Chi ha davvero il sedere al caldo

La scena è la seguente. C'è un Tizio che per non lavorare guadagna fino a quindicimila euro al mese di soldi pubblici, cioè pagati dai contribuenti tra i quali ci sono ovviamente anche i pensionati, che si scaglia al grido di «taci tu che hai il cu... al caldo!» contro un pensionato che si stava lamentando del taglio del suo assegno di cinquemila euro. In sintesi: Tizio guadagna tre volte tanto Caio ma gli dà del benestante ingrato. La scena non è tratta da una commedia dell'assurdo, ma è accaduta davvero l'altra sera in diretta tv a Piazza Pulita, il programma di La7 condotto da Corrado Formigli.

Tizio è Gianluigi Paragone, ex giornalista leghista sempre molto ben pagato (quando diresse La Padania prima e Libero poi, ovviamente anche con soldi presi dai contributi pubblici, cioè anche dai pensionati) e oggi senatore dei Cinquestelle. Il pensionato in questione è un signore molto dignitoso che si è presentato in trasmissione con un gilet giallo, divisa un po' troppo generosamente diventata simbolo delle proteste dei contribuenti spennati.

Nella sua vita lavorativa questo signore ha versato oltre due milioni di contributi, negli ultimi dieci anni 38mila euro glieli hanno già portati via in prelievi forzosi di solidarietà e oggi non ci sta che il governo di cui Paragone fa parte gliene sottragga altri cinquecento ogni mese.

A differenza di Paragone, lui non pesa sulla comunità, sta parlando di soldi suoi, dati negli anni in affido allo Stato, e semplicemente li vorrebbe indietro come pattuito. Se poi ritenesse di aiutare il prossimo in difficoltà con quei soldi, sono affari suoi.

Ora, ditemi voi chi tra questi due signori ha «il cu.. al caldo». Il lavoratore onesto (se non lo fosse stato non avrebbe versato due milioni di contributi) o il politico grillino mantenuto sia (in parte) durante la sua vita professionale, sia (totalmente e generosamente) oggi da senatore? Non c'è bisogno del termometro per dare la risposta scientificamente esatta.

Piuttosto andrebbe tenuto sotto controllo medico il livello di arroganza, questa sì elitaria, dei Cinquestelle.

Ma forse non basta. Se nel giorno in cui si certifica il tracollo della produzione industriale Di Maio parla di «boom economico», urge l'intervento dello psichiatra. Una volta, ai tempi dei manicomi, si sarebbe detto: chiamate gli infermieri.

Commenti

ferdinando55

Sab, 12/01/2019 - 17:02

Caro Direttore, come sempre il Suo editoriale rispecchia fedelmente la triste e sciagurata realtà che stiamo vivendo. Se non ci svegliamo presto da questo incubo e non mandiamo a casa i grillini rischiamo davvero di portare il Paese verso il baratro. Purtroppo, ancora una volta non posso fare a meno di rimarcare che molte responsabilità sono di Salvini, che ha tradito il centrodestra per formare un governo contronatura. Se non si decide a staccare la spina è la fine.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Sab, 12/01/2019 - 17:19

Sallustri ormai ti sei rincoglionito come il tuo datore di lavoro. O peggio ancora reggi il moccolo ad una persona come B. che non vuole accettare la sua insignificanza e questo sarebbe ancora peggio visto che la schiena dritta ha dimostrato di averla in più occasioni...

INGVDI

Sab, 12/01/2019 - 17:28

Fosse solo arroganza quella dei 5s. I pentastellati sono un vero cancro per il Paese, una sciagura immane. Pensare che governano anche con i voti dati alla Lega, con il mio voto, mi viene da gridare a squarciagola: SALVINI SEI UN TRADITORE!

Ritratto di adl

adl

Sab, 12/01/2019 - 17:33

I pentastellari in genere, sono in una fase molto creativa della loro vita politica ed esistenziale, ci sono i turisti, i comandanti, i ballisti, i reclutatori di navigators o accompagnatori di percipienti redditi di cittadinanza, gli ex grandi fratellini a 170 mila € pagati da pantalone, i no vax che diventano si vax, ex vaffini che lavorano 2 giorni si e 5 no in parlamento, sindache esperte in toponomastica antifascista ma non altrettanto con l'alpinismo pattumaio, ex conduttori tv ex fustigatori di potenti divenuti senatori fustigatori di pensionati, visionari di autostrade digitali per gli altri che nazionalizzerebbero le banche per gli amici, e che rifilano le fatture elettroniche ai propri elettori, i tormbatellisti da wc ...ed i para_uli Direttore, non si può certo dire che quello pentastellare sia un pianeta uniforme e noioso.

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Sab, 12/01/2019 - 17:33

AMMESSO E NON CONCESSO CHE SALVINI E DI MAIO STIANO SBAGLIANDO TUTTO MEGLIO PER IL VOSTRO "CENTRODESTRA" CHE CONQUISTERA' IL CONSENSO PERSO DA SALVINI !

skywalker

Sab, 12/01/2019 - 17:47

PAROLE SANTE. Pero', caro direttore, vorrei chiederle una cortesia, di ricordare sempre che se abbiamo questi personaggi al governo, lo dobbiamo a Matteo Salvini. Perche' senza di lui con il 32% i 5-Stalle non avrebbero mai raggiunto il potere e creato piu' danni all'Italia di Renzi.

nipotedimubarakk

Sab, 12/01/2019 - 17:59

Sallusti, sei veramente ridicolo con i tuoi ragionamenti ad minchiam.

edo1969

Sab, 12/01/2019 - 18:27

hanno il hulo al haldo, sì, ma non più di quanto ce l’abbia Sallusti

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 12/01/2019 - 18:38

---come già detto in altri interventi ---sia il reddito di citadinanza che quota cento non sarebbero neppure delle emerite ciofeche se fossero seguite ed attuate con pazienza certosina stando molto attenti a non commettere errori---il guaio è che l'errore mostruoso i due galletti vicepremier lo hanno fatto a monte--decidendo che per raccattare i miliardi che servono per mandare a regime sti decreti si dovessero usare come bancomat milioni di pensionati--e vogliono far passare sta scelleratezza pure come qualcosa di sinistra--abominevole---faranno bene i pensionati derubati ad organizzarsi anche in class actions ed intasare con milionate di cause la corte di conti---non si toccano i diritti acquisiti--swag

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 12/01/2019 - 18:41

Sallusti, Ogni volta che accusa i 5* di qualunque cosa (di solito in modo sacrosanto) dovrebbe citare anche chi, pur di tenere il sedere al caldo sulla poltrona, regge loro il moccolo. Quanto al "boom" di Di Maio, non le ricorda i "risoranti pieni" del suo datore di lavoro? Non e` che l'Italia andasse meglio allora...

carlottacharlie

Sab, 12/01/2019 - 18:42

A suo tempo anch'io mi posi la domanda: perchè giornalisti che erano bravi cronisti di punto in bianco prendono le stellazze giallastre dei poco intelligenti?- Denaro, tanto denaro per non far nulla, gaiamente non far niente e prendere per i fondelli chi gli paga lo stipendio.- Sicuramente quando "lavoravano davvero" da giornalisti mica potevano sfottere il "padrone" e chiedere stipendi da nababbi nullafacenti. Ecco, non c'è voluto d'esser geni per capirlo. Mandarli via tutti e poi, appena possibile, si abbasseranno i loro stipendi che non hanno uguali nell'Occidente del mondo. Si pagheranno bene solo quelli che lavoreranno e staranno in parlamento i 5giorni canonici lavorativi. Chi non vorrà potrà tornarsene a casa oppure dovrà accontentarsi di 1000euro il mese come i tanti tantissimi troppi italiani a cui loro non "frega" nulla e rubano, letteralmente rubano, dignità e vita.

Ritratto di dlux

dlux

Sab, 12/01/2019 - 18:52

Sarò pedante ma io insisto: questo governo è figlio della sciagurata politica tradizionale, la quale ha distrutto non solo il rapporto tra politica ed elettorato ma letteralmente anche l'economia italiana ed allontanato ogni speranza di ripresa. E' del tutto evidente che i provvedimenti presi da questo governo fanno storcere il naso a coloro che sognavano un governo di vero centrodestra, ma è pur vero che questo governo era l'unico che potesse, all'indomani del 04 marzo, scongiurare il peggio: PD più 5stelle. O c'è qualcuno che li rimpiange?

FlorianGayer

Sab, 12/01/2019 - 19:00

Il suo ragionamento sarebbe perfetto, se non scaricasse tutta la responsabilità sui 5 stelle. I 5 stelle non potrebbero fare nulla se non ci fosse Qualcuno che gli aiuta. Certo, in cambio del suo aiuto Costui può beneficiare il paese con le Sue apparizioni in improbabili divise, spargere balle sulla scomparsa dell'immigrazione clandestina e dare del drogato a chi lo contesta: sono cose che valgono un paio di calate di braghe sui fatti reali.

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Sab, 12/01/2019 - 19:10

L'arroganza dei pentastellati è acclarata, quello che deve indignare egregio direttore è che alcuni colleghi suoi, nel caso Formigli, consentano a questi personaggi di comportarsi in questo modo in televisione, nelle radio o sui giornali. Bastava un semplice "si vergogni di quello che sta dicendo" rivolto al senatore, ed avrebbe fatto una eccellente figura-

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 12/01/2019 - 19:25

Il Direttore si sprecato per fare l'esempio tangibile e c'é chi non solo non capisce o non vuole capire, ma addirittura offende. Senza parole, ringrazio Alessandro.

antonellielio

Sab, 12/01/2019 - 19:30

come può un maggiorenne , un battezzato di Spirito Santo affidare i soldi del proprio lavoro a mamma inps ? siamo tutti per legge obbligatoriamente minorenni .

oracolodidelfo

Sab, 12/01/2019 - 19:33

skywalker 17,37 - la responsabilità semmai è di tal Sergio Mattarella il quale, dopo le elezioni del 4 marzo, ha dato l'incarico di formare il nuovo Governo a tutti (compreso il bastonato PD) piuttosto che al cdx, risultato vincente con il 37%. L'avesse fatto, la situazione sarebbe diversa. Anche il presunto ed attuale rifiuto di Mattarella di concedere nuove elezioni in caso di caduta del Governo ha dell'incredibile! Altro che il popolo è Sovrano! Il popolo è considerato mangime da certa politica! Eccheccavolo!

anna.53

Sab, 12/01/2019 - 19:39

La strafottenza nei confronti di un onesto pensionato davvero ha superato ogni limite di decenza. Non credevo Paragone capace di simile comportamento , irrispettoso e da casta prossima ventura ( Dio ce ne scampi). Formigli , per solito più tagliente , avrebbe dovuto difendere l'anziano ospite , si è limitato a offendersi per il fatto " che non ha bisogno di lezioni" ... ma capita quando i toni si alzano in modo così censurabile che si perda il controllo della situazione.

oracolodidelfo

Sab, 12/01/2019 - 19:41

FlorianGayer 19.00 - Signore, mi pare che nessuno scarichi la responsabilità sui 5S, in quanto, provvedono, abbondantemente..... loro stessi!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 12/01/2019 - 19:56

Il cxxo al caldo ce l'hanno i vecchi pensionati, con pension ipiù alte di chi lavora e con contributi mai versat iabbastanza, e con molti meno anni di lavoro e contributi. Se parlate di giustizia, occorre tenere conto di questi privilegi che paiono abusi.

Edmond Dantes

Sab, 12/01/2019 - 20:01

Potremmo anche metterla così: c’è un Para-gone esperto in para-culismo acrobatico che riesce a farsi para-cadutare in parlamento, quota 5s, dopo aver razzolato in diversi pollai politici. Dall’altra parte c’è un ex medico pensionato che si è guadagnato la pensione prendendosi la responsabilità di esercitare la chirurgia per una vita e versando sempre il dovuto all’INPS. Piccolo particolare: il primo intasca il triplo del secondo per dire minchiate in libertà in ossequio al codice di imbecillità protetta dei parlamentari 5s. Domanda: se foste su una torre e doveste buttarne giù uno, chi scegliereste ?

Ritratto di michageo

michageo

Sab, 12/01/2019 - 20:21

cito: "Di Maio parla di «boom economico»..." non ha sbagliato, perché anche una cosa grossa che crolla, di solito fa molto rumore e la nostra economia non dico sia molto grossa, ma il suo crollo fa il suo bel boom, o no?

Lorenzi

Sab, 12/01/2019 - 20:42

Ma fatemi capire. Se uno è a posto con i contributi versati non ha nessun taglio alla pensione fosse anche di 10.000 euro al mese netti. Quindi....? Qualcuno me lo spiega ?

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 12/01/2019 - 20:59

oracolodidelfo - Ma lei ci e` o ci fa? Ancora con questa bufala dell'incarico non dato al CDX, che NON aveva i NUMERI per essere maggioranza? L'aritmetica in questo universo funziona cosi`. In quello parallelo in cui lei vive, chissa`...?

kobler

Sab, 12/01/2019 - 21:37

La sa quella della rana nella pentola di acqua che si sta scaldando? Quanto anche loro cuoceranno! "il livello di arroganza, questa sì elitaria, dei Cinquestelle." E dei soldi fatti sparire dal PD o da FI che ne dice, nulla? E di tutto il resto che ancora imperversa in Italia, siamo in piena allucinazione? Rubare ai poveri e agli invalidi con la scusa della banche non è furto arrogante? Ah già, ma sono suoi amici e allora si perdona.........

oracolodidelfo

Sab, 12/01/2019 - 21:50

pravda99 20,59 - Illustrissimo, senza esserci o farci, chi ha preso più voti tra le liste in competizione? Il PD? Ripeto: il nostro "Conducator" ha dato l'incarico a tutti ma non al cdx. Bufala? No, immorale dittatura e disprezzo delle scelte del popolo italiano. Per l'aritmetica: per lei 1+1 fa 3....?? Saluti. Non raccolgo le offese: sono dimostrazioni di scarsità.

Ritratto di Barry2017white

Barry2017white

Sab, 12/01/2019 - 22:06

Non dovrebbero esistere pensioni a piu di 4000 euro. Versato o non versato. Fai il pensionato e non rompere le scatole che fra un.po' muori. Anche il.presidente della Repubblica max 4000 euro e stop. Hai già guadagnato.troppo quando lavoravi....

killkoms

Sab, 12/01/2019 - 22:35

sicuramente paragone!

Paolo17

Sab, 12/01/2019 - 22:35

Nati e vissuti con la Lega e sposati con i grillini. M5S e Lega sono sposi perfetti. Fascisti e comunisti allo stesso tempo. Sono uguali, sono perfetti. Sono immondizia che rende bene. Gli elettori di questi due partiti (soprattutto quelli della Lega) che reggono in piedi il più schifoso, ladro (si, proprio il PIU' LADRO) e incompetente governo del dopoguerra, chissà quando apriranno gli occhi?

oracolodidelfo

Sab, 12/01/2019 - 23:22

Paolo17 22,35 - illustre, erano meno schifosi, ladri ed incompetenti i Governi precedenti?

rokko

Dom, 13/01/2019 - 00:06

Barry2017white e bravo, così se uno guadagna milioni di euro l'anno deve essere taglieggiato, ma cosa cavolo dici? Non vuoi pensioni alte? Limita i contributi, come fanno in Germania, dove ci sono dei politici seri e non i nostri pagliacci pentaminkioleghisti.

orailgo38383838

Dom, 13/01/2019 - 07:00

bravo ferdinando55, pienamente d'accordo

al43

Dom, 13/01/2019 - 10:01

Ultimamente sono quasi più in disaccordo con il mio concittadino Sallusti, che non in accordo. Certe tirate su ragionamenti che lasciano intravedere moti di propaganda fin troppo evidenti mi fanno supporre che il suo senso critico indipendente sia venuto un po' meno. Qui tuttavia ritrovo il Sallusti preciso, caustico, determinato che mi piacerebbe leggere sempre. Non ne elenco le diecimila ragioni, ma mi trova assolutamente d'accordo.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 13/01/2019 - 10:32

Paragone è' stato nominato da un comico vanesio: pluriomicida per fatto diverso da quello di Schettino solo per il numero dei morti. Quelli come Paragone han preferito pensare ad un tamponamento. Lo tradirà, appena gli converrà. I pensionati non c'entrano, non gliene frega niente.

SudicioNegher

Dom, 13/01/2019 - 12:03

Gentile Direttore, sottoscrivo il suo articolo parola per parola, compreso la punteggiatura. La conferma di esere nel giusto mi viene data dalle solite deliranti contumelie scritte dai trolls a 5MMerde. Saluti e buon anno.

Cheyenne

Dom, 13/01/2019 - 12:07

PARAGONE E' SOLO UN IDIOTA CHE HA SFRUTTATO AMICIZIE E AFFARISTI

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 13/01/2019 - 12:28

@rokko - ti lamenti dicendo: "se uno guadagna milioni di euro l'anno deve essere taglieggiato". Comunsita appassito, voi l'avete fatto per un ventennio nei confronti di Berlusconi e non solo. Non ti vergogni a dire questa frase ora? Dovresti stare muto a vita, comunsita invasato.

sparviero51

Dom, 13/01/2019 - 12:57

PARAGONE È UN SOTTOPRODOTTO DIFETTOSO DI BOSSI !!!

Papilla47

Dom, 13/01/2019 - 16:53

Fino a qualche anno fa la gente stava meglio e se ne fregava di quelli che guadagnavano 10-20 volte tanto più di loro. Oggi non la digerisce più e vota Salvini e il M5* e il PD che fa? Protegge chi ha le tasche piene e invoglia la migrazione incontrollata. Naviga in controtendenza. Quale migliore strada per l'estinzione? hahahaha