Il discorso dell'immigrato che ​zittisce i buonisti: "Salvini ha ragione"

Un video rilanciato da Matteo Salvini: "Parla più di mille articoli di giornale". L'uomo: "Io qui da 15 anni, ho sempre lavorato. Chi non lavora torni da dove è venuto"

Il video sta letteralmente facendo il giro dei social network. E Matteo Salvini già lo considera un “editoriale” che “vale più di mille articoli di giornale alla faccia di Onu e buonisti”. Nelle immagini si vede un uomo di colore chiacchierare con delle persone mentre le aiuta a caricare la spesa sull’auto. E nel farlo parla dell’Italia, dell’accoglienza, dei troppi migranti arrivati sulle coste del Belpaese e dei suoi conterranei che “non fanno nulla” per meritarsi l’ospitalità dell’Italia.

“Da quindici anni sono qui e ho sempre lavorato – si sente dire l’uomo vestito con una polo - Lavoro di notte e vengo anche a dare una mano ai clienti volentieri. Però quando vedo gli altri non fare niente...c’hanno ragione. E quando sento dire che gli italiani sono razzisti...non è vero che lo sono. Sono stufo. A parte gli italiani, in qualunque paese farebbero così. Bisogna lavorare, altrimenti non c’è niente da fare: torni a casa da dove sei venuto”.

Il discorso è chiaro, netto. Parlando dei tanti immigrati che non fanno nulla nelle piazze italiane, l’uomo afferma: “Io mi vergogno vederli così che sono africani. Non è giusto. Non è assolutamente giusto. Bisogna lavorare e fare come gli altri, rispettare le regole del Paese. Io perché sono qui e la gente mi ama? Perché ho sempre lavorato da 15 anni, ho dato la mia disponibilità a tutti: i dirigenti mi conoscono, chi arriva sa chi sono. Perché il mio lavoro l’ho sempre peso sul serio”.

Non è ancora chiaro ove sia stato registrato il video. Ma il suo messaggio è limpido: “Alla sacra famiglia è pieno di ladri nigeriani con telefono di lusso e tutti belli vestiti – dice - e poi a fine mese vanno a chiedere i soldi al comune. Ma io quando vedo le tasse sulla mia busta paga mi girano i coglioni: vai a lavorare e paga pure le tasse”.

Una delle donne che è con lui, forse la stessa che ha ripreso la scena con il cellulare, gli chiede se è vero che gli italiani sono razzisti. In fondo l’Onu oggi ha detto di voler mandare gli ispettori contro una presunta ondata xenofoba. Ma è lo stesso immigrato del video che “zittisce” indirettamente le Nazioni Unite e i buonisti in genere: “Gli italiani non sono razzisti, sono molto accoglienti. Hanno fatto anche di più. Gli immigrati arrivati in Italia negli ultimi anni sono tantissimi. Mi hanno ospitato bene, io mi trovo bene, lavoro in regola, ho una famiglia, ho una casa perché ho sempre lavorato”.

E Salvini? La domanda ha una risposta che forse non ci si attenderebbe: “Salvini ha ragione – conclude l’uomo - Non ha tutti i torti e speriamo che vada fine in fondo e nessuno interrompa il bel lavoro che sta facendo. Perché non ho possibilità di incontrarlo, altrimenti lo avrei incontrato. Fai bene il tuo lavoro, che nessuno ti rompe. Vai avanti Salvini”.

Commenti
Ritratto di ex finiano

ex finiano

Lun, 10/09/2018 - 16:54

Una persona degna di rispetto!

dedalokal

Lun, 10/09/2018 - 17:04

Ma ora il sinistrume frustrati e in malafede, dirà che questo immigrato di colore, onesto e con un briciolo di sale in zucca, è stato pagato da Salvini...Già li vedo sfilare davanti alle telecamere come al solito deliranti e con la bava alla bocca: le Boldrini, Bonino, Boschi, Bergoglio, Saviano, Toscano, Vauro, Martina, Renzi, Lerner, Serracchiani, Morani, Malpezzi, Ascani, Moretti, e gente simile. Ipocriti e scornati.

Ritratto di bergat

bergat

Lun, 10/09/2018 - 17:17

bisogna trasmetterlo in mondovisione tre volte al giorno prima e dopo i pasti e al vaticano a ripetizione a ciclo continuo.

Ritratto di pao58

pao58

Lun, 10/09/2018 - 17:58

Può dirlo l'immigrato, può dirlo l'italiano, può dirlo il politico, può dirlo chiunque (tranne i vigliacchi che sfruttano l'emergenza) ma è la semplice ed eterna riscoperta dell'acqua calda: è solo buonsenso e chi vuol capire capisca...

Stormy

Lun, 10/09/2018 - 18:25

Grande, finalmente un discorso sensato, ma questo ai sinistri non va bene, loro preferiscono quelli da mantenere coi soldi pubblici......chissà come mai.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 10/09/2018 - 18:35

ecco una evidente contraddizione! chi viene qui, vuole avere un paese che li rispetta e che fa rispettare le regole, non un paese che fa mafia e specula sugli stranieri (oltre che su italiani!). peccato che i babbei comunisti e grulli questo non lo vogliono assolutamente capire....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 10/09/2018 - 18:44

@dedalokal, dalla serie,- mi faccia un nome-. Glielo fatti. .Si ma io ho chiesto un nome, lei me li ha fatti tutti. hahaha scenetta di Raimondo Vianello quando la tv era ancora in b/n.

jaguar

Lun, 10/09/2018 - 19:20

Adesso i magistrati indagheranno perché lavora di notte e di giorno aiuta i clienti con la spesa.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Lun, 10/09/2018 - 19:42

Adesso gli arriverà il decreto di espulsione, firmato dalla procura di Agrigento, su ispirazione della kommissaria del popolo (arkobaleno), la ex-presidentA Crudelia BoldrinA!

stopbuonismopeloso

Lun, 10/09/2018 - 19:51

si vede che non passa il tempo a bivaccare nei centri sociali okkuapati ad occuparsi di droga e occupazioni abusive

ziobeppe1951

Lun, 10/09/2018 - 20:28

ELPIRLA.... hai capito la differenza dai “nostri” colorati ..e dai tuoi?

venco

Lun, 10/09/2018 - 20:31

Riscrivo, questo sa che i migranti sono ben accetti se sono pochi.

MgK457

Lun, 10/09/2018 - 20:33

Bravo.

Viktor1

Lun, 10/09/2018 - 20:47

Ma Boldrini, Renzi, Martina, Fico, Delrio, Gentiloni...non VOGLIONO CAPIRE che le carotte sono cotti ...Viva Salvini !

killkoms

Lun, 10/09/2018 - 22:31

l'italiano,indipendentemente dal colore,lavora e paga,lo straniero migrante/rifugiato,incassa solo!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 10/09/2018 - 22:34

Guarda caso chi tiene alleggeriti i cogljoni a tutta questa gente che viene nel Bel Paese alla "garibaldina" sono i sedicenti militanti del sol dell'avvenire figli ideologici della classe dei lavoratori ... a mio sommesso parere sono dei gran figli di .....

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Lun, 10/09/2018 - 22:46

Finalmente un fratello Davide che con una misera fionda abbatte il Golia sinistro delle truppe cammellate alla menta africana.

mila

Mar, 11/09/2018 - 07:43

Tutti gli immigrati laboriosi e onesti la pensano cosi'. Io ne conosco piu' di uno.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 11/09/2018 - 08:33

Se lo sente donna Prassede..

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 11/09/2018 - 09:35

Sì però se è solo quello di depositare i carrelli dei clienti, non è un lavoro è un rompib.... . Poi i clienti che si fanno portare il carrello al deposito devono essere di una forza, per non dire, scansafatiche.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 11/09/2018 - 09:38

Quelli che lasciano l'euro del carrello ai migranti che stazionano davanti la porta del supermercato, poi sono proprio quelli che si lamentano del centesimo della borsa per la frutta e verdura.

Ritratto di Aulin

Aulin

Mar, 11/09/2018 - 09:49

Un normodotato, al contrario dei pidioti.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 11/09/2018 - 11:20

-quello che il tipo non sa-sono le leggi italiche-inizialmente i migranti che arrivando in italia facevano domanda d'asilo dovevano solo attendere le lungaggini tipiche di sto paese di minus-e non avevano neppure i documenti per poter cercare lavoro mentre la domanda era in processo-tempo medio un anno e rotti-poi il governo precedente si è accorto dell'anomalia-ha cercato di rimediare-dopo 60 giorni dalla presentazione di domanda di asilo gli stranieri con un particolare documento possono cercare un lavoro-secondo gli ultimi dati 30mila stranieri che non sanno se la propria domanda sarà accolta-lavorano comunque e tranquillamente-10 aggressioni negli ultimi 3 mesi ci dicono che gli italioti sono razzisti-ed il lavoro non c'entra-l'ultima aggressione ha visto 3 50enni italici disoccupati contro un ragazzetto di colore che aveva un hoverboard -secondo gli assalitori non se lo poteva permettere-ed invece il ragazzetto fa il cameriere-non è un fallito come gli aggressori-

Ritratto di navajo

navajo

Mar, 11/09/2018 - 12:03

Ma guarda un po', secondo l'itterico, gli italiani sono razzisti. Pur leggendo questo giornale tutti i giorni, per poterci ammorbare con le sue fanfaluche, delle centinaia di reati commessi ogni giorno dai clandestini, omicidi, rapine, stupri, furti, spaccio di droga, scippi, aggressioni, lui non se ne accorge, né si rende edotto che i criminali stranieri, a differenza di quelli italiani, che non si possono cacciare altrove, in quanto tali, devono essere rimandati ai loro paesi a pedate nel didietro.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 11/09/2018 - 12:28

---navajo--è proprio questo il punto --caro indiano dell'arizona--se un italiota aggredisse come risposta immediata l'autore straniero di un crimine da te citato--non si parlerebbe di razzismo ma di naturale risposta violenta contro l'autore di un crimine---ma se un colorato commette uno stupro --ed io vado per strada a cercare il primo colorato che mi capita sottotiro per fargliela pagare -come lo vuoi chiamare questo se non razzismo?---quando tu vai in america e ti trovi di fronte il classico panzone repubblicano che ti dice che gli italioti sono tutti mafiosi --tu che fai? abbozzi?--o lo prendi a pugni?---swag

killkoms

Mar, 11/09/2018 - 18:36

elcul,i media ne parlano poco per ovvi motivi,ma per ogni aggressione ad un cosi detto migrante,gli stessi ne fanno minimo 4/5 contro gli italiani!se gli stranieri sono quasi un terzo della popolazione carceraria un motivo ci sarà!e tenendo presente che per la clandestinità non c'è l'arresto!