Cremona, pensionato ruba una salsiccia, condannato a pagare una multa di 11.250 euro

L'uomo, che all'epoca soffriva già di Alzheimer, rubò un salame da 1,76 euro dal frigo di un supermercato

Nel 2015 viene condannato a 45 giorni di carcere per il furto di una salsiccia. Oppure ad una pena pecuniaria di 11.250 euro per evitare il carcere. È l'incredibile storia di un pensionato, all'epoca 79enne, di Cremona. Una vicenda davvero assurda se si pensa che a rubare il salame fu un anziano con i primi sintomi dell'Alzheimer. E la figlia dell'uomo non ha mai potuto fare ricorso perché non mai entrata in possesso degli atti del processo.

Il pensionato, nel giugno 2010, s'intascò una salsiccia da 1,76 euro dal frigo di un supermercato. Un controllo all'uscita gli costò il fermo e la denuncia da parte delle guardie giurate all'autorità giudiziaria. Tre anni dopo la condanna di primo grado: 45 giorni per "aver tratto profitto impossessandosi" della merce "con l'aggravante della destrezza" per essersi messo in tasca il salume. La figlia del pensionato si presentò in tribunale per aver copia degli atti e preparare il ricorso in Appello ma, a suo dire oggi, non ce n'era traccia. La storia viene dimenticata, ma riappare pochi giorni fa sulle pagine del Corriere della Sera. Ormai la sentenza è passata in giudicato e il pensionato deve sborsare 11.250 euro per quella salsiccia.

Annunci

Commenti
Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Sab, 21/03/2015 - 11:10

Al di là della paradossale faccenda - cosa che in Italia non dovrebbe più scandalizzare o, quanto meno, sorprendere - il pensionato non rischia un bel niente per la semplice ragione che il furto occasionale di un salame si configura come reato tenue. E, da qualche settimana, questa tipologia di reati non è più perseguibile. Per quel che concerne la sanzione abnorme di 11.250 euro: al pensionato basterà dare prova di non avere soldi (come sicuramente è). In questo caso non so come possa fare lo Stato a pretendere qualcosa che non esiste. Ammesso pure che lo Stato possa rivalersi su qualche eventuale proprietà del pensionato, a questi converrà, a quel punto, andare a farsi i 45 giorni di galera. Ma anche qui non ci sono problemi: nessun 80enne può finire in galera. Al massimo agli arresti domiciliari. Insomma siamo alla giustizia-barzelletta.

Ritratto di mina2612

mina2612

Sab, 21/03/2015 - 11:16

Se si insulta a dovere la nostra magistratura che rischio corriamo, voi de il Giornale ed io?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 21/03/2015 - 11:17

Ma quel magistrato che ha emesso una condanna simile, non potrebbe cambiare mestiere. E' palesemente inadatto ed incapace d'amministrare la giustizia.

michele lascaro

Sab, 21/03/2015 - 11:19

Equazione: Se a un pensionato (malato, tra l'altro) si chiedono più di 11.000 € per questo furto, ai politici che rubano milioni, quanto si deve chiedere? (Sono accettate più risposte)

maricap

Sab, 21/03/2015 - 11:35

Portare subito in giudizio, il magistrato che l'ha condannato. In alcuni casi,la magistratura interpreta le leggi, in questo caso la fantasia era in Ferie.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 21/03/2015 - 11:51

Non era mica un nomade.....

grandeoceano

Sab, 21/03/2015 - 11:53

VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA!!! Italia Paesucolo fecale

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 21/03/2015 - 11:56

Tutto ciò accade per una salame o una mela o ancora qualcosa di modesto. La sanzione è pesante se rapportata al colpevole che generalmente è un poveraccio. Guardando poi ai grandi ladri, ai grandi evasori ed a coloro che hanno portato a fallimento imperi industriali mettendo sul lastrico famiglie e danneggiando anche lo stato (per il nostro volutamente minuscolo) ci accorgiamo che tutto è molto più blando. Mah!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 21/03/2015 - 11:57

Se denunciassero tutti coloro che rubano ai supermercati, le città sarebbero deserte.

moshe

Sab, 21/03/2015 - 12:14

Se avesse detto di essere un rom, gli avrebbero dato un premio anzichè una multa, bravi magistrati ... complimenti!

michele lascaro

Sab, 21/03/2015 - 12:14

EQUAZIONE: Se a un pensionato,malato tra l'altro e per questo tipo di furto si fanno pagare 11.000 €, quanto si dovrebbe far pagare ai politici e faccendieri, che rubano milioni? (sono ammesse più risposte).

risorgimento2015

Sab, 21/03/2015 - 12:21

SE un pensionato rubba` un salame ,e ci danno una pena cosi severa? Ai ZINGARI quando rubbano il rame dai cavi elettrici, ci devono dare la pena di morte`!!

celuk

Sab, 21/03/2015 - 12:27

per forza è italiano! se fosse stato rom o un povero "clandestino disperato" avrebbero condannato l'esercente (italiano)...

Ritratto di sitten

sitten

Sab, 21/03/2015 - 12:35

questo NON È UNO STATO. ANCHE LE GALLINE STARANNO RIDENDO, DI QUESTO STATO BURLA.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 21/03/2015 - 13:56

Ecco ... questo è il classico caso di giustizia incomprensibile se la rapportiamo a chi ruba milioni di euro. E la gente è stanca di sentirsi presa per i fondelli ... da sentenze ridicole.

istituto

Sab, 21/03/2015 - 14:31

Basterà la prossima volta dichiarsi di etnia rom e di "tenere famiglia povera" e vedrete che non ci saranno ne tribunali né multe . Oggi basta essere una "minoranza",ovvero rom-gay-mediorentale-clandestino-migrame ed hai l'impunità assicurata.

silvano45

Sab, 21/03/2015 - 14:39

normale in un paese dove politici amici parenti tutti avendo votato leggi opportune per superare e evitare di incorrere in mani pulite due ,rubano saccheggiano le risorse del paese questo con legalissime consulenze, assunzioni milionarie, vendite di immobili sottocosto di aziende pubbliche, appalti assurdi

luigi.muzzi

Sab, 21/03/2015 - 14:41

La sproporzione è palese... l'inefficenza pure... ma non importa a nessuno...

corto lirazza

Sab, 21/03/2015 - 14:48

in realtà il sig. magistrato, come sempre, non ha sbagliato: ha voluto insegnare all'avido e goloso pensionato che i salumi fanno male agli anziani

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 21/03/2015 - 15:31

Solo una magistratura al DELIRIO puo arrivare a queste CONCLUSIONI!!!! ITALIANI ANDATEVENE APPENA POTRETE!!! Buenas tardes dal Leghista Monzese

Dordolio

Sab, 21/03/2015 - 15:37

Abbiamo brillanti e divertenti personaggi di trasmissioni seguitissime (Striscia...Le Iene...) capaci di tormentare chiunque rinfacciandogli manchevolezze vere o presunte. Nessuno di loro che vada a fare qualche domanda (imbarazzante) al magistrato che ha emesso questa condanna? No, vero? E perchè mai? Ho posto un interrogativo retorico e cxxxxxo vero? Ebbene, sì.

Raoul Pontalti

Sab, 21/03/2015 - 16:10

Notizia data con contorno di salsa bufalina...La pena fu inflitta mediante decreto penale di condanna contro cui l'interessato e soprattutto la figlia che materialmente ebbe in mano il decreto non fecero ricorso entro i termini che in ogni caso doveva essere presentato con l'assistenza di un legale che non fu mai interpellato. Chi è causa del suo mal pianga sé stesso, ma non si venga qui a parlare di malagiustizia, semmai di norme cretine volute dagli olgettin-leghisti che tutelano i falsificatori di bilancio e i corrotti e stangano i ladruncoli.

Ritratto di panteranera

panteranera

Sab, 21/03/2015 - 16:10

Sui magistrati italiani credo sia superfluo aggiungere qualcosa di peggio, certo però che anche gli addetti alla vigilanza (miei colleghi) hanno ecceduto in zelo, in certi casi sarebbe opportuna più umana comprensione...

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 21/03/2015 - 16:49

Gli OLGETTIN/LEGHISTI non governano da tre anni ma.Ma chissa perche i tanto "ILLUMINATI" FASCIO/COCOMERIOTAS che ci stanno S/governando NON hanno ancora cancellato quelle NORME CRETINE (cosi chiamate dal PONTALTIOTAS) !!!!! LOL LOL Di questo passo FORSE arriveranno a modificare la costituzione ed ha fare la modifica della giustizia nel 3033!!! LOL LOL. SUERTE ITALIANOS!!!! Dal leghista Monzese

uomodonore

Sab, 21/03/2015 - 17:08

Raoul Pontalti congratulazioni per quello che hai scritto. Sei l'unico che ha scritto come stano le cose.Importante sul giornalino di sallustri e' dare le bastonate ai giudici,perche? b.......i

Ettore41

Sab, 21/03/2015 - 17:18

I Rumeni che rubano i cavi di rame sono pero' liberi di delinquere.

Zizzigo

Sab, 21/03/2015 - 17:20

ENORME VERGOGNA per l'applicazione della nostra INgiustizia...

Raoul Pontalti

Sab, 21/03/2015 - 17:21

Legaiolo monzese Ti sfugge il fatto che i bananas in questi giorni sono infuriati per le cosiddette depenalizzazioni del dicembre scorso (decreti attuativi di specifica legge-delega) che tra l'altro hanno levato di mezzo il processo penale per i furtarelli di tenue entità. Quindi gli odiati sinistri qualche rimedio l'hanno posto e hanno anche inasprito, con altro provvedimento legislativo in itinere, le pene per i corrotti, allungato i termini di prescrizione abbreviati dagli olgettin-leghisti per favorire i propri ladri, e ripristinato il falso in bilancio. Purtroppo per il vecchietto la pena è divenuta definitiva prima della novella citata.

Ettore41

Sab, 21/03/2015 - 17:26

ERO PREOCCUPATO NEL NON VEDERE LE RISPOSTE ILLUMINATE DI ROUL PONTALTI. SEMPRE COSI PRECISO ED AGGIORNATISSIMO. PENSAVO STESSE MALE. PER FORTUNA CI HA RALLEGRATO CON LA SUA ENNESIMA DELIRANTE ANALISI.

honhil

Sab, 21/03/2015 - 17:28

I Rom nei principali aeroporti italiani possono fare tutto quello che vogliono, comprese anche le minacce, eppure anche quando vengono colti in flagranza di reato, tutto finisce con una passeggiatina fino al più vicino commissariato e poi vengono rilasciati. Un circolo vizioso che avvilisce gli addetti alla pubblica sicurezza e di fatto trasforma i cittadini italiani e esteri in tante mucche da mungere. Non solo, tutte le volte che le toghe vengono chiamate in causa, per questo paradosso giuridico, tirano dalla manica la scusa che mangano le leggi adeguate. Salvo poi ad essere smentite da episodi come questo, che, contrariamente a quanto si possa pensare, sono molto numerosi e per niente sporadici. Perché, allora? Per semplice prurito ideologico.

Dordolio

Sab, 21/03/2015 - 17:53

Pontalti mi sembra che oggi versi peggio del solito....Porello...

Dordolio

Sab, 21/03/2015 - 17:53

Pontalti mi sembra che oggi versi peggio del solito....Porello...

Ernestinho

Sab, 21/03/2015 - 18:08

Due pesi e due misure. Ovvero al pensionato che sottrae, per necessità, un salame, gli si dà una multa di €. 11.000. Al padre di renzi, niente! E poi dicono che la legge (in minuscolo) è uguale per tutti! Ma va a fa ......

magnum357

Sab, 21/03/2015 - 19:01

Fosse stato un extracomunitario l'avrebbero assolto subito, VERGOGNA !!! Una giustizia che non è in grado di dare nemmeno una copia degli atti giudiziari a chi li chiede, può rappresentare solo il mondo politico corrotto che continua imperterrito a proteggere indisturbato, non ultima VEDASI la sentenza di archiviazioNe per l'aziendina del premier che si è intascato alcune centinaia di migliaia di euro indebitamente !!!!!

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Sab, 21/03/2015 - 19:07

continuate a votare per gli stuPD che pensano a salvare e riempire di attenzione i clandestini piuttosto che pensare ai nostri connazionali in difficolta'!! fuori tutti!

Ritratto di MelPas

MelPas

Sab, 21/03/2015 - 19:15

E i politici ?? per fortuna non tutti, che hanno rubato milioni di euro quanto debbono pagare ?? Avesse rubato un Rolex o un paio di abiti firmati !!! Questa non è giustizia, e solo ingiustizia. MelPas.

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 22/03/2015 - 00:16

@raoul pontalti e uomodonore.... Sempre a denigrare e a confutare qualunque verità, vero? Neppure i telegiornali con le interviste agli stessi interessati sapete ascoltare! Capisco che leggere sia difficoltoso, ma lavarsi le orecchie dovrebbe essere più semplice!