Le consultazioni fondate sull'insulto

Machiavelli sosteneva che «gli uomini offendono per paura o per odio». I Cinquestelle, e il loro portavoce ufficiale Marco Travaglio, nei confronti di Berlusconi lo fanno per entrambi i motivi. La paura è quella di non riuscire, a un passo dalla meta, a mettere le mani sul Paese, pretesa infondata perché non hanno i numeri elettorali per farlo, almeno senza spartire il bottino con qualcun altro. L'odio è lo stesso di sempre, e rispunta ogni qualvolta il Cavaliere resuscita da morte presunta o apparente e intralcia i piani del prepotente di turno. Da Occhetto a Prodi, da Bersani a Renzi, la storia insegna.

A poche ore dal fine partita (Mattarella non ha più pazienza), la macchina del fango ha rotto gli argini e inquina i pozzi della politica a piene mani. Dopo «Berlusconi è geneticamente inferiore a noi» e «Berlusconi è il male assoluto», ora arriva anche il titolone del Fatto a Cinquestelle sul «delinquente» che umilia e ricatta Salvini per cose indicibili e a noi sconosciute. Salvo poi, a riga cinquanta dell'articolo del capocomico Travaglio, leggere che si tratta di «illazioni».

«Illazione», si legge sul vocabolario, significa «ragionamento con cui si trae una conseguenza da una premessa che può essere anche falsa», oppure «supposizione arbitraria». Questo giornalismo, questa politica delle «illazioni» si ispira ai teoremi giudiziari che hanno portato, fra l'altro, un giudice a definire in modo appunto «arbitrario» Silvio Berlusconi un «delinquente», permettendo di conseguenza a Travaglio di insultarlo, al riparo (forse) da conseguenze penali e civili.

In tutto questo c'è una violenza bestiale che va ben oltre la partigianeria e che temo sia solo l'antipasto di cosa potrebbe accadere ai non allineati nel malaugurato caso di un governo a guida Cinquestelle.

I processi di piazza, che si basano appunto su illazioni giornalistiche-giudiziarie e delazioni private, sono la fine dello Stato di diritto. Il rischio che l'Italia diventi una mega Casaleggio Associati è alto. Provare a mettere argini a questa ipotesi non sono «capricci», come li ha definiti ieri Matteo Salvini, ma legittima difesa. Fino a che si è in tempo, perché Di Maio ricordi la massima che recita: «Mai insultare un alligatore prima di aver attraversato il fiume».

Commenti

Gianni11

Sab, 14/04/2018 - 14:33

Mah....nel caso dei 5S si puo' anche aggiungere che offendono per ignoranza, invidia, presunzione e, sopratrutto, una profonda stupidaggine, la piu' grande caratteristica dei grillini.

Tiger58

Sab, 14/04/2018 - 14:56

Berlusconi dopo oltre vent'anni ed oramai ultraottantenne è ancora al centro delle attenzioni di questi ignoranti. Vorrei fare osservare che per una sorta di "proprietà transitiva", oltre ad una buona parte degli elettori, anche questa forma di odio "ad personam" è passato dal PD al M5S. Naturalmente in questo Travaglio si era già distinto... la famosa spazzolata di sedia se l'è proprio legata al dito. Ma non ne può uscire e così come il M5S finirà per dover digerire la presenza di Forza Italia nel prossimo governo, sia quello che, forse, presto di formerà, sia quello che se si dovesse tornare a votare vedrà il CDX nuovamente vincitore. Lo ha ben capoto Di Maio, che pur non avendo raggiunto (con il voto) lo scopo prefissato, cerca di raccoglierne i frutti e finirà con un pugno di mosche...

semelor

Sab, 14/04/2018 - 14:57

Che brutta persona, immagino quali genitori lo abbiano generato, la qualità dell'educazione ricevuta. Un giornalettaio di un giornaletto con zero qualità. Chissà quale vita privata avrà? Certo non invidio la moglie o la compagna, avere accanto un elemento così livoroso credo non migliori nel privato.

zadina

Sab, 14/04/2018 - 15:07

Quando dei giornalisti e dei politicanti si riducono alle offese personali significa che non anno nessuno argomento da contestare con dignità educazione politica al loro avversario politico e si scatenano alle offese più massacranti, seminando odio rancore che col passare del tempo si ritorcerà contro loro stessi, cosa pensano che 60 milioni di Italiani siano deficienti e credono alle loro sparate siano bevute come sacre e sante verità, poveri illusi e sono delle persone senza nessun valore politico e giornalistico.

Popi46

Sab, 14/04/2018 - 15:07

A tutti i prossimi commentatori, abbiate “pietas” e non sparate sulla Croce Rossa....ignoratelo

Ggerardo

Sab, 14/04/2018 - 15:11

Ma se i 5stelle sono cosi' pericolosi, ecc., perche' Salvini che e' il leader del centrodestra, fa loro la corte in maniera cosi' sfacciata ? Perche' si lamenta dei capricci di Berlusconi ? Non e' che e' il prossimo a tradire ?

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Sab, 14/04/2018 - 15:21

Con coraggio Berlusconi e Noi Azzurri affrontiamo il combattimento sapendo che, anche per esperienze passate, le ambizioni personali e la superbia, possono giocare brutti scherzi; continuiamo con pazienza e troveremo finalmente la via retta da seguire.Dio ci aiuti. Shalòm e Forza Italia.

Chanel

Sab, 14/04/2018 - 15:23

I grillini e i loro referenti hanno l’insulto come elemento di comunicazione. Berlusconi il male assoluto, Salvini come Dudù negli ultimi giorni tralasciando tutto quello che hanno vomitato anche in parlamento per 5 anni. Poi considerano battutaccia dire che non sono democratici. Come altro definire chi con il 32% dei voti (sul 73% che ha votato) pretende di dettare la linea, fare il premier e proporre ministri stabilendo anche chi deve reggere la coda. In realtà “sotto l’insulto non c’è niente” e i loro voti sono solo frutto dell’ esasperazione di un paese fiaccato dalla crisi e da 5 anni di governo PD disastroso

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 14/04/2018 - 15:40

Il fascismo del terzo millennio, un mischiume di fascismo comunismo mafia e web, stenta a vedere la luce. Gli elettori sono in gran parte d'accordo e le squadracce mediatiche scalpitano come ai bei tempi. Mi sfugge l'agente decisivo che ostacola l'avvento. Non mi pare risieda nel cdx, quorum ego.

gedeone@libero.it

Sab, 14/04/2018 - 15:49

La famiglia di battista: lui estremista di sinistra; il padre convinto fascista. Che bella compagnia...

Ritratto di lupostanco

lupostanco

Sab, 14/04/2018 - 16:17

Caro Sallusti, e' vero che i grillini e il buon Travaglio, quando aprono bocca riescono solo ad offendere.Ma sinceramente io, come comune cittadino, EX votante di FI, ho due cose che mi disturbano molto: una e' il Cavaliere, che pretende di tornare in auge alla sua tenera eta'. La buffonata di ieri all'uscita delle consultazioni, passera' alla storia. Io fossi Salvini, l'avrei redarguito in diretta TV facendogli fare una pessima figura. La seconda cosa e' il suo continuo strisciare ai piedi del Berlusca. Un po' piu di dignità' non guasterebbe.

VittorioMar

Sab, 14/04/2018 - 16:37

...MA SIAMO SICURI CHE QUESTI SVISCERATI "APPREZZAMENTI" SONO PER IL CENTRO-DESTRA E NON PER IL POVERO PICCOLO DI MAIO??...CHE NON SAPENDO COSA FARE CERCANO DI SPINGERLO VERSO (L'ABISSO) IL PD ??..QUELLI DEL "FANGO QUOTIDIANO" NON SANNO USCIRE DALLA LORO FOSSA SETTICA MENTALE ..!!

gianfri46

Sab, 14/04/2018 - 16:39

Direttore , perché non dire le cose come stanno... Travaglio solo così riesce a vendere il giornale... cercando il nemico di turno ... Brlusconi ..Renzi ... Salvini... avanti il prossimo

nopolcorrect

Sab, 14/04/2018 - 16:44

Poveri nani, hanno perso ai punti contro il Centro-Destra, i renziani del PD li snobbano, l'unico modo per andare al governo è un loro "Contrordine compagni, noi ci alleiamo col Cavaliere" e prima di ingoiare il rospo vomitano improperi. Li capisco, poveri nani.

SAMING

Sab, 14/04/2018 - 16:54

Marco Travaglio ? Un poveruomo pieno di se e saccente all'esasperazione. Quando parla sembre che profetizzi sotto ispirazione demoniaca. Immagino la sua vita privata ed i suoi rapportri familiari con un arrogante sputasentenze come lui.

no_balls

Sab, 14/04/2018 - 17:12

Sallusti ha ragione....e poi Berlusconi si insulta da solo. Dopo quella scenetta comica e patetica alla presidenza della Repubblica un altro personaggio con meno soldi sarebbe stato mandato alla tso. Offende se stesso..la sua storia e tutti coloro che votano e mangiano nel piatto di questo povero personaggio . Se non fosse circondato da lacchè mezzecalzette gli avrebbero già consigliato di abdicare. Ma i lacchè dovrebbero trovare un altro lavoro...quindi così fino alla fine. Povero Silvio tua moglie aveva ragione.

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 14/04/2018 - 17:13

Direttore Sallusti: "Delinquente", si legge sul vocabolario, significa: "Dal punto di vista giuridico e sociale, chi ha commesso un delitto." Mi sembra che il titolo di Travaglio sia piuttosto accurato. Il problema non e` che Travaglio e i 5* "insultino" Berlusconi. Il problema e` che Berlusconi non abbia fatto un passo indietro definitivo al momento della condanna in via definitiva, come si farebbe in un qualunque Paese civile. LUI si ritiene forse al di sopra delle leggi umane?

Happy1937

Sab, 14/04/2018 - 17:41

La scemenza di Travaglio sta raggiungendo la potenza di quella di Vauro.

mifra77

Sab, 14/04/2018 - 17:43

Travaglio sembra più una checca in astinenza che le ha provate tutte e non riesce più a trovare soddisfazione in niente. Questo spiega la violenza bestiale che non è solo emulazione di una bestia; lui è una bestia se non arriva a capire che una supposizione è una falsità fino a PROVA contraria. Poveraccio, mi fa pena insieme ai suoi seguaci "tutti uguali"

Giovanmario

Sab, 14/04/2018 - 17:46

ma non c'è bisogno di scomodare machiavelli perchè ai suoi tempi personaggi come travaglio venivano considerati indemoniati e li arrostivano.. è del tutto evidente che si tratta di una personalità contorta, insicura ed emotivamente turbata.. rappresentativa di una giovinezza sofferta, triste e incolore.. insomma detto in poche parole.. per essere diventato così acido.. da ragazzo deve aver preso molti calci in merkel..

settemillo

Sab, 14/04/2018 - 17:53

TRAVAGLIO QUALE? Un soggetto dal quale è meglio stare lontano, MOLTO LONTANO; Basta guardarlo in faccia.

strausss

Sab, 14/04/2018 - 17:58

scusate..pregiudicato e delinquente seriale e'stato certificato al berlusca dal nostro diritto..quindi perche'se uno chiama il berlusca con aggettivi certificati dal nostro vocabolario offende?e'la semplice realta'..verita'..

bepi

Sab, 14/04/2018 - 18:06

Lascate perdere sto bamba, non vale un còòòo

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 14/04/2018 - 18:10

Direttore Sallusti: "Delinquente", si legge similmente sul vocabolario, significa: "Dal punto di vista giuridico e sociale, chi ha commesso un delitto." Mi sembra che il titolo di Travaglio sia piuttosto accurato. Il problema non e` che Travaglio e i 5* "insultino" Berlusconi. Il problema e` che Berlusconi non abbia fatto un passo indietro definitivo al momento della condanna in via definitiva, come si farebbe in un qualunque Paese civile. LUI si ritiene forse al di sopra delle leggi umane?

no_balls

Sab, 14/04/2018 - 18:12

Nopolcorrect..... Forse non ti sei accorto che l'unico modo per andare al governo il cdx e' allearsi con i cosiddetti "comunisti" del pd... Tu cosa fai se dovesse succedere??? I grillini preferiscono andare ad elezioni come vuole l'elettorato. I tuoi invece ti ascoltano o si alleano con i comumisti? E tu zitto e cuccia? Siete una farsa.... credimi.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 14/04/2018 - 18:13

--è un pò ridicolo tutto ciò francamente---se uno prende in sequenza tutti gli interventi del cav in campagna elettorale--soprattutto quelli per destinatario i 5 stelle--- scopre che oltre gli insulti non si va---cosa rivendica dunque berlusconi?--l'esclusiva sull'insulto o le mancate royalties?---quando lo stesso cav anni fa -dai predellini dell'universo mondo gridava che chi vota comunista è un cxxxxxo--semplici corsi e ricorsi storici dunque---niente di grave--la ridicolaggine poi assume toni parossistici quando i forzaitalioti per disprezzo chiamano i pentastellati partito azienda---da che pulpito--berlusconi si è portato pure gli avvocati aziendali in parlamento--la verità è che berlusconi dorme coi sondaggi sul comodino --e gli azzurri sono scivolati paurosamente al 10--gli elettori grillini si sono espressi per un governo meno peggio lega 5stelle-- e lega cinque stelle vogliono addirittura un italiano su due--dopo le regionali in molise e friuli ne riparliamo--

Ritratto di adl

adl

Sab, 14/04/2018 - 18:18

Direttore, onestamente fossi in lei non mi preoccuperei più di tanto. La storia recente ci insegna che prescindere dal democratico rispetto degli elettori dei politici avversari, non nemici, non ha mai pagato, o se vuole non ha mai portato fortuna. IL VULNUS dei QUINTI SINISTRELLATI, è questo. E' un vulnus che lo stesso fondatore Beppe Grillo, non ha valutato a mio avviso pienamente. Il portavoce attuale a differenza del fondatore, non è un comico e quindi NON FA RIDERE. Cosa grave, perchè gli SLOGAN ANTIBERLUSCONIANI, SONO ORMAI ANTICHI, in un MOVIMENTO di giovani che da questo punto di vista si mostra SINISTRO E VECCHIO.

INGVDI

Sab, 14/04/2018 - 18:19

L'ignoranza e la stupidità che possiedono li induce al delirio di onnipotenza. L'inconscio li riporta alla loro vera essenza di soggetti inferiori ed ecco la loro reazione di difesa: l'offesa verbale. Bisogna avere orrore di questi soggetti e della loro idea di società, caro Salvini, e non difenderli dai giusti attacchi di Berlusconi, come fai tu. Utile sarebbe che facessi opera di informazione della vera realtà grillina, realtà da incubo, invece di cercare l'inciucio.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 14/04/2018 - 18:38

Travaglio. Un poveraccio che non riesce a trovare rassegnazione.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Sab, 14/04/2018 - 23:20

@semelor - Sta parlando di Sallusti e de "Il Giornale", vero?

Sabino GALLO

Dom, 15/04/2018 - 01:07

I Paesi del Mondo che non hanno mai conosciuto il significato della parola " Democrazia" sono tanti e se ne conoscono le conseguenze. Ma, almeno, i "delicati politici" che ne "controllano" i popoli sono privi di ipocrisia! E'molto difficile riassumere il proprio pensiero, in qualche riga e con la tristezza che stringe l'animo , sulla situazione attuale di degrado intellettuale e morale che vive la nostra Patria. Sono certamente tanti i cittadini che sentono questa stessa tristezza! La nostra Patria potrebbe e dovrebbe essere un esempio di civiltà per il Mondo ! Dobbiamo sentire il dovere ed esprimere il coraggio di scegliere gli uomini colti, onesti e saggi capaci di riportare il nostro PAESE-nostra PATRIA al primo posto fra gli ALTRI più avanzati. E' questo il "cambiamento" !

rudyger

Dom, 15/04/2018 - 08:56

popolo di suburra, quale credito abbiamo noi all'estero. a noi solo un bel bastone nodoso ci porterebbe - forse - alla ragione. comunque come diceva il buon Pertini dopo che aveva ricevuto il saluto alla Normale i Pisa a pomodorate: E' migliore la peggiore democrazia che la migliore dittatura. grossa cassata !

sgarbistefano

Dom, 15/04/2018 - 09:04

Marco Travaglio: un Fede in versione grillina, con pari disonestà intellettuale e minor educazione.

rudyger

Dom, 15/04/2018 - 09:05

Di grazia, ditemi con chi deve allearsi Salvini. Con i M5S NO perchè sono quelli che sono, con il PD NO perchè sono comunisti ed hanno distrutto l'Italia. Altri non ce ne sono. Il Governo del Presidente con un altro Monti ? Come diceva Petrarca: ...colpa è nostra e non natural cosa. Siamo italioti non italiani.

soldellavvenire

Dom, 15/04/2018 - 09:09

chi di insulto ferisce, di insulto viene sommerso: é il solo argomento che capite, e neanche sempre, se troppo raffinato, bisogna sempre andare sul volgare per essere sicuri che vi arrivi chiaro

Tenedotante

Dom, 15/04/2018 - 13:04

Ripeto: dolorosa consapevolezza della propria avvilente pochezza. Sarebbe bene cercare d'ignorare il personaggio e i suoi (e)lettori, ma, considerando, che sta facendo un grosso favore alla proprietà de 'il Giornale', non credo che lo si farà. Salvini, che è bravo ma non un fuoriclasse, si regoli di conseguenza. Abbia l'umiltà di non smettere d'imparare.

rrobytopyy

Dom, 15/04/2018 - 14:34

prego rispondere a Pravda99 non con insulti, ma con argomentazioni valide, ma ci sono ?

rrobytopyy

Lun, 16/04/2018 - 08:33

l' italietta, gli italianini, i propri politichini: Silvio + Di Maio + Salvini + Renzi + Meloni, valore di mercato =45 Merkel + Macron =90

Ritratto di Mike0

Mike0

Lun, 16/04/2018 - 09:47

@pravda99 in uno stato normale la classificazione di "delinquente" da parte della magistratura sconvolgerebbe e giustificherebbe il non volere in politica chi così denominato. Da noi invece spesso è indice di valore, di chi per anni si è battuto (senza ottenere nulla) a favore della diminuzione del potere dei magistrati con la separazione delle carriere per un miglior equilibrio istituzionale, alla responsabilità civile ed economica delle loro decisioni sbagliate o mancate per i tempi lunghi, alla regolamentazione dei loro stipendi e vitalizi. Tutto questo sempre in appoggio (o combutta!) col governo PD di turno (e fra poco anche con il M5S geneticamente uguale!). In Italia la legge non è uguale per tutti!

LorenzoDiamilia

Lun, 16/04/2018 - 10:06

Ma allora perchè Travaglio scrive: "le decine di altre sentenze che definiscono il Delinquente anche corruttore prescritto di senatori della Repubblica e di testimoni, finanziatore occulto e prescritto di leader politici, capo di aziende corruttrici della Guardia di Finanza, “privato corruttore” prescritto di magistrati romani, finanziatore per almeno 18 anni di Cosa Nostra con cui aveva stretto un patto d’acciaio fin dal 1974, falso testimone amnistiato e falsificatore di bilanci prescritto o impunito grazie a “riforme” fatte da lui stesso." ... Io non Capisco più, sono sempre stato con il Cavaliere ma sto iniziando a barcollare. Tutto finto? Tutto odio? O qualcosa di reale c'è? Non capisco

d_amod1

Lun, 16/04/2018 - 10:39

Ma chi lo permette questo linguaggio? La libertà di stampa? Il giudizio sulla bocca di tutti? Diritti nefasti, evidentemente, ma che salvano la democrazia in maschera.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 16/04/2018 - 11:43

travaglio?? credo che si stia lasciando distruggere il fegato dall'odio e dall'invidia: lasciatelo parlare e diamo tempo al tempo: i proverbi cinesi non ci tradiranno e certamente lo vedremo passare!

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Lun, 16/04/2018 - 11:49

paura eh? mi sa che stia arrivando il conto.....con gli interessi!!!

basta_B.

Lun, 16/04/2018 - 13:44

Il titolo di Travaglio è oggettivamente e giuridicamente corretto : non è "arbitraria" la definizione che ne fece il giudice (delinquente naturale), arbitrario è il commento del direttore che fa finta di non saper leggere le sentenze su B., piuttosto definire i grillini incapaci di governare, dopo che B. ha fatto disastri in tanti anni di governo, non è un insulto ?

basta_B.

Lun, 16/04/2018 - 14:18

LorenzoDamilia in verità stai cominciando a capire .... ad essere garantisti quello che ha scritto Travaglio viene riportato, con o senza virgolette, nelle sentenze che riguardano B. .... il problema non è l'insulto, ma far finta di non vederle o di non saperle leggere .... vero direttore ?

rrobytopyy

Lun, 16/04/2018 - 14:29

grande rudyger, ma ce lo dica Sallusti, forse lui ha nel cilindro qualche partitino nascosto.

nopolcorrect

Lun, 16/04/2018 - 15:03

I grilletti si sono montati la testa e pretenderebbero che gli altri facessero quello che loro dicono di fare. Tutto sommato mettono tenerezza, sono de parvenu della politica. Quanto a Travaglio meglio seguire il consiglio di Virgilio a Dante applicato a lui: "non ragioniam di lui, ma guarda e passa".

rrobytopyy

Lun, 16/04/2018 - 15:40

grande rudyger, ma ce lo dica Sallusti, forse lui ha nel cilindro qualche partitino nascosto o è a conoscenza di qualche, anzi parecchi, voltagabbana che darebbero mano a un governo di destra.

kobler

Lun, 16/04/2018 - 16:59

"e consultazioni fondate sull'insulto = "le coalizioni truffa usate per il potere". Cosa crede di ottenere da gente che sa di avere perso e si fa credere vincente? Siete in troppi a sparlare del M5S ma quando sarà il momento arriverete a leccare perché è la vostra indole e i partiti vi hanno insegnato quello per oltre 50 anni!

sirio50

Lun, 16/04/2018 - 18:07

Marco Travaglio deve stare attento cosa dice molto attento e un lecca del M5S VEDO LA SUA TESTA IN .....

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Lun, 16/04/2018 - 18:15

L'antiberlusconismo è un virus non completamente debellato e alcune persone come travaglio ne sono contagiate.

tomasmac1

Lun, 16/04/2018 - 20:06

Nell ormai lontano 94 un signore si presenta in politica,non con nuove proposte ma cercando un nemico sempre così caro alle destre per potere demonizzare l avversario,cosa per altro molto ben riuscita al suo predecessore 72 anni prima.Cosa che allora riusciva molto bene con l uso del manganello e l olio di ricino,una guerra costata qualche centinaia di miliai di morti e la ragione in tasca,fino a che la gente stufa di repressione non si è ribellata ,i partigiani diventati tutti cattivi comunisti,quando invece erano solo persone che volevano,pur con degli errori poi commessi,lavorare e vivere come è diritto di tutti.La violenza e l odio cari amici di destra l avete inventata e perpetuata voi,almeno in Italia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 16/04/2018 - 22:31

Gente che non ha altro da dire. Nullità.

LorenzoDiamilia

Mar, 17/04/2018 - 10:48

Mi sa tanto che avete letto tutti solo il titolo e poi sentito l'opinione, rispettabile, del Direttore Sallusti il quale ha fatto un articolo sul titolo di un altro articolo (che non mi trova d'accordo, sia chiaro) però un pò di dubbio tutti dovremmo averlo. Ho fatto male forse a leggere l'articolo di Travaglio? Sono sempre più in bilico, mi sento sempre più in bilico.

apostata

Mar, 17/04/2018 - 11:12

In questa fase i 5* hanno una sola mira, soddisfare le pance fameliche del reddito di cittadinanza, mostrando alla base il disprezzo per il resto dell’umanità, attendere senza scendere a compromessi fin quando i sondaggi li daranno in crescita, per poi virare verso le elezioni. Travaglio è funzionale a questi obiettivi, pochi in italia hanno la stessa subdola arroganza, sanno inventare verità funzionali a perversi tornaconti. I 5* lo utilizzano spregiudicatamente come arma d’offesa per soddisfare l’elettorato ebbro di odio e di promesse, sapranno compensarlo. Non si capisce e come facciano gli altri a non accorgersi della replica dello spettacolo già messo in atto nel 2013 col trapassato pettinatore di bambole smacchiatore di giaguari.

ale76

Mar, 17/04/2018 - 12:40

Uno di noi, Tartaglia uno di noi! Uno di noi! Tartaglia uno di noi!

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mar, 17/04/2018 - 16:18

POST N° 3 HO POSTO 3 VOLTE QUESTA DOMANDA "PERCHE' IN CAMPAGNA ELETTORALE DICHIARAVATE CHE L'UNICO PERICOLO DA SCONGIURARE ERA UN GOVERNO CON I 5 STELLE E ORA INVECE DOVREBBE FORMARE UN ESECUTIVO CON FORZA ITALIA ?"