Dramma al parco giochi, castello gonfiabile viene spazzato via dal vento

Il vento ha spazzato via tutto mentre i bambini giocavano. Una bambina è in fin di vita per il cedimento del castello gonfiabile

Il vento ha spazzato via tutto mentre i bambini giocavano. Terribile incidente in Messico, dove nel corso di una festa, nella località di a San Luis Potosi, il vento ha sollevato, trascinandolo via un castello gonfiabile. Una bimba di 8 anni è stata letteralmente sbalzata in aria. La struttura si è schiantata contro le barriere atterrando violentemente nel parcheggio. La bambina ha riportato un trauma cranico ed è gravissima, altri 3 bambini sono rimasti feriti. Solo qualche settimana fa, si è consumata una tragedia analoga in Spagna, nei pressi di un ristorante di Caldes de Malavella. Una bimba di sei anni è morta poco dopo l'arrivo in ospedale; due sono ricoverati in stato grave e altri quattro hanno riportato ferite lievi dopo l'esplosione del castello gonfiabile. I testimoni -interrogati delle autorità compenti - hanno raccontato di aver visto arrivare il gonfiabile sin oltre al tetto del ristorante Mas Oller, in cui stavano mangiando. Sulla vicenda è anche intervenuto il sindaco della cittadina, Salvador Balliu che ha spiegato che "non si sa nemmeno con esattezza se si sia trattato di un’esplosione". (Clicca qui per guardare il video)

Commenti
Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 03/06/2017 - 19:17

Ogni "macchina" ha i suoi effetti collaterali.

Ritratto di karmine56

karmine56

Dom, 04/06/2017 - 10:06

Il vento non è assassino, sono i deficienti che non ancorano certe strutture i veri assassini.

titina

Dom, 04/06/2017 - 12:13

assassino è chi lo ha costruito

fer 44

Dom, 04/06/2017 - 18:57

No! Assassino è chi lo gestisce; non si cura del corretto montaggio ed ancoraggio, e non sorveglia come viene utilizzato! Ho visto, all'interno di un centro commerciale, quindi al riparo da venti e intemperie, dei bambini, già piuttosto grandicelli, fare delle acrobazie da brivido, mettendo a repentaglio l'incolumità dei più piccoli, senza che nessuno dicesse nulla!!!!