Cinese accoltella un bimbo per strada, il piccolo rischia il braccio

Il 22enne, affetto da disturbi mentali, si trova ora recluso in una struttura. Operato all'ospedale di Brescia, il bambino potrebbe non recuperare l'uso dell'arto. Non si tratta dell'unica vittima dello straniero

È finalmente stato catturato il 22enne cinese che mercoledì scorso ha aggredito un bambino incrociato per strada a Castiglione delle Stiviere (Mantova), accoltellandolo al braccio. Il piccolo, ora ricoverato nel reparto di chirurgia ortopedica dell'ospedale di Brescia, rischia purtroppo di perdere l'uso dell'arto.

Secondo quanto riferito dai quotidiani locali, il soggetto non era nuovo a simili comportamenti, tanto che i carabinieri gli stavano già dando la caccia. Il mese scorso, infatti, lo straniero aveva preso di mira un ragazzo di 18 anni, ferendolo al collo. Con la visiera del casco calata sul volto, il 22enne si era affiancato alla propria vittima, sferrandogli un colpo di coltello che per poco non aveva colpito l'arteria giugulare.

Nonostante le incessanti ricerche degli uomini dell'Arma, l'extracomunitario è riuscito a colpire ancora soltanto pochi giorni fa, quando ha avvicinato il bambino che passeggiava sul marciapiede sotto casa e gli ha trafitto il braccio.

Il piccolo è stato subito sottoposto ad intervento chirurgico, ma i medici non garantiscono un completo recupero delle funzioni dell'arto offeso.

Rintracciato dai militari, il cinese è stato dichiarato in arresto. A quanto pare si tratta di un soggetto affetto da disturbi psichiatrici, motivo per cui al momento si trova recluso in una struttura specialistica, in attesa di ulteriori provvedimenti penali.

Commenti

Teobaldo

Ven, 06/09/2019 - 19:19

Grazie Basaglia! Nello sprofondo infernale in cui ti trovi spero tu possa seguire i fatti di cronaca...

Teobaldo

Ven, 06/09/2019 - 19:21

Grazie Basaglia...nello sprofondo infernale in cui ti trovi spero tu possa sfogliare i quotidiani...

Ritratto di Bar_Abba

Bar_Abba

Ven, 06/09/2019 - 19:28

Scusate, stavo cercando la notizia di quel padre italiano di Cosenza che ha dato un calcio in pancia a un bambino immigrato di tre anni che si è avvicinato a suo figlio, ma non la trovo. Eppure di solito le notizie dove ci sono insieme un reato e un immigrato le date.

Ritratto di Lissa

Lissa

Ven, 06/09/2019 - 19:43

Basaglia l'eroe dei matti messi in libertà.

baronemanfredri...

Ven, 06/09/2019 - 19:55

I CxxxxxxI DI GRILLO L'HANNO SAPUTO? QUI NON C'ENTRA BASAGLIA C'ENTRANO I LURIDI ITALIANI CHE HANNO APERTOLE PORTE A TUTTI SENZA CONTROLLO MEDICO E SENZA FARSI INVIARE CERTIFICATI MEDICI DAI PAESI DI ORIGINE, I CINESI NON SONO TUTTI CLANDESTINI USANO ALTRE STRADE MAGARI PIU' LEGALI, NASCONDONO MAGARI I NOMI, MA SONO PIU' IDENTIFICABILI. SE UNO DICE FACCIAMOGLI FARE LA QUARANTENA SUBITO I CxxxxxxI PARROCCHIANE E LA SINISTRA GRIDANO AL RAZZISMO MEGLIO COMPORTARSI DA PSEUDI RAZZISTI, FACCIAMO COME GLI AMERICANI A LONG ISLAND, CHE AVERE MALATI MENTALI STRANIERI.

Una-mattina-mi-...

Ven, 06/09/2019 - 20:02

FATE INTERVENIRE I PINK FLOYD, I QUALI CON CHEF RUBIO E L'ANPI RISOLVERANNO TUTTO

fifaus

Ven, 06/09/2019 - 21:34

Rimandatelo in Cina. La sanno che farne.

LucaLiv

Ven, 06/09/2019 - 22:13

Che c'entra la legge Basaglia?! la colpa è di chi gli da il permesso di soggiorno. Che c...o ci sta a fare in Italia!

steacanessa

Sab, 07/09/2019 - 06:11

Non ci bastano i matti nostrani e ne importiamo da tutto il mondo.

Yossi0

Sab, 07/09/2019 - 07:57

è possibile che tutti gli squilibrati del mondo vengano da noi ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 07/09/2019 - 11:15

@Bar_Abba - pistola svegliati è nell'articolo sopra, vicino a quello dell'imam e 10 terroristi affiliati in Abruzzo che volevano uccidere donne e bambini. Leggi bene, soprattutto l'ultimo articolo, e poi commenta. O vuoi difendere ancora i terroristi?