Comprata la supercatena Bio Amazon rivoluziona la spesa

Il gruppo dell'e-commerce acquista la catena di supermercati Whole Foods per 13,7 miliardi. Presto addio a casse e cassieri

Amazon allarga il suo raggio di affari e mette le mani sulla catena di food market Whole. Un accordo che prevede un acquisizione di 13,7 miliardi di dollari. Whole Foods di fatto resterà sul mercato con il suo marchio e manterrà come amministratore delegato John Mackey. L'operazione sarà di fatto portata in porto nella seconda metà del 2017. Il gruppo è una catena di supermercati, con sedi negli Usa, Canada e Regno Unito, specializzata nella distribuzione di prodotti organici e biologici. È stata fondata ad Austin nel 1980 ed è diventata la società di distribuzione di prodotti organici numero uno degli Stati Uniti. Attualmente il gruppo fornisce 30.000 prodotti organici certificati e 13.500 prodotti certificati non Ogm. John Makey è stato spesso criticato dalle organizzazioni sindacati Usa e nel 2013 si è pubblicamente schierato contro l’Obamacare, perdendo molti dei suoi clienti liberal.

"Milioni di persone amano Whole Foods Market perché offre i migliori prodotti organici e biologici e rendendo divertente mangiar sano", afferma in una nota il ceo di Amazon Jeff Bezos in una nota. ''Whole Foods Market soddisfa, delizia e nutre i suoi clienti da circa 40 anni - conclude - stanno facendo un gran lavoro e noi vogliamo continuere così". L'acquisizione di fatto rivoluzionerà il modo di fare la spesa nel mondo. In questa direzione Bezos ha già lanciato Amazon Go, ovvero un'esperienza di acquisto totalmente automatizzato che non prevede all'inetrno dei punti vendita cassieri o casse. Con l'acquisizione di Whole, Bezos portà ampliare il suo business sul food e cambiare radicalmente le abitudini di milioni di persone.

Commenti

paviglianitum

Ven, 16/06/2017 - 16:23

ma siamo su Il Giornale o su Il Manifesto?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 16/06/2017 - 16:27

Sara' ma Amazon non mi convince.

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Ven, 16/06/2017 - 16:56

A parte il fatto che i loro operatori spessissimo giovani e inesperti sono di un'arroganza e incapacità unica quando hai a che fare con loro in qualità di fornitore, Amazon prende commissioni piuttosto alte che poi si riversano sul prezzo del prodotto. Si spende meno comprando in altri siti. Chi dice che è un sito sicuro, lo è come altri migliaia di siti.

zingozongo

Ven, 16/06/2017 - 16:57

diremo addio a casse e cassieri, cioe addio a tanti posti di lavoro, bezo e gia il piu ricco del mondo, non gli basta mai? sarebbe meglio preservare questi posti di lavoro

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 16/06/2017 - 17:03

Pensa te che io preferisco ancora il buon vecchi onegozietto in centro ai supermercati! Per arrivare a questa rivoliuzione temo mi ci vorrà ancora molto... e non ho davanti a me tutto 'sto tempo.

chiara 2

Ven, 16/06/2017 - 18:31

Wilegio, concordo pienamente

acam

Sab, 17/06/2017 - 02:47

e i contadini i commessi la qualità della merce? dovremo tutti coltivare l'orto?