Due gay si baciano in pubblico, la polizia chiede i documenti: "Con i bambini meglio evitare"

A Pavia due studenti si lamentano: "Ci stavamo solo baciando, ci hanno detto di evitare perché potevano esserci bambini"

Omosessuali ad un gay pride

Due gay che si baciano in pubblico? "Favorite i documenti". Questa la risposta che due ragazzi omosessuali sostengono di essersi sentiti rivolgere da due agenti della Polfer mentre si stavano baciando in automobile sul piazzale della stazione di Pavia.

Inizialmente i due credevano di essere stati avvicinati dagli agenti perché in sosta sul posteggio riservato agli agenti della Polizia Ferroviaria, ma dopo aver chiarito l'equivoco, i ragazzi sostengono che i poliziotti avrebbero chiesto di "evitare" effusioni in un luogo pubblico, "dove ci potrebbero essere dei bambini".

Un'ammonizione che, unitamente al controllo della patente e dei documenti, proprio non è andata giù ai due giovani omosessuali. E che ha immediatamente scatenato una pletora di reazioni inferocite. A partire da quella del consigliere comunale M5S Giuseppe Polizzi, che ha chiesto scuse e spiegazioni, comunicando anche di aver domandato ai suoi colleghi di partito in Parlamento di formulare un'interrogazione al ministro Alfano.

In rivolta, racconta la Provincia Pavese, le associazioni omosessuali e gli sportelli antidiscriminazione. "Non c'è posto in città per chi crede che un bacio possa offendere la sensibilità di qualcuno – dice Arcigay – Così come non c’è posto chi crede che l'omosessualità debba essere nascosta, anziché vissuta in modo pubblico"

Commenti
Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 09/01/2015 - 13:35

Fra un po' ci penserà l'islam a darvi i bacetti...

elalca

Ven, 09/01/2015 - 13:48

un bacio non offende la sensibilità di qualcuno quando l'effusione avviene tra due persone eterosessuali. non è un bello spettacolo vedere due busoni che limonano, soprattutto per i bambini. facciano quello che vogliono ma a casa loro e stop.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Ven, 09/01/2015 - 13:53

busoni!

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 09/01/2015 - 14:01

Cominciarono con un dito................

External

Ven, 09/01/2015 - 14:01

La Polizia non può più chiedere i ducumenti agli omosessuali? Ah si? Da quando?

frateindovino

Ven, 09/01/2015 - 14:06

ma con i bambini di oggigiorno che volete che sia un bacio fra maschi, o uno fra femmine, sono abituati a ben altro sia nella famiglia che nella scuola che nella vita di tutti i giorni,è solo esibizionismo, e i pargoli lo sanno,fate a meno di parlarne, farete solo il gioco di questi esibizionisti, ignorateli,le cose importanti sono ben altre no due maschi che si sbaciucchiano.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 09/01/2015 - 14:27

Spediamoli tutti nei paesi islamici, tanto i kompagni (Vendola, Pisapia, Boldrini ecc ecc...) sono solidali con i mussulmani.

mallmfp

Ven, 09/01/2015 - 14:27

esiste da sempre una regola non scritta che è la seguente: non ostentare atti di carattere sessuale in pubblico. Si vede che a questi egoisti carciofi interessa prima di tutto sfogare la loro libido prima di rispettare gli altri con le loro regole.

Romolo48

Ven, 09/01/2015 - 14:38

A parte che le effusioni in pubblico andrebbero comunque evitate anche fra eterosessuali (per rispetto della civile convivenza) , non capisco l'alzata di scudi di Arcigay. Nessuno chiede di nascondere la propria omosessualità ma neppure di sbatterla sotto il naso di chiunque come fosse un dono della natura.

BALDONIUS

Ven, 09/01/2015 - 14:42

Appunto, in un paese normale avrebbero evitato.

Démos_Cràtos

Ven, 09/01/2015 - 14:48

@elalca pensi un po' che ai bambini capita anche di vedere delle prostitute per strada e a volte persino mentre sono in procinto di essere "caricate" da un cliente. O pensa che credono al fatto che "aspettano i mariti che tornano dal lavoro"?

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Ven, 09/01/2015 - 14:56

C'è bacio e bacio. Se è un bacio affettuoso, come quello dato dalle mamme e dai nonni a figli e nipoti, quello tra fratelli e parenti affini, oppure quello di saluto BREVE in stazione o in aeroporto, non dovrebbe dare fastidio, anche se si tratta di gay. Un bacio dato con doppio avvitamento carpiato di lingua bollita e salmistrata, con relativi mugugni e sbavamenti, darebbe fastidio a CHIUNQUE, indipendentemente dal "genere" della coppia in questione. E' mai possibile che certi gay e certi etero non possano darsi un contegno quando si trovano in pubblico ?

tommy1950

Ven, 09/01/2015 - 14:56

Tra gay,islam , corruzione,assenteisti ormai l'Italia è in disfacimento. Stiamo andando verso una china che ci porterà all'autodistruzione di cui solo noi siamo colpevoli: con le omissioni le tolleranze le accoglienze incontrollate le aperture culturali etc.Una democrazie senza regole è ANARCHIA!!!!

Ritratto di Gius1

Gius1

Ven, 09/01/2015 - 14:57

che schifo

Iacobellig

Ven, 09/01/2015 - 15:10

QUESTA MINORANZA COMINCIA A DARE DAVVERO FASTIDIO!

mariolino50

Ven, 09/01/2015 - 15:33

Non fare certe cose in pubblico dovrebbe essere per tutti, gay e non, e non per vecchia moralità, ma solo per un minimo di buona educazione e privacy, voglio vedere se gli si avvicina un bel guardone e si mette a curiosare stretto, allora magari non vogliono, andate in casa e nessuno vi dice niente o si avvicina.

epc

Ven, 09/01/2015 - 15:36

Ha sbagliato la polizia ferroviaria: avrebbe dovuto dire "evitate le effusioni perchè potrebbero essere degli islamici in giro". In quel caso tutti 'sti sinistroni avrebbero detto che aveva fatto bene, perchè in nome della tolleranza non si deve offendere l'Islam....

BlackMen

Ven, 09/01/2015 - 15:44

Non capisco come possa giovare ai bambini il tenergli nascosto ciò che esiste e che, soprattutto, non li usurpa di alcun diritto.

elalca

Ven, 09/01/2015 - 15:54

Demoscratos: ha perfettamente ragione ma siamo in ambito etero e, ancorchè di dubbio gusto, risulta comunque più facile da spiegare. per quanto mi riguarda dovrebbero riaprire i bordelli e se poi i busoni vogliono svolgere attività all'interno facciano pure. ripeto, non è uno spettacolo edificante vedere prostitute caricate da avventori ma per me è ancora peggio vedere omosex scambiarsi effusioni.

Démos_Cràtos

Ven, 09/01/2015 - 15:56

@Gius1 molto meglio le prostitute sul bordo delle strade anche di giorno? O tutte quelle scene di "porno" in tv a cui assistono anche i bambini, visto che di anche di questo si parla?

Umile_

Ven, 09/01/2015 - 16:08

Ma com'è che ormai non è più possibile trovare un giornale che non dedichi quotidianamente uno o due articoletti ai gay, anche di questa assurda banalità e pretestuosità, corredate ovviamente di immaginette esplicative? E' sicuramente una strategia di bombardamento continuo, già collaudata in altri paesi insieme alle varie sentenze creative, per prenderci per sfinimento quando sarà il momento (vicinissimo credo) di farli sposare e procreare artificialmente anche in Italia. Poi chissà se avremo finalmente pace...

TurboC

Ven, 09/01/2015 - 16:16

ha fatto bene quel poliziotto a chiedergli questa cortesia. perché due persone dello sesso non possono esprimere il proprio orientamento sessuale in pubblico? per lo stesso motivo morale che impedisce i produttori di cartoni animati di introdurre nelle loro storie qualsiasi cosa riguardi una sessualità ambigua..

maurizio50

Ven, 09/01/2015 - 16:19

La cosa assurda è che un tempo questi soggetti avrebbero sfogato le loro passioni al chiuso di una stanza: Ora pretendono di farlo in mezzo alla gente, magari tra gli applausi di spettatori consenzienti!!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 09/01/2015 - 16:23

Così dopo gli annunci clandestini, di bocche golose o di miele con relativo numeretto telefonico, riportati in ogni angolo delle strade, dobbiamo sorbirci anche gli sbaciucchiamenti bavosi di chi ostenta i propri istinti in pubblico senza che si possa intervenire, chè le note associazioni di amore libero non insorgano! Che cxxxo c'entra il razzismo con l'educazione!

roberto1942

Ven, 09/01/2015 - 16:31

io credo che vadano rispettate le scelte e le sensibilità di ogni cittadino italiano. per questo io dico che vedere sue maschi che si baciano in bocca MI FA SCHIFO! questa è la mia rispettabile sensibilità

roberto1942

Ven, 09/01/2015 - 16:36

siete sicuri che gli islamici siano così eterodossi come un lettore sostiene? a Dubai in aeroporto io ho visto due uomini eleganti in costume arabo (camicione bianco) a piedi nudi nei sandali che si tenevano leggiadramente per il ditino mignolo sculettando sensualmente... ho saltato il pasto per la nausea...

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 09/01/2015 - 16:39

Certo è che oggi la cosa più importante di cui occuparci sono le effusioni pubbliche dei gay...ma perché starnazzano tanto? Stiano tranquilli,fra poco ci penseranno gli islamici a tutelare i loro 'diritti'.

schiacciarayban

Ven, 09/01/2015 - 16:40

Hanno fatto bene i poliziotti, rientra nel loro diritto chiedere i documenti, anche a me una volta me li hanno chiesti ma non sono andato certo all'arci-etero a piangere come una checca. Questi busoni sono insopportabili perchè ostentano la loro omosessualità, che bisogno c'è?

roberto1942

Ven, 09/01/2015 - 16:42

maurizio50 ha ragione: cercano l'applauso e l'omologazione. Infatti vogliono che si chiami Matrimonio quella fra due gay che al massimo è solo un'unione. se non è usurpazione questa.....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 09/01/2015 - 16:53

L'omofobia non c'entra per nulla. E' la pubblica esibizione di atti sessuali, anche tra partner etero, che, prima ancora di scandalizzare, infastidisce, e non poco, gli astanti. Ma, evidentemente, la sensibilità del pubblico è l'ultima delle preoccupazioni di questi soggetti.

cornacchia46

Ven, 09/01/2015 - 16:55

@ schiacciarayban. Se per ostentazione intendi eccedere nelle effusioni, allora è sbagliato. L'importante è che fra etero e gay valgano le stesse regole. Anche perché, come noto, la repressione dei sentimenti e la discriminazione genera sofferenza proprio fra i più deboli.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Ven, 09/01/2015 - 16:56

Beh peccato, potevano baciarsi davanti a una moschea al termine della preghiera magari. I PACIFICI fratelli musulmani li avrebbero accolti nella maniera adeguata ahahahaha. Certo che qui tra gay, musulmani, romeni, tunisini, mafia, corruzione, invasione clandestina senza fine e molto altro beh, siamo finiti gente, tutti.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 09/01/2015 - 17:00

@roberto1942:che siano stati due eunuchi?...Se così fosse,sarebbe il caso di esclamare:"non c'è più religione!!"

carlotaglia

Ven, 09/01/2015 - 17:12

@Umile: da un lato sono totalmente d'accordo con lei e potrebbe apparire strano, visto che io stesso sono gay. E io stesso sono esasperato, visto che, se fossi dichiarato, verrei automaticamente classificato tra coloro che sfilano ai gay pride, che vogliono "procreare" (tra due maschi e due femmine non possono nascere figli, punto) o che vedono in ogni sillaba pronunciata da un eterosessuale un potenziale insulto. Dall'altro lato, rimango sempre più deluso dall'estrema ignoranza che scaturisce dagli altri commenti. E' vero, un bambino non rimarrebbe impassibile davanti a due uomini che si baciano ma non ne sarebbe scioccato, imparerebbe sin da piccolo che può succedere che due uomini si amino esattamente come si sono amati mamma e papà. Credo sia molto più dannoso vedere delle vacche che sculettano in televisione, per non parlare di internet. Io stesso sono stato più volte abbracciato ad un ragazzo su una panchina: dunque sarei un maniaco pervertito schifoso?

isolafelice

Ven, 09/01/2015 - 17:24

Premetto che vedere due uomini che si baciano mi fa proprio senso, però i due in questione erano in automobile e comunque non si trattava di atti sessuali che potevano essere visti da chiunque. Se fosse capitato a me avrei rivolto lo sguardo altrove e chissenefrega di quei due.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 09/01/2015 - 17:39

Come i neri, gli ebrei e le donne. Sono stati sempre discriminati, picchiati, offesi dalla cultura muscolare dei "normali". Sempre sotto.Ho passato la mia gioventù a tifare per loro, non avevo niente in comune ma il solo fatto che fossero così disumanamente trattati me li faceva apparire simpatici (empatici direbbero a RAI3). Il tempo cambia le cose... I neri oggi hanno la presidenza dello stato più ricco del mondo (si dice), le donne ormai hanno ottenuto anche quel che non avevano chiesto, gli ebrei, sia pure sempre sotto aggressione, diciamo che se la cavano. Però oggi io che sono bianco ed eterosessuale sento che mi dovrei sentire a disagio di fronte ad un omosessuale. Mi domando perché.

Zizzigo

Ven, 09/01/2015 - 17:42

In realtà i due gay offendono il mio "comune senso del pudore"... poiché non siamo ancora arrivati a questo livello di libertinaggio...

mila

Ven, 09/01/2015 - 17:52

@ TurboC -"Lo stesso imperativo morale che impedisce ai produttori di cartoni animati di introdurvi cose riguardanti una sessualita' ambigua"? Ma se mi hanno detto che i moderni cartoni ne sono pieni! La propaganda va fatta subito, incominciando dai piccoli; bisognerebbe vietarla per legge, come in Russia.

fedeverità

Ven, 09/01/2015 - 17:54

certo che possono EVITARE!! A me non piacerebbe far vedere a mio FIGLIO,2 uomini o 2 donne che si BACIANO! C'è qualcosa di strano,se voglio crescere i miei figli con gli stessi ideali che i miei genitori mi hanno dato??!!!! Ma andate ......!!

angelomaria

Ven, 09/01/2015 - 17:57

ED E' QUESTO CHE LORO VOGLIONO MA VOI CON FAMIGLA SIETE DACCORDO!

Seawolf1

Ven, 09/01/2015 - 18:10

Fanno schifo. Altro che interrogazione... una bella multa a quei depravati, ci voleva.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Ven, 09/01/2015 - 18:15

accidenti Redazione, state diventando peggio di Catone.....Ultimamente non mi pubblicate piu' niente.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Ven, 09/01/2015 - 18:37

"Non c'è posto in città per chi crede che un bacio possa offendere la sensibilità di qualcuno – dice Arcigay – Così come non c’è posto chi crede che l'omosessualità debba essere nascosta, anziché vissuta in modo pubblico" Se fosse per arcigay vorrebbero sodomizzarsi per le strade di cittá anziché nelle loro case.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Ven, 09/01/2015 - 18:39

L´arcigay sempre che pensa afornicare, e se possibile sodomizzarsi all´aria aperta.

fiorentinodoc

Ven, 09/01/2015 - 18:45

POSSO DIRE SE VEDO 2 UOMINI BACIARSI IN UN CERTO MODO MI FA SCHIFO O DEVO CHIEDERE IL PERMESSO A L'ARCI GAY

alessandro1212

Ven, 09/01/2015 - 18:47

sono dei pervertiti a prescindere dal bacetto per strada davanti ai bambini tra qualche anno dovremo tollerare chissà quale altra porcheria... strane religioni, finocchi e politici brrrr

killkoms

Ven, 09/01/2015 - 18:51

i c() sempre più uguali degli altri davanti alla legge!

cornacchia46

Ven, 09/01/2015 - 19:03

Memphis35. Allora esprimi un commento sull'intervento di elalca o di altri commentatori, che distinguono il buon costume in base all'orientamento sessuale, quasi che esistesse una categoria di esseri umani inferiori. Poi, che non ci si debba baciare esageratamente per strada, siamo d'accordo, ma questo deve valere per tutti

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 09/01/2015 - 19:19

Quelli che stanno arrivando a voi froci esibizionisti a calci in cxxo vi prenderanno.

carlotaglia

Ven, 09/01/2015 - 19:35

Direttoreemilio: ma che cosa ne sa lei! Si rende conto che sta dicendo delle assurdità (lei e chi ha scritto e scriverà commenti simili)? A lei e a tutti coloro che la pensano al suo stesso modo può fare schifo che due uomini si bacino (in pubblico o in privato) ma non si deve permettere di giudicare e sparare sentenze. Ad esempio, io non capirò mai i vegetariani, ma no per questo mi sento in dovere di dire che sono tutti dei deficienti: esattamente ciò che sta facendo lei (nei confronti di noi gay, ovviamente). Evito discorsi più profondi con chi come lei non ha sufficiente intelligenza per accoglierli e valutarli con mente libera e mi limito a dire ciò che penso da sempre, ovvero che persone come lei meriterebbero di avere un figlio/a che un bel giorno dice di essere gay.

carlotaglia

Ven, 09/01/2015 - 19:35

Direttoreemilio: ma che cosa ne sa lei! Si rende conto che sta dicendo delle assurdità (lei e chi ha scritto e scriverà commenti simili)? A lei e a tutti coloro che la pensano al suo stesso modo può fare schifo che due uomini si bacino (in pubblico o in privato) ma non si deve permettere di giudicare e sparare sentenze. Ad esempio, io non capirò mai i vegetariani, ma no per questo mi sento in dovere di dire che sono tutti dei deficienti: esattamente ciò che sta facendo lei (nei confronti di noi gay, ovviamente). Evito discorsi più profondi con chi come lei non ha sufficiente intelligenza per accoglierli e valutarli con mente libera e mi limito a dire ciò che penso da sempre, ovvero che persone come lei meriterebbero di avere un figlio/a che un bel giorno dice di essere omosessuale

Ritratto di Balamata

Balamata

Ven, 09/01/2015 - 19:44

Mi sembra piu' che giusto

giubbe1967

Ven, 09/01/2015 - 19:48

secondo me l'arcigay dovrebbe fornite dettagliate ed esaurienti spiegazioni sulla frase "non c'e posto per chi crede etc": ha il sapore di una minaccia o di violenza privata. questi sono reati

brac

Ven, 09/01/2015 - 19:57

Spero che con la stessa fermezza i poliziotti chiedano i documenti alle musulmane che vanno in giro senza mostrare il viso, cosa peraltro espressamente vietata dalla legge.

roberto1942

Ven, 09/01/2015 - 20:19

carlotaglia: il problema non è seguire liberamente le proprie inclinazioni/pulsioni. Il problema è il bisogno spasmodico di approvazione altrui! vedi gay pride! il bisogno spasmodico di essere legittimati COME le coppie eterosessuali che EVIDENTEMENTE e NATURALMENTE sono una cosa diversa. ma cos'è: l'invidia della va..na? se siete così sicuri della vostra situazione chiamatevi omosessuali e non usurpate termini che appartengono ad altri. a me, etero, vi assicuro: non interessa un bel niente.

Luigi Farinelli

Ven, 09/01/2015 - 20:45

In un precedente episodio, due omosessuali che si slinguazzavano per strada durante un "gay pride" sono stati redarguiti da due carabinieri. I due militi sono stati oggetto di critiche feroci da parte dei soliti noti. Contemporaneamente, mamme allattanti il proprio bimbo al seno sono state allontanate da bar, ristoranti e alberghi(l'ultimo caso in Inghilterra) senza che gli intellettualoidi laicisti di "LaRepubblica" avessero da ridire

Luigi Farinelli

Ven, 09/01/2015 - 20:45

In un precedente episodio, due omosessuali che si slinguazzavano per strada durante un "gay pride" sono stati redarguiti da due carabinieri. I due militi sono stati oggetto di critiche feroci da parte dei soliti noti. Contemporaneamente, mamme allattanti il proprio bimbo al seno sono state allontanate da bar, ristoranti e alberghi(l'ultimo caso in Inghilterra) senza che gli intellettualoidi laicisti di "LaRepubblica" avessero da ridire

corto lirazza

Ven, 09/01/2015 - 21:47

ma perchè? sono così carini....

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 09/01/2015 - 22:05

@Carlotaglia- Io credo che lei sia una persona perbene.io mi associo a quei commenti che giudicano negativamente l'episodio perché le effusioni in pubblico m'infastidiscono siano esse etero oppure omosessuali, le giudico poco rispettose innanzitutto nei confronti di se stessi, prima che degli altri.Sono individui da poco coloro che,non avendo nulla di valido da mostrare, esibiscono atti d'intimità ai quali andrebbe riservata somma discrezione.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 09/01/2015 - 22:31

Quando avremo gl islamici al potere questi ritorneranno nell'anonimato come è stato fino adesso...

africano

Ven, 09/01/2015 - 22:48

@Carlotaglia Signor Carlotaglia, non comprendo come faccia a non vergognarsi quando dice di essere gay. Certo che avete una bella faccia tosta

Ritratto di mambo

mambo

Ven, 09/01/2015 - 23:12

e' un vero schifo! La nostra società è in continuo degrado. E' il genere umano in via di estinzione? questa è la strada.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 10/01/2015 - 01:26

I poliziotti hanno fatto benissimo. Certi spettacoli abominevoli è meglio evitarli ai bambini. GIÀ DEVONO SUBIRE L'IMBECILLITÀ DI CERTI PRESIDI CHE NEGANO LORO ADDIRITTURA LA GIOIOSITÀ DEL NATALE.

Esculoapio

Sab, 10/01/2015 - 01:46

l'artoganza e la prepotenza dei"diversi" non ha limiti. I due individui sono da castigare severamente, non per la loro situazione di omosessuali, ma per la loro mancanza di rispetto per il prossimo, non di rendono conto che il loro comportamento puo' offendere la sensibilita' di altre persone

pino marino

Sab, 10/01/2015 - 08:58

Per questa gente ci vorrebbe davvero l'Islam. Che schifo. Siamo diventati uno "Stato" esattore che sa mettere solo tasse, uno stato, dove non c'è più religione, morale, normalità. Si fanno fare "sfilate di travestiti" nel nome della libertà. Ma che esempio date ai bambini ? Si tolgono i bambini a coppie normalissime per darli a coppie omosessuali. Qui se non sei extracomunitario, omosessuale non hai nessun diritto. Si tolgono i crocefissi dai luoghi pubblici, per volere di funzionari atei indottrinati, si permette di far entrare donne nude in Vaticano e pur prese, mentre stavano rubando la statua del Gesù Bambino, si lasciano libere. Cosa volete che pensano gli Islamici di noi, se non di un paese depravato. Hanno ragione ad incazzarsi se si offende il Profeta Maometto. Loro hanno ancora il senso della Religione.

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 10/01/2015 - 09:20

Démos_Cràtos, se i bambini assistono a queste scene o filmati , e´colpa di certi genitori(forse anche loro malati) , ma assistere a strada aperta 2 uomini ( diciamo la verita´, non e´normale) fa ribrezzo. Le loro fusioni le dovrebbero fare a casa loro con la luce spenta.

cornacchia46

Sab, 10/01/2015 - 09:38

Condivido l'opinione di Euterpe: le effusioni in pubblico andrebbero limitate, ma allo stesso modo per etero ed omo. Quello che non capisco da chi contesta la libera (non ostentata) manifestazione della relazione gay, è la pretesa di giustificare questa prepotenza con il bene dei ragazzini, quando, come le cronache insegnano, la difficoltà di esternarsi è causa di depressione, sofferenze e suicidi proprio nei più giovani. Sarà mica che la natura di cui parlate non corrisponde al bene della persona. A chi dice, infine, che coppia etero ed omo sono diverse, ricordo che diversità non significa inferiorità e l'esigenza di vivere alla luce del sole c'è per chiunque.

cornacchia46

Sab, 10/01/2015 - 09:41

@ Esculapio. Dove sta la mancanza di rispetto? Nell'essere e manifestarsi diversi o nel farlo in maniera vietata anche agli etero. @ Runasimi. Non eri tu a sostenere che non c'è, né ci deve essere alcuna discriminazione contro i gay. Forse che quando si parla di libertà, valgono altre regole?

cornacchia46

Sab, 10/01/2015 - 09:52

@Gius1. Da quand'è che normalità è sinonimo di bene o di lecito? Allora, anche uno zoppo non deve camminare in pubblico perché non è normale? Anzi, la normalità dovrebbe consistere nel benessere della persona, che presuppone la libertà.

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 10/01/2015 - 13:03

cornacchia46@ vuoi sapere cos´e´la normalita´? mi sorprende che tu non lo sappia. Te lo ripeto io : La normalita´e´fatta da un UOMO e una DONNA. E´cosi che Dio ha l´ha creati. Saluti

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 10/01/2015 - 15:25

@cornacchia46:l'arrampicarsi sugli specchi è uno sport praticato da pochi,anche perchè è impossibile,e foriero di cadute disastrose...Pochi ci provano,con le conseguenze del caso....Lei,è uno di quelli,che ci provano....Continui pure!!(per la NATURA,la "normalità" significa la continuazione della specie...la NATURA se ne sbatte,delle sue personali "soddisfazioni",del suo "benessere",nel fare il contrario di quello che la NATURA,persegue da MILIONI di anni).

carlotaglia

Sab, 10/01/2015 - 18:05

@Africano Mi ricordo di lei e del tenore di altri suoi commenti su notizie simili. Se lo vuole sapere, certo che me ne vergogno, come mi vergogno di essere gay, cosa che non ho scelto: se l'ho scritto, l'ho fatto in quanto qui non c'è NESSUNO che abbia una pallida idea di che cosa significhi, tanto meno lei, ovviamente. Per tutti gli altri, non mi sembra di aver scritto in arabo che non tutti i gay sono favorevoli a sfilate, bordelli, genitore A/B etc. e VOI state facendo di tutta l'erba un fascio, il che è sintomo di estrema ignoranza e di intelligenza veramente scarsa.

carlotaglia

Sab, 10/01/2015 - 18:15

@Euterpe La ringrazio e mi fa piacere che mi giudichi una persona per bene, ma a questo punto mi scuserei per ciò che ha scritto sui

cornacchia46

Sab, 10/01/2015 - 18:29

@ Gius1 e Zagovian. Ah beh, se la natura è questo, cioé un concetto limitato all'accoppiamento sessuale, indiferrente al bene della persona, mi sembra piuttosto oppressivo, violento e discriminatorio imporlo come regola di vita. Il diverso, anzi, in questo senso, andrebbe maggiormente rispettato, se si trova in una situazione di difficoltà. O la sessualità non vale come ogni altro aspetto della vita, tipo gusti alimentari?