Così l'Agenzia Riscossione pignorerà i conti correnti

Il governo da un lato indossa la maschera del Fisco amico, dall'altro inasprisce le sanzioni sui contribuenti. E mette nel mirino i conti correnti

Il governo da un lato indossa la maschera del Fisco amico, dall'altro inasprisce le sanzioni sui contribuenti. E il tutto con una manovra che da spot elettorale potrebbe trasformarsi in un incubo fiscle per gli italiani. Nel mirino della nuova Equitalia, l'Agenzia Riscossione ci saranno i conti correnti che saranno pignorabili. Di fatto la nuova Agenzia potrà bloccare la liquidità mettendo un blocco al conto. Una misura questa che potrebbe colpire i piccoli evasori e lasciare liberi i grandi evasori. Difficilmente chi evade le tasse con un grane volume di reddito ha un conto corrente intestato. L'esecutivo dunque colpirà magari i piccoli risparmiatori che non riescono a pagare le tasse o che ritardano qualche pagamento. L'obiettivo del governo è uno solo: assicurarsi entrate strutturali. Entrate che vanno intercettate proprio con una lotta ant-evasione senza quartiere. Il metodo più semplice è quello di monitorare i conti correnti e di avere un quadro chiaro della situazione patrimoniale. Un'opportunità che la nuova Agenzia di riscossione sfrutterà in pieno potendo usare le banche dati di Inps, Agenzia Entrate e dei Comuni. In questo modo potrà avere libero accesso ad una serie di indicatori che permetteranno un'analisi accurata dei redditi e del contribuente che non paga. E su questo fronte il governo, come riporta il Messaggero, avrebbe già fatto alcune stime. Dall’attuale 18 per cento di esito positivo o parzialmente positivo nella riscossione si passerebbe all’85 per cento.

Commenti

gneo58

Ven, 28/10/2016 - 11:03

adesso la gente lo sa e terranno tutto nel materasso e sul conto 100 euro !

gneo58

Ven, 28/10/2016 - 11:06

invece di punire come si deve chi falla si fanno leggi e leggine "a babbo" che colpiscono tutti indistintamente - d'altra parte e' un ottimo sistema per fare gli intrallazzi loro perche' nel torbido nessuno o pochissimi vedono.

conviene

Ven, 28/10/2016 - 11:22

Non si scrivono sempre cavolate, sarà rismentito come sempre. Basta terrorismo per fare grande chi? Tanto non cresce più in nessun "senso"

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 28/10/2016 - 11:25

RITIRATEVI TUTTI I SOLDI DALLE BANCHE, USATE SOLO CONTANTI E COMPRATE OGGETTI USATI SCAMBIATI TRA DI VOI. LO STATO NON E' VOSTRO AMICO, NON VI AIUTO VI TASSA SEMPRE PIU' PERCHE' SCHIAVO DEI POTERI FORTI EUROPEI ED AMERICANI

semprecontrario

Ven, 28/10/2016 - 11:34

sono ritornati i comunisti, ammesso che se ne siano andati

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 28/10/2016 - 11:49

i soliti noti dicono una cosa e ne fanno esattamente l'opposto VOTATE NO E MANDIAMOLI AI GIARDINETTI

Ernestinho

Ven, 28/10/2016 - 12:04

Una ragione di più per togliere i soldi dalle banche!

Ritratto di lucaju

lucaju

Ven, 28/10/2016 - 12:09

...PROGETTO: "-buttiamoci in acqua a pochi metri dalla riva e aspettiamo che ci vengano a salvare, denunciamoci come clandestini in fuga dalla guerra e potremo mangiare a tradimento senza alcun dovere ma solo con straordinari diritti-"...E'L'UNICA SOLUZIONE...

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 28/10/2016 - 12:15

Adesso è chiaro delle "Banche" non possiamo più fidarci. Non meravigliamoci della fuga dal Paesello.......

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 28/10/2016 - 12:30

Ecco perche' c'impediscono di tenere contante a casa ("voluntary disclosure" la chiamano) ... sanzioni per chi accumula banconote da 500 Euro nel materasso !!!

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 28/10/2016 - 13:21

Sempre e solo contro la povera gente che non riesce più a sbarcare il lunario. Chi i soldi li ha veramente, non se li fa rapinare, li ha già all'estero o comunque non a loro riconducibili.

Fjr

Ven, 28/10/2016 - 13:59

Iniziamo a svuotare i conti poi voglio vedere come vanno a finire le famose operazioni salvabanche, caspita ma che bella democrazia che siamo diventati, il ducetto tarocco farebbe impallidire il presidente del Burkina faso

Fjr

Ven, 28/10/2016 - 14:00

A breve diventerà' disvoluntary Corona

Carboni oreste

Ven, 28/10/2016 - 14:32

Eccola li la signora conviene,gemella di elkid. Sanno tutto loro,il resto sono bufale. Bisogna essere solo degli idioti(non e' un'offesa in quanto siete idioti)per non capire che siamo in uno stato di polizia. cucu' equitalia non c'e' piu' ha detto il giullare di toscano,certo,ma c'e' l'agenzia delle entrate che addirittura supera la famigerata Equi. Cosa vogliono controllare e bloccare? La mia pensioncina che ritiro col bancomat? poveracci,in 3 giorni prelevo con un massimale giornaliero di 500 e lo faccio da anni qui ad Hong Kong.

Carboni oreste

Ven, 28/10/2016 - 14:36

segue.470+470+280 a seconda del cambio giornaliero. Ora poi,che l'euro e' in discesa libera,devo abbassare la quota. Chissa' che,x fine anno posso ritirarne almeno 400+400+220

gneo58

Ven, 28/10/2016 - 14:50

per ARESFIN - esatto e che cifre !

ROSTAM

Ven, 28/10/2016 - 14:58

e che notizia è??? Evasore è evasore. Non esistono i piccoli o i grandi evasori perché se i piccoli potessero diventerebbero grandi. Esistono gli onesti e gli evasori. E gli evasori dovrebbero pagare quanto dovuto. PIGNORAMENTO DEL CONTO CORRENTE....BENE.

pioma2

Ven, 28/10/2016 - 15:14

VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEVOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA VOTATE NO PER DIFENDERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA CALOGERO CIGNA AGRIGENTO

pioma2

Ven, 28/10/2016 - 15:27

SE DOVESSE VINCERE IL "SI " CHIEDIAMOCI CHE FINE FARA' L'OPPOSIZIONE . COME PUO' OPPORSI AD UN PROGETTO ATROCE COME QUELLO DI FAR VOTARE GLI EMIGRATI CONSIDERATO CHE AVREBBERO DALLA LORO PARTE SIA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E LA CORTE COSTITUZIONALE ? SE QUESTO NON E' REGINE O DITTATURA DITEMI VOI COS'E' ? COME SI CHIAMEREBBE UN PAESE SE NON CI SONO I CONTRAPPESI AL POTERE ? PER FAVORE SALVIAMO L'ITALIA DA RENZI E DAL SUO FAMIGERATO E PERICOLOSISSIMO PROGETTO DI DIVENTARE UN DITTAROREEEEEEEEE !!! CALOGERO CIGNA AGRIGENTO

audionova

Ven, 28/10/2016 - 15:57

vi ricordo che quando uno ha un debito lo deve pagare,se uno paga equitalia non fa nulla.io mi sono dimenticato di pagare un bollo,mi hanno mandato il vaglia con il sollecito e gli interessi,dopo aver controllato se era vero ho pagato e non e' successo niente,perche' avere paura?si puo' anche dilazionare,solo che gli italiani non vogliono pagare.gli italiani tutti se potessero evaderebbero le tasse,proprio questi evasori poi vogliono tutto gratis.ma fate il piacere,chi male non fare paura non avere.a presto kamerati.

audionova

Ven, 28/10/2016 - 16:00

kamerati dimenticavo,devo dare ragione a una frase del berlusca,siamo in crisi,senza soldi ma i ristoranti sono sempre pieni,ho visto addirittura dei conoscenti che non possono pagare il mutuo,che non pagano le bollette ma che vanno in ristorante e poi vogliono i sussidi.

Reziario

Ven, 28/10/2016 - 16:27

@Audionova: Sei un ingenuo. Non è assolutamente vero che “se sei a posto non hai nulla da temere”. Mai sentito parlare di studi di settore, redditometro e spesometro? Se risparmi dei soldi per anni e un anno ti compri una bella auto, o un’auto da pochi spicci ma fiscalmente “di lusso”, o paghi in base al reddito “presunto” che AG entrate ti “appioppa”, o vai in contenzioso. Poi potrai (forse) dimostrare di aver ragione, ma intanto devi pagare un commercialista, finire davanti alla Commissione tributaria, e incrocia le dita. Stessa cosa se sei un imprenditore in crisi e non sei “congruo” con gli studi di settore. Le cartelle esattoriali arrivano anche se hai ragione perché vale il principio dell’inversione dell’onere della prova.

paolo b

Ven, 28/10/2016 - 16:32

audionova...almeno se li mangiano e non se li fanno mangiare !!!!!

gedeone@libero.it

Ven, 28/10/2016 - 16:40

#audionova. lei certamente è un kompagno con il culo al caldo... ehehehe, voi il purgatorio (che si sta trasformando in inferno) lo predicate sempre x gli altri...

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 28/10/2016 - 17:36

conviene 11:22 – Sig.a Professoressa di Lettere : Provi a riscrivere il tutto in italiano comprensibile.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 28/10/2016 - 18:52

sinistra sinistra sinistra sinistra sinistra sinistra sinistra PIDDIOTI CONTINUATE COSI' A VOTARLI ...SPESSO DA PIDDIOTI CI LASCIATE LA CAPA..

Lapecheronza

Ven, 28/10/2016 - 19:50

@audionova: suvvia non dica frasi limitate alla sua esperienza. Quante cause fiscali ha intrapreso ? Oltre la metà delle cause intentate dal fisco le perde, poi ci sono i casi che il fisco perde la stessa 5 volte ma si ostina e la porta in Cassazione. Si compensano le spese legali anche se si vince (e quindi si ha ragione). Seppur il fisco ha torto, molte non vengono neppure intentate, quelle di qualche centinaio di €, perchè la maggioranza dei cittadini non sa neppure cosa sia un'autotutela e il fiscalista costa il triplo. Quindi si deve temere anche se si ha ragione la 100%.

Giacinto49

Ven, 28/10/2016 - 19:54

Considerato che il problema del Paese non è certo l'evasione, il blocco lo metterei, o cercherei di metterlo, a corruzione e sprechi. Che di tasse se ne pagano già tante. Ipocriti e approfittatori, ma adda venì.......

Una-mattina-mi-...

Ven, 28/10/2016 - 20:37

TRATTASI DI ESPROPRIO MASCHERATO DA LOTTA ALLA PRESUNTA EVASIONE.

Martinico

Ven, 28/10/2016 - 20:46

Il gioco sporco è che non puoi fare a meno delle banche perché neppure le tasse poi pagarle in contanti e senza un conto corrente per pagare il fisco, rischi di non assolvere ai tuoi doveri di buon contribuente con tutte le conseguenze che sappiamo, ossia esproprio.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 28/10/2016 - 21:43

All'albo comunale vi sono esposti i solleciti di pagamenti dovuti da parte di immigrati non più reperibili: ma a questi se per caso tornassero sul sacro suolo italico cosa succederebbe? Solo il disgraziato cittadino italico da sette generazioni finisce nel tritacarne del fisco dopo essere stato ben depilato e poi scuoiato con le processioni davanti alla commissione tributaria e relative parcelle legali sul groppone. Paga Pantalone.

drpaolopetracci...

Ven, 28/10/2016 - 23:46

Ormai non manca che la patrimoniale e l'abolizione del segreto bancario così finiremo sul lastrico per colpa di quel dittatorello che di nome fa matteo al quale esprimo tutto il mio disprezzo. Comunista e stalinista dopo il NO vincente te ne devi andare, e vai con le elezioni Mattarella.

lento

Sab, 29/10/2016 - 08:32

I soldi nella contro soffittatura "ben blindata"...Il posto piu' sicuro ! Via dalle banche prima che sia troppo tardi per tutti !