Celentano contro il nipote: "Non sei il mio biografo"

Lite in famiglia in casa Celentano

Lite in casa Celentano. Dopo una serie di scritti del nipote giornalista Bruno Perini, Adriano Celentano prende le distanze sul suo blog, smentendo che si tratti del suo biografo. "Caro nipotino Bruno, -scrive Celentano- ti voglio bene e tu lo sai, anche se nei tuoi articoli quando parli di me e usi l'appellativo "zio", anziché Adriano - come mi hai sempre chiamato-, avverto da parte tua l'accortezza di voler stabilire un certo distacco, in modo che ai tuoi amici arrivi chiaro il messaggio che tu non hai nulla a che spartire con le idee ribelli del "parente ingombrante". E in un certo qual modo potrei anche capirti: essere liberi come lo sono io a volte è ingombrante anche per me…".

Il Molleggiato poi continua: "Per cui è materialmente impossibile che tu possa essere (come vorresti fare intendere) il mio biografo. Dal punto di vista biografico ci troveremmo di fronte a un vuoto incolmabile, dovuto alla mancanza di conoscenza che va ben oltre il legame di parentela. Dovremmo dormire abbracciati in un letto matrimoniale almeno per due anni e forse neanche basterebbe. Credimi: conoscermi è davvero difficile e non solo per te, ma anche per me".

Commenti

tonipier

Lun, 07/08/2017 - 11:38

"TUTTO QUESTO ARRIVA NELLE MIGLIORE FAMIGLIE" Negli anni futuri? Dovranno confrontarsi bene col nipotino.

manfredog

Lun, 07/08/2017 - 12:53

..la 'rocksofia' ed il rock filosofo hanno colpito ancora..!!..si, il capo da qualche parte..!! mg.

TitoPullo

Lun, 07/08/2017 - 13:42

CAPIRAI...CHE PERSONAGGIO DA BIOGRAFIA!!! AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH MA PIANTATELA!!!

pimmio78

Lun, 07/08/2017 - 16:22

TitoPullo, probabilmente sei un giovane ma Celentano, sin dal 1958, è stato un mito da stadio. Comunque.....vale sempre il rispetto!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 07/08/2017 - 23:56

Eeeeeh questo l'avrei detto Io!!!lol lol.

ziobeppe1951

Mar, 08/08/2017 - 01:16

Che espressione da intellettuale...chi gli suggerisce le parole?...l'auricolare fa miracoli