Cina, bambino percorre 4 km a -9 gradi: arriva a scuola congelato

La foto del piccolo alunno con i capelli completamente coperti di neve è diventata virale in poche ore

Un bambino percorre quattro km a piedi a meno nove gradi per arrivare a scuola. La foto scattata dal preside è commovente.

Un alunno cinese di 10 anni, racconta il Mirror, ha compiuto una piccola impresa. Pur di sostenere un esame, ha percorso ben quattro km a piedi a meno 9 gradi per raggiungere la scuola. Quando è arrivato in classe le sue condizioni non erano delle migliori. Aveva infatti i capelli completamente ricoperti di neve e le mani rovinate dal freddo: rosse, gonfie e spaccate.

Visto il bambino in quelle condizioni, il preside ha deciso di scattargli una fotografia. L'immagine del piccolo alunno è diventata presto virale, tanto da arrivare sulla pagine di molti giornali. La storia del bambino è piuttosto triste. Vive infatti in una capanna insieme ai suoi nonni. Purtroppo però è lontano dai genitori che sono costretti a lavorare in un'altra zona della Cina.

Commenti

manfredog

Gio, 11/01/2018 - 16:10

..miracoli del comunismo..e già..!! mg.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 11/01/2018 - 16:56

Viva il komunismo.

Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 11/01/2018 - 18:00

e´triste ma la natuira non fa´sconti a nessuno ,tantomeno ai comunisti che si credono superiori a tutto e tutti,come in ITAGLIA

lappola

Ven, 12/01/2018 - 09:25

Non meravigliatevi più di tanto, finiremo così anche noi, basta che vincano ancora i nostri rossi... Quel bambino era "libero e uguale" agli altri e ha fatto una grande impresa. Così ci vogliono i nostri rossi, liberi e uguali dobbiamo essere; ma tutti uguali significa tutti in miseria ed è molto facile portarci, ma tutti ricchi sarebbe una impresa impossibile. Comunque forse quando saremo in miseria tutti (salvo loro naturalmente) staremo meglio ... O NO ?