Chiesa, scandalo chat erotiche: "Facciamo sesso nel convento"

Un dossier presentato da Francesco Mangiacapra, escort napoletano, con presunte chat erotiche e incontri di sesso gay tra preti e frati

Un dossier fa tremare la Chiesa. Parla di preti omosessuali, condotte peccaminose, chat erotiche e incontri segreti. E ancora sesso di gruppo, videochiamate sessuali prima o dopo le messe e i funerali. Circa 1000 screenshot di chat realizziati da Francesco Mangiacapra, l'escort napoletano che in passato ha rivelato la storia di "don euro".

Per Mangiacarta, come scrive oggi il Fatto Quotidiano che pubblica alcune delle conversazioni erotiche tra uomini di Dio, all'interno della Chiesa sarebbe potentissima quella che lui definisce "una lobby gay".

Nel dossier è contenuto un lungo elenco con 50 nomi (e parrocchie dove operano) di preti, monsignori e frati. Tutti accusati di scambiarsi messaggi osè su Facebook, Telegram e Gridr oppure di frequantare locali omosessuali e realizzare sesso di gruppo.

Il Fatto oggi riporta alcune delle chat intercorse da alcuni parroci e fraticelli. Monsignor F., per esempio, si sarebbe spacciato per un diplomatico e che ricaricando Postepay di aitanti ragazzi passerebbe con loro alcune giornate in compagnia. C'è anche don M., che invece dalla sua parrocchia in Basilicata arrivano fino in calabria per far "sesso non protetto" sotto l'effetto di alcol in alcune discoteche gay.

E tra seminaristi di Roma che si fanno selfie con la Madonna e il crocifisso alle spalle, si passa a dialoghi surreali tra due futuri preti: "E la sega? Quando la facciamo?", dice il primo. "Ora sono agli esercizi spirituali", risponde l'altro. "E quando?", lo incalza il primo. "Poi vediamo un po'".

Non è tutto. Il Fatto riporta anche la storia di don G,., prete in provincia di Matera, a quanto pare grande appassionato di festini. Dopo avergli inviato una foto, don G. scrive: "Visto che bel regalo?" Il seminarista gli risponde: "Il più bello. Mmmmm". E dopo essersi scambiati virtuali effusioni sognando possibili incontri "dal vivo", organizzano un piano per far sesso senza essere visti. "Eh, se fossi solo. Ma un altro po' di pazienza. Poi io avrò la stanza ai piani superiori, quindi puoi venire quando vuoi", scrive don G.. Che in un'altra chat scrive al seminarista: "Ho delle novità. Giovedì pomeriggio te ne vieni con me per un'ordinazione diaconale e poi ce ne andiamo da amico prete cazzuto e porco lì vicino. E rientriamo la mattina in ora per la messa".

Se non bastassero i preti, ci sarebbero anche i frati in questo scandalo sessuale. Padre E. prega in un convento della Puglia ma, a quanto pare, non si limita alle orazioni. In una chat un prete ortodosso gli invia la foto di un pene in erezione: "Intendevo quando posso scoparti", chiede padre E. L'interlocutore risponde e il frate lo invita ad andarlo a trovare: "Abbiamo una struttura privata. (...) Un eremo nella foresta. Le chiavi le ho solo io". "Scopi pure nel convento?", chiede il prete ortodosso. "Se non c' è nessuno", risponde il frate

Commenti
Ritratto di Flex

Flex

Mer, 21/02/2018 - 12:52

Adesso ricordatevi l'offerta per Pasqua.

Mechwarrior

Mer, 21/02/2018 - 13:13

ora et labora

routier

Mer, 21/02/2018 - 13:16

Le miserie umane non conoscono nessuna remora religiosa.

fisis

Mer, 21/02/2018 - 13:31

E chi l'avrebbe detto? pensavo fossero cose che succedessero solo nei film porno.

Ritratto di Turzo

Turzo

Mer, 21/02/2018 - 13:43

E bravo Bergoglione, a quando conventi e sagrestie a ore?

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 21/02/2018 - 13:59

fisis quei neonati che trovano sotterrati nei conventi di suore di chi credi che siano?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 21/02/2018 - 14:06

La Chiesa è diventata ormai covo di lussuria e perdizioni,nulla da invidiare ai politici. Paga pantalone il babbione, con 8x1000 ed elemosine varie.

@ollel63

Mer, 21/02/2018 - 14:24

se questa è la vita di uomini(?) di chiesa?

Una-mattina-mi-...

Mer, 21/02/2018 - 14:30

LA CHIESA E' LA DIMOSTRAZIONE VIVENTE CHE IL DIAVOLO ESISTE

ortensia

Mer, 21/02/2018 - 14:42

Come mai ci sono tanti busoni e pedofili nel clero? Nel dubbio non li lascio entrare in casa mia nemmeno per la benedizione.Va deretro Satana!

ortensia

Mer, 21/02/2018 - 14:52

Sarebbe interessante fare un censimento tra i cardinalacci.Quanti sono i busoni,quanti i pedofili e quanti i donnaioli. Mi sa che questi ultimi siano una minoranza.

Duka

Mer, 21/02/2018 - 15:02

E tra le monache niente???? Ohibò queste si che ci danno dentro.

Angelo664

Mer, 21/02/2018 - 15:36

Mazza che zozzeria ! Devo dire che la Chiesa mi fa sempre piu' schifo. Se a suo tempo Sodoma e Gomorra sono state spazzate via magari prima o poi accadra' anche a questi. Solo che Papa Francesco dovrebbe iniziare a fare un po' di pulizie di primavera e alla svelta visto quante se ne sentono ormai.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 21/02/2018 - 15:59

sono finiti i bei tempi di Papa GiovanniXXlll e del papa Polacco.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mer, 21/02/2018 - 16:12

@Mechwarrior. Anteponga pure «sb» ...

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Mer, 21/02/2018 - 16:12

E "Il Giornale" adesso riporta di seconda mano le boiate scritte da "Il Fatto Quotidiano". Siete davvero ridotti male.

poli

Mer, 21/02/2018 - 16:13

Et claves Placere.

Gigasetter

Mer, 21/02/2018 - 16:18

17 E uno dei sette angeli che avevano le sette coppe+ venne e parlò con me, dicendo: “Vieni, ti mostrerò il giudizio della grande meretrice*+ che siede su molte* acque,+ 2 con la quale han commesso fornicazione+ i re della terra, mentre quelli che abitano la terra si sono inebriati col vino della sua fornicazione”.*+ 3 E mi portò nella [potenza dello] spirito+ in un deserto. E scorsi una donna seduta su una bestia selvaggia+ di colore scarlatto che era piena di nomi blasfemi+ e che aveva sette teste+ e dieci corna. 4 E la donna era vestita di porpora+ e scarlatto,+ ed era adorna di oro e pietra preziosa e perle+ e aveva in mano un calice d’oro+ pieno di cose disgustanti+ e delle cose impure della sua fornicazione.+ 5 E sulla sua fronte era scritto un nome, un mistero:*+ “Babilonia* la Grande, la madre delle meretrici+ e delle cose disgustanti della terra”

sereni

Mer, 21/02/2018 - 16:40

poverini, vi compatisco, ora è colpa di francesco!

abocca55

Mer, 21/02/2018 - 17:00

Va bene, se fanno sesso consenziente e legale, non fanno male a nessuno. Il sesso è gioia, non peccato!

titina

Mer, 21/02/2018 - 17:02

ecco perchè dicono il Rosario: come penitenza

Massimo Bocci

Mer, 21/02/2018 - 17:46

Il bordello di Franceschiello, finalmente un attività non di pura parassitosi (catto), niente rapine,questue e circonvenzione di incapaci per depredarli, ma un attività umana, si dice la più vecchia del mondo che si misura bene con quella dei clericali, che da sempre mistificano la verità dunque una lotta paritaria all’ultIma marchetta!!!

necken

Mer, 21/02/2018 - 17:53

E' ora che ai preti cattolici sia concessa la possibilita di contrarre il matrimonio con figli; il celibato deve essere abbandonato altrimenti avremo sempre + queste situazioni. Le persone sposate sono spesso persone equilibrate e sensibili ai problemi sociali. Andrebbe legiferato un codice etico comportamentale sia per i preti che per le mogli a cui devono inderogabilmente conformarsi

nopolcorrect

Mer, 21/02/2018 - 18:03

Osteria numero uno, parapunzipunzipù, nel casino non c'è nessuno, parapunzipunzipù, ci son solo preti e frati che s'inculano beati....

Ritratto di mario_caio

mario_caio

Mer, 21/02/2018 - 18:04

Buttate fuori questo marciume, non fanno altro che infangare tutto ciò che di buono hanno fatto, fanno e faranno tutti gli altri. Mandateli dai vari Vendola, Scalfarotto o Milani, dove l'unico punto d'intesa è quello del lato B.

vince50

Mer, 21/02/2018 - 18:07

Si nasce uomini o donne e lo si è indipendentemente dall'abito che si indossa.Però quello che mi fa inc****re perchè gay o pedofili,con tante "casa e chiesa" diversamente no eh.......

manson

Mer, 21/02/2018 - 18:12

Pampero vuoi pensare al lercio marciume che hai in casa invece di slaterare in favore dei maomettani e di tutta la feccia che ci invade? Sudamericani compresi ovviamente

venco

Mer, 21/02/2018 - 18:31

Certamente nella Chiesa ci sono tanti falsi preti, e contano più di quei pochi buoni che son rimasti.

pilandi

Mer, 21/02/2018 - 18:48

Queste cose sono sempre successe, solo che non si sapevano...

giancristi

Mer, 21/02/2018 - 18:55

La Chiesa è una fogna, piena di pervertiti. Non bisogna dare l'otto per mille a questi. Bisogna darla allo Stato o magari ai buddisti. Quando mancheranno i soldi la Chiesa sparirà. Non è una istituzione riformabile. Da tempo del processo a Galilei, è stato un ostacolo alla ricerca scientifica in Italia.

diesonne

Mer, 21/02/2018 - 19:29

diesonne tutto da verificare e prendere cum grano salis-e' infangare ma molto difficile ripulire-ilmfatto quotidiano prima di sparare a zero sarebbe opportuno verificare chi carica il fucile con le immondizie

Guido_

Mer, 21/02/2018 - 19:52

Un dossier fa tremare la Chiesa? Niente smuoverà la Chiesa, se non lo ha fatto il gigantesco scandalo delle violenze sessuali sui bambini (centinaia di casi solo in Italia) non lo farà nemmeno questo nuovo, ennesimo, scandalo.

abocca55

Mer, 21/02/2018 - 21:24

La gente reclama meno chiese e più casini. Rilassatevi, fateli trombare, sono anche loro figli di Madre Natura. Non sono questi gli scandali della società, evitate l'ipocrisia. Io la mia casa la benedico da solo, cercando di vivere ogni giorno il meglio che posso. Dio è amore, e non è solo nelle chiese o nei libri, ma ovunque. Il mio consiglio a questi religiosi? divertitevi in modo sano e onesto, e non vi sentite in colpa per la vostra piacevole ginnastica, che non dispiace a Dio. Per millenni ci hanno preso in giro raccontandoci delle bugie, e ci hanno fatto il lavaggio al cervello, tanto che se schizza una ingenua tettina fuori da leggiseno ad una ingenua ragazza, subito vi mettono la censura. Mancano gli uomini veramente liberi.

abocca55

Mer, 21/02/2018 - 21:32

Certo sarebbe più naturale se lo facessero con le suore o con altre donne. Ma i gusti sono gusti, contenti loro. Ci guadagnano i mariti che temono di meno gli assalti alle loro mogli.

yulbrynner

Mer, 21/02/2018 - 21:37

e dov'e la novità? scoperta l'acqua calda!

abocca55

Mer, 21/02/2018 - 21:42

Nel IV sec. dc i monaci fecero di peggio, tagliarono le tette a Ipazia di Alessandria e poi con le unghie le cavarono gli occhi, e solo perché commetteva il peccato di parlare di scienza. Questi si che sono delitti, gli ultimi dei quali furono gli eccidi degli albigesi e dei Catari. Altro che sesso. La storia della Chiesa, non meno delle altre religioni è una storia di barbarie. L'Uomo non si è mai convertito all'Amore di Dio senza mediatori ai quali affidare l'amministrazione della propria coscienza, e a volte dei propri beni.

Luigi Fassone

Mer, 21/02/2018 - 22:01

Io,rimasto ai tempi di Carlo Codega,stento a credere a ste zozzerie ! Se accertato,li si rinchiudano in una caverna,così potranno dar sfogo ai loro primordiali istinti,essendo codesti rimasti ancora "PIU' PRIMA",ossia a quando eravamo tutti scimmie....

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 22/02/2018 - 05:29

Cose risapute e già descritte sette secoli fa nel decamerone di Giovanni Boccaccio (inserito per tale motivo nell'Indice dei libri proibiti di Papa Paolo IV). Ma la Chiesa, nella sua vastità e complessità di opere e di esempi di vocazione e dedizione, nella sua potente capacità di elevare menti e cuori di moltitudini allo spirito e al divino, non può certo essere giudicata considerando solo i vizi di singoli individui. Detto questo, concordo con quanti mettono in evidenza gli effetti negativi del celibato e del nubilato.

laran

Gio, 22/02/2018 - 09:30

Disdicevole, invero

VittorioMar

Gio, 22/02/2018 - 10:41

..SE QUALCHE VOLTA SI PARLASSE ANCHE DELLE MALEFATTE DELL'ISLAM, SAREBBE GRADITO,ANCHE PER BILANCIARE...!!!