Il Diffamatore e l'Assassino

La gang degli anti-Berlusconi pensa che l'Italia debba essere il Paese dei (loro) balocchi. Sono solo degli illusi

Avete presente quelli che fanno una battuta e la ripetono all'infinito sperando faccia sempre più ridere e non si accorgono che dopo un po' la gente ride sì, ma di loro? Ecco, il Fatto Quotidiano e Marco Travaglio sono su questa china dell'informazione-barzelletta che fa ridere solo loro. Hanno scoperto che in una sentenza un giudice esprime, al riparo dell'immunità professionale, un proprio parere su Silvio Berlusconi, definendo il Cavaliere un «delinquente». Bene, da allora ogni due per tre piazzano la parola «Delinquente», con la «D» maiuscola perché la classe non è acqua, al posto di «Berlusconi» nel titolo di prima pagina. Lo hanno fatto anche ieri, con «Il Pd preferisce il Delinquente», immaginiamo rispetto a quell'«assassino» di Beppe Grillo nella trattativa per formare il nuovo governo. Con la differenza che mentre «delinquente» è l'opinione non richiesta di un magistrato, «assassino» è un fatto accaduto, confermato con sentenza definitiva dalla Corte di cassazione. Ma andiamo oltre.

Se una persona può essere denigrata in base al contenuto di una sentenza, allora posso sostenere che Marco Travaglio non è un giornalista ma un «diffamatore», avendo lui perso tante cause per diffamazione, soprattutto una in cui aveva dato del mafioso a Cesare Previti e di conseguenza a Berlusconi. Il Diffamatore (D maiuscola per par condicio) secondo una sentenza della Corte europea (a cui fece ricorso sperando di sfangarla), aveva manomesso degli atti giudiziari pubblicando solo la parte che a lui faceva comodo, un po' come il suo amico carabiniere di Napoli che voleva incastrare il papà di Renzi con intercettazioni taroccate.

Il Diffamatore T. dice anche che bene fa Di Maio a voler mettere le mani su Mediaset, perché è assurdo che un leader politico possegga mezzi di informazione. Nella sua foga accusatrice, il Diffamatore T. scorda che il suo amico Assassino G. (Beppe Grillo, per chi si fosse perso, ndr) e il di lui socio Casaleggio jr sono contemporaneamente proprietari di un partito (i Cinquestelle) e di due siti di informazione (mascherati da blog) tra i più seguiti in Italia. Ovviamente non penso che il Diffamatore T. ritenga questo un pericoloso conflitto di interessi su cui «mettere mano».

Perché il Diffamatore T. e l'Assassino G. pensano di essere i più furbi di tutti, tipo il Gatto e la Volpe di Pinocchio. E che l'Italia debba essere il Paese dei (loro) balocchi. Illusi.

Commenti
Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 29/04/2018 - 15:32

Penso che questa gente, parlo di Travaglio e di Grillo debba essere messa in condizioni di non nuocere; ci vorrebbe la pazienza di Giobbe per riuscire a sopportare continuamente le loro cantilene assurde. Forza Italia sempre e shalòm.

titina

Dom, 29/04/2018 - 15:37

Io chiamavo il gatto e la volpe Grillo e casaleggio , invece sbagliavo: riconosco che sono quei due. di cui si parla

elpaso21

Dom, 29/04/2018 - 15:45

Della serie: "cronache della destra sfigata", pensate a vincere le elezioni e COMANDARE IN ITALIA, branco di perdenti.

settemillo

Dom, 29/04/2018 - 16:04

Questo tizio NON si è accorto che fa spaventare i BAMBINI; teneteli lontano da quella foto, per il bene dei vostri FIGLI.

adal46

Dom, 29/04/2018 - 16:10

Purtroppo siamo paese di urlatori, fatto è che chi ascolta troppo spesso ripete col megafono qualunque cosa....

honhil

Dom, 29/04/2018 - 16:15

Marcuccio è in pieno travaglio, lo si deve capire. Quel loro castello di carte grilline non reggerà ancora per molto. E questo gli crea angoscia, che cerca di scacciare blaterando.

Happy1937

Dom, 29/04/2018 - 16:17

Travaglio, Scanzi, Severgnini & Co., tutta "mercanzia" valida solo per l'Otto e Mezzo fazioso di Lilli Gruber. Spero che il Cavaliere faccia una bella causa per danni e faccia pagare a questa gentucola un bel pacco di soldini che, ne sono sicuro, devolverà in beneficenza.

Nick2

Dom, 29/04/2018 - 16:17

C'è una bella differenza fra un giornalista condannato per diffamazione (praticamente quasi tutti), lei, tra l'altro, credo abbia il record del mondo delle diffamazioni, fra un comune cittadino condannato per un incidente automobilistico e un Presidente del Consiglio condannato in via definitiva per frode fiscale e pluri prescritto per corruzione. Siete senza vergogna!

Luprotts70

Dom, 29/04/2018 - 16:33

@elpaso21- forse hai qualche problema con i numeri perche le elezioni le ha vinte proprio il centrodestra. Confermate in Molise....e domani vedremo in FVG...

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Dom, 29/04/2018 - 16:36

QUESTA VOLTA SONO D'ACCORDO CON LEI DOTT. SALLUSTI LE QUESTIONI GIUDIZIARIE DEVONO RIMANERE TALI NEL SENSO CHE LE NOTIZIE VANNO DATE QUANDO ACCADONO MA NON BISOGNEREBBE USARLE O ABUSARNE AI FINI POLITICI GLI ELETTORI DEVONO TRARRE LE LORO LEGITTIME CONCLUSIONI. MA ESPRIMERE FORTE DISSENSO VERSO BERLUSCONI O FORZA ITALIA MI CONSENTA E' LEGITTIMO. NON SO SE DI MAIO ABBIA LA VOLONTA' DI CONTROLLARE MEDIASET MA DI SICURO UNA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSI SAREBBE APPUNTO NEGLI INTERESSI DEGLI ITALIANI

lavieenrose

Dom, 29/04/2018 - 16:36

ma Jocker non era il pagliaccio cattivo di Batmann? E' uguale

aredo

Dom, 29/04/2018 - 16:37

@elpaso21: zombie di sinistra ma che ti blateri? Il centro-destra malgrado i vostri sistematici brogli ad ogni volta è riuscito comunque più volte a vincere le elezioni e ad andare al governo MA i vostri capetti '68ini cattocomunisti criminali hanno fatto colpi di stato per sovvertire la democrazia e mandar via l'odiato Berlusconi ... Troppo buoni e fessi indubbiamente i politici di centro-destra che ancora non hanno capito che devono armarsi ed iniziare una guerra civile per abbattere voi parassiti criminali di sinistra! Perchè voi zombie di sinistra siete come gli islamici, dei pericolosi barbari con cui non c'è nulla di cui ragionare. Siete il male del mondo! Un virus!

INGVDI

Dom, 29/04/2018 - 18:16

Bisogna avere orrore di questo moralista immorale. Come pure bisogna avere orrore del M5s che sponsorizza, ma bisogna avere orrore anche degli esponenti grillini a cui Salvini fa la corte.

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 29/04/2018 - 18:18

Travaglio?? un quacquaracqua che crede di essere dotato di una intelligenza che non ha!

Ritratto di malatesta

malatesta

Dom, 29/04/2018 - 18:23

La storia insegna..il cavallo della diffamazione mediatica sistematica non paga, anzi..rafforza l'avversario.Come in passato l'odio anti B. funge da collante per quei partiti logorati dall'invidia che notoriamente persero le braghe rimanendo in mutande. Piu' si va avanti nella denigrazione, piu' B. e il suo partito diventano forti .Quasi un aiuto insperato.La storia si ripete ...

mifra77

Dom, 29/04/2018 - 18:29

@Nick2, se parliamo di "senza vergogna", qui la gara si fa dura! Un giudice sessantottino da "sei politico" e politicizzato sempre nel proseguo della sua carriera giuridica, venduta alla politica rossa, esprime un suo pensiero, magari distorto ed un avversario politico, diventa "delinquente". Non so chi dei due sia più senza vergogna dell'altro. In quanto alle esternazioni Gruberiane di Travaglio, oltre che dei suoi scritti giornalistici dettati da fantasie e sogni da digestione pesante e da sconforto omosessuale, credo che vada tagliata una grossissima percentuale,in quanto falsi dichiarati dallo stesso Travaglio oltre che in sordina, dalla magistratura. Infine, un omicidio di qualsiasi natura sia è sempre un crimine e chi lo commette, prende il nome di ....

peter46

Dom, 29/04/2018 - 18:42

Adriano Romaldi..."Questa gente...deve essere messa in condizione di non nuocere".Non ti sembra un 'tantino' fuori 'ecumenico' sto linguaggio in bocca ad uno così 'pio'(non pio-pio,solo 'pio')come te?Non è che al proximo giro da 'mezzo avvertimento' passerai ad "augurare" la 'testa del cavallo sulla pediera del letto',vero?Anche perchè ci 'shalamo' già così,non è che dobbiamo strafarci di shalate,credimi.NB:Sempre così forza Italia...che dopo un paio di 'canti di gallo' ancora,il sempre sarà un lontano ricordo...di sto passo.

Garombo

Dom, 29/04/2018 - 18:43

Come da titolo è evidente che per questo giornale il paese deve rimanere dei balocchi solo per Berlusconi come finora è stato.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 29/04/2018 - 18:49

---figurati se sono onesti a tal punto da pubblicare la verità-------caro sallusti--anche lei in base a sentenza di Corte suprema di cassazione può essere considerato a pieno titolo un Diffamatore con la "D" maiuscola---quindi capisce da solo quanto valore abbiano i suoi articoli---

peter46

Dom, 29/04/2018 - 19:05

Ahia!..Ahia!...sembra tornare 'barba e capelli' di Moncalviana memoria,che tanti di una certa età ricordano,attaccati a quella poltrona da barbiere che 'trasmetteva' dopo la 'trombata' a 'La Padania'...Qualcosa trapela anche nei giornali 'amici',si stanno appunto schierando le 'batterie' d'assalto,distogliendo qualcuno del diletto domenicale presso il suo 'autodromo' privato...per cercare di 'parare' st'altro colpo tirato nel momento 'peggiore'.. .Gigi,Gigi...e pensare che 'mani pulite' che ci portò fra l'altro il berlusconismo,è stata anche 'innaffiata' dalle tue trasmissioni .E'guerra dall'ignoto risultato:chi sarà il 'cadavere'?NB:Chi ci arriva ciii'arrivi,niente scale per salirci 'dentro'.I 'bocconiani' non insistano,grazie.

elpaso21

Dom, 29/04/2018 - 19:43

Basta parlare sempre di Berlusconi. Sappiamo bene che è sempre stato buono solo per fare il "tiro al piccione".

federgian

Dom, 29/04/2018 - 19:50

Travaglio è in assoluto la "cosa" che più mi fa schifo in televisione; riesce a raggiungere apici assoluti di odiosa provocazione falsa, ipocrita, vigliacca, senza alcuna dignità se non quella di offendere il prossimo: quella è l'unica cosa in cui eccelle.

gianfri46

Dom, 29/04/2018 - 20:29

Bravo Direttore questi falsi "onesti " vanno smascherati... Ora mi aspetto che si faccia luce dei rapporti loschi tra M5S Casaleggio e Grillo. C'è troppa gente veramente onesta che in buon fede crede a questi signori "Disonesti ". Rimango in trepida attesa....

nunavut

Dom, 29/04/2018 - 20:45

Un giudice DOVREBBE emettere una sentenza e non un apprezzamento dell'imputato.Ho sempre sentito dire che dopo aver pagato il debito con la sociatà ognuno ridiventa un cittadino qualunque e non rimane delinquente in vitam aeternam(sempre se si comportasse da cittadino e non da delinquente,mi rendo conto,che scrivendo questo, apro la porta ai dileggiatori per i quali Berlusconi é il male assoluto).

lonesomewolf

Dom, 29/04/2018 - 21:06

CARTA CONOSCIUTA QUESTO INDIVIDUO CHE SEMBRA UNA ZANZARINA FESSA.

Ritratto di ateius

ateius

Dom, 29/04/2018 - 22:21

i travaglini hanno paura che la destra possa cancellarli dalla storia. eterni post sessantottini rancorosi vomitano odio..si nutrono di odio vivono di odio. che triste esistenza la loro.

sgarbistefano

Dom, 29/04/2018 - 23:12

Buonasera Direttore, Il sig. Travaglio, a mio avviso, erroneamente ritiene di potersi schermare dietro la motivazione della sentenza emessa nei confronti di Silvio Berlusconi. Infatti, l'utilizzo reiterato ed indiscriminato del termine "delinquente", con finalità manifestamente denigratorie, al punto da trasformare detto termine in un nome inteso ad identificare abitualmente quella persona, va ben oltre il diritto di informazione che legittimamente spetta al giornalista, posto che la sentenza in questione è già stata ampiamente portata a conoscenza dell'opinione pubblica. Pertanto, ritengo che il comportamento del sig. Travaglio configuri un'ipotesi delittuosa, con l'aggravante della continuazione e dell'utilizzo del mezzo stampa.

mozzafiato

Lun, 30/04/2018 - 01:15

NICK2 per'devi convenire che c'e'anche una bella differenza fra la tua testa di non global e quella di una persona perbene . Sicuramente e' colpa delle canne, ma non ti riesce proprio di capire che le persecuzioni giudiziarie cui e' da anni vittima il cav, da parte dei tuoi tribunali del popolo, (quindi anche le condanne) SONO PER IL CAV STESSO, DEGLI ENORMI TITOLI DI MERITO ! Da anni non voto piu' per FI, ma da perbene, SO CHI SONO QUELLI DEI TRIBUNALI DEL POPOLO E GLI SFIGATI PEZZENTI COME TE CHE SBAVANO LORO DIETRO. Ergo quelle condanne, per la gente perbene, contano come il due di coppe con briscola denari

BRAMBOREF

Lun, 30/04/2018 - 07:41

GIGI89 Ma cosa c'è da meravigliarsi. Travaglio è questo.

soldellavvenire

Lun, 30/04/2018 - 09:03

tra diffamatori è una bella gara, mentre tra il delinquente (minuscolo) e l’assassino non c’è partita, quest’ultimo non si sogna di candidarsi a governare: avesse fatto così anche il secondo, senza impunità e immunità autopagate, resterebbe pur sempre un delinquente, ma in galera

dagoleo

Lun, 30/04/2018 - 09:51

Su Travaglio per definirlo al contrario può essere usata come un mantra la parola "impostore", ovvero diffusore di menzogne e falsità costruite ad arte. La gente non è stupida ed il risultato delle elezioni in Molise come in Friuli V.Giulia fa capire che la gente ha benissimo compreso con chi ha a che fare.

FrankBullitt

Lun, 30/04/2018 - 10:55

Sinceramene caro direttore questo articolo mi pare un po' esagerato. Ha ragione Nick2, di giornalisti condannati per diffamazione ce ne sono tanti, diversa è la condanna di un Presidente del Consiglio e con quel tipo di reato. Ma più che altro non mi pare giusto dare dell'assassino a Grillo perchè il suo è stato un omicidio colposo dovuto ad un incidente stradale, questo sarebbe giusto specificarlo prima di chiamarlo assassino. Tra l'altro mi sembra anche di cattivo gusto. Tutti noi guidiamo la moto e/o la macchina e purtroppo una disgrazia simile potrebbe capitare anche a noi.

cicero08

Lun, 30/04/2018 - 12:09

si, ma non dimenticare che dopo epiche frignate sei stato graziato da quello che ti ostini a chiamare nemico: Napolitano

tonipier

Lun, 30/04/2018 - 12:35

" IL PARASSITA" Una richiesta spontanea come vivono i parassiti? lascio a Voi la risposta.

stesicoro

Lun, 30/04/2018 - 12:46

Cerchiamo di essere più precisi: Il Diffamatore e il Pluriassassino.

nopolcorrect

Lun, 30/04/2018 - 12:57

Tutti i comunisti avevano sperato in un'alleanza PD-M5S ma Renzi ha saggiamente sbattuto la porta in faccia a Di Maio ed ora i nostri poveri orfanelli del Fatto Quotidiano, di Repubblica e de La 7 sono disperati, la sinistra in Italia è stata sepolta definitivamente e da Giannini a Telese a Travaglio, dalla papessina Gruber a Padellaro a Severgnini a Formigli è una sofferenza generalizzata acuita dalla vittoria del Centro-Destra. Non riescono a darsi pace.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 30/04/2018 - 13:48

Che pena! Mettere a confronto programmi politici senza modificarli in base ai forni e altre minchiate del genere? Figurarsi. Oramai la travaglite perennemente acuta ha contaminato sti ragazzotti che, sputando veleno anche dalle orecchie, pensano di poter governare sbeffeggiando gli avversari politici, scegliendo quelli di comodo e sentirsi onnipotenti con i loro programmi double face. Oltretutto offendere chi ha votato altri partiti è una grave mancanza di rispetto, ma tant'è: oramai son ofuori dalla grazie del loro dio. Certo è che fra condannati per evasione fiscale, omicidio colposo, diffamazione, utilizzo di sanatorie, ignorando tutto il resto mi sembra sul serio una guerra fra comari di cortile. Torniamo al voto e di corsa.

filgio49

Lun, 30/04/2018 - 14:13

travaglio...comincia a fare la persona seria e togliti quel riso da ebete che hai sempre in volto, perché nel caso i 5stelle, dovessero decidere di candidarti alle prossime elezioni, saresti il solo che con la tua intelligenza, saccenza, preparazione, istruzione, praticamente il nuovo genio della lampada, in grado di annientare tutti gli avversari politici! Diventeresti il leader incontrastato che farebbe morire di invidia tutti i leaders mondiali!

forzanoi

Lun, 30/04/2018 - 14:46

@MIFRA77, bravissimo nelle tue considerazioni, mi hai anticipato! Costoro sono senza pudore! ma si sa, sono soltanto plagiati e ripetono come un disco rotto ciò che il loro guru suggerisce. tutti a dire le stesse cose, guai a loro di esternare proprie opinioni!

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Lun, 30/04/2018 - 16:06

Finché ci sono fessi in giro, i furbi campano benissimo.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 30/04/2018 - 19:41

Il delinquente è quello che sta delinquendo. Scontata la pena, ognuno torna ad essere quello che era, perfino "la costituzione più bella del mondo" lo dice. Vale anche per Travaglio, dopo aver pagato. Qualche dubbio invece ce l'ho sull'assassino Grillo. I morti restano. Non si pagano.