Eboli, si tuffa a mare e finisce paralizzato

Disavventura per un 66enne di Cava de' Tirreni. L'uomo dopo un tuffo in mare in località Campolongo di Eboli ha riportato gravi danni al midollo spinale

Doveva essere un tuffo rinfrescante nel mare cristallino del lido Made in Italy, in località Campolongo di Eboli. Purtroppo si è trasformato in un dramma per Giuseppe A., 66 anni, di Cava de' Tirreni.

La corsa in ospedale

Erano da poco passate le 11 al lido quando Giuseppe decide di fare un bagno in mare per rinfrescarsi dal clima rovente. L'uomo si avvicina alla riva e si tuffa. L'impatto con il fondale basso è violento e costa caro al 66enne. L'uomo viene soccorso dai bagnani che assistono alla scena.

La corsa all'ospedale Ruggi d'Aragona di Salerno e i successivi esami parlano chiaro: gravi lesioni al midollo spinale. Nelle prossime ore sono programmati nuovi accertamenti. Poi i neurochirurghi dirameranno un nuovo bolletino medico. L'ipotesi di una paralisi irreversibile è molto alta.