Chieti, coniugi rapinati in villa: tagliano l'orecchio alla donna

L'uomo è stato picchiato selvaggiamente. Illeso il figlio disabile della coppia

A Chieti scene da Arancia Meccanica, durante una rapina in villa.

Secondo una primissima ricostruzione, sembra che verso le 4 di notte alcuni malviventi abbiano fatto irruzione in una villa a Carminiello di Lanciano, in provincia di Chieti. Erano in quattro, incappucciati e col volto coperto, si sono introdotti in casa da una finestra, dopo aver tagliato la recinzone. Poi hanno aggredito moglie e marito, svegliandoli a spintoni e legandoli con delle fascette. L'uomo, Carlo Martelli, 69enne chirurgo cardiovascolare in pensione, è stato malmenato violentemente, mentre alla moglie, Niva Bazzan, è stato amputato il lobo di un'orecchio, dato che i coniugi, ancora semi addormentati, non avevano risposto velocmente alle loro richieste. Il figlio disabile della coppia è rimasto illeso, nonostante fosse in casa: i criminali hanno messo a soqquadro la sua stanza, ma non l'hanno toccato.

Dopo essersi fatti consegnare bancomat, carte di credito e contanti, uno dei malviventi sarebbe andato a prelevare il denaro, mentre i complici tenevano in ostaggio la coppia. Poi, dopo un paio d'ore, i malviventi sarebbero fuggiti a bordo di una Fiat Sedici di proprietà del chirurgo, come riportato dal Gazzettino. Verso le 6 del mattino, i padroni di casa sono riusciti a liberarsi e a lanciare l'allarme, ma i criminali avevano già effettuato alcuni prelievi dalle carte. La coppia è stata trasportata in ospedale, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sulla vicenda indaga la polizia.

Il sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, ha espresso grande preoccupazione in merito alla vicenda, perché "quanto accaduto la scorsa notte è una barbarie che non ha precedenti nel nostro territorio". Per di più, la brutalità con cui i malviventi hanno colpito i due coniugi "è indegna di un Paese civile e merita la risposta più celere possibile da parte delle forze dell'ordine e degli organi di giustizia".

Commenti

Albius50

Dom, 23/09/2018 - 13:24

Sono le risorse che ci pagheranno le pensioni, domani andranno a fare i versamenti all'INPS.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 23/09/2018 - 13:34

^*@*^ Beh dai dopo tutto è andata anche abbastanza bene dai, gli hanno solo dato un sacco di botte, portato via soldi, bancomat, fatto prelievi e à gogo tagliato l’orecchio alla donna,però come dicevo è andata bene perché il chirurgo non avendo un’arma non ha sparato e non ha creato un Far West italico che l’unica cosa che interessa ai nostri intelligentoni magistrati con la scorta

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 23/09/2018 - 13:51

E meno male che NON hanno reagito SPARANDO, altrimenti con l'attuale legge sarebbero anche finiti sotto processo!!! VIVA L'ITAGLIAAA!!! AMEN.

Yossi0

Dom, 23/09/2018 - 13:53

Sembra di stare in Nigeria o in Sud America e chi ci ha vissuto sa bene a cosa mi riferisco

Tranvato

Dom, 23/09/2018 - 14:11

Speriamo la signora non sia affetta da una qualche patologia trasmissibile col sangue: qualche solerte dispensatore di giustizia potrebbe incriminarla e condannarla a risarcire i danni al tagliatore di orecchie!

Gianni11

Dom, 23/09/2018 - 14:20

Toghe rosse? Legittima difesa sarebbe stato "omicidio"?

Ritratto di pierluigiv

pierluigiv

Dom, 23/09/2018 - 14:28

con le milionate di disperati che la finta-sinistra ha iniettato in Italia per destabilizzare l'Europa come da ordini NATO, stupisce che questi fatti non succedano tutti i giorni. Ma ci arriveremo.

Razdecaz

Dom, 23/09/2018 - 14:46

Credo ciecamente nel vecchio testamento, perciò, OCCHIO PER OCCHIO E DENTE PER DENTE. "NON C'E' PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE"... e mai detto fu più appropriato in questo momento. Scusate la franchezza, forse mi prenderò le ire dei cattocomunisti ma veramente è quello che penso.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 23/09/2018 - 14:55

Le risorse dell'Est hanno agito per necessità, piuttosto spero la vittima durante l'amputazione dell'orecchio non abbia osato pronunciare parole dal vago sentore razzista, le risorse aiutate dai mediatori culturali italiani potrebbero denunciarlo.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 23/09/2018 - 15:18

i reati sono in netta diminuzione, è solo una "percezione" che ci fa essere allarmisti (Librandi)

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Dom, 23/09/2018 - 15:36

Almeno adesso vanno mirati da chi ha i soldi !!!

baronemanfredri...

Dom, 23/09/2018 - 15:37

DITELO A DON CICCIO VESTITO DI BIANCO BOLDRINI E BOERI. MI PARE CHE SONO RISORSE PER LE ASL CHE GUADAGNANO SUGLI ITALIANI FERITI AL PRONTO SOCCORSO RICOVERI O OPERAZIONI CHIRURGICHE

baronemanfredri...

Dom, 23/09/2018 - 15:38

QUANDO GLI ITALIANI AUTONOMAMENTE IMITERANNO IL FAR WEST QUESTI BASTARDI LA FINIRANNO DI RUBARE AMMAZZARE VIOLENTARE E SFOTTERE ANCHE LA POLIZIA. VERO DON CICCIO TU E I TUOI PONTI? EMERITO COMPLICE VESTITO DI BIANCO?

Ritratto di mailaico

mailaico

Dom, 23/09/2018 - 15:39

Le povere risorse dell'est non hanno trovato nulla e non potranno vedere le partite di sky questo weekend.

baronemanfredri...

Dom, 23/09/2018 - 15:39

ELKID ON. LIBRANDI NON DITE NIENTE? CHI TACE ACCONSENTE.

mariod6

Dom, 23/09/2018 - 15:40

Secondo il solito magistrato comunista che inquisisce il Ministro degli Interni, la signora che ha subito il taglio del lobo dell'orecchio avrebbe avuto motivo di sparare una cannonata al criminale certamente bianco ed italiano (i diversamente bianchi ed extracomunitari queste cose non le fanno mai!!!) oppure avrebbe dovuto cercare di capire cosa avevano intenzione di farle e chiamare in aiuto il parroco ???

routier

Dom, 23/09/2018 - 15:41

E... che vuoi che sia un lobo di orecchio? In fin dei conti ne ha ancora uno, e poi i reati violenti sono solo una percezione. Parola di politico! (che non mancheremo di rivotare...)

fisis

Dom, 23/09/2018 - 15:42

Ma questo non è Far West? vero? Infatti, è molto peggio. Nel Far West erano tutti armati e ci si poteva difendere ad armi pari. Nell'Italia di oggi invece, chi se ne sta tranquillo a casa propria, e viene barbaramente aggredito, rapinato e gravemente menomato, come in questo caso, deve solo subire e farsi violentare o uccidere, senza potersi difendere, secondo il diktat delle toghe rosse.

Ritratto di akamai66

akamai66

Dom, 23/09/2018 - 15:42

Dunque vediamo un po':poche settimane fa i capi dei pipistrelli hanno detto che esiste già una legge sulla legittima difesa che ci tutela perfettamente, ma probabilmente quei 4 criminali sono gli unici che se ne fregano della legge che ci tutela, per cui dormite sonni tranquilli!

caren

Dom, 23/09/2018 - 15:58

Il Sindaco dice che è un comportamento indegno di un Paese civile ed ha ragione. Ma non lo è più un Paese civile, da quando abbiamo cominciato ad importare tutta la feccia del mondo, di più, è diventato un Paese selvaggio.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 23/09/2018 - 16:25

Rapidamente il testo sulla legittima difesa. E che i PDocchi, la sboldrina, il ficosecco raglino pure!

bobots1

Dom, 23/09/2018 - 16:26

Grazie alla protezione della nostra magistratura. Ormai sanno che possono fare quello che vogliono. Anche dovessero prenderli faremo di tutto per redimerli e reinserirli nella nostra società...

Europ

Dom, 23/09/2018 - 16:28

Caro Signor Sindaco Pupillo. Lei ha fiducia nella polizia e nei giudici. Cosa dice di tanti criminali che la polizia trova e i giudici rilasciano? Poliziotti inutili o giudici inutili?

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 23/09/2018 - 16:38

Per fortuna nn hanno sparato alle bestie altrimenti anm impazziva.

Zizzigo

Dom, 23/09/2018 - 16:52

Lo dica chiaro, la Prestipino, che sono stati quattro senatori leghisti milanesi, su mandato di Bossi...

VittorioMar

Dom, 23/09/2018 - 16:56

...poi scopriranno che sono conosciuti alle Forze dell'Ordine : ARRESTATI E SUBITO RILASCIATI !!..avete avvertito il Ministro interessato ??..E IN FERIE PROGRAMMATE !!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 23/09/2018 - 16:58

Costoro, i malfattori, saranno ancora difesi dai comunisti? Intanto sono contenti così, che gli italiani onesti abbiano pagato, in tutti i sensi, e i loro beniamini se ne siano andati indisturbati e soprattutto indenni. Se il proprietario avesso reagito, guai, manifestazioni in piazza contro le armi, il razzismo, la violenza fascista...Ma sanno quello che dicono? Da ottusi, no.

cesare caini

Dom, 23/09/2018 - 16:59

Cosa aspettiamo a ripulire questo Paese ?? Quante rapine e violenze dovremo ancora sopportare ? Quante paure dovremo ancora avere addosso ? Liberateci !!

Nick2

Dom, 23/09/2018 - 17:16

dr.Strange, sì, i reati sono in netta diminuzione e soltanto chi è in malafede o un povero ingenuo scrive ciò che scrivi tu. 20 o 30 anni fa le rapine in villa erano quasi all'ordine del giorno. Oggi sono rarissime. Ti ricordi gli assalti ai portavalori? E le rapine in banca e nelle gioiellerie? La microcriminalità è aumentata? Probabilmente non ricordi i crimini commessi dai tossicodipendenti. Gli omicidi? Passati da oltre 1500 a meno di 400 l'anno. Gli stupri? Diminuiti (di poco) pure quelli. Ma bisogna ricordare che 30 anni fa moltissime donne non li denunciavano...

Giorgio5819

Dom, 23/09/2018 - 17:20

Quindi, se questo malcapitato signore sequestrato in casa propria con la moglie avesse estratto una pistola e avesse ammazzato i m erdosi intrusi, non sarebbe stato un bel gesto, vero ? Prima si doveva sincerare delle loro intenzioni...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 23/09/2018 - 17:27

sono pronto a scommettere lo stipendio di Casalino che le bestie arrivano dall'est europeo.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 23/09/2018 - 17:33

La violenza e la ferocia bestiale fanno pensare che i rapinatori siano rumeni o albanesi attirati nel nostro paese dalla inadeguatezza delle forze dell'ordine (spesso non hanno neppure il carburante per le auto) e dalla mitezza delle pene che le toghe rosse erogano. Armarsi è giusto, sparare a chi entra in casa anche, ma non basta. Occorrono pene severe, e, al terzo reato, comminare vent'anni. Bisogna che i delinquenti dell'est non abbiano più la convenienza a trasferirsi in massa in Italia.

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 23/09/2018 - 17:41

Come sempre non ci è possibie sapere di che colore siano, da dove provengano, se stranieri o italiani..-

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 23/09/2018 - 18:16

Bisogna processare i 4 governi precedenti all'attuale per aver fatto invadere l'Italia da delinquenti di ogni specie !!! ..... e il mattarello continua a parlare di accoglienza .....

Mogambo

Dom, 23/09/2018 - 18:28

L'Italia sta diventando pericolosa come se fosse area di guerra, tipo Siria.C'è veramente da preoccuparsi...Intanto la polizia brancola nel buio...

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 23/09/2018 - 18:52

La TUA statistica te la sei INVENTATA dopo le libagioni ed i vini del pranzo Nick carissimo 17e16!!!lol lol Come la caduta della BORSA e l'IMPENNATA dello SPREAD da te qui previste 3 mwsi fa dopo l'insediamento del governo!!!!lol lol Tutte fregnacce Le rapine in VILLA di anni fa erano niente in confronto alle attuali,cosi come le rapine nelle gioiellerie che per fortuna incontrano gente come lo Stacchio. Solo che attualmente (da 5 anni a questa parte) governando i tuoi amici COCOMERIOTAS che controllano la maggior parte dell'informazione, venivano "TACIUTE" AMEN.

gianrico45

Dom, 23/09/2018 - 18:54

ECCO QUELLO CHE SUCCEDE SE NON HAI UN ARMA PRONTA.SPERIAMO CHE ADESSO NON LI CONDANNINO PER NON AVER OTTEMPERATO IN TEMPO ALLE RICHIESTE DEI LADRI.

uberalles

Dom, 23/09/2018 - 19:20

M.me de Boldrinì, ou est elle?

pardinant

Dom, 23/09/2018 - 19:57

Italiani? Stranieri? Naturalizzati? Non viene detto, eppure gli aggrediti un'idea se la saranno fatta! Questo è un segno evidente della novella censura a protezione dell'immigrazione selvaggia non solo dei Paesi del Sud non così smaliziati, che stiamo subendo, grazie a una piccola parte del nostro stesso popolo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 23/09/2018 - 19:58

ma scusate, ma i diritti umani contro le vittime!? L'abolizione della tortura non la conoscevano questi rapinatori? Che pagliacci. Noi onesti cittadini e insieme a tutte le forze dell'ordine non possiamo torcergli un capello a questi criminali.

ziobeppe1951

Dom, 23/09/2018 - 20:11

Nickione...trent’anni fa non c’era la tecnologia che veniva in nostro aiuto ..oggi abbiamo telecamere ovunque e di ultima generazione..ti ricordi quando voi komunisti non le volevate per una finta questione di privacy?..aggiungo poi, che avete depenalizzato tanti e poi tanti reati..per questo che molti non li denunciano neanche più...stupri compresi

Nick2

Dom, 23/09/2018 - 20:31

Hernando, le statistiche, i numeri sono incontrovertibili e sotto gli occhi di tutti. Li puoi facilmente recuperare pure tu. Per quanto riguarda lo spread, non ho mai detto che si sarebbe impennato da subito (è comunque salito di oltre 100 punti), ma da quando sarebbe stato attaccato Tria. Quindi, adesso ti posso dire che avevo visto giusto e che la va a pochi...

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 23/09/2018 - 20:35

Alcuni dovrebbero dormire con il revolver sotto il cuscino. Come nei films americani.

Una-mattina-mi-...

Dom, 23/09/2018 - 21:21

E GLI OSSERVATORI DELL'ONU? CHE FANNO, OSSERVANO?

Ritratto di saggezza

saggezza

Dom, 23/09/2018 - 21:40

Se non si rinnova la magistratura non ne usciamo fuori. C'è poco da fare e da sperare.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 23/09/2018 - 22:34

RAI TG NEWS 24 delle 20,noto telegiornale Leghista ha intervistato il povero dottore (chi ha visto come era conciato) in ospedale, che ha detto chiaramente che UNO dei quattro, parlava un ITALIANO quasi perfetto!!!! QUINDI!!! A buon intenditor ecc ecc. PS Nick carissimo 20e31 con quel tuo la va a pochi, chi credi di spaventare!!!lol lol.

rigadritto

Dom, 23/09/2018 - 22:39

Se il min. degli interni non fa seguire alle parole i fatti cadrà, come è caduto sulla sicurezza il governo precedente. Nel 2018 gli Italiani non accettano più barbarie di questo genere. Il palliativo della legittima difesa è solo uno specchio per allodole: due miti pensionati non hanno speranze di potersi difendere di fronte a delnquenti armati usi a metodi violenti che li colgono di sorpresa. No, la ricetta per la sicurezza dev’essere più forte e drastica: la condanna per reati del genere sia fucilazione dopo tortura. Gli altri impareranno in fretta.

rigadritto

Dom, 23/09/2018 - 22:42

Mattarella parlava di far west solo poche settimane fa, ovviamente se le vittime sono stranieri. Se invece sono italiani silenzio radio, chi se ne frega: vero presidente?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 23/09/2018 - 23:32

@Nick2 - e gli asini volano. Prega di non trovarti tu faccia a faccia con i tuoi amici delinquenti che difendi da classico comunista. Ti vergogneresti per la diarrea, e prega che non facciano niente ai tuoi cari. Poi dimmi se dopo l'assalto e tanta agonia subita da un tuo convivente, ti senti dire da un cojone Nick2 qualsiasi, di stare a cuccia, perchè le statistiche dicono che i reati diminuiscono, e quindi gli stessi cojoni Nick2 qualsiasi non devono rompere le OO con le lamentele. Ma sei normale? No, comunista.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 23/09/2018 - 23:33

Presidente, i film del far west che lei decantava non vanno più di moda, ora "tira" di più la giungla. Le piacciono questi film?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 24/09/2018 - 08:40

Il capo era un italiano visto che parlava perfettamente la lingua italiana, gli altri probabilmente slavi, visto la crudeltà dell'azione, ecco cosa se ne può dedurre a sentire il racconto del medico.

mariod6

Lun, 24/09/2018 - 16:51

@ rigadritto - Io sono perfettamente d'accordo con Lei, ma stiamo attenti ad esternare le nostre convinzioni. Tra ANM, Ministero di Grazia e Giustizia, CSM, toghe rosse e Presidente della Repubblica diranno che siamo noi due a non aver capito la finezza delle sue esternazioni fatte anche a singhiozzo.