Cena con menù di nutria fa sold-out. Ma l'asl ferma la Pro loco

In provincia di Novara, una Pro loco organizza cena-evento con menù di nutria e fa sold-out. Ma l'asl ferma tutto: "Illegale"

Tagliatelle al ragù di nutria, nutria in salmì, formaggi, acqua e vino. Et voilà, la cena è servita.

Un menù da leccarsi letteralmente i baffi. È stata questa la proposta culinaria della Pro Loco di Sannazzaro Sesia, in provincia di Novara, in occassione dell'evento "Nutriamoci", in programma il prossimo 23 ottobre. Così, alcuni membri dell'associazione locale hanno pensato di deliziare il palato degli ospiti offrendo loro delle pietanze insaporite con succulenta carne di nutria. Nulla poi di tanto strano dal momento che nei campi acquitrinosi del novarese, tra le risaie e il parco naturale delle Lame del Sesia, i cosiddetti "castori d'acqua" proliferano come funghi. E, a detta di qualcuno, ben si presterebbero alla preparazione di primi piatti o in sostituzione agli arrosti più tradizionali.

"Noi, tra amici - spiegano gli organizzatori a La Repubblica - l'abbiamo già mangiata più di una volta. È molto buona e visto che c'è sempre tanta curiosità, abbiamo pensato di organizzare un evento un po' più grande". Dunque, le intenzioni sarebbero state quelle di valorizzare i prodotti del territorio ricorrendo all'utilizzo dei roditori che affollano le risaie sannazzaresi. Una sorta di cucina a chilometro zero, tanto per intenderci. E, a quanto pare, l'idea è piaciuta molti tanto che, nel giro di poche ore, sono giunte centinaia di adesioni. Ma se da un lato la sponsorizzazione dell'evento ha fatto registrare il sold-out da parte di curiosi e affamati, dall'altro ha attirato l'attenzione dell'Asl locale.

Non appena gli ispettori dell'azienda sanitaria locale hanno appreso la notizia della singolare proposta, sono intervenuti per porre rimedio. In Italia, infatti, gli allevamenti di nutrie sono vietati tanto quanto la caccia di questi piccoli roditori che si insediano nelle rogge o in prossimità di corsi d'acqua. La cattura e il conseguente abbattimento di qualunque genere di animale possono essere eseguiti solo da organi competenti, in luoghi prediposti alla macellazione.

Il fatto è che siamo in Italia e ci sono sempre leggi che complicano anche le cose semplici – rispondono gli organizzatori - Alla fine, dopo la telefonata dell’Asl, abbiamo deciso di sospendere la cena. E’ un vero peccato e ci dispiace per i tanti che avevano prenotato. Abbiamo mandato un messaggio a tutti. Speriamo che la notizia arrivi a tutti e nessuno si presenti il 23”.

Commenti

gianf54

Lun, 21/10/2019 - 15:32

Probabilmente, anche i ratti sono buoni...! Ma dove si sta arrivando???

Divoll

Lun, 21/10/2019 - 15:39

Ma che gente e' quella che si mangia pure le nutrie? Poco ci manca, certi ristoranti cominceranno a offrire pietanze a base di gatto o di cane e, magari un po' piu' in la', anche di carne umana?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 21/10/2019 - 16:21

Piuttosto che mangiare le cavallette oppure gli scarafaggi, come autorizza la becera, sinistra UE, preferisco la nutria. O... Meglio ancora il cinghiale.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Lun, 21/10/2019 - 16:43

Per molti versi, in Italia, sarebbe una barbarie... e gli organizzatori, avevano anche il gonnellino di foglie di palma e un osso dei roditori infilzato tra le narici?

gesan

Lun, 21/10/2019 - 17:30

Auguro a tutti gli scandalizzati di non trovarsi a vivere una guerra come quella che attraversai da bambino o anche semplicemente un periodo di vera e propria carestia. Nei primi anni 40 si allevavano le cavie sui terrazzi per mangiarle. Ed ancora oggi nessuno trova vergognoso mangiare un coniglio. I contadini, un tempo, mangiavano i porcospini. E' anche così che i nostri vecchi sono sopravvissuti. Le nutrie sono animali puliti.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 21/10/2019 - 17:30

Eh no! NON SIA MAI!! Dobbiamo seguire i dettami dei NUTRIZIONISTI INDIANI, i quali, dopo approfondite ricerche, hanno concluso che il miglior alimento proteico e' il latte di scarafaggio. SI, avete letto bene: LATTE DI SCARAFAGGIO!!! Immagino sia piu' giusto chiamarlo "SPREMUTA DI SCARAFAGGI MISTI"... Bleah!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 21/10/2019 - 17:32

E un problema di contagio. Questi animali che vivono allo stato brado, potrebbero portare batteri o virus come la LEPTOSPIROSI!!! Quindi bene fa stavolta la ASL a intervenire. AUGH.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 21/10/2019 - 17:42

@gianf54: ai tempi della marineria a vela, un topo di stiva era un boccone da Primo Ufficiale... E poi, impagabile, il dialogo finale di Stallone in "Demolition Man" con la messicana che nel sottosuolo vendeva hamburgers proibiti agli abitanti "politicamente corretti" della superficie: "perdone señora, ¿de qué animal es esta carne?"... "De ratón!" "Mmmm! Muy buena!" ;-)

ziobeppe1951

Lun, 21/10/2019 - 18:16

Prelibatezza per chi non si nutre di carne di maiale

frapito

Lun, 21/10/2019 - 18:26

Penso che dopo questa "manifestazione evento" aumenteranno enormemente le adesioni al movimento dei vegani! Come si potrebbe dargli torto?

Ritratto di mailaico

mailaico

Lun, 21/10/2019 - 18:29

Invitate el salah. Che gli piace.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 21/10/2019 - 18:30

Penso che lo facciano per eliminarne il gran numero. Servivano per fare pellicce, ma ora di pellicce non so più di moda, sono rare le ragazze in pelliccia forse qualche anziana. In posti chic forse le trovi ancora che le indossano ma non certo quelle di nutria.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 21/10/2019 - 19:11

Preferisco la caponata siciliana alle verdure che questo vomitevole cibo a base di roditori.

Dordolio

Lun, 21/10/2019 - 19:45

Gesan... il suo ragionamento passatista è petulante e antipatico. Procedendo sulla strada che lei ci indica ci sono anche i gatti (chieda a qualche vicentino doc... ) e i cani, no? In altri luoghi si mangiavano anche i bambini (Cina: Rivoluzione Culturale). O ci si è cibati di cadaveri. Il cannibalismo poi ha sostenitori e praticanti in Africa e forse non solo lì. OGGI è un discorso... IERI tutto un altro. Lessi la testimonianza di un nostro soldato in ritirata in Russia che ebbe la fortuna di reperire una mezza scatoletta di carne brulicante di vermi. E di come dopo un secondo di esitazione la delibò con gran gusto. Mi segue? Mi capisce?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 21/10/2019 - 20:23

Meglio una semplice insalata piuttosto che beccarsi qualche parassita o qualche forma microbica:vomitevole!

Divoll

Lun, 21/10/2019 - 23:46

@ gesan - Scusi, ma adesso siamo in guerra? In carestia? Una cosa e' una situazione di eccezionale gravita', un'altra, di mera moda o per far prlare di se'.

rokko

Mar, 22/10/2019 - 07:04

Meglio una bella bistecca di maiale con l'osso

maxmado

Mar, 22/10/2019 - 08:12

A me mangiare un topolone mi farebbe un po' schifo. Lo farei solo in caso di estrema necessità. Non sono vegetariano/vegano o sxxxxxxxe simili, ma fin che posso, mangio altra carne. Magari è anche buona, ma solo a pensare che sto mangiando carne di nutria mi farebbe stare male.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 22/10/2019 - 08:45

Troppo benessere! Bigazzi si rivolterà nella tomba.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mar, 22/10/2019 - 09:21

Beh, essendo questo animale una specie invasiva, originario del sudamerica, e importata originariamente in Europa per gli allevamenti di animali da pelliccia, poi è stato irresponsabilmente rilasciato in natura dall'uomo a questo punto se qualcuno fa fuori questi animali decidendo di mangiarseli, ben venga. Certo ci vuole del coraggio a mangiare quello che è di fatto un ratto di palude (poi io sono pure vegetariano), quindi non vedo per quale motivo la Asl locale stia lanciando questo polverone.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 22/10/2019 - 09:34

@Hernando: Vero, potrebbero avere la leptospirosi, come molti pantegani di terraferma. Nella gronda lagunare veneta non succede a causa dell'acqua salata nella quale spesso nuotano. La leptospira, pero', che e' una spirocheta simile alla sifilide, muore facilmente, e quindi penso che una lunga cottura della carne la inattivi. Non mangerei quindi una nutria al sangue, ma uno spezzatino, si...

ruggerobarretti

Mar, 22/10/2019 - 10:47

Il polverone credo sia solo dovuto al rispetto della vigente normativa. Da una parte chiedete che si facciano rispettare le leggi, dall'altra poi mugugnate se qualcuno lo fa???

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Mar, 22/10/2019 - 10:56

#gianf54: Nulla di cui stupirsi!... In alcuni "club" "in", pare non disdegni di "assaggiare" ben d'altro, dopo aver ormai reso normale (ed un po' "demodé" il rito dell'urinoterapia... Mangiare roditori come le nutrie (con le caratteristiche che contraddistinguono tutti i ratti), credo non sia tanto corretto in termini di sana alimentazione, come oggi vien sbandierato a destra ed a manca, nonostante le taciute schifezze chimiche impiegate per denaturare parecchi alimenti...

veromario

Mar, 22/10/2019 - 11:44

noi di solito non mangiamo gli animali carnivori,ma la nutria è un erbivoro come il coniglio la lepre la mucca ecc.ecc.

scorpione2

Mar, 22/10/2019 - 12:18

la nutria nutre, molto buono anche il suo latte,il famoso latte di nursa dea della nutria e padre degli imbecilli.

scorpione2

Mar, 22/10/2019 - 12:22

zpepp51, ce' chi si nutre di pesce di braga dicono che e' delizioso.