"Non doveva fare un comizio" Il sindaco critica Vecchioni

Il sindaco leghista di Ovindoli, Simone Angelosante, specifica ora che la canzone "è una melodia storica che tutti gli italiani amano"

"Smentisco nella maniera più assoluta di aver contestato il fatto che Roberto Vecchioni abbia cantato Bella Ciao". A parlare è il sindaco di Ovindoli, Simone Angelosante, che ora smentisce quanto si è detto in questi giorni.

Durante un'intervista al Messaggero, infatti, il primo cittadino leghista ha rinnegato così la notizia diffusa in questi giorni. Anche se, ammette sempre al quotidiano, "mi ha fatto solo tanta pubblicità". Secondo quanto riportato, infatti, il leghista sarebbe stato tra quelli che hanno fischiato Vecchioni mentre questi cantava Bella Ciao durante il concerto che ha avuto luogo sabato 10 agosto, in piazza San Rocco a Ovindoli. Fatto che ora però viene smentito dal primo cittadino stesso.

Angelosante specifica che la canzone "è una melodia storica che tutti gli italiani amano" e inoltre "fa parte della storia del Paese". Proprio per questo, il sindaco non avrebbe contestato questo fatto ma piuttosto la parentesi politica del cantautore. "Quella - dice - se la poteva risparmiare". E aggiunge: "Vecchioni ha fatto un comizio su una sua opinione ma era stato pagato per cantare. La sua opinione sul problema dell' immigrazione avrebbe potuto risparmiarsela. E dunque sono intervenuto. Avremmo voluto sentirlo cantare e basta", conclude.

Commenti

agosvac

Mar, 13/08/2019 - 13:42

Nella sua lunga vita di cantautore Vecchioni ha scritto e cantato splendide canzoni. A me piacevano molto anche perché non erano canzoni con connotazioni politiche. "luci a San Siro" o "povero ragazzo" con la politica non avevano niente a che vedere. Poi non so perché ha scelto una via politica e, con ciò, ha tarpato le ali della sua ispirazione poetica. Un artista si deve occupare della sua arte non di qualcosa che neanche riesce a capire.

Silpar

Mar, 13/08/2019 - 14:00

se non si buttava a sinistra, non avrebbe piu cantato!!!

mozzafiato

Mar, 13/08/2019 - 14:33

caro Sindaco Angelosante: personalmente a me "bella ciao"fa solamente schifo ! Quindi il medesimo inno all'odio ed alla falsita' storica non credo piaccia propriamente a tutti. Poi ciascuno ha le proprie opinioni giuste o SBAGLIATE che siano ! Stessa cosa dicasi di quello stupido di vecchioni il quale si sbelletta andando a provocare la gente perbene nelle piazze !!!

Ritratto di niki 75

niki 75

Mar, 13/08/2019 - 15:36

La maggior parte dei personaggi dello spettacolo hanno considerato il SINISTRISMO come una forza propulsiva che, in molti casi. ha consentito loro si avere successo e , quindi, per restare a galla, non possono fare a meno di continuare ad impegnarsi in modo apertamente politico.

yulbrynner

Mar, 13/08/2019 - 15:46

Certo non piace ai fasci e cio ci sta!

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 13/08/2019 - 15:49

Ha vinto Sanremo perche' e' del PD..ma le sue canzoni lasciano a desiderare..il resto e' propaganda elettorale al soldo dei soliti sinistri.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 13/08/2019 - 15:56

Moltissime canzoni di lotta, nate nell'area della sinistra, sembrano oggi scritte apposta per quella Destra che ne ha preso il posto nel tutelare valori sociali, tradizionali e DEMOCRATICAMENTE POLITICI. Tutte cose che da un pezzo, a sinistra sono considerate, stantie, superate, politicamente scorrette e quindi FASSISTE... Ne cito qualcuna, fra quelle che mi piacciono di piu': "Per i morti di Reggio Emilia", "O cara moglie", "El pueblo, unido, jamas sera' vencido"... "Orrore orrore! Uno di Destra che si commuove per queste porcate!" No, gente, QUESTA E' LA NOSTRA STORIA!! Non i gender ne' i "mercati", QUESTA!!!

Zizzigo

Mar, 13/08/2019 - 17:05

A Vecchioni e ai suoi kompagni hanno fischiato anche le orecchiette, arrivate, per l'occasione, da altre regioni, da sole...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 13/08/2019 - 17:11

Se vuole fare comizi si candidi. Sindaco, non lo paghi, non ha rispettato le consegne.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 13/08/2019 - 17:12

Di gente del genere ne facciamo volentieri a meno.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 13/08/2019 - 17:17

Da un radical chic "capalbiese" non ci si può aspettare altro. Però come cantautore mi piace, non poco.

rokko

Mar, 13/08/2019 - 17:29

Singolare la tesi di questo sindaco; un cantante non può esprimere la propria opinione su una faccenda politica? E da quando?

ex d.c.

Mar, 13/08/2019 - 17:40

È il vecchio vizio di Vecchioni, grande cantante e noioso comunista

kennedy99

Mar, 13/08/2019 - 18:00

tra pochi anni bella ciao sarà solo un lontano ricordo. caro vecchioni buttati in politica mi sa tanto che farai compagnia al caro grasso.

ARGO92

Mar, 13/08/2019 - 20:04

komunissta con rolex

Italianocattolico2

Mar, 13/08/2019 - 20:06

L'appartenenza alla sinistra, più o meno estrema, è il viatico per l'accesso alle reti pubbliche, ai concerti celebrativi ed alle serate piazzaiole ma ricche di compensi. Vecchioni mi ha accompagnato per una intera vita con le sue canzoni, spesso vere e proprie poesie. Poi ad un certo punto ha cominciato a far prevaricare la sua idea politica alla sua arte musicale e tanti suoi fans sono rimasti delusi. Continui a scrivere poesie ed a cantarle, lasci la politica ai guitti senza arte ne parte ed agli scrittori analfabeti.