Conte: "Padre Pio mi ha insegnato l'umiltà"

Il premier Conte intervistto da Bruno Vespa: "Nel portafoglio ho un’immagine di Padre Pio. Io vivo una mia personale dimensione religiosa, prego e quando lo faccio penso anche a lui"

Intervistato da Bruno Vespa per Porta a porta, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si sofferma sul suo rapporto con Padre Pio, mostrando al giornalista l'immagine del santo che porta sempre con se, nel partafogli: "Mi ha insegnato l'umiltà, forse. L'umiltà e la preghiera. Sono distribuite lì (le immagini, ndr) al santuario dei cappuccini. Io vivo una mia personale dimensione religiosa, prego e quando lo faccio penso anche a lui".

Nato in un paesino del Foggiano, il premier racconta: "Prima di venire a Roma per l'università ho vissuto molti anni a San Giovanni Rotondo. Tutta la mia famiglia era molto devota. Mio padre ha accettato l'incarico di segretario comunale lì proprio perché devoto". Quando Vespa gli domanda a cosa sia dovuto il successo del frate con le stimmate, Conte ricorda le parole di Paolo VI. Il pontefice chiedeva, racconta il premier, "padre Pio era un sapiente? Un filosofo? Uno scienziato? No. Era una persona umile, sofferente. Un uomo di preghiera, vicino alla gente e molto disponibile. Io avevo 4 anni quando mio padre mi disse che era morto - rivela Conte - ricordo esattamente quel momento, mi colpì molto".

Nella puntata dedicata al frate, in onda stasera, Conte si sofferma sulla "scrutatio cordis" di Padre Pio, ovvero "la sua capacità di leggere, esaminare e scrutare l'animo dei pellegrini, di colpire nel segno. Da questa sua capacità a volte nascevano anche delle conversioni di persone lontane dalla dimensione religiosa e avvicinatesi solo per curiosità". E anche i suoi modi bruschi "squarciavano qualcosa nell'animo umano". Infine, a chi gli domanda del rapporto che a suo avviso dovrebbe intercorrere tra la chiesa e lo stato laico, "è giusto - risponde - assicurare la libertà religiosa anche a coloro che professano altre religioni. Dobbiamo essere molto laici in questo".

Commenti

mzee3

Mer, 19/09/2018 - 19:41

Talmente umile da non farsi mai vedere e dire cose dettate da altri… una grande umiltà! Andrà sicuramente in paradiso

ilpassatore

Gio, 20/09/2018 - 10:58

Mi fa piacere che il PdC abbia detto quelle parole, perche' Padre Pio aveva la Fede, quella vera e universale, quella Fede che non ha niente a che fare con la religione inventata dall'uomo solo per fini lobbistiche.