Dramma della solitudine: anziano di 84 anni morto in casa da almeno 20 giorni

È stato trovato accanto ai suoi due cagnolini, anche loro deceduti

Un altro dramma della solitudine si è svolto ad Augusta. Un anziano di 84 anni è stato trovato morto accanto ai suoi due cagnolini, anche loro deceduti. Secondo le prime informazioni il decesso dovrebbe essere avvenuto almeno venti giorni prima la data del ritrovamento. Sembrerebbe per cause naturali. Carmelo Caio, questo il nome dell’84enne, è morto nella sua casa di Augusta, in provincia di Siracusa. Era vedovo e viveva da solo.

L’unica compagnia che aveva era quella dei suoi due cagnolini che hanno condiviso con lui anche gli ultimi istanti di vita, uccisi probabilmente dalla mancanza di cibo e acqua. Il corpo senza vita è stato trovato in cucina dai carabinieri, intervenuti per un sopralluogo dopo essere stati chiamati da alcuni conoscenti dell’uomo, preoccupati di non avere sue notizie da molti giorni. La vittima aveva due figli, residenti all’estero. Gli agenti stanno svolgendo i rilevamenti del caso all'interno dell'abitazione. Con ogni probabilità verrà disposta l'autopsia anche se, come detto, la causa della morte sarebbe dovuta a cause naturali.