consiglio ai cittadini: “È sufficiente consultare, secondo i casi, l’Albo online dell’Ordine delle Professioni Sanitarie Tecniche, dei Biologi o dei Medici della propria provincia, quest’ultimi rintracciabili anche attraverso il portale della Federazione Nazionale” .