"Crocifissi vanno in ogni stanza". Ma all’ospedale di Chivasso scoppia la polemica

Nella cittadina torinese di Chivasso la direzione dell'ospedale ha deciso che i crocifissi dovranno essere in tutte le stanze. "Gli anziani ci tengono", sottolinea il direttore dell'azienda. Ma da sinistra piovono critiche

Chivasso, comune di Torino. Qui il direttore dell'ospedale, Alessandro Gilardi, firma una lettera che scatena subito la polemica. "Si comunica - si legge nella nota - che a partire dal 10 giugno verranno posizionati presso tutte le stanze di degenza del presidio i crocifissi. Si raccomanda la massima disponibilità di accesso affinché la manutenzione possa svolgere in tempi brevi il compito di posizionamento. Si ringrazia per la collaborazione".

La presa di posizione di Gilardi viene subito difesa dal direttore dell’azienda sanitaria To4 Lorenzo Ardissone: "Nessuna novità, i crocifissi ci sono sempre stati. Facendo i lavori mesi fa, alcuni crocefissi si erano rotti e abbiamo semplicemente ritenuto di sostituirli". E poi specifica: "Gli anziani ci tengono particolarmente, ma se un paziente non lo vuole lo togliamo".

Ma in due due quattro, naturalmente, iniziano a piovere critiche e frecciatine varie. La più assurda è quella di Silvio Viale, volto storico dei Radicali torinesi: "C'è sempre qualcuno più salviniano di Salvini... Chissà se farà mettere anche un rosario appeso ai letti. Il messaggio è chiaro: se vieni in questo ospedale non ti resta che affidarti a Cristo". Poi si scatena anche Marco Grimaldi di Leu che attacca: "Più della laicità, dei decreti regi e delle tante sentenze mai definitive su questa vicenda, ciò che è penoso è questo meccanismo".

Immediata la risposta di Ardissone, che sottolinea che i crocifissi non saranno tolti. E poi zittisce così i criticoni: "La mia richiesta risale a un anno fa, quando le elezioni proprio non c’erano. E se qualcuno pensa che un direttore faccia una scelta del genere per compiacere un nuovo governo regionale allora siamo messi davvero male". Punto.

Insomma, attenzione a volere mettere i crocifissi negli ospedali, perché a breve si rischierà di essere etichettati come razzisti.

Commenti

diesonne

Gio, 06/06/2019 - 11:51

diesoone bene profetizzò ilm vecchio Simeone alla MADRE MARIA:QUESTO BAMBINO SARA' SEGNO DI CONTRADIZIONE E METTE IN CRISI LE COSCIENZE DELL'UOMO MODERNO E DEI COMPUTERS E DELLE NULLITA'

Hapax15

Gio, 06/06/2019 - 11:51

Sinistri, che problema v'è? Fate conto che l'omino lassù sia il vostro amato Maometto, e che i bracci lignei siano incurvati a mezzaluna...

cgf

Gio, 06/06/2019 - 12:01

Dite a Silvio Viale che anche Pannella in punto di morte... Fece così anche Gramsci

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 06/06/2019 - 12:05

E se in una stanza ci sono due pazienti, uno lo vuole ed uno no?? Sarebbe più semplice dire "Il Crocefisso appartiene alla nostra cultura, non sei obbligato a curarti in Italia, chiunque tu sia!"

Ritratto di bet_65

bet_65

Gio, 06/06/2019 - 12:07

Viale e Grimaldi appartenenti a Radicali e Leu due partiti politici falliti, che possono fare? l'unica cosa che gli frulla nel cervellino, rompere i cxxxxxxi, qualcuno glielo spieghi che dalle prossime elezioni potranno dedicarsi alla raccolta del letame

baronemanfredri...

Gio, 06/06/2019 - 12:25

GIUSTO SE DOVESSI ESSERE RICOVERATO PRETENDEREI IL CROCIFISSO ALLA FACCIA DI BERGOGLIO E ASSOCIAZIONE SCHIFOSA

lorenzovan

Gio, 06/06/2019 - 12:25

ormai le salvinate vanno di moda...

lorenzovan

Gio, 06/06/2019 - 12:26

Hapax 15..mai pensato di entrare in un monastero ?? no ?? perche' aahhh dovresti lavorare ..pregare e dividere il tuo coi poveri...Ho capito..meglio fare il Cristiano da sofa'...complimenti

lorenzovan

Gio, 06/06/2019 - 12:29

beh razzisti magari no..ma falsi bigotti e ipocriti,..quello certamente..poi magari chi vuole il crocefisso in ospedale a lavorare ci va una volta al mese..a prendere lo stipendio...Certi polli li conosciamo bene...

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Gio, 06/06/2019 - 13:00

Dato che in certe zone dell'Emilia rossa agli anziani farebbe piacere avere falce e martello esposti nelle stanze di degenza, dobbiamo forse accontentarli? Fede e politica sono fatti personali, NON DEVONO ENTRARE nei luoghi pubblici. Questa è la mia opinione di laico di destra.

Maura S.

Gio, 06/06/2019 - 13:12

Sembra quasi che certi soggetti abbiano paura del Crocifisso, vero Lorenzovan, quasi se quel pezzo di legno incrociato possa risvegliare qualche mancanza nel loro subcosciente! PS Naturalmente aspetto una risposta sibillina da questi soggetti.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 06/06/2019 - 13:17

E figurati se la peggiore sinistra di sempre non obiettasse. Sinistroidi, siete ridicoli.

agosvac

Gio, 06/06/2019 - 13:53

Non vedo cosa ci possa essere di male nel mettere i crocefissi in ogni stanza di un ospedale: chi non li vuole può sempre cambiare ospedale!

maxxena

Gio, 06/06/2019 - 13:55

ma non sarebbe semplice e bello che ognuno potesse praticare la propria religione senza provare repulsione per i simboli di quella altrui? Se un credente di fede Islamica vuol pregare a modo suo lo faccia ed eventualmente esponga nel limite del possibile i suoi simboli manifestando la sua preghiera; lo stesso valga per i cristiani.Professare una fede non implica il disgusto per quella altrui, anche perchè in questo caso sarebbe una religione non praticabile in un paese democratico.Questo, lo dico con chiarezza, vale per ogni credo. Preghino tutti, ognuno per chi gli pare, ma con tolleranza dei simboli religiosi e delle tradizioni delle altre culture. (sempre che non infrangano le nostre leggi, vedi "burqua"). Tutto il resto è politica fatta da miseri personaggi comunque li si colori.

lorenzovan

Gio, 06/06/2019 - 14:01

miki59..io non sono sinistroide..mai stato.....magari lo eri tu come tanti altri.."convertiti" dal nuovo padrone...pero' obietto e come..contro tutte le stupidaggini siano esse religiose che laiche

lorenzovan

Gio, 06/06/2019 - 14:03

maura..figletta cara..io non ho paura del crocefisso..non ci credo ma lo rispetto..ma ho paura dei fanatici fondamentalisti ..quelli non rispettano nessuno..neanche i dettami della religione che dicono di professare..E fantici fonodamentalisti ci sono tra maomettani..ebrei e cristiani...ED io non faccio nessuna differenza...

Kucio

Gio, 06/06/2019 - 14:11

In Italia chi viene deve rispettare Lla nostra cultura giusta o sbagliata che sia, così come Chi va in un Paese estero rispetta mezzelune, o quant altro faccia parte della Cultura del Paese in cui si trova. Accogliere non significa rinnegarla. Chi fa o faceva il dissidente non ha mai raccolto niente, anzi ne abbiamo un caso ecclatante ha poi chiesto anche scusa ad un Capo dello Stato

lorenzovan

Gio, 06/06/2019 - 14:11

ma ai foristi e' cosi' difficile il criterio costituzionale dello stato Laico ??? neanche piu' in Irlanda si lotta per simboli religiosi negli edifici pubblici..possibile che una parte del popolo italiano debba sempre eseere in ritardo su tutto ed attaccarsi al passato come se fosse l'unica via di progresso possibile ???

Malacappa

Gio, 06/06/2019 - 14:18

Si i crocifissi vanno in ogni stanza se a qualcuno non va bene vada a curarsi in iran

veromario

Gio, 06/06/2019 - 14:43

,io non avrei problemi a farmi curare in un ospedale dove al muro è appeso maomatto o qualsiasi altro simbolo,chi ha problemi sta a casa sua.

Giorgio5819

Gio, 06/06/2019 - 14:49

E' ora di fregarsene di quello che dicono i parassiti comunisti. Sono il cancro sociale da combattere.

ziobeppe1951

Gio, 06/06/2019 - 14:53

Perugini...tontolone di che ti lamenti...anche nell’acquario dove vivi c’è ben in evidenza il crocifisso....Dio ti vede....allá no

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Gio, 06/06/2019 - 14:59

Articolo 7 della COSTITUZIONE: "Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani." Non risulta che in Vaticano o nelle sue innumerevoli proprietà immobiliari sia obbligatorio esporre la bandiera della Repubblica Italiana. In pratica la Chiesa pretende di esporre i suoi simboli a CASA NOSTRA, ma non accetta i nostri a casa loro (che è pur sempre casa nostra, visto che siamo in territorio italiano).

lorenzovan

Gio, 06/06/2019 - 15:00

veromario..sono d'accordissimo con te...anche se per me..laico..i simboli rfeligiosi di nqualsiasi gentere negli istituti statali non dovrebbero esserci

lorenzovan

Gio, 06/06/2019 - 15:02

giorgio 5619..e io che pensavo che erano i neofascioleghisti !!! beh..non vi preoccupate ...quando sarete in numero congruo..la societa' civile fara' la derattizzazione..e questa volta non vi salvera' ne' Togliatti..ne' la guerra fredda

Anticomunista75

Gio, 06/06/2019 - 15:30

i razzisti antitaliani di sinistra protestano? ottimo. Mettere 2 crocifissi al posto di un solo crocifisso per ogni stanza.

Anticomunista75

Gio, 06/06/2019 - 15:40

trincerarsi dietro alla laicità dello stato è l'unico mezzo a certi somari -alcuni dei quali scrivono anche qui- per cercar d'impedire agli italiani di affermare la propria identità culturale, in un'epoca in cui gl'islamici invadono sempre più prepotentemente e in modo provocatorio i luoghi del nostro culto religioso. Salvini non fa bene a sventolare il Crocifisso, fa più che bene. Iniziativa che dovrebbe esser ripresa non solo negli ospedali, ma in qualsiasi luogo pubblico.

Anticomunista75

Gio, 06/06/2019 - 15:41

trincerarsi dietro alla laicità dello stato è l'unico mezzo a certi somari -alcuni dei quali scrivono anche qui- per cercar d'impedire agli italiani di affermare la propria identità culturale, in un'epoca in cui gl'islamici invadono sempre più prepotentemente e in modo provocatorio i luoghi del nostro culto religioso per professare il loro. Salvini non fa bene a sventolare il Crocifisso, fa più che bene. Iniziativa che dovrebbe esser ripresa non solo negli ospedali, ma in qualsiasi luogo pubblico.

Ritratto di contdjbabi

contdjbabi

Gio, 06/06/2019 - 15:45

Il dott. VIALE é il ginecolo riconosciuto leader degli abortisti torinesi. Non é un mistero che nel suo laicismo estremo voglia rimuovere tutti i simboli religiosi da ciò che é Stato o di pubblico interesse. Eppure il Canavese contiene notevoli tracce di identità cristiana, molte di interesse FAI.

Hapax15

Gio, 06/06/2019 - 16:10

Che unqua ite caendo, scellerata prosapia del vindice Lamech e dell'empio Nemrode? Vuolsi porre una rubecchia croce sopra la croce? O stendere (ed eziandio ostendere) un velo pietoso tipo niqabbo, magari intriso d'effluvio al kebabbo?

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 06/06/2019 - 16:17

Caro lorenzovan a quanto pare non riesci nemmeno a capire le ideologie di chi ti si para davanti. E non certo non sono sinistroide grazie a chi ora è di voga, sarebbe un insulto alla propria ideologia. Non bisogna essere volta bandiere. Ero di destra e qualcosa in più quando Salvini doveva ancora nascere.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 06/06/2019 - 16:19

Il crocifisso è un simbolo della nostra tradizione millenaria: lo ha riconosciuto anche il Pd. Adesso fanno marcia indietro?

roberto67

Gio, 06/06/2019 - 16:21

Viale e Grimaldi, se la vostra politica consiste nel far polemica per queste cose, siete messi proprio male. Preghiamo per voi.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Gio, 06/06/2019 - 16:35

Il crocifisso è un simbolo nato nel Medio Oriente e la Bibbia rappresenta la cultura di un popolo non-europeo che non aveva neanche la parola "Geometria" nel suo dizionario. Per affermare la nostra identità italiana e occidentale abbiamo ben altri simboli, molto più antichi e nobili del crocifisso, simboli che richiamano la grandezza di ROMA, del suo impero e della sua immensa cultura universale. Ricordo anche, a coloro che si autodefiniscono anticomunisti, che gli islamici, coccolati dall'omino vestito di bianco, se ne fanno un baffo dei nostri simboli religiosi. Quello che li manda in bestia non sono i crocefissi, ma la laicità dello Stato. Per questo vanno i Francia e nel Nord Europa a fare gli attentati e non da noi.

Giorgio5819

Gio, 06/06/2019 - 16:37

lorenzovan, zitto metastasi .

lorenzovan

Gio, 06/06/2019 - 17:03

Giorgio 5819...fossero tutte metastasi come me..l'Italia sarenbbe il paese con piu' PIL e piu' ricchezza statale e individuale...mai fatto politica..mai lavorato da statale..sempre rischiato in proprio..lavorato sabati domeniche natali e pasque....trattato talmente male i propri dipendendenti che ancora ora dopo 25 anni ricevo gli auguri di pasqua e natale... si.. si ..sono una metastasi ...

Anticomunista75

Gio, 06/06/2019 - 17:27

certo, gli islamici se ne fanno talmente un baffo dei nostri simboli religiosi che casualmente da quando è iniziata la sostituzione etnica programmata straripano i casi di sacrilegi nei luoghi di culto cattolici e cristiani.

Anticomunista75

Gio, 06/06/2019 - 17:31

e in ogni caso gli islamici non compiono attentati in Italia perché è la meta preferita e più confortevole da raggiungere e che gli permette di espandersi per tutta l'Europa, non per altro.

Zizzigo

Gio, 06/06/2019 - 18:22

Ci dev'essere una specie di bibbia della sinistra, mai scritta... ci si legge: Dio non esiste, noi siamo il frutto del caso, la Terra è piatta, anche la Luna, il Sole gira attorno alla Terra, le auto elettriche sono ecologiche e non inquinano affatto, le altre auto inquinano più delle auto elettriche e delle vacche, l'energia nucleare è sporca perché è radioattiva, le pale eoliche non danneggiano il microclima e nemmeno il panorama, meglio se l'energia elettrica la producono gli altri, il gas che proviene dall'estero è più dannoso di quello che noi non abbiamo, la TAV inquina la vita delle mucche al pascolo... e via discorrendo.

lappola

Gio, 06/06/2019 - 18:43

Metteteli dappertutto, anche nei corridoi e anche nelle sale d'aspetto. Se gli "ospiti" non gradiscono, tanto meglio; vadano a curarsi a casa loro così il costo della sanità si riduce del 50%

ziobeppe1951

Gio, 06/06/2019 - 20:15

Perugini...tontolone...lavorare: vocabolario Treccani....Operare, impiegando le risorse fisiche o mentali, nell’esercizio di un mestiere, di una professione, di un’arte....lascia perdere..non è roba per te

19gig50

Gio, 06/06/2019 - 20:26

Maledetti comunisti di mer@a. Spero che presto comincia la caccia a tutti voi.

pilandi

Gio, 06/06/2019 - 21:06

@Maura S. a me del il simbolo in se non me ne potrebbe fregare di meno, diciamo che il pensare di avere il simulacro di un cadavere inchiodato su un pezzo di legno appeso sopra la testa mi fa piuttosto senso...

pilandi

Gio, 06/06/2019 - 21:10

@lorenzovan crocifisso si, ma"ama il prossimo tuo com te stesso" non lo hanno mica capito questi cattolici da divano. Questi vanno in chiesa fanno pure la comunione ma se vedono un immigrato vorrebbero dargliele con un bastone! (cit.)

killkoms

Gio, 06/06/2019 - 21:36

quelli pronti a mettersi a pe co ra agli isla mi ci!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 06/06/2019 - 21:39

...LE NOSTRE RADICI GIUDAICO/CRISTIANE: "...prese il pane e rese grazie, lo spezzò, lo diede ai suoi discepoli, e disse: Prendete, e mangiatene tutti: questo è il mio Corpo offerto in sacrificio per voi. Allo stesso modo, prese il calice del vino e rese grazie con la preghiera di benedizione, lo diede ai suoi discepoli, e disse: Prendete, e bevetene tutti: questo è il calice del mio Sangue per la nuova ed eterna alleanza, versato per voi e per tutti in remissione dei peccati. Fate questo in memoria di me.

Ritratto di mailaico

mailaico

Gio, 06/06/2019 - 21:41

EUGENIA FIORE A TE E ALLA TUA FAMIGLIA COMUNISTA TUTTO IL MALE POSSIBILE!

pilandi

Gio, 06/06/2019 - 22:39

@zizzigo si,si,no,no,no,no,si,si,no,no,no,si

pilandi

Gio, 06/06/2019 - 22:44

@lappola la divisione tra stato e chiesa deve essere netta, se vai in un ospedale pubblico non voglio vedere simulacri di amici immaginari attaccati ai muri, atrimenti ci devono mettere anche ET, Superpippo e l'orso Yoghi, se vai in un ospedale gestito da entità cattoliche (ad esempio ospedali Valdesi) ci possnon attacare anche tutta la bibbia sui muri. Non mi sembra difficile da capire.

pilandi

Gio, 06/06/2019 - 22:45

@Giorgio5819 documentati sulle differenze esistenti tra laico e comunista invece di scrivere scemenze.

Teobaldo

Gio, 06/06/2019 - 23:59

pilandi sei un bischero! i valdesi non sono cattolici! Casomani cristiani e comunque della peggior specie.

apostrofo

Ven, 07/06/2019 - 01:23

E' un tema che non va neanche posto i discussione. Siamo andati avanti per secoli con i segni della religione cristiana e non vedo perché li dobbiamo eliminare perché non piacciono ai clandestini che, non solo non sono stati autorizzati ad entrare nel nostro paese senza un permesso/visto, li autorizziamo anche a dettarci legge ? Per colpa di chi ?

routier

Ven, 07/06/2019 - 08:44

Hapax15 16,10 Complimenti per il suo caustico umorismo. Peccato che molte deboli menti che frequentano codesto forum non abbiano gli strumenti intellettuali per goderne il senso. AD MAIORA!