Due crolli negli scavi di Pompei al tempio di Venere e Porta Nocera

Il ministro Franceschini ha convocato per martedì una riunione per fare il punto sulla situazione

Tra le serata di ieri e questa mattina due distinti crolli si sono verificati negli scavi pompeiani di Napoli, nel Tempio di Venere e nella necropoli di Porta Nocera, dove è crollato il muro di una tomba.

I danni più gravi proprio nella necropoli, che si trova accanto all'antica strada. Meno importanti quelli al Tempio, che si trova in un'area già interdetta al pubblico e che era già stato puntellato per alcune lesioni alla struttura.

La Sovrintendenza speciale di Pompei ha spiegato che la necropoli "rimarrà chiusa al pubblico fino al completamento delle verifiche del caso e al ripristino del muretto".

A denunciare i danni è stato il custode di turno lungo la via delle tombe. La causa dei crolli è probabilmente da ricercarsi nelle forti piogge che nelle ultime ore si sono abbattute sulla zona.

Il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, ha convocato per martedì mattina una riunione operativa, per avere un rapporto sulle motivazioni dei crolli che sono avvenuti negli ultimi mesi nel sito archeologico. Il direttore generale delle Antichità e quello del Grande Progetto Pompei sono già stati sentiti questa mattina dal dicastero.

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Dom, 02/03/2014 - 14:32

Hanno mangiato tantii di quei soldi che si ripoteva ricostruire la citta.E non sono capaci di mantenerela cosi come e' . SCHIFOSI tutti voi ,non siete Italiani siete monnezza.

frabelli1

Dom, 02/03/2014 - 14:32

quando come ministro dei Beno culturali c'era Bondi ed a Ppmpei crollo un pezzo di muro si sollevò mezza Italia. sono die anni che a Pompei sta crollando di tutto, ma ci sono monistri de-sinostra, messino più dice nulla, ba titto-bene.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 02/03/2014 - 15:12

ed ora di chi è la colpa? :-) di bondi? di Berlusconi? perché quando ci sono stati loro al governo, qualsiasi colpa va data a loro? e quando ci sono al governo la sinistra, renzi, o letta, o monti, o chiunque altro di sinistra, perchè non si cerca subito un colpevole di sinistra? :-) perchè siete dei DELINQUENTI!!! ecco perchè!! e sto parlando di gente di sinistra, gente come XGERICO, PAZZ84, LUIGITIPISCIO, PINUX3, ENRICO09, PISCIASTRATO, ECC tutta gente che non ragiona, telecomandata dalla sinistra per odiare solo e soltanto Berlusconi!

linoalo1

Dom, 02/03/2014 - 15:32

Il punto da fare è semplicissimo!Così come non si può ringiovanire il vecchio,è inutile correre dietro alla giovinezza con restauri costosi e continui!Fate una foto od un filmato che immortali i bei tempi e riproducetelo di continuo in modo che,chi è ancora interessato,ne abbia un ricordo fino alla morte!Fra cento o mille anni a chi interesserà ancora Pompei?Quanti miliardi si spenderebbero,fino ad allora,per permettere a qualche,e sottolineo 'qualche',nostalgico di vedere dei ruderi?Foto od un filmato sarebbero più che sufficenti!Ed allora,modernizzatevi e passate alla digitalizzazione,risparmiando di sicuro milioni e milioni!Lino.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Dom, 02/03/2014 - 15:42

...Stimat.mo Lucio! Si faccia promotore di una ricerca, rivolgendosi anche a "chi li ha visti", dei personaggi che anni fa, a seguito di un crollo agli scavi di Pompei, chiesero le dimissioni del ministro Bondi, sollecitandoli a fare altrettanto nel confronti del ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini. La legge è uguale per tutti, lo sento dire da una vita, o mi sbaglio! E’ vero, mi sbaglio!

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 02/03/2014 - 16:08

Franceschini,molto semplicemente, si dimetta , lei che fa sempre il saputello e l'inflessibile. SI DIMETTA!!

Giorgio Rubiu

Dom, 02/03/2014 - 16:31

Le ceneri del Vesuvio l'hanno protetta per secoli. Le piogge odierne la stanno distruggendo. O si racchiude ciò che rimane di Pompei in un immenso capannone di vetro (come una grande teca)o, prima o poi scomparirà del tutto. Restauri e ricostruzioni non farebbero altro ce diventare dei "falsi", stupidi e inutili. Meglio, come suggerisce #linolao 1, farne un'ampia memoria cinematografica o fotografica, fin che c'è ancora qualcosa da fotografare, per la nostalgia dei posteri.

Paolo Perticaroli

Dom, 02/03/2014 - 16:51

Dario mi raccomando, prima di presiedere la riunione operativa con i nostri reparti d'elite, non ti scordare di giurare sulla costituzione più bella del mondo. Ci mancano tanto le tue sceneggiate, recitate con il tuo piglio sacerdotal-garibaldino.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Dom, 02/03/2014 - 17:20

Tutti questi siti a cielo aperto vanno protetti con strutture trasparenti, altrimenti crolla tutto. Siete mai stati a Pompei? Andateci e vedrete che è già un miracolo se sta in piedi qualcosa. Andate a vedere i reperti messi alla rinfusa in cassette della frutta e accatastati su scaffali all'aperto, le sagome umane buttate su tavolacci, sempre all'aperto: li ripara solo una tettoia che è peggio delle peggiori tettoie dei magazzini di edilizia pesante. E' una vergogna già così come sono! Se le intemperie fanno sul serio, non rimane neanche il decumano. Pompei è uno schifo anche se non dovesse crollare più niente. Tuttavia, all'interno di questo sito, quando sarà protetto e riordinato, si potranno utilizzare tutti gli strumenti digitali del mondo per ricreare, da dentro, le suggestioni di quei tempi.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Dom, 02/03/2014 - 17:53

La Repubblica insorge contro il Ministro e il Presidente del consiglio, o no?

pinosan

Dom, 02/03/2014 - 17:58

Perchè non incriminiamo Bondi.E' lui il responsabile ha.ha.ha.

ritardo53

Dom, 02/03/2014 - 18:06

Presentare subito la sfiducia per il ministro Franceschini, chi di spada ferisce di spada perisce.

maurizio50

Dom, 02/03/2014 - 18:09

Immaginatevi se Ministro fosse stato quello di tre anni fa del centro-destra! Domattina un milione di imbecilli con le bandiere rosse in piazza a chiederne le dimissioni. Oggi il Ministro è il sinistrato Franceschini: vi pare che qualcuno abbia fiatato? Certo che no! Stavolta la colpa è delle piogge o dei lavoranti che han rubato o dei custodi che han dormito o magari degli UFO; l'altra volta la colpa era di sicuro del Ministro perchè di destra!!!!

Gianca59

Dom, 02/03/2014 - 18:19

Approfittiamone per vendere le macerie a chi, una volta ricostruito l' edificio, lo saprà conservare meglio di noi.

bruna.amorosi

Dom, 02/03/2014 - 18:20

non voglio dare la colpa a nessuno ma se dopo aver cacciato a calci BONDI gli intellettuali sia di destra che di sinistra perchè tutti ci sono stati li avessero fatto qualcosa oggi si sarebbe evitatato questo crollo . ma come sempre la sinistra sa parlare ma in quando a fare meglio lasciar perdere .

mau57

Dom, 02/03/2014 - 18:35

il ministro franceschini ,come Bondi ai suoi tempi,deve dimettersi

petrustorino

Dom, 02/03/2014 - 18:41

porca miseria... così si dice a Torino. E' tutta colpa di Berlusconi se piove a Pompei... Franceschini dovrebbe dimettersi due volte, sono caduti due muretti.... ma forse è ancora colpa i Berlusconi o di Bondi.... Sinistroidi non dite nulla??????

Ritratto di geode

geode

Dom, 02/03/2014 - 18:59

Nell'Italia dei "CROLLI", crollo dopo crollo, ora dovrebbe toccare al ministro di turno a meno che abbia il fondello ben "PUNTELLATO".

fedele50

Dom, 02/03/2014 - 19:34

e adesso chi si deve dimettere ??? franceschiello che nullità che anno eletto , manica di abusivi ladri della fiducia degli italiani, al comando un solo uomo traditore del popolo e della costituzione più bella del mondo, il napoletano, dio ci liberi.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 02/03/2014 - 19:51

Anche Pompei si rifiuta di sopravvive e decide di autoabbatersi!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 03/03/2014 - 00:45

Nessun trinariciuto che osa aprire bocca sui crolli di Pompei. NESSUNO CHE CHIEDE LE DIMISSIONI DI FRANCESCHINI COME VIGLIACCAMENTE FECERO CON L'ALLORA MINISTRO BONDI. Trinariciuti, siete dei sepolcri imbiancati pieni di marciume. FATE VERAMENTE SCHIFO.

ammazzalupi

Lun, 03/03/2014 - 00:50

i KOMUNISTI costrinsero l'onesto Bondi a dimettersi. I KOMUNISTI costringano il poco onesto Franceschini a dimettersi. E il Komunista del colle, come allora, si faccia sentire!

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Lun, 03/03/2014 - 08:41

Dimissioni di Franceschini subito!. Un cialtrone in meno al governo.

piertrim

Lun, 03/03/2014 - 10:31

Ho visto Bondi a passeggio che rideva e rideva. Se ora i crolli sono due, Franceschini dovrebbe dare dimissioni doppie.

blues188

Lun, 03/03/2014 - 11:34

Secondo alcuni scienziati, l'abbassarsi o il piegare della schiena, può produrre serie lesioni alla spina dorsale. I soggetti più colpiti da questa inaudita sciagura provengono in gran parte dal Sud Italia. A Pompei si verifica proprio questo

Ritratto di francefin

francefin

Lun, 03/03/2014 - 13:57

il pesce fete dalla testa, antico e sempre attuale ritornello. in Italia tutto ciò che è statale è intoccabile e inamovibile. metti delle persone decise che se ne fottono di sindacati e spauracchi vari e vedi che tutto migliora. Specie nel nostro bel sud (e io ne faccio parte) se non lavori, sei strafottente e sei incline all'incuria e al nullafacentismo, che jè fa??, i sindacati in italia proteggono ladri,fannulloni, e mentecatti (tesserati si intende) nell'italia del tanto peggio tanto meglio è così, nun se scappa.. l'italiano ha bisogno del controllore, ma se a dirigere mettono dei minchioni ridenti e saccentemente barbuti, non cambierà mai una beata..M...cha!

nino47

Lun, 03/03/2014 - 14:19

Ricordo la crociata della sinistra contro l'allora ministro responsabile Bondi in seguito alla caduta di un muro....e penso che quanto accaduto coi successivi ministri,a paragone, avrebbe dovuto condurli all'impiccagione....ma come tutte le altre cose, anche la cultura per la sinistra ha due pesi e due misure, perche' se guarda caso, qualcosa capita sotto la loro gestione, non li si nomina nemmeno...

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 03/03/2014 - 14:43

franceschini, lei non capisce, DEVE DIMETTERSI.

CarloP51

Mar, 04/03/2014 - 17:27

Mi piacerebbe conoscere il conto economico della gestione Pompei! Visite pari a 2,1/2,5 m.ni di visitatori/anno e un prezzo medio che si aggira sui 10 €; incasso totale dai 21 ai 25 m.ni di € (40/43 m.di delle vecchie lire), dove vengono spesi!? Sarà la solita mangiatoia dei raccomandati, portatori di voti o lazzaroni. Provate passare tutto a un manager privato del nord e diventerà un fiore all'occhiello con introiti per tutto lo Stato.