Roma, tra corse soppresse e disagi. E i viaggiatori camminano sui binari

I viaggiatori della Roma Nord accusano l'Atac. "Con il nuovo orario è il funerale della linea"

Tanti disagi, treni stracolmi di passeggeri e corse soppresse. Quella di oggi è un'altra giornata di grossi problemi per i pendolari che si spostano utilizzando le ferrovie di Roma Nord, sulla direttrice che dalla città porta fino a Viterbo.

A denunciarlo è il comitato dei pendolari, che sui social network parla di "gente sui binari, perché a causa dell'affollamento non si riesce ad uscire", accusando l'Atac, che gestisce la linea, di non preoccuparsi "dell'incolumità dei viaggiatori".

Almeno due le corse soppresse questa mattina, stando al sito dell'Azienda dei trasporti. "Ogni giorno saltano decine di corse urbane", scrive ancora il Comitato. Questo nonostante l'orario invernale preveda - almeno sulla carta - dieci corse in più ogni giorno.

Un vero "funerale della Roma-Civita Castellana-Viterbo", secondo i pendolari. E il comunicato è chiaro: "Se non si ripristina in fretta un orario degno, con magari meno corse, ma certe in partenza e senza ritardi o soppressioni, senza punti di rottura, si rischia di avere la forza pubblica a Flaminio e a Montebello tutte le sere".

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Lun, 21/09/2015 - 13:27

gli unici trasporti che funzionano alla perfezione sono quelli dei taxi tra libia e afritalia! ahahahha idioti romani arrangiatevi

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 21/09/2015 - 14:04

Non vi preoccupate.Finiti i soldi dell'ennesimo salvaRoma dovrete andare a piedi,spazzarvi quella discarica abusiva che chiamate centro storico ed i vigili non avranno più bisogno di donare il sangue ma laveranno i vedri ai zingari rumeni.

antipifferaio

Lun, 21/09/2015 - 14:04

Vorrei sapere chi ha dato il 40% di voti al ballista sroale e al sindaco in vacanza...Romani, ARRANGIATEVI... e ricordavi di votare ancora pd alle prossime elezioni....mi raccomando...eh!!

i-taglianibravagente

Lun, 21/09/2015 - 14:27

LICENZIAMENTO (VERO) possibile nella pubblica amministrazione. Abbiamo solo bisogno di questo.