Conduce il Tg1 col crocifisso. Polemiche e apprezzamenti in Rete

Marina Nalesso, busto del Tg1, ha condotto nei giorni scorsi il telegiornale indossando al collo un vistoso crocifisso. Polemiche in rete

Da alcuni giorni il web è in fibrillazione per la decisione di Marina Nalesso, busto del Tg1, che ha condotto nei giorni scorsi il telegiornale indossando al collo un vistoso crocifisso. Non solo. Altre volte si è presentata con una medaglietta della madonna o del Volto di Gesù. Sul web sono scoppiate le polemiche. Ad attaccarla sono stati atei, musulmani e molti utenti della Rete. Il più duro negli attacchi è stato Silvio Viale, radicale, ateo ed è consigliere Pd a Torino.

La giornalista e il crocifisso

Eppure la Nalesso non si è fatta intimidere. E a FanPage ha dichiarato che lo fa "per fede e per dare una testimonianza”, anche se non può dire altro perché “a noi giornalisti Rai non è permesso rilasciare interviste senza l'autorizzazione dell'azienda". Benedetta mamma Rai.

La giornalista conduce spesso il Tg delle 13.30 e quello delle 13.30. Sulla sua pagina Facebook sono arrivati anche messaggi di apprezzamento, ovviamente. Ma non sono mancate le critiche da parte di chi vorrebbe annullare ogni simbolo religioso dalla televisione. In Italia la Rai non ha mai assunto decisioni di questo tipo, come invece successo in altri Paesi. Come in Norvegia, dove lo Stato impedisce ai giornalisti di esprimere in alcun modo la propria fede religiosa.

Commenti

Anonimo (non verificato)

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 22/09/2016 - 22:30

Ben fatto Marina. Hai la mia solidarietá, sia come credente e sia come nemico di queste intemperanze, tipiche dei tamarri senza neuroni. Se la pensi come me, bravissimo. In caso contrario, peste corna e vituperi. Questa é la democrazia secondo loro.

VittorioMar

Gio, 22/09/2016 - 22:31

...non si lasci intimidire:la "LIBERTA'" è un bene prezioso!!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 22/09/2016 - 22:32

Diciamolo apertamente, da quando queesti cialtroni di arabazzi musulmani hanno alzato la testa, sono scoppiati tanti casi di razzismo religioso. Noi Italiani siamo occidentali e cristiani, cattolici e non, la nostra tradizione é cristiana. Mai nessuno prima di questa masssa di barbari islamici aveva detto mai nulla. Ricordo a cuola ai miei tempi, gli alunni di fede religiosa potevano esere assenti durante l'ora di religione, punto. Senza drammi. Adesso i kompagni si sbaciucchiano con gli islamici , solo per il proprio tornaconto. Siamo sull'orlo di una guerra civile religiosa e questi non se ne accorgono. Roba da Matti

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 22/09/2016 - 22:33

ISLAMICO TI AVVERTO. TOCCA IL CROCIFISSO E SEI UN ISLAMICO MORTO.

Ritratto di giordano

giordano

Gio, 22/09/2016 - 22:37

ma questi, sono atei o talebani?

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

blackindustry

Gio, 22/09/2016 - 22:51

Misera societa' che rinnega se' stessa, destinata a soccombere, e che se lo merita pure.

terzino

Gio, 22/09/2016 - 23:09

ma basta con le polemiche di questi soloni,se non gradiscono possono sempre cambiare canale.

Tobi

Gio, 22/09/2016 - 23:10

solidarietà ed ammirazione per Marina! Ed un consiglio: c'è bisogno di un esorcista se certa gente si scaglia così contro il Crocifisso.

hellas

Gio, 22/09/2016 - 23:11

Da non credente, ma da italiano, laico e occidentale : Grande Marina Nalesso. Vediamo se in casa nostra siamo in grado di rivendicare le nostre radici, senza chiedere permesso ai politicamente coretti ! Brava e coraggiosa ! Silvio Viale.....poveraccio.....

lavieenrose

Gio, 22/09/2016 - 23:16

E allora? Purchè faccia bene il suo lavoro può mettersi al collo anche l'arca di noè con tutti gli animali. Io per esempio non esco di casa se non ho con me il Rosario di mia nonna e se qualcuno lo vede se ne faccia una ragione. Ho un lavoro magnifico che mi mette a contatto con tutti i cittadini del mondo di qualsiasi razza, etnia e religione, non viene minimamente influenzato dal mio credo religioso che è mio e basta e quindi che problema c'è. Se è un problema è perchè gli altri lo fanno diventare tale ed è un problema loro non mio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 22/09/2016 - 23:38

Sono gli stessi che pretendono e difendono i musulmani, per il burqa, per la carne di maiale, per la precedenza nelle case popolari, per pagare loro affitto, bollette, medico, scuola, vitto e quant' altro, magari anche una paghetta. Poi urlano se uno mette il crocefisso, qui a casa nostra che sono 2000 anni che lo mettono. Ma chi sono costoro? Nient'altro che schifosi comunisti.

Tino

Gio, 22/09/2016 - 23:54

Brava, fai bene a dimostrare quello in cui credi, non mollare ... la cosa più incredibile è che di un fatto simile se ne parli, in un paese le cui tradizioni sono cristiane senza dubbio alcuno ... forse nessuno avrebbe avuto a ridire se la giornalista avesse manifestato fede mussulmana ... quanto agli atei, ma per favore, non dovrebbero sgomentarsi per così poco ... altrimenti sarebbe come dire che anche loro credono in qualcosa.

potaffo

Ven, 23/09/2016 - 00:03

Ma perchè ve ne frega tanto di quello che dice la feccia di facebook? Ma sono loro a comandare adesso?

ferventZ

Ven, 23/09/2016 - 00:37

la LIBERTÀ' RELIGIOSA GARANTITA DALLA COSTITUZIOE signfica che la Nesso SE VENISSE FORZATA A TOGLIERSI questi simboli LA RAI SAREBBE OBBLIGATORIAMENTE PERSEGUIBILE PER DISCRIMINAZIONE RELIGIOSA E POLITICA ..., ripeto, con conseguenza di OBBLIGATORIETÁ DI PROCEDIMENTO PENALE contro chiunque in RAI agisse in tale maniera....i discorsi da fanatici giacobini espressi da certi personaggi sono assurdi, immorali e VERE INTIMIDAZIONI che meritano tutta l' attenzione della magistratura !

Filippolamonaca

Ven, 23/09/2016 - 00:56

è assurdo che personaggi arei musulmani ed altri protestano perche una ha il crocifisso addosso, sei dei buffoni

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Ven, 23/09/2016 - 01:13

BRAVA NON FARTI INTIMIDIRE, NESSUNO HA IL DIRITTO DI FARE POLEMICHE SUL FATTO CHE UNA PERSONA INDOSSI IL CROCIFISSO, TANTO MENO I MUSULMANI CHE FORSE NON HANNO CAPITO BENE CHE SONO IN ITALIA E LA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI È CRISTIANA, AMA GESÙ ED IL NOSTRO SIMBOLO RELIGIOSO È IL CROCIFISSO, SE NON LO VOGLIONO VEDERE POSSONO TORNARE DA DOVE SONO VENUTI, PER QUANTO RIGUARDA GLI ATEI IO RISPETTO LE LORO IDEE MA NON POSSONO ASSOLUTAMENTE IMPEDIRE AD UN CREDENTE DI INDOSSARE CIONDOLI CON IMMAGINI SACRE

chebruttaroba

Ven, 23/09/2016 - 01:44

La libertà di una persona è libera solo per chi è di sinistra. Non esiste libertà di pensiero per chi non la pensa come loro. Chi è di sinistra è come un islamico, è concesso solo quello che sta bene a loro. I sinistri sono gente orrenda.

Tino Gianbattis...

Ven, 23/09/2016 - 03:44

Non siamo in un ex bel paese intollerante la libertà è una conquista non una scelta. Peccato che gli anti razzisti alla fine sono RAZZISTI di fatto impedendo la libertà del prossimo. Per quanto mi riguarda fa solo bene.

ArturoRollo

Ven, 23/09/2016 - 05:21

«La forma più rigida del contrasto tra l'ebreo e il cristiano è il contrasto religioso. Come si risolve un contrasto? Rendendolo impossibile. Come rendere impossibile un contrasto religioso? Eliminando la religione. Quando ebreo e cristiano riconosceranno che le reciproche religioni non sono altro che differenti stadi di sviluppo dello spirito umano, non sono altro che differenti pelli di serpente deposte dalla storia, e che l'uomo è il serpente che di esse si era rivestito, allora non si troveranno più in un rapporto religioso, ma ormai soltanto in un rapporto critico, scientifico, umano » .( Karl MARX )Il pensiero esposto vale - a mio avviso - per il concetto di religione globale. La Spiritualita' dell'Animo la si puo'coltivare individualmente, senza Predicatori.

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Ven, 23/09/2016 - 06:11

Io invece mi sarei incazzato se non lo avesse messo quel crocifisso. E allora ?

Iacobellig

Ven, 23/09/2016 - 06:16

FA BENISSIMO, CHI DISSENTE PUÒ ANCHE TORNARE AL PAESE DA DOVE È VENUTO.

tziubakis

Ven, 23/09/2016 - 06:30

Concordo con siredicorinto. la guerra civile sta avanzando a grandi passi

Ritratto di Situation

Situation

Ven, 23/09/2016 - 06:34

il TG1 è TV di Stato e l'itaGLia è una Repubblica laica ergo togliere i crocefissi dagli ambienti pubblici sarebbe auspicabile ma usando un attimo di buonsenso ovvero non urlare al mondo pagliacciate come queste. Io sono profondamente "non credente" ma la vista di un crocefisso non è per me come l'aglio per il Conte Dracula. Certo poco per volta facciamoli sparire ma per coerenza non per fare un piacere agli immigrati mussulmani. MANCA IL BUONSENSO

Popi46

Ven, 23/09/2016 - 07:10

Ieri contro la Lorenzin, oggi contro la conduttrice del Tg, sono solo una massa di capre con la coda di paglia!Popi46

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 23/09/2016 - 07:25

Premetto che sono felicemente ateo; ma la Marina ha fatto bene! Brava!

Boogieman

Ven, 23/09/2016 - 07:46

Fatemi capire... se un musulmano ostenta la propria religione con hijab burka e burkini vari, va bene, se lo fa un cristiano no ? La libertà di cui atei radicali e compagni cianciano va bene solo se si fa quello che che dicono loro ? Patetici

Bodrus

Ven, 23/09/2016 - 07:58

lei ci crede e se lo mette saranno fatti suoi .. gli altri se non credono o sono di altre religioni pensino ad indossare quello che vogliono ...finiamola con queste scemenze ...rispetto di che ? che male fa uno che si mette un simbolo in cui crede ?

illupodeicieli

Ven, 23/09/2016 - 08:11

Massima solidarietà per gli attacchi subiti: il cristianesimo è alla base della nostra civiltà che altri, atei e musulmani, stanno cercando (anche riuscendoci) di cambiare e stravolgere.

Requiem sharmutta

Ven, 23/09/2016 - 08:24

Ho notato che la signora Nalesso abitualmente indossa simboli della nostra Religione. Brava e grazie. L'Italia ha radici cristiane ed è giusto mostrarle. Io ho l'abitudine, ogni volta che passo davanti a persone arabe o negre che presumo mussulmane, dii farmi il segno della Croce per dimostrare loro che a casa mia faccio quel che voglio. Difendiamo la nostra Religione ed i nostri valori sociali, visto che Renzi e la Sinistra non lo fanno.

sesterzio

Ven, 23/09/2016 - 08:29

L'italietta merita di fallire e sprofondare nel Mediterraneo. In casa nostra comandano tutti meno che noi.

INGVDI

Ven, 23/09/2016 - 08:32

Tutte le società laiciste e senza Dio hanno segnato il loro destino. La scomparsa.

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Ven, 23/09/2016 - 08:34

brava, continua cosi'. Che vadano all'inferno sti maledetti intolleranti.

m.nanni

Ven, 23/09/2016 - 08:42

un consiglio alla giornalista; metti in bella vista una copia del Corano che anche la Boldrini ti darà la mano. e Francesco che dirà? starà zitto anche questa volta? non sono un fanatico religioso, ma dovere rischiare l'osso del collo per testimoniare l'appartenenza alla religione cristiana, specie in un contesto di fortissima confusione sociale, con l'Africa che si riversa su di noi e pure a carico nostro, trasporto compreso, fa venire i brividi ; e credo che l'islamizzazione dell'Italia e dell'Occidente è oramai incamminata su un binario senza ritorno.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 23/09/2016 - 08:46

C'è gente che vive di polemiche! In un momento come questo dove rischiamo di essere travolti dall'Islam è un segno di coraggio mostrare simboli della nostra religione. Io che non sono credente lo indosserei volentieri. Chi vuole togliere i simboli della nostra "occidentalità" è un traditore.

Ritratto di GuerrieroDelNord

GuerrieroDelNord

Ven, 23/09/2016 - 08:49

@siredicorinto: ti dico di più... la colpa non è neanche tanto dei musulmani o di chiunque, in ogni ambito (non solo religioso), ha delle pretese e spesso in contrasto con quelle delle maggioranza e della legge, ma di chi dovrebbe con fermezza fargli capire che "non c'è trippa per gatti". Quello che mi lascia contrariato è la massa di italiani (almeno per l'anagrafe) che ad ogni occasione si schiera contro la propria gente e la propria terra invece di difenderle. Senza parole.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 23/09/2016 - 08:49

BRAVA!

paolo1969

Ven, 23/09/2016 - 08:58

Buongiorno. Bene fa questa giornalista, e ad essere arrogante sono le persone come il signor Viale che vorrebbe tutti allineati al pensiero come il suo. Predicano libertà ma non per chi la pensa diversamente e se si spaventa per un simbolo religioso, ha qualche problema. Un tempo si combatteva e si perdeva la vita per la fede, oggi si fa il contrario. Comunque non piace il gioco lieve e leggero del Cristo? Bene accontentati , pronto quello pesante di Maometto. Viale e compagni, se quelli come lei s-parlano e sono liberi, è grazie al quel crocifisso, un esempio, 1863 Vienna! Viva Cristo Re

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Ven, 23/09/2016 - 09:01

Quanta gente non ha un c@33o da fare...Oh.. beati loro, ovviamente

Giulio42

Ven, 23/09/2016 - 09:08

La mamma degli stupidi è sempre incinta.

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 23/09/2016 - 09:11

Una volta, per varie vicende storiche, c'erano gli "ebrei segreti". Oggi, epoca del materialismo, ci sono i credenti inconsci. Ad un ateo un crocifisso, una stella a sei punte, un versetto del corano, l'elefantino ganesh o qualsiasi altro simbolo non significano alcunché ed é quindi irrazionale definirsi atei e criticare questo o quello di simboli religiosi. A meno che, in nome di una supposta parità non si voglia fare della discriminazione. Firmato: Un Ateo.

ceppo

Ven, 23/09/2016 - 09:18

non è tanto contro il crocifisso, perchè è anche vero che potrebbe essere un bluff di santi , madonne, dio, allah, maometto....hehehe qui c' è solo da difendere la ns libertà , punto!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 23/09/2016 - 09:23

Ha fatto bene, porti al collo quello che meglio crede. Nessuno e' contrario ai simboli religiosi, anzi sarebbe utile se anche gli Ebrei li portassero alla TV pubblica. Tolleranza religiosa a tutti i costi, ma anche onesta'.

Lapecheronza

Ven, 23/09/2016 - 09:26

Siamo arrivati al punto che se una donna gira con il burka è inviolabile libertà personale, sancito dalla Costituzione, che esprime il suo credo religioso, ma se lo fa una ragazza italiana con un sobrio crocefisso al collo...

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 23/09/2016 - 09:26

Se la sig.ra Marina fa il tutto con fede sincera, vada pure avanti. E deve farlo, a questo punto, anche se per puro esibizionismo. L'aver scatenata simil genia vorrà pur dire qualcosa. E che ci siano dei radicali pannelliani, o che so io, di mezzo, non è una novità. E lasci pure, con alto menefreghismo, che ululino alla luna questi lupi solitari e d'importazione abusiva che si sono già scatenati contro il Crocifisso e il Cristianesimo. E non voglion rendersi conto che se fin’ora siamo stati pazienti e tolleranti nei loro confronti, è proprio grazie a questi. Rendiamo comunque grazie per tutto questo al nuovo sedicente "difensor fidei", Bergoglio, ed ai sedicenti politici, occupatori abusivi del potere, a lui collegati. Sono, ... (1 di 2)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 23/09/2016 - 09:27

...purtroppo, questi alcuni degli effetti della sedicente loro "politica d'accoglienza" non importa quale. Non si è più liberi a casa nostra a causa dell'invasione ancora in atto e da questi provocata, concordata, pianificata e voluta. E in italiano questo si chiama “connivenza col nemico”. Il popolo italiano è ormai al punto limite, come in attesa di muoversi. Aspetta forse solo la scintilla. Riusciremo mai a liberarcene degli uni e degli altri? Viva l'Italia e gli italiani degni! (2 di 2)

Rainulfo

Ven, 23/09/2016 - 09:28

Ma questi signori che parlano di arroganza non sono gli stessi che dicono che vietare è arrogante?

Lapecheronza

Ven, 23/09/2016 - 09:28

@bobirons: suppongo che se uno crede ad una legge scientifica e indossa un ciondolo con "E=mc^2" questo non possa essere accusato di nulla. La differenza è che uno che crede ad una religione lo fa con la pancia, uno che crede ad una legge scientifica lo fa con la testa. Ma entrambi credono a qualcosa.

Clericus

Ven, 23/09/2016 - 09:31

A Bruxelles gli alunni delle scuole non fanno più le vacanze di Natale ma le vacanze d'inverno, non fanno le vacanze di Pasqua ma me vacanze di pramavera, a fine anno non ci sono più i mercatini di Natale ma la manifestazione "plaisirs d'Iver" con rappresentazione di orsi polari, pinguini, omini di neve senza assolutamente nessun simbolo cristiano, eppure in primavera i terroristi islamici hanno massacrato decine di persone. Quando si ha a che fare con lupi feroci mettersi a belare non è una buona idea.

schiacciarayban

Ven, 23/09/2016 - 09:37

Gli Islamici possono andare col velo ma i Cristiani a casa propria niente crocifisso? Curioso. Marina Nalesso non ti curare di questi idioti.

giagir36

Ven, 23/09/2016 - 09:39

Bravissima Marina. Da oggi comincerò a guardare il TG1 (almeno quello delle 13.30).

Ritratto di joice

joice

Ven, 23/09/2016 - 09:43

Il velo va bene e il crocifisso no???? Da cattolica non praticante non sopporto più sti "farisei" che puntano il dito contro tutto quello che è "cristiano" e magari si considerano "democratici". Il fatto è che sono INTOLLERANTI a senso unico,naturalmente.Però , per rispettare le usanze dei loro amici, si fa finta di non vedere la mattanza di animali nel giorno del sacrificio(migliaia di poveri agnelli,capre,pecore macellati senza pietà anche in strada)e non aprono bocca.Tutti muti.Una giornalista mette un crocifisso al collo e allora SCANDALO!FALSI FALSI fino al midollo.

01Claude45

Ven, 23/09/2016 - 09:50

Complimenti alla giornalista. Non sono praticante, ma RISPETTO IL PROSSIMO.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 23/09/2016 - 09:58

Allora,per farla patta,per non "esprimere la loro fede religiosa":musulmani senza bardature strane!....Indiani senza turbanti,....Ebrei senza coppetta,etc.etc....etc.etc.!!!!Personalmente,come ateo di origine cristiana,se un cristiano si porta al collo un crocefisso,non mi da nessun fastidio!!!...Lui ci crede ancora,ed io no!!!

carlottacharlie

Ven, 23/09/2016 - 10:06

Evviva Marina.

manotesa

Ven, 23/09/2016 - 10:21

Adesso rompiamo le palle ad Al Jazira e chiediamo che le conduttrici non portino il velo

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 23/09/2016 - 10:27

Caspita...addirittura linciata in rete! Eh si... effettivamente il caso è di rilevanza nazionale ed ha concentrato l'attenzione del popolo italiano.

Fjr

Ven, 23/09/2016 - 10:35

ma che cavolo di paese siamo diventati, altro che rinascimento qui siamo in pieno oscurantismo,ma possibile che ogni giorno dobbiamo assistere a prove di imbecillità di siffatta misura?il vero problema non sono atei e beduini ,il vero problema siamo noi italiani , ci stiamo rinco@@@nendo

linoalo1

Ven, 23/09/2016 - 10:40

Io sono un Ateo,però un Ateo Intelligente,e non mi da fastidio un Crocefisso in evidenza,perchè,altrimenti,non dovrei vivere in Italia,ma,per non avere possibili problemi di Ateo,dovrei vivere su un'isola deserta!!!E poi,perchè questi Sedicenti Atei,non hanno mai protestato contro le Vesti delle Musulmane???

Ritratto di Turzo

Turzo

Ven, 23/09/2016 - 10:43

Solo una piccola riflessione... "Ma che altro deve succedere per svegliarci tutti?"

FRANGIUS

Ven, 23/09/2016 - 10:47

BRAVA NALESSO.FINALMENTE UNA CON GLI ATTRIBUTI CHE OSTENTA GIUSTAMENTE IL SUO CREDO.E CIRCA IL VIALE NON CONVIENE FARE COMMENTI.UNA SPECIE DI MEDICO CHE INCITA AD ABORTIRE E QUINDI AD UCCIDERE INNOCENTI CREATURE.ABBIAM BISOGNO DI AVER TANTI "NALESSO" PER PORTAR UN PO' DI DIGNITA' E SOPRATUTTO MORALE IN ITALIA ORA ANCHE DAL RICONOSCIMENTO UFFICIALE DEI COSIDETTI GAY PARIFICATI ALLA SACRA UNIONE TRA UOMO E DONNA.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Ven, 23/09/2016 - 10:52

Sono completamente solidale con Marina Dalesso. Dobbiamo difendere la sua libertà, che è la nostra, che è quella di tutti. Ai vigliacchi che si prostrano ai demoni islamici una cosa sola: vergogna!

Ritratto di host8965

host8965

Ven, 23/09/2016 - 10:57

Va bene, allora da oggi i personaggi televisi ebrei indosseranno la kippah, i musulmani porteranno sempre una copia del corano in mano, i raeliani il medaglione ed una maglietta con un ufo disegnato. L'importante è far sapere al mondo intero a quale religione uno appartiene, come se davvero importasse a qualcuno. Fanno bene in Norvegia.

Libertà75

Ven, 23/09/2016 - 11:01

ennesimo atto di cristianofobia sottoscritto dal popolo dei dementi... se fosse stata lesbica o mussulmana nessuno avrebbe potuta criticarla... anche qui i soliti cocomerioti colgono l'occasione per dimostrarsi incoerenti e privi di intelligenza

Jimisong007

Ven, 23/09/2016 - 11:02

Forza Marina prossima direttrice di rete

coerenzaepersev...

Ven, 23/09/2016 - 11:08

Vai Marina non curarti di chi ci vorrebbe senza anima e al soldo dell'ideologia dominante . Purtroppo hanno ragione quando dicono che non siamo buoni testimoni . Grazie per la tua coerenza !

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Ven, 23/09/2016 - 11:15

viviamo l'epoca del turbamento. tutti sono turbati per qualcosa, e tutti questi turbamenti sono dovuti alla 'pancia piena' e alla noia. senza andare in Congo, chiedete a tutti quei padri disoccupati qual'è il loro turbamento. non di certo un crocifisso, un dux, un burka ....... ma la mancanza di dare il pane quotidiano ai propri figli.

coerenzaepersev...

Ven, 23/09/2016 - 11:16

Brava Marina , non lasciarti intimorire da chi ci vorrebbe al soldo dell'ideologia dominante . Purtroppo hanno ragione quando dicono che non siamo buoni testimoni . Grazie per la coerenza !

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 23/09/2016 - 11:31

Libertà75: eccoti puntuale anche oggi col la consueta (e consunta)lagna da vittima sacrificale. Allora... la Sig.ra Nalesso ha fatto benissimo a indossare il crocefisso o la medaglietta con la madonna, e chi sbraita proteste in rete evidentemente non ha di meglio da fare. Il fatto è che se invece qualcun'altra si fosse dichiarata lesbica o avesse indossato il velo islamico molti di quelli che oggi difendono a spada tratta la giornalista si sarebbero strappati i capelli per l'indignazione. Io invece penso che chiunque abbia il diritto di dichiarare individualmente la propria fede o le proprie tendenze sessuali in pubblico o in privato, sia esso etero o omosessuale, cristiano o musulmano. Sei d'accordo???

tziubakis

Ven, 23/09/2016 - 11:37

la guerra civile sta arrivando a grandi passi

lavieenrose

Ven, 23/09/2016 - 11:45

Per Dreamer: si!

angeli1951

Ven, 23/09/2016 - 11:46

A sbraitare saranno senza dubbio gli INUTUILI IDIOTI sinistrati che sproloquiano di legittima e necessaria identificazione delle poveracce in burqa.

HaroldTheBarrel

Ven, 23/09/2016 - 11:56

L'intolleranza dei tolleranti. In nome del rispetto per tutti non rispettano nessuno.

cgf

Ven, 23/09/2016 - 12:01

la prox volta vesta un hiyab e vediamo se continuano le critiche

beedom

Ven, 23/09/2016 - 12:09

La cosa ridicola, se non fosse tragica, è che tutti coloro i quali si indignano per un simbolo religioso cristiano, non si indignerebbero se la giornalista portasse il niqab o il burka...lo troverebbero solo un simbolo dell'evoluzione dei empi e dell'integrazione...

Zizzigo

Ven, 23/09/2016 - 12:17

Ha fatto benissimo... perché il hijab sì e il crocifisso no?

Teopeo

Ven, 23/09/2016 - 12:25

Sono curioso di vedere se quel signore vestito di bianco che risiede in Vaticano riesce a dire qualche cosa sull'argomento o è troppo indaffarato a proteggere altre religioni.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 23/09/2016 - 12:27

Le gioiellerie sono piene di crocifissi-gioiello che fino a pochi mesi fa erano di gran moda. Simona Ventura ne esibiva uno enorme in una trasmissione di Stato e nessuno ha mai detto niente...evidentemente gli imbecilli funzionano a scatto.

Mizar00

Ven, 23/09/2016 - 12:28

Ma questi dementi che criticano una scelta libera.. una vita ce l'hanno ?

igiulp

Ven, 23/09/2016 - 12:37

Mi aspetto che qualche cardinalone, vescovo o prete di campagna, prenda posizione in favore della giornalista. Chiedo troppo?

ghorio

Ven, 23/09/2016 - 12:41

Tutto l'apprezzamento alla giornalista che ha il coraggio del proprio credo religioso. Nella vicenda, more solito, fa la solita, magra figura il piddino di turno, che si dichiara ateo, pronto ad inginocchiarsi davanti al simbolo islamico o di altre religioni

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Ven, 23/09/2016 - 12:49

se era in burqua nessuno diceva niente che massa di cialtroni!

@ollel63

Ven, 23/09/2016 - 12:55

il parco buoi Komunisti è sempre pronto a mostrare la fioritura di corna che cresce direttamente sulle spalle, non disponendo neppura d'una testa per loscopo. Almeno questo si potrà dire.

ILpiciul

Ven, 23/09/2016 - 13:10

Tenga duro e schiena dritta.

fisis

Ven, 23/09/2016 - 13:15

Voglio provare a mettermi dal punto di vista di un ateo (che non sono): che fastidio potrebbe mai darmi una medaglietta al collo di una persona? Nessuno. Per me sarebbe solo un oggetto privo di significato e valore. Quindi ritengo che gli "atei" in questione non siano solo atei, ma piuttosto degli illiberali e degli intolleranti.

bobots1

Ven, 23/09/2016 - 13:26

I mussulmani stiano zitti...per il resto sono anche d'accordo che in certe funzioni pubbliche la religione non ci debba entrare. Perchè se oggi lasciamo che mostri il crocefisso, domani magari abbiamo una donna con il velo... crediamo a chi vogliamo ma non facciamoci influenzare dalle religioni!

lonesomewolf

Ven, 23/09/2016 - 13:31

Un detto dice: Se Dio è con me, chi contro di me?" Brava Marina! Continua a esprimere la tua fede e lascia perderé i vari "Viali" (del tramonto).... Loro vogliono solo sollevare polvere per farsi notare, altrimenti chi li ca...rebbe?!

justic2015

Ven, 23/09/2016 - 13:38

Andrebbe sostituita al suo posto una befana vestita di nero e con il viso coperto ,come vi siete sottomessi a questa stupida politica del buonismo vergognatevi sieti diventati nilla.

nonna.mi

Ven, 23/09/2016 - 13:40

Molti anni fa,avevo l'hobby di andare ,al lunedì pomeriggio,nella Loggia lignea di Palazzo di città riservata al pubblico, per vedere ed ascoltare il Consiglio Comunale di Torino nelle sue sedute. Già allora Viale era Consigliere ed aveva piantato una "grana" incredibile perché pretendeva che il Sindaco facesse togliere dallo stipite della porta d'entrata della splendida Sala Rossa,un piccolo Crocefisso posto lì da tantissimo tempo, praticamente invisibile. Per due settimane aveva continuato nella sua tenace richiesta,facendo perdere un tempo assurdo per la sua pretesa ma il Sindaco di allora non aveva ceduto e l'Immagine di Cristo in Croce era rimasta lì appesa al suo piccolo chiodo... Chissà oggi cosa farebbe la signora Appendino? Myriam molto contenta della bocciatura di Viale.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 23/09/2016 - 13:55

@fisis:...concordo!

agosvac

Ven, 23/09/2016 - 14:09

La cosa che mi fa proprio imbestialire è che una stretta minoranza, tra atei, musulmani e coloro che hanno abiurato il cristianesimo a favore dell'Islam, debbano avere la pretesa di costringere la maggioranza degli italiani a non usare più i loro simboli religiosi. Ma, mi sbaglio, oppure siamo in democrazia????? La democrazia è quello strano giochetto in cui a comandare è la maggioranza non mai la minoranza. Se la maggioranza degli italiani è Cristiana, e lo è, allora può, anzi deve, usare liberamente i propri simboli religiosi. Chi non li accetta, se ne vada nei paesi dove non esistono o dove sono proibiti. Non è la maggioranza che urta la sensibilità altrui è la minoranza che cerca d'imporre usanze che urtano i nostri sentimenti. I paesi islamici sono tanti, hanno immensi territori, c'è spazio per tutti anche per i deficienti!!!

Marcolux

Ven, 23/09/2016 - 14:09

Cara Marina, rischi il posto. La RAI comunista e genuflessa all'ISLAM certamente non ti farà passare liscio il grave delitto commesso. Paese finito, senza alcuna speranza! Scappate dall'Italia, voi che siate ancora giovani e potete! Via da questo Paese maledetto!

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Ven, 23/09/2016 - 14:10

Una Marina da encomio e da imitare: sosteniamola numerosi e, come lei, esibiamo fieramente anche noi la nostra "Croce".

petra

Ven, 23/09/2016 - 14:41

Ma come, le musulmane possono portare il velo, e noi, a casa nostra, non possiamo portare il crocefisso? Ma stiamo scherzando? Lo abbiamo sempre fatto, negli anni sessanta ne portavamo addirittura tre-quattro di catene con crocefisso. Cos'è cambiato, abbiamo una nuova legge?

Ritratto di wilcoyote53

wilcoyote53

Ven, 23/09/2016 - 14:41

Chi si lamenta non è ateo , ha semplicemente sostituito una qualsiasi religione con una fanatica religione atea. A me , ateo , non disturba affatto chi porta un ciondolo religioso, sennò dovrei incazzarmi per qualsiasi simbolo , politico , antipolitico , pacifista o altro. Vedo però che molti tra i cattolici dimenticano di "non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te" che tradotto significa anche : se non mi rompi i cabbasisi io non ti rompo gli zebedei.

tatoscky

Ven, 23/09/2016 - 14:43

Tutta la mia solidarietà alla Signora Marina, questi ossessi tollerano il burqa e non il rosario, non si rendono conto, forse, di quanto male stiano facendo a se stessi e alla società civile.

vince50_19

Ven, 23/09/2016 - 14:46

Cosa c'è di strano? Ognuno la diritto di credere in quel che vuole e se lo manifesta portando un crocifisso o altri simboli che identifichino la religione professata non vedo niente di male. Che polemiche del ... queste! In nome di un politically correct per giunta imposto, forse? Ma va là!!!

tatoscky

Ven, 23/09/2016 - 14:47

Tutta la mia solidarietà alla Signora Marina, questi ossessi tollerano il burqa e non il rosario, non sanno quanto male stiano facendo a se stessi e alla società civile.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 23/09/2016 - 15:01

Adesso vogliono che si nasconda la propria fede. Perché allora non dicono al Papa di togliersi la croce? Non mi pare che in incontri con altre fedi lo faccia. Da quando i simboli cristiani sono diventati un'offesa? Semmai mi sento offeso io come Cristiano da certe critiche.

Juniovalerio

Ven, 23/09/2016 - 15:05

silvio viale vai in Arabia Saudita a esprimere il tuo dissenso contro la fede musulmana... poi se torni, se torni, apprezzerai il fatto che qui in occidente puoi dire tutte le stronzate che ti vengono in mente, e imparerai a rispettare le idee mie e di quelli come me che tu consideri stronzate. È la democrazia bello, dove tu ci sguazzi , se non ti va emigra in Nord Corea, dopo una settimana se riesci a tornare ne riparliamo

vincenzo de vera

Ven, 23/09/2016 - 15:28

Brava Marina e lo dico non da cristiano ma da libero cittadino, oltretutto in un paese dove, come diceva Benedetto Ctoce, "non possiamo non dirci cristiani"

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 23/09/2016 - 15:30

sognatore e gli altri con livello neuronico di una larva,voi continuate a non capire che sono ospiti!! e come tali devono comportarsi. Duri di comprendonio!IN CASA MIA FACCIO QUELLO CHE VOGLIO!

alkhuwarizmi

Ven, 23/09/2016 - 15:42

Coloro che criticano ed insultano sono i sostenitori della follia della società multietnica, multiculturale, multireligiosa, ecologica, arcobaleno etc. etc., tutti immancabilmente adoratori dell'Islam e delle perversioni che affliggono l'Occidente.

Italiano disgustato

Ven, 23/09/2016 - 20:57

Non cambi mai avere fede e segno oltre che di cristianità e praticamente in nostro dogma di credente, ha tutta la mia comprensione.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 24/09/2016 - 08:51

@alkhuwarizmi:..concordo!

Libertà75

Lun, 26/09/2016 - 14:45

@dreamer (quarto invio). A lei può stare bene tutto perché forse non ha dei valori, ma io una giornalista con il niqab non la voglio vedere, per rispetto anche a coloro che hanno una sensibilità diversa da lei (il mondo femminile intero).

Ritratto di weps

weps

Gio, 28/09/2017 - 06:10

Il grave è che faccia notizia ,ma dico io siamo arrivati al punto che dobbiamo anche dare spiegazioni o addirittura scusarci perchè mettiamo la catenina con il crocifisso o la madonnina ??eppure pare di si perchè i soliti noti dicono che è irrispettoso per i musulmani .Vergognoso