La confessione di Don Combi: "Non voglio più imam nelle Chiese"

Il sacerdote ad Orbetello parla chiaro: "Gli islamici e gli imam in chiesa sono una sceneggiata". Poi attacca Bergoglio: "Deve preservare la fede, rimpiango Benedetto XVI"

"Lo dico con sincerità: non voglio un imam sull’altare come è avvenuto, e spero che non accada mai più, non ha senso, questo vuol dire confondere menti ed acque" parla sicuro al sito La Fede quotidiana don Arnaldo Combi, sacerdote ad Orbetello, parrocchia Maria Santissima delle Grazie. Di una cosa è certo: "Cristianesimo ed islam sono religioni distinte".G

"Gli islamici dimostrino con i fatti e gli atti concreti che disapprovano il terrorismo"

Don Arnaldo Combi non ha digerito la presenze dei musulmani alle messe. "Una sceneggiata" la definisce. E aggiunge: "Bisogna finirla con la retorica dell’islam di pace, non è così. Sicuramente esistono anche islamici pacifici e non violenti, però quella religione da sempre ha cercato di imporsi con la forza ed è oggettivamente legata alla conquista e alla sottomissione degli infedeli e noi siamo questo per loro".

Invitare gli islamici in chiesa "non ha senso". Per il sacerdote ad Orbetello "vuol dire confondere menti ed acque". E anche lui ammette al giornalista che lo sta intervistando che "in questa Chiesa mi sento confuso". È però sicuro che ci sia una guerra di religione in atto: "Chi dice il contrario o è in malafede o è disinformato. Questi soggetti uccidono inneggiando ad Allah, sostenere come si dice che anche i cattolici sono violenti o lo sono stati è impreciso".

"Rimpiango Benedetto XVI"

La "confessione" su La Fede quotidiana sottolinea anche il malumore verso papa Bergoglio. "Francamente dal Papa mi sarei aspettato e mi aspetterei qualche parola in più a difesa dei cristiani perseguitati e magari su Asia Bibi". E ancora: "Per quanto riguarda la chiarezza delle posizioni, rimpiango Benedetto XVI. Oggi come sacerdote e uomo di Chiesa, pur rispettoso del Papa, mi sento confuso da certe posizioni di Bergoglio. Non capisco dove voglia arrivare. Nella Chiesa esistono malumori e un certo malcontento. Probabilmente manca di prudenza in qualche dichiarazione, il suo compito è custodire la fede. Mi preme ricordare: io non voglio più imam nelle Chiese. Sono disposto ad incontrarli al bar, al ristorante o alla biblioteca, ma nella Chiesa o alla messa no".

"I migranti sono una vera emergenza"

Dall'islam al terrorismo, arrivando fino alla emergenza migranti. Don Arnaldo Combi della parrocchia Maria Santissima delle Grazie la definisce "una invasione". E bacchetta coloro che insistiono con accoglienza e integrazione: "Stiamo esagerando, li trattiamo meglio degli italiani e spesso sono anche arroganti, buttano il cibo, vogliono scarpe firmate, e il wifi. Non credo che in Africa avessero tante comodità. A livello di politica stiamo privilegiando i migranti rispetto agli italiani".

Commenti

giovanni PERINCIOLO

Mer, 24/08/2016 - 15:29

Ma allora esistono i preti intelligenti! non é vero che sono tutti affetti da rinco-glionimento acuto causato da bergogliete acuta!

Giovanni2.1

Mer, 24/08/2016 - 15:30

in Vaticano al posto di quell'altro..subito.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mer, 24/08/2016 - 15:42

Bravo ....bisogna dire le cose come stanno....Ci fanno andare nelle loro moschee con il crocefisso.. a dire messa ??? No allora a casa vostra e zitti. Ci fate andare in comune con il crocefisso ? No allora a casa e zitti. Ci fate fare il bagno al mare col costume occidentale ? No allora a casa via non rompete gli zebedei....Mussulmani o Islamici o terroristi siete sempre voi...

gpquerce

Mer, 24/08/2016 - 15:49

Presidente !

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 24/08/2016 - 15:51

Almeno un prete che "ragiona"! È incredibile come lo Stato e la Religione offrono in continuazione elementi di debolezza verso l'islam che ha come obiettivo l'islamizzazione dell'occidente. Perché non sono stati i cattolici ad essere invitati nelle moschee? Basta dare segnali di debolezza.

giovanni951

Mer, 24/08/2016 - 16:13

in tanti rimpiangono papa Ratzinger che è stato "pensionato" perché troppo duro con l'islam; meglio un gesuita comunista...

carlottacharlie

Mer, 24/08/2016 - 16:20

V

Ritratto di MLF

MLF

Mer, 24/08/2016 - 16:21

Benvenuto nel club, caro Don Combi.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 24/08/2016 - 16:46

Purtroppo per i suoi detrattori, che sono anche in seno al clero, il Papa professa la Chiesa di Gesù Cristo. Ogni suo atto o parola si ispira al Vangelo. Papa Francesco è stato eletto per riformare una Chiesa che non riusciva più ad essere al passo coi tempi, per ridare dignità a persone messe da parte magari per le loro inclinazioni, tendenze o idee; una Chiesa dove cardinali e vescovi avevano commissariato il Papato. Il sodalizio di certi cardinali con i salotti buoni è certa politica spiega bene l'astio che molti di questi nutrono verso il nostro Santo Padre che li ha riportati all'obbedienza, senza se e senza ma. Per chi non vuole starci, fuori dalla Chiesa c'è tanto spazio per loro.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mer, 24/08/2016 - 16:46

Galantinooooooo, Bergogliooooooooo .... vi vogliono al telefono!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 24/08/2016 - 16:47

Purtroppo per i suoi detrattori, che sono anche in seno al clero, il Papa professa la Chiesa di Gesù Cristo. Ogni suo atto o parola si ispira al Vangelo. Papa Francesco è stato eletto per riformare una Chiesa che non riusciva più ad essere al passo coi tempi, per ridare dignità a persone messe da parte magari per le loro inclinazioni, tendenze o idee; una Chiesa dove cardinali e vescovi avevano commissariato il Papato. Il sodalizio di certi cardinali con i salotti buoni e certa politica spiega bene l'astio che molti di questi nutrono oggi verso il nostro Santo Padre, che li ha riportati all'obbedienza, senza se e senza ma. Per chi non vuole starci, fuori dalla Chiesa c'è tanto spazio per loro.

bruco52

Mer, 24/08/2016 - 16:52

non tutti portano il cervello all'ammasso, come i buonisti-cattocomunisti...c'è chi ragiona con il proprio cervello, non con quello degli altri, che non si fa circuire da nessuno, neanche dal Papa....

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Mer, 24/08/2016 - 16:58

Grande Don Combi!...avercene ancora preti cattolici come lui! Il papocchio a Roma,vestito di bianco, dovrebbe inginocchiarsi e chiedere scusa a preti come Don Combi.

Gaeta Agostino

Mer, 24/08/2016 - 16:59

Mi sa tanto che Don Combi farà una brutta fine. Dire schiettamente le cose che moltissimi cattolici pensano nei confronti delle posizioni di Bergoglio sull'Islam è peccato mortale. Benedetto XVI si dovette dimettere per amore della fede per non creare contrasti con i curiati massoni del Vaticano. Questo Bergoglio sta facendo veramente perdere la strada a tanti cristiani, cattolici e non.

Ritratto di karmine56

karmine56

Mer, 24/08/2016 - 17:10

"Gli islamici dimostrino con i fatti e gli atti concreti che disapprovano il terrorismo" Non lo faranno mai, sarebbe screditare il corano.

vernunftigo

Mer, 24/08/2016 - 17:10

Il fatto è che è una ben "rara avis". I ciellini erano tutti entusiasti per Ratzinger ed ora lo sono per il Bergoglismo immigrantista. Come è possibile?

venco

Mer, 24/08/2016 - 17:11

Uno dei pochissimi che ha capito, anche se un po tardi.

polonio210

Mer, 24/08/2016 - 17:11

Sia fatto subito Papa vox populi.

VittorioMar

Mer, 24/08/2016 - 17:14

...sono graditi i ravvedimenti!!!....mi sento rincuorato!!

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 24/08/2016 - 17:16

Don Combi? Santo subito per acclamazione.

Ritratto di llull

llull

Mer, 24/08/2016 - 17:24

Le parole di Don Combi sono puro e semplice BUON SENSO. Possibile che la maggioranza (secolari e Chiesa) abbia invece portato il cervello all'ammasso?

Una-mattina-mi-...

Mer, 24/08/2016 - 17:41

VISTA LA regressione etica e morale e l'incombente Medioevo Tecnologico, spero non faccia la fine di Savonarola.

Angel59

Mer, 24/08/2016 - 18:01

Finalmente uno dei pochi preti che ragiona|

Ritratto di luigirezzonico

luigirezzonico

Mer, 24/08/2016 - 18:19

Bravissimo e coraggiosissimo Don Combi! Siamo davvero in tanti a pensare come te: laici, preti, pastori protestanti, ecc. Anche in Svizzera. Evviva Benedetto XVI, l'ultimo vero Papa, che è sempre stato chiarissimo sull'islam, ma per questo criticato dai political correct sinistrorsi.

Gigio73

Mer, 24/08/2016 - 18:32

Non provo solidarieta' per nessuno dei due! la religione e' il vero problema da millenni! capitela!

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mer, 24/08/2016 - 18:34

Finalmente un prete con gli attributi! Ma può darsi che presto lo spediscano in una sperduta parrocchia di montagna, come fecero con Don Camillo.

Ritratto di tex 103

tex 103

Mer, 24/08/2016 - 18:39

Don Combi .Papa subito.

asalvadore@gmail.com

Mer, 24/08/2016 - 18:43

In primis un Imam non ha niente da fare in una chiesa. Nella religione mussulmana non esiste una scuola o meglio un percorso che ti permetta di arrivare a a una denominazione ufficiale di IMAM, lo puó essere, e troppi lo sono, dei semplici impostori che non hanno nessun merito per essere accolti in una chiesa cristiana. La tolleranza delle religioni solo significa che uno non puó essere perseguito unicamente per le sue convinzioni religiose sempre che esse non contrastino con le leggi dell'ambito in una persona viva.

nomadi

Mer, 24/08/2016 - 18:52

Giusto don Combi mai fare entrare l'inam nelle nostre chiese

forbot

Mer, 24/08/2016 - 18:54

Si è creato un problema enorme che non si sà più dove può andare a sfociare. Forse però si è ancora in tempo a rimediare. Basterebbe che chi comanda veramente o è preposto a questo, di invitare i capi di queste opposte fazioni e di diverse religioni per mettere in chiaro una volta per tutte; il sistema che nell'interesse di tutti, può funzionare. I popoli sono tanti e diversi e ognuno ha la sua religione che più si addice alla propria comprensione. Tutti possono fare proseliti nelle altre religioni, senza forzature e obblighi e nel massimo rispetto per ogni credo. Ognuno deve essere libero di adorare il proprio D-o, ma senza negare o offendere il credo degli altri. Massima libertà per tutti, spece nella propria casa, città o nazione. Che altro? - Massima severità per chi non rispetta simile regole!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 24/08/2016 - 18:59

Preferisco sicuramente l' altro Papa, Bergoglio dice parole che non mi convincono. Pertanto questo parroco, come altri, sono giustificati a muovere critiche, e ne hanno ben donde.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 24/08/2016 - 19:23

Questo prete è un Cristiano con la C maiuscola, non è certo cristiano il cattocomunista italiota.

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 24/08/2016 - 19:33

Don Combi esprime con semplicità e chiarezza il pensiero di tantissimi cattolici (non certo di quelli buonisti!). Il Papa con i benpensanti sta minando troppe certezze. La ragione sembra proprio non essere più argomento di Bergoglio. La situazione è grave!

killkoms

Mer, 24/08/2016 - 20:19

Santo Subito!!!!

nick2112blu

Mer, 24/08/2016 - 20:33

Il problema è che gran parte delle istituzioni ecclesiastiche, a cominciare dai vertici, hanno perso la fede. Altrimenti non assimilerebbero il Dio cristiano al Dio islamico. Don Combi e quelli che la pensano come lui stanno diventando delle rare eccezioni. La Chiesa si sta trasformando via via in una delle tante onlus, con tutti i pregi ma con tutti i difetti.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 24/08/2016 - 20:51

Qualcuno ha ancora la materia grigia che funziona.Anch'io rimpiango Benedetto xvI

maurizio50

Mer, 24/08/2016 - 20:52

Finalmente un Prete che ragiona con la sua testa; che non ha paura di dire quel che pensa; che spende parole a favore degli Italiani bistrattati dalla cricca dei compagni del governo; che da semplice prete può insegnare a Don Bergoglio come deve essere un Papa della Chiesa Cattolica Romana!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 24/08/2016 - 21:48

no, se incontri un imam al bar ci trovi pure Allah. Allah al bar.

carpa1

Mer, 24/08/2016 - 22:06

Leggo le parole del Don: "Non credo che in Africa avessero tante comodità". E la conclusione come può essere? 1)Se le avevavno, perchè venire qui? 2)Se non le avevano, perchè non guadagnarsele come hanno fatto gli italiani, usciti da una guerra disastrosa che a confronto con le loro guerriglie si potrebbe considerare un'apocalisse? Tra avanzi di galera (nei loro paesi le carceri sono del tipo medievale e non sono certo coccolati come qui), disertori (scappano dalle guerre perchè sono dei codardi) e fancazzisti, non so quanti sarebbero veramente meritevoli di asilo; ma si sà, noi siamo buoni (direi più pirla che buoni) e quindi li andiamo anche a prendere ... pardon: salvare ... fin sulle coste libiche per poi offrire un'ACCOGLIENZA lasciando loro la libertà di andarsene a spasso, non fare un c..o tutto il giorno ed essere mantenuti ingrassando le grasse coop.

guardiano

Mer, 24/08/2016 - 22:18

Sicuramente questo Parroco avrà la chiesa sempre piena, a differenza dei prelati che seguono le quattro minchiate scritte da altri e lette da bergoglio.

Yossi0

Mer, 24/08/2016 - 22:19

Finalmente un prete intellettualmente onesto, non credo che sarà mai invitato da comunione e liberazione o dalla comunità di San Egidio o avrà mai voce nella rivista famiglia cristiana

francab

Mer, 24/08/2016 - 22:30

siamo in tanti pensarla come lei

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 24/08/2016 - 22:32

tutto approvato al 100% bravo ! Continui così -........avrà l'appoggio di parecchi milioni di italiani!

lupo1963

Mer, 24/08/2016 - 22:33

PAPA SUBITO !!!

mariod6

Mer, 24/08/2016 - 22:54

Meno male che qualche prete intelligente esiste ancora. Se perfino un prete riconosce che questi parassiti di migranti godono di più privilegi degli italiani, allora siamo proprio messi male. Questi accattoni, in Africa o da dove vengono, non hanno nemmeno gli occhi per piangere e qui pretendono ed esigono cose che non hanno mai visto, ma che qualcuno gli ha insegnato a pretendere. Le cooperative di accoglienza, le onlus, la croce rossa, la Caritas e tutte le associazioni sorte per spremere soldi allo stato e ai cittadini si stanno dando un gran da fare per trovare sempre nuove occasioni di sfruttamento, pro domo sua.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 24/08/2016 - 23:48

Fa molto bene perché dal comportamento tenuto dagli imam nelle chiese è apparso evidente che l'hanno considerata una conquista che ha premiato solo la loro arroganza. Quella è gente che scambia la gentilezza per debolezza. Bravo don Arnaldo Combi. Sta difendendo la chiesa meglio del Papa.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 24/08/2016 - 23:50

C'è ancora qualche prete dotato di buon senso. Meno male.

Popi46

Gio, 25/08/2016 - 06:59

@Stamicchia: una domanda, "al passo coi tempi" riferito alla fede religiosa significa ritrarre Gesù' Cristo che consulta l'i-pad e la Madonna che passeggia con le cuffiette? E se non questo,che cosa?Popi46

Ritratto di italiota

italiota

Gio, 25/08/2016 - 08:23

ABOLIRE LE RELIGIONI !!!!! TUTTE !!!