Catania, gambizzato cantante neomelodico

L'ipotesi privilegiata è che il ferimento possa essere maturato nell'ambito di contrasti nella sfera personale della vittima

Mirko Lavezzi, nome d'arte di un cantante neomelodico di 34 anni, è stato gambizzato la notte scorsa a Catania. L'uomo è stato ferito alla gamba destra con un colpo di arma da fuoco. Non è in gravi condizioni. La sparatoria è avvenuta nello storico rione San Cristoforo.

Alla polizia di Stato, che lo ha sentito, non ha saputo fornire né un movente né indicazioni utili per identificare l'autore del gesto. Sull'episodio la Procura di Catania ha aperto un'inchiesta. Indaga la squadra mobile della Questura. L'ipotesi privilegiata è che il ferimento possa essere maturato nell'ambito di contrasti nella sfera personale della vittima.

Commenti

Anonimo (non verificato)