Diciotti, l'atto d'accusa a Salvini trasmesso a procura di Palermo

Il procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio ha inviato ai colleghi di Palermo il fascicolo contenente gli atti dell'inchiesta a carico del vicepremier Matteo Salvini e del capo di gabinetto del Viminale, Matteo Piantedosi

Dopo uno slittamento improvviso, il procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio ha appena inviato ai colleghi di Palermo il fascicolo contenente gli atti dell'inchiesta a carico del vicepremier Matteo Salvini, indagato per abuso d'ufficio, arresto illegale, sequestro di persona a scopo di coazione e omissione di atti di ufficio nell'ambito dell'inchiesta sulla nave Diciotti della Guardia costiera.

Con il minsitro dell'Interno è indagato anche il capo di gabinetto del Viminale, Matteo Piantedosi. Il fascicolo è nelle mani di un messo giudiziario che raggiungerà in auto, scortato da un mezzo della Guardia costiera, la Procura di Palermo dove sarà accolto dal Procuratore Francesco Lo Voi. Sarà poi la Procura di Palermo, dopo avere ricevuto gli atti dal Procuratore Patronaggio, a inviare gli atti - entro due settimane - al Tribunale dei ministri, che è la sezione specializzata del tribunale ordinario competente per i reati commessi dal presidente del Consiglio e dai ministri nell'esercizio delle loro funzioni. Sarà poi il Tribunale dei ministri a valutare, entro 90 giorni, se ascoltare Salvini e Piantedosi o fare ulteriori accertamenti.

Le accuse al vice premier leghista sono accuse in una relzione di circa 50 pagine. Alla relazione il procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio ha anche allegato una memoria.

Ecco chi sono le tre toghe che giudicheranno Salvini

Il Presidente del Tribunale dei ministri è Fabio Pilato, 52 anni, che fino a poco tempo fa aveva ricoperto la carica di giudice tutelare proprio presso il Tribunale di Palermo. Qui è stato tra gli ideatori del protocollo d'intesa siglato insieme con l'amministrazione comunale di Palermo per garantire l'accompagnamento ai minori sbarcati da soli sulle coste siciliane. Prima ancora si è anche occupato di rifugiati e riconoscimento di status e protezione sussidiaria. L'altro giudice è Filippo Serio che proviene dal Tribunale del Riesame. Nel 2011 il suo nome è finito in una lista nera di "amici degli immigrati" pubblicata su un sito neonazista (Stormfront). Il suo nome finì su quella lista perché aveva annullato la misura cautelare per un migrante perché l'ordinanza non era stata tradotta in lingua inglese. Inoltre il giudice è stato anche in prima linea nelle inchieste sulle spese pazze dell'Assemblea regionale siciliana. Infine c'è Giuseppe Sidoti che ha una esperienza di magistrato fallimentare.

Il viceministro ha commentato: "50 pagine di accuse nei miei confronti, 5 reati contestati, 30 anni di carcere come pena massima. Voi pensate che io abbia paura e mi fermi? Mai. So che in Italia ci sono tanti giudici liberi, onesti e imparziali, per me "prima gli italiani" significa difendere sicurezza e confini, anche mettendosi in gioco personalmente. Di politici ladri, incapaci e codardi l'Italia ne ha avuti abbastanza. Contate su di me, io conto su di voi".

Commenti

il corsaro nero

Ven, 31/08/2018 - 12:07

due giudici pro migranti e un giudice fallimentare (speriamo non in tutti i sensi)! Quali speranze può avere Salvini?

clod46

Ven, 31/08/2018 - 12:11

Stiamo messi proprio bene!! Questi sono favorevoli all'invasione dell'Italia, evidentemente sono al soldo di Soros.

pmario

Ven, 31/08/2018 - 12:11

Quindi,tre giudici al di sopra di ogni sospetto, a parte quei pochi invischiamenti con la protezione dei migranti. Se questa è la giustizia, 30 anni a Matteo per aver rispettato il mandato degli elettori, non li leva nessuno.

paràpadano

Ven, 31/08/2018 - 12:12

e questo patronaggio ha impiegato dieci giorni per scrivere 50 pagine? Cavolo come lavorano in magistratura!!!!!!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 31/08/2018 - 12:13

Per fortuna che le accuse scricchiolavano... articolo reiterato per un paio di giorni a queste latitudini. Invece il PM ha addirittura rincarato la dose con ulteriori capi di accusa. Ma ora i famosi "camminatori siculi" stanno trasferendo il pappié da una procura all'altra (il formato elettronico: questo sconosciuto). Poi bisognerà attendere le valutazioni del tribunale di Palermo, poi bisognerà attentere che sia cotta la pasta, che Rosaria la scoli e che ci metta il sugo. Poi il faldone di 50 pagine verrà ridotto delle cose che scottano per poi passare al tribunale dei ministri ma non prima che sia servito il caffè e i cannoli. Poi, quando Felpini sarà un vecchietto canuto ed in pensione, il caso sarà archiviato per decorrenza dei termini.

franzle

Ven, 31/08/2018 - 12:16

grazie magistrati politicizzati, mi avete tolto un grosso dubbio che mi attanagliava ogni volta che andavo a votare: metto il segno sul simbolo della lega o no? Fino ad oggi ha prevalso il no, ma grazie alla vostra stoltaggine ho finalmente superato il confine e da ora in avanti sarà per sempre SI !!

leopard73

Ven, 31/08/2018 - 12:33

Questa è giustizia dittatoriale giudici che vanno contro al governo con i suoi ministri queste cose succedono solo in italia! Mi chiedo cosa ci sta a fare Mattarella perché non interviene! Questi giudici agiscono legalmente!! Capisco sempre meno che italia abbiamo.

frapito

Ven, 31/08/2018 - 12:33

La congiura giustizialista e manettara della sinistra continua. Comunque penso che Padronaggio, da buon palermitano, stia seguendo le orme politiche del suo maestro Ingroia. Gli auguro la stessa fortunata carriera politica.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 31/08/2018 - 12:51

tribunale dei ministri con tre toghe rosse, siamo in piena dittatura comunista.

Ritratto di depil

depil

Ven, 31/08/2018 - 12:55

cosa aspettate a prendere questo criminale fiancheggiatore e protettore di mafiosi (vedi assassino di Padre Puglisi) metterlo su in canotto e trascinarlo in Libia

Ritratto di depil

depil

Ven, 31/08/2018 - 12:58

Cancellare questa magistratura dalla faccia della terra

antoniopochesci

Ven, 31/08/2018 - 13:03

Nulla dies sine accusa. A quando l'accusa per Salvini di ingrossare le onde del mare e di bucare i salvagente per affondare i migranti, di usare Facebook per parlare alla gente, di indossare la maglietta e non la cravatta,ecc? Ma c'è qualcuno che crede veramente che gli Italiani siano tanto beoti da abboccare a simili inchieste che prima o poi faranno un buco nell'acqua? Non ci vuole una laurea specifica per capire il Codice Penale che non può essere mai lasciato solo all'interpretazione spesso arbitraria di qualche magistrato affetto da esibizionismo mediatico. Forse gli addetti ai lavori sapranno meglio districarsi tra le farraginose procedure che infarciscono l'iter di un processo ma non si arroghino mai l'esclusiva dell'interpretazione di una legge. Non si dimentichi mai che già nell'antica Roma la giustizia veniva esercitata "in nome del popolo" quando appunto ci si rivolgeva ad populum ( da qui appello). O forse anche lo jus romanum era "populista"?

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 31/08/2018 - 13:08

.....Salvini, indagato per abuso d'ufficio, arresto illegale, sequestro di persona a scopo di coazione e omissione di atti di ufficio nell'ambito dell'inchiesta sulla nave Diciotti della Guardia costiera......''' Caro magistrato io aggiungerei ancora altri capi di accusa tipo 'appartenenza alla Lega, incontro programmato con Orban, richiesta non concordata sulla legge fornero, controllo sui risultati elettorali dell'8 Marzo 2018, presentazione biglietto sulla tratta Roma-Venezia per incontro con la Isoardi, intrusione negli affari ue realtivi al cambio dell'ora legale.

Una-mattina-mi-...

Ven, 31/08/2018 - 13:25

VISTA L'INCONTROLLATA TRANSUMANZA AFRICANA, AGGIUNGEREI ANCHE L'IMPUTAZIONE PER ABIGEATO

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 31/08/2018 - 13:32

Ma fatemi il piacere!

elpaso21

Ven, 31/08/2018 - 13:44

Questa volta ci troviamo, al di là di ogni ragionevole dubbio, in un caso di "persecuzione giudiziaria".

maricap

Ven, 31/08/2018 - 13:50

Il PD nella Torre della Fame. Poscia, più che 'l dolor poté 'l digiuno. Poveriiiiii ! ! !.

SpellStone

Ven, 31/08/2018 - 13:53

Contaci Matteo, e noi contiamo che continuerai ad agire nel nome del popolo sovrano!

agosvac

Ven, 31/08/2018 - 13:53

Mi sembra strano che la scorta di questo "messo" sia un'auto della Guardia Costiera. E' strano perché la nave diciotti è della Guardia Costiera e dovrebbe essere indagata per avere disubbidito agli ordini del Governo. In pratica la nave diciotti ha preso il posto degli scafisti nel portare i migranti fasulli in Italia e gli scafisti, si sa, sono considerati delinquenti!!!

mariobaffo

Ven, 31/08/2018 - 14:00

La maggioranza degli Italiani vogliono che si arresti questa invasione ,finalmente un ministro cerca di fare ciò,ed i giudici cosa fanno ? Chiedono l'arresto.E' ora di fare davvero qualcosa con questi giudici che comandano loro.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 31/08/2018 - 14:03

--un pò di memoria storica cari raga--innanzi tutto però diciamo che con la giustizia blanda che c'è in italy --se non rischia di andare in carcere un ladro di polli per non dire dello stupratore seriale-figuriamoci se rischia un ministro--che poi tra l'altro fa il bullo perchè sa di essere coperto dai suoi sodali parlamentari--dicevo memoria--perchè in passato già due ministri dell'interno ebbero sul groppone apertura di fascicoli a loro carico--ricordate maroni e pisanu?--accusati di respingimento--il tribunale dei ministri disse "niet" e la pratica in italy si fermò --continuò a strasburgo-strasburgo condannò l’Italia a risarcire con 15mila euro ogni migrante respinto-per aver violato le convenzioni e i trattati europei sulla procedura di richiesta asilo--accadrà una cosa simile--e strasburgo sarà li a testimoniare che i pm italiani non escono pazzi --ma nulla possono contro i politici--altro che dittatura dei pm--swag

venco

Ven, 31/08/2018 - 14:19

Riscrivo per la terza volta, questi magistrati sono eversivi, sono anticostituzionali, vanno perseguiti e puniti.

antonmessina

Ven, 31/08/2018 - 14:23

mi chiedo come possano dormire tranquilli magistrati cosi palesemente contro il popolo italiano

renato68

Ven, 31/08/2018 - 14:31

Siamo in Sicilia e con questa gente quì dobbiamo combattere la mafia? Il grande Totò avrebbe detto: ma mi faccia il piacere!

27Adriano

Ven, 31/08/2018 - 14:47

..Dacci oggi il nostro "pattronaggio" quotidiano... mi verrebba da dire.

ESILIATO

Ven, 31/08/2018 - 14:56

Cosa si aspetta ad arrestarlo per attentato alla sicurezza della Nazione....

paràpadano

Ven, 31/08/2018 - 16:12

leggetevi la barzelletta di elkid che anche oggi sembra abbia sbagliato la "dose"

ASTOLFO

Ven, 31/08/2018 - 16:48

Questo è un evidente tentativo di colpo di Stato per via giudiziaria!

MOSTARDELLIS

Ven, 31/08/2018 - 18:36

Noooo, ma avete letto chi sono i giudici? Poco ci manca che affidassero il caso a qualche ONG... Ma chi li ha scelti? E che speranza di imparzialità ci può essere con questi giudici? Ovviamente Mattarella sempre muto....

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 31/08/2018 - 19:21

@venco.... dai che ce la fai... e pensare che hai pure insistito per dire ste fesserie... Ma l'importante e che ci sei riuscito. Ora che ci hai illuminato con il 5° mistero di Fatima, siamo tutti più consapevoli della vera verità. Grazie amico, grazie veramente, hai vinto un felpino di peluche di quelli che si mettono sul retro della macchina (cappelliera) e sgrullano il capoccione su e giù: BRAVO.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 31/08/2018 - 19:57

Solo 50? Pensavo almeno 50mila!!!

Perlina

Ven, 31/08/2018 - 20:40

I primi a mettere sotto processo, per istigazione alla violenza, sono quei giudici che non comminano le giuste pene per i crimini commessi. Le loro amate risorse si sentono autorizzate a fare il proprio p...o comodo.

ziobeppe1951

Ven, 31/08/2018 - 20:52

Sono convinto che dietro il troll atomix-obelix...ci sia GIOVINGUAPPO

maricap

Ven, 31/08/2018 - 21:50

ziobeppe1951 Ven, 31/08/2018 - 20:52 - Ma magari no. Sai di cojoni ce n'è tanti, e di tante qualità. Comunque tutti rigorosamente comunisti.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Ven, 31/08/2018 - 22:23

Faccio una semplice osservazione: l'Africa attualmente ha 1 miliardo e 250 milioni di persone. Nei prossimi 30 anni è previsto che la popolazione africana si raddoppi (altri 1.500 milioni di persone). Ora chi è aperto ad una immigrazione incontrollata, quanti milioni, di questi 1.500 milioni, pensano possa ricevere l'Italia ogni anno?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 31/08/2018 - 22:57

@ziobeppe1951 - hai sbagliato, dalle mie ricerche ed intuito, non ci crederai ma è @BabbeO per sempre, alias @riccio.lino por. Ha ragione anche @maricap che ti ha risposto con un eloquente "Sai di cojoni ce n'è tanti, e di tante qualità. Comunque tutti rigorosamente comunisti." Quando scrive uno manca l'altro. Se domani appariranno entrambi, significa che si sentono il fiato sul collo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 31/08/2018 - 23:05

Tempo (e denaro) perso inutilmente. Invece di dare la caccia ai mafiosi...Comunque voglio vedere se hanno il coraggio di arrestare un Ministro. Sarebbe la miccia di una guerra civile.

giovanni951

Sab, 01/09/2018 - 10:51

quanto tempo perso......con tutti i reati che si commettono in Italia, i magistrati (democratici) trovano il tempo per queste baggianate.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 01/09/2018 - 11:16

Mentre l'Italia è piena di delinquenti nostrani e stranieri (ma di più stranieri, se non altro per efferatezza) questi"intoccabili" perdono tempo con Salvini, il primo a voler estirpare la delinquenza. A questo punto c'è da chiedersi: Chi sono i delinquenti?