Crotone, medico aggredito per essersi rifiutato di ricoverare paziente

A picchiare il chirurgo un uomo di 42 anni già noto alle forze dell'ordine

A pochi giorni da una violenta lite nell'ospedale di Crotone, ecco una nuova aggressione ad un medico del nosocomio "San Giovanni di Dio". A darne notizia è il quotidiano regionale "La Gazzetta del Sud".

Un uomo si è scagliato contro un chirurgo del reparto di chirurgia. Il dottore è stato prima aggredito verbalmente e poi schiaffeggiato. Tutto è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì intorno alle tre. L'aggressore è un uomo del posto di 42 anni, già noto alle forze dell'ordine. Il malfattore si trovava a casa quando dall'ospedale gli è arrivata una telefonata del figlio per avvisarlo che i medici non volevano ricoverare il nonno. Lui subito è corso nel presidio ospedaliero dove, come scritto, prima verbalmente e poi passando alle mani, ha aggredito il medico chirurgo responsabile del mancato ricovero. Sul posto sono subito intervenuti gli agenti della squadra volante della Questura di Crotone. Il 42enne è stato denunciato all’autorità giudiziaria per lesioni e minacce aggravate.

Commenti
Ritratto di venividi

venividi

Gio, 16/08/2018 - 15:54

E il nonno? E' rimasto a casa?