Condanna a 9 mesi per lo youtuber Giuseppe Simone

Con i suoi video-appelli su YouTube con cui cerca una donna, Giuseppe Simone è diventato una star (trash) del web. Ma ora il 42enne di Neviano (Lecce) deve fare i conti con la giustizia.

È stato infatti condannato a nove mesi di reclusione per aver diffamato e minacciato la pornostar Roberta Gemma, 35 anni, di Frascati. Simone è stato condannato anche al risarcimento dei danni in sede civile. Nei suoi filmati aveva minacciato di morte la Gemma ed il suo compagno Roberto Giulianelli o le aveva dedicato "versi" con riferimenti espliciti a rapporti sessuali. Parole che alla lunga hanno offeso la pornostar che lo ha denunciato.

Commenti

paolo b

Gio, 03/03/2016 - 17:22

ma chi ha il coraggio di guardare una schifezza come quello!!!!

yulbrynner

Gio, 03/03/2016 - 21:34

ma va a llaura' barbu' direbbero a bergamo