In 20 isole niente canone in bolletta

La rete elettrica è separata da quella del resto del Paese. Gli abitanti dovranno pagare in un altro modo

Dal prossimo 1 luglio, ormai è cosa nota, le modalità con cui si potrà pagare il canone Rai cambieranno. Il costo annuo verrà addebitato direttamente nella bolletta elettrica. Eppure la novità non varrà per tutti gli italiani: una piccola porzione dei cittadini dovrà comunque pagare, ma non potrà farlo in questo modo.

A essere esclusi dalla novità saranno gli abitanti di venti isole minori: si tratta di Ustica, le Tremiti, Levanzo,Favignana, Lipari, Lampedusa, Linosa, Marettimo, Giglio,Capri, Pantelleria, Stromboli, Panarea, Vulcano, Salina, Alicudi, Filicudi, Capraia e Ventotene. E la ragione è più semplice di ciò che si potrebbe pensare. Non sono infatti connesse alla rete elettrica nazionale.

Se non potranno pagare direttamente in bolletta, ciò non significa che gli isolani saranno esentati dal versamento del contributo. Sarà l'Agenzia delle entrate a decidere, con un provvedimento a parte, come dovranno saldare il conto.

Commenti

Rossana Rossi

Gio, 03/03/2016 - 15:38

Il solito pastrocchio di regime sinistro all'italiana......e lo schifo continua.......

paolo b

Gio, 03/03/2016 - 16:22

non è possibile che in italia si facciano leggi e regolamenti senza prima averne studiato fattibilità, applicabilità e conseguenze; prima si studia il tutto poi si applica dopo aver emanato tutti i regolamenti e le norme applicative, credo sia solo un criterio di buon senso.

linoalo1

Gio, 03/03/2016 - 16:36

Ciò,a dimostrare l'Ignoranza di questa Armata Brancaleone al Governo,con Padoan al comando!!!!

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 03/03/2016 - 16:51

Veramente un capolavoro l'idea dei trinariciuti. Ma perchè il Padreterno ha dato loro tutta questa intelligenza?

schiacciarayban

Gio, 03/03/2016 - 17:25

Che governo di dilettanti! Si meritano solo un milione di ricorsi, ma si possono fare le leggi senza prima verificare se sono attuabili? Veramente una banda di dilettanti allo sbaraglio! E noi paghiamo...

eloi

Gio, 03/03/2016 - 17:27

abbiamo un migliaio di incompetenti in parlamento. purtoppo ce li abbiamo mandati noi. Penso ironizando che la più competente sia la Boschi

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 03/03/2016 - 17:28

TRASFERIAMOCI TUTTI SULLE ISOLETTE....ALLA FACCIA DI QUEL BUFFONE DI RENZI.

timoty martin

Gio, 03/03/2016 - 17:40

Un casino "tutto Italiano" in più per fregare anche quanti non hanno la tv e non la vogliono. Abbiamo una banda di geni al governo. Bene se andassero tutti in letargo.

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Gio, 03/03/2016 - 17:51

Perché' il CDX non comincia a proporre di togliere questo infame balzello alla greca, abolendo il canone? E di privatizzare completamente la RAI ?

cabass

Gio, 03/03/2016 - 18:46

Verrà fuori che sta roba è incostituzionale e prima ancora illogica... Prepariamoci tra un paio d'anni a compilare i moduli per il rimborso.

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Gio, 03/03/2016 - 18:53

Questi non sono incompetenti, sono calcolatori: se la loro rete ha qualche falla, i pesci che restano sono sempre un bel bottino. Come tutto ciò che inventano, il tornaconto c'è.

zucca100

Gio, 03/03/2016 - 18:55

aiuto, che problemone!

flip

Gio, 03/03/2016 - 18:55

Siamo in Italia, In certe "zone..." si dice: fatta la legge, trovato l' inganno" In quanti pagheranno il canone con la bolletta?

flip

Gio, 03/03/2016 - 19:04

chissà se la Rai o il governo pagano l' Enel per il "disturbo"? L' Enel prima di versare quanto incassato dall' utente per il canone, deve avere nelle sue casse il corrispettivo della prestazione.