La coppia di romeni che sfrutta i figli di 4 e 7 anni per rubare tv in negozio

Una coppia di romeni ha sfruttato i figli di 4 e 7 anni per rubare una tv in un discount di Casalnuovo, nel Napoletano. Una cassiera, accortasi del furto, ha allertato i carabinieri che, giunti sul posto, hanno fermato i malviventi

Una coppia di romeni residenti a Castellammare di Stabia, già noti alle forze dell’ordine, non ha esitato a sfruttare i loro due figli di 4 e 7 anni per cercare di mettere a segno un furto in un discount di Casalnuovo, comune alle porte di Napoli.

Per fortuna, il piano architettato dai due è fallito grazie all’intervento di una cassiera dell’esercizio commerciale che ha notato gli strani movimenti degli stranieri tra gli scaffali. La donna, insospettita, ha allertato i carabinieri che hanno fermato i malviventi con l'accusa di furto aggravato.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Casalnuovo e della compagnia di Castello di Cisterna, i genitori si sono recati con i figli piccoli nei pressi del discount. Il padre, di 27 anni, è rimasto fuori a fare da palo mentre la madre, 26enne è entrata con i due bimbi nel negozio.

Una volta all’interno del discount, la donna ha preso una televisione di 40 pollici e lo ha affidato al figlio più grande dicendogli di uscire mentre lei si era messa in fila alla cassa, fingendo di dover pagare.

La giovane, probabilmente, sperava che il figlio, grazie al suo aspetto innocente e sulla sua statura, sarebbe riuscito a superare le casse senza essere notato dalla sicurezza. Idea completamente sbagliata. Una cassiera, infatti, si è accorta degli strani movimenti della famiglia e ha dato l'allarme chiamando i carabinieri.

I militari dell'Arma, giunti sul posto in pochi minuti, sono riusciti a bloccare l’intera famiglia mentre tentava di scappare. Per marito e moglie è scattato l'arresto. La coppia di romeni sono stati condotti davanti al giudice per il rito direttissimo con il magistrato che ha convalidato l’arresto per entrambi.

In attesa del processo, l’uomo è a piede libero mentre la consorte ha l’obbligo di presentarsi quotidianamente alla polizia giudiziaria. La refurtiva, invece, è stata subito riconsegnata al gestore del discount.

Commenti

rossini

Lun, 07/01/2019 - 10:33

Finirà tutto a tarallucci e vino grazie ai nostri Magistrati buonisti e perdonisti. Buoni soltanto a togliere la figlioletta a quella coppia italiana di Torino, accusata di essere troppo anziana per avere una figlia.

claudioarmc

Lun, 07/01/2019 - 10:51

Quando la vocazione è nel sangue

polonio210

Lun, 07/01/2019 - 11:41

A chiunque(italiano o straniero che sia)utilizzi i propri figli minori per commettere dei reati(spaccio di droga-furti-rapine-accattonaggio ecc.)o che compia reati gravi davanti ai propri figli minori, dovrebbe essere tolta immediatamente la potestà genitoriale ed i minori affidati a strutture statali e quindi dati in adozione. Dei genitori che usano i propri figli per commettere dei reati sono esseri indegni.

Ritratto di cipriana

cipriana

Lun, 07/01/2019 - 12:25

@Polonio 210, ha dimenticato una cosa: "STERILIZZARLI"

Malacappa

Lun, 07/01/2019 - 16:16

Rumeni,che strano

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 07/01/2019 - 17:15

Avevano già finito di pagarci la pensione. Quell iche l odicono, però protestan otutti i giorni dicendo che non ci sono soldi per le pensioni. Ma saranno balordi? Si, sono comunisti.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 07/01/2019 - 17:44

--Malacappa è inutile che dici rumeni che strano---se questo giornale i reati commessi dagli italioti li scanza aprioristicamente--è ovvio che ti farà sembrare che in italy delinquano solo gli stranieri--è un micidiale lavaggio del cervello che avviene per stillicidio costante e giornaliero---swag--in ogni caso --vorrei consigliare ai maldestri ladruncoli---qualora il prodotto non presenti placche antitaccheggio visibili occorre tener presente eventuali fascette magnetiche ed i codici a barre--ariswag--

timoty martin

Lun, 07/01/2019 - 17:54

Tutti ladri i Romeni arrivati in Italia. Non potevano esercitare il mestiere a casa loro?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 07/01/2019 - 23:44

@Elkid - ancora a difendere i delinquenti stranieri? Ma sei proprio noioso e rognoso. Ma smettila, parassita.

Ritratto di cicopico

cicopico

Mar, 08/01/2019 - 01:34

Pena di morte,e certezza della pena,in romania buttano le chiavi e si dimenticano di questa gente,qui in italia puoi uccidere,rubare,violentare,e qualsiasi altra cosa e il giorno dopo sei fuori,e la disneyland del male.tutti qui,ma mi chiedo fose ognuno ha quello che si merita.