Ecco il fronte anti-profughi: "Lotteremo con gli italiani"

Da Abano Terme fino a Rovigo i comitati per il no ai profughi si uniscono in una Rete che si dice pronta ad "abbattere l’intero sistema di gestione dei richiedenti asilo"

Davanti ai Tricolori issati intorno al gazezo davanti al Primo Roc, l’ex base militare di Abano Terme, quella che il prefetto di Padova voleva trasformare in un centro accoglienza per profughi, si alza la voce degli italiani che dicono "no ai profughi". Su tutte spicca la voce di Maurizio Tentori, che esorta la folla di contestatori, presenti oramai giorno e notte, al presidio: "Stiamo uniti, mi raccomando. E più grande sarà il fronte più in alto arriverà la nostra voce".

"Uniti per abbattere l’intero sistema di gestione dei richiedenti asilo"

Il comitato "Abano dice no" è riuscito nella sua battaglia: evitare che l'ex caserma del paese fosse riepita di migranti. Ma da quel giorno di 5 settimane fa, il presidio non si muove, sono tutti lì, ancora uniti. "All’inizio sono rimasti perché temevano che il dietrofront fosse solo una manovra per convincerli ad allentare la sorveglianza e poter così scaricare nella base i primi migranti" - spiegano su Il Corriere Veneto -. Ma ora tutto è cambiato, la persone sono consepevoli della loro forza. E così, chiariscono: "Non ci si batte solo per impedire l’arrivo dei profughi ad Abano, l’obiettivo adesso è molto più ampio: abbattere l’intero sistema di gestione dei richiedenti asilo".

Non chiamateli razzisti

Ci tiene a precisarlo Alessio Zanon, di Forza Italia, ma soprattutto Presidente di “Forza Veneto” e Presidente Comitato “Progetto per Abano Terme”. "Non ce l’abbiamo con quei disperati che scappano dal loro Paese e si ritrovano a vivere all’interno di strutture che tolgono loro ogni dignità. Il problema è che la presenza dei richiedenti asilo viene imposta senza lasciare alcuna scelta alle popolazioni locali, con l’unico risultato di alimentare un enorme business che arricchisce le cooperative". Si amplia così la battaglia contro i profughi. I comitati no-migranti si uniscono per aiutarsi e non limitarsi al proprio comune. "È nata la “Rete dei comitati per il no" spiega Francesca Barbierato, candidata per la lista "Per far rinascere Abano Terme". Una trama di comitati che si estende da Abano a Conetta fino a Monselice, passando dal Trevigiano a Rovigo.

Una chat comune per bloccare i profughi

La Rete dei comitati è connessa con una chat via telefonino. Il motivo? "Se uno organizza una iniziativa di protesta o se c’è da bloccare l’ingresso dei profughi le altre città sono pronte a dare il loro supporto. Faremo un grande fronte comune, in tutto il Veneto", spiega Tentori. Un vero e proprio patto di mutuo aiuto, che permette ai contestatori che arrivano anche da fuori di prendere parte alle manifestazioni. Ma la Rete del no ai migranti ha le idee chiare e vuole essere trasparente: manifestanti di professione, politici in cerca di voti, cacciatori di visibilità, ed estremisti violenti non sono ben accetti. Dal presidio infatti fanno sapere che "quando capiamo che hanno dei secondi fini li cacciamo a calci. Per questo abbiamo bandito le bandiere di partito e non abbiamo permesso ai politici di salire sul palco delle manifestazioni".

Pronti all'azione

Poche parole e molti fatti, sembra voler dire portavoce Alessandro Rancani, che taglia corto interpellato da Il Corriere del Veneto: "Ci muoviamo quando la popolazione chiama l’unico nostro faro è la tutela dei cittadini". Alla Rete nata ad Abano si è anche unito Nicola Lodi, detto "Naomo", il leghista che ha guidato e eretto le barricate di Gorino. Ma non è l'unico pronto a dare il proprio aiuto. Ci sono anche i militanti di Casapound di Ferrara che nel week end hanno eretto uno striscione davanti all’hotel di Ficarolo requisito dal prefetto accogliere dei migranti. Al grido "alzare ogni tipo di barricata pur di fermare questa invasione" c'é anche Forza Nuova, disposta a scendere in strada.

Commenti

lawless

Gio, 03/11/2016 - 11:55

toh sta succedendo quello che avevo paventato qualche minuto fa su un altro blog, i prefetti che non rappresentano per tempo al politicante di turno il malumore dei cittadini, non prevengono gravi pericoli per l'incolumità pubblica quindi o sono conniventi di imposizioni sbagliate o non sono all'altezza del loro delicato compito

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 03/11/2016 - 12:06

Tira proprio una brutta aria per Angelino Alfango.E per i prefetti suoi scagnozzi.Ma non illudiamoci,simili personaggi che stanno evidentemente raccogliendo i frutti della loro malapolitica (per non dire altro),non arretreranno di un passo,anzi,cercheranno con ogni mezzo di scappare sotto le sottane della madre di turno,bussando alle varie porte per cercare un comodo e caldo rifugio e,perchè no,magari anche una comoda poltrona.

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Gio, 03/11/2016 - 12:30

Perfetto !!E` quello che serve ,un servizio di :pronto soccorzo: contro gli Invasori e` traditori ,anche per quei clandestini che entrano abusivamente nelle case popolari & private ... non si chiama piu I carabinieri (mani legate) ma si chiama un FLASHMOB di patrioti .

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 03/11/2016 - 12:36

Bene !Speriamo che sia l'inizio di una "opposizione" alla scellerata politica sull'immigrazione del governo. I sindaci sono ostaggi dei prefetti! Auspico che la LEGA di Salvini proponga di ABOLIRE la figura del prefetto che non è eletto da nessuno. Sono solo i sindaci ad avere consenso e quindi i compiti del prefetto siano dati ai primi cittadini.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 03/11/2016 - 12:37

Il clima sta cambiando, sento aria di burrasca...

antipifferaio

Gio, 03/11/2016 - 12:50

Clap cla clap...ottimo risultato PiDioti!!! Siete dei veri geni del male, BRAVI, complimenti!... Tra non molto in Italia vedremo spuntare teste incappucciate e nuovi KKK all'italiana... Non ci è riuscito mai nessuno a far aumentare il razzismo in Italia...ma VOI si!...Comunque sia l'unica soluzione sono i rimpatri di massa. Caricateli sugli aerei e rimandateli indietro....tanto da dove vengono possono ritornare perchè non ci sono guerre...

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Gio, 03/11/2016 - 13:03

BENISSIMO!!! Onore a VOI!!!

Fjr

Gio, 03/11/2016 - 13:12

Alla Montello invece hanno cantato e ballato ,quando si renderanno conto di chi si sono tirati in casa,onore al popolo di Abano terme loro non si sono lasciati intimidire ,capito Matteo? Quello della lega eh non l'altro ,perché' l'altro si fa i caspiti suoi, i veneti hanno lanciato un messaggio importante che spero non cada nel vuoto delle guerre interne alla lega, se proprio volete combattere ,e lo dico ai leghisti , sono altri gli obiettivi altrimenti inutile far macello il popolo italiano ha bisogno di gente con gli attributi ,non di celebrazioni attorno al fuoco come a Pontida o di sparate pubblicitarie,servono fatti e i veneti hanno dimostrato che uniti possono bloccare il sistema

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 03/11/2016 - 13:13

Leggere ogni tanto una buona notizia fa bene al cuore e riempie di speranza per il futuro. Questa è l'Italia migliore!

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 03/11/2016 - 13:18

... onore, rispetto e riconoscenza per i "veri italiani" che si battono per il nostro paese contro l'invasione barbarica appoggiata dalla sinistra e dal vaticano !!!!!

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Gio, 03/11/2016 - 13:19

Dove posso trovarvi? Voglio partecipare anche io! Diteci come fare. Viva l'Italia! Non siamo la discarica dell'Africa!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 03/11/2016 - 13:27

Piano piano qualcosa si muove, ma ci vorra ancora tanto tempo, per far SVEGLIARE gli Italiani che sono INDIVIDUALISTI. Intanto diamo un segnale serio al referendum votando NO.

Fjr

Gio, 03/11/2016 - 13:35

Speriamo che non si dissolva come quelli dei trattori,forza Veneto ,e le altre regioni cosa aspettano ?

Ritratto di Blent

Blent

Gio, 03/11/2016 - 13:49

finalmente ci voleva un segnale forte. Bravissimi !!!!! . non mollate

Malacappa

Gio, 03/11/2016 - 13:56

Avanti cosi patrioti italiani recuperiamo il nostro paese cacciamo i traditori.W L'ITALIA.

Silvio B Parodi

Gio, 03/11/2016 - 14:01

era ora che gli italiani si svegliassero, meglio tardi che mai, ma attenzione se il governo invia la polizia a contrastare I protestanti, allora sara' Guerra civile, perche' gli italiani NON NE POSSONO PIU'

routier

Gio, 03/11/2016 - 14:10

Solo uno sprovveduto minus habens poteva pensare che il problema migranti, alla lunga, non avrebbe innestato una protesta popolare.(per ora non violenta ma non bisogna mettere limiti alla provvidenza)

gattogrigio

Gio, 03/11/2016 - 14:14

E' la ovvia conseguenza della politica della testa sotto la sabbia. Non che l'idea di uno scontro globale mi entusiasmi, ma prendo atto che sarà cosi. Queste situazioni crescono lentamente ma, raggiunta la massa critica , deflagrano. Prendo anche atto del fatto che la mia previsione fatta ad alcuni amici di sinistra almeno otto anni fa non era sbagliata. saluti

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 03/11/2016 - 14:33

Tranquilli, sono certo che stasera a Dalla vostra parte di Belpietro, si parlerà anche di questa protesta. Ed i soliti Librandi, Castaldini, Karaboue e le ochette starnazzanti lanceranno accuse di razzismo ai manifestanti e si inventeranno dei buoni motivi per giustificare l'invasione. E sono così strafottenti ed arroganti che insultano non solo i cittadini che protestano, ma anche i sindaci con la fascia tricolore, con argomenti ed affermazioni così assurde ed insopportabili che, se solo avessimo ancora un minimo di orgoglio, bisognerebbe cacciarli fuori a calci nel sedere, Ma Belpietro fa il moderatore alla Costanzo, "Boni, boni...", e tra la Santanché “basita” ed una pubblicità si chiude la puntata: a domani. Se fosse la sinistra a gestire la rabbia crescente degli italiani ci sarebbe stata già una rivolta popolare. Noi no, siamo moderati, fingiamo di dar voce alla protesta, rispettiamo tutte le opinioni e tutto resta come prima.

canaletto

Gio, 03/11/2016 - 14:37

FINALMENTE RINASCE IL PATRIOTTISMO. ADESSO BASTA SOPRATTUTTO ALLA TRAGICOMMEDIA DEL BISCHERO VERSO I TERREMOTATI CHE PROMETTE E UN SECONDO DOPO SMENTISCE. LA RICOSTRUZIONE SI FA SUL SERIO NON CON I COMIZI PROREFERENDUM. GUARDIAMO IL FRIULI, GEMONA, COSA HANNO FATTO E L'EMILIA, MOLTI ABBANDONATI DALLE ISTITUZIONI HANNO FATTO CON LORO SUDORE ALTRO CHE DISCORSI ERRANI E SOCI. VEDREMO FRA QUALCHE MESE COSA VERRA' FUORI. GUARDATE IL S. CAMILLO, NONOSTANTE TUTTO LA CORRUZIONE PROCEDE SPEDITA

Romolo48

Gio, 03/11/2016 - 14:44

Insegnamento per quei mentecatti dei milanesi (miei concittadini) che hanno addirittura organizzato comitati di benvenuto ai profughi ( la maggior parte dei quali giovani senza nessun diritto di asilo)

piardasarda

Gio, 03/11/2016 - 14:49

un buon tentativo ma difficile da realizzare. gli affari sono enormi per molti subdoli personaggi, le partenze si ridurrebbero solo modificando le leggi che garantiscono tutele per FALSI profughi e ricongiungimenti di familiari, altrimenti rischieranno sempre, basta far partire uno di una famiglia e TUTTI sono sistemati, conoscono bene i meccanismo delle norme dell'UE, e le tragedie in mare vanno a vantaggio di chi riesce. sono quelle leggi che devono assolutamente cambiare, in caso contrario giocheranno la carta del populismo e del razzismo

opinguino

Gio, 03/11/2016 - 15:02

Era ora! Se va avanti così la cultura, l'identità dell'Italia verranno spazzate via assieme a duemila anni di storia. Invece di avere una patria avremo il dominio africano e la stessa miseria da cui fuggono i desperados dei barconi. (spero che questo commento non faccia la fine degli ultimi che ho inviato cioè essere ignorato). Pirro Oppezzi

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 03/11/2016 - 15:15

Sinistri, avete usato un arma che vi si ritorcerà contro come un boomerang. Bravi, siete proprio furbi. Avete disastrato l'Italia e vi state autodistruggendo. Avanti così e tra poco tempo, tutti negheranno di aver votato mai Pd e tanto meno a sinistra.

avallerosa

Gio, 03/11/2016 - 15:16

FINALMENTE, il popolo si sta svegliando ottime speranze.E se vince il NO elezioni subito anzi subitissimo.

avallerosa

Gio, 03/11/2016 - 15:19

Italiani non fatevi intimidire,reagite reagite reagite,grazie Gorino per avere dato il LA.VOTARE NO ED ELEZIONI SUBITO,ALTRIMENTI RIVOLUZIONE.

patrenius

Gio, 03/11/2016 - 15:20

Ma allora "L'Italia s'è desta"!!!!

dakia

Gio, 03/11/2016 - 15:23

E chi potrà mai ringraziare il grande VENETO? da loro venne la forza nella grande guerra, essi seppero liberare la propria regione e con ciò ridare dignità al paese, mentre i forconi hanno riscosso e sono spariti.

Ritratto di nordest

nordest

Gio, 03/11/2016 - 15:27

Siete l'unica speranza vi voteremo chiunque voi siete o siate .basta mussulmani ,neri o rom

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 03/11/2016 - 15:28

Organizzate manifestazioni contemporanee in tutta Italia e poi vedremo se questi indegni (s)governanti non la capiranno!

dakia

Gio, 03/11/2016 - 15:30

Mi auguro di no GIANO, che questo sia l'inizio di quante volte l'Italia è stata invasa e ha saputo liberarsi con classe dando opportunità a che si ascoltasse la sua voce senza portare a casa rimorsi.

dakia

Gio, 03/11/2016 - 15:35

Siamo con voi, chiamateci e arriveremo. Abano distrutta come tutte le cittadine termali che vivevano delle loro stagioni lavorative, anche qui sono stati requisiti hotel senza che nessuno fiatasse e invece di clienti, girano musi che ti guardano come ti dicessero, prova a toccarmi!

SFILATINO

Gio, 03/11/2016 - 15:49

Bravi io sono molto distante dalle vs. citta ma vi applaudo perche cio significa innanzitutto ricreare il senso della comunita, ma intendo sottolineare che l'occasione è buona per riunire le famiglie,le persone i giovani insonna tutta la comunita civile intorno a tutti i cardini della ns popolazione passando dalla relagione, alla istruzione,ai matrimoni ecc.

mareblu

Gio, 03/11/2016 - 15:54

IO CI STO'

Pinozzo

Gio, 03/11/2016 - 16:07

questi quattro gatti legaiol-fascisti non riuciranno a impedire l'accoglienza di questi poveracci

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Gio, 03/11/2016 - 16:18

La corda si è spezzata. Bravo PD. Ora sei proprio finito.

Tarantasio.1111

Gio, 03/11/2016 - 16:23

Praticamente la storia contro la sinistra si ripete...novanta e più anni fa i politici di sinistra bistrattavano le forze dell'ordine, sputavano sui reduci della grande guerra e trattavano a pesci in faccia gli italiani (come fanno Renzi e Alfano oggi) anche all'ora dopo innumerevoli soprusi subiti, gli italiani si ribellarono schiacciando i merdosi politici traditori di sinistra che opprimevano il popolo... E' l'inizio della loro fine.Amen.

tonipier

Gio, 03/11/2016 - 16:26

" L'ASSALTO ALLA DILIGENZA INIZIA " C'E' una grossa discrepanza tra i cosiddetti "ITALIANI" ed i nuovi divenuti padroni.........che fanno comodo agli scrocconi.... danneggiando, buona parte degli "ITALIANI" colpiti, nel loro dolore, alla quale con dignità tirano avanti.

Ritratto di giuseppesinigagliese

giuseppesinigagliese

Gio, 03/11/2016 - 16:29

sono d'accordo con Parodi, anch'io temo che con le crescenti proteste dovrà intervenire la polizia e la cosa mi preoccupa molto, si rischia "italiani contro" per colpa di questi governanti e tutti questi CLANDESTINI" non migranti o profughi " che vengono prelevati (non salvati) poichè c'è differenza nella lingua italiana tra salvati e prelevati.

Tarantasio

Gio, 03/11/2016 - 16:31

aderisco volentieri al nuovo PCI, Partito Contro Invasione 3 nov 2016

VittorioMar

Gio, 03/11/2016 - 16:34

...vi RICORDA QUALCOSA IL 1789??....quando il popolo vuole ,ottiene sempre,a volte anche tagliando teste.....!!!

Ritratto di MLF

MLF

Gio, 03/11/2016 - 16:37

EVVAIIII!!!! Tutti uniti ce la possiamo ancora fare!!! Ma come contattarvi? Come aiutarvi e supportarvi? Come unirsi a voi? Quale chat? Fatemi sapere per favore!

acam

Gio, 03/11/2016 - 16:37

si cominciano a riconoscere gli italiani da cui tu pinozzo faresti bene stare alla larga. tenere i centri sociali lontani dalla cioccolata, di cui sono golosissimi, è priorità imperante per il bene del paese, visto il suo prolungato silenzio non fosse che qualche risorsa abbia fatto visita indesiderata alla maestrina.

ziobeppe1951

Gio, 03/11/2016 - 16:38

Pinozzo...16.07.... casa tua è sempre piena di colorati, vero?!?!

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 03/11/2016 - 16:46

Ecco l'effetto scintilla che paventavo.E' nato un fronte motivato dal cuore e dalla pancia,e gli sprovveduti politicanti prendano atto del fallimento del loro piano di sottomissione.Non si illudano di annientare gli italiani con la repressione,con le punizioni o con le lusinghe di mancette.Qualcuno si venderà,ma è fisiologico.Il fenomeno è troppo noto nella Storia perchè possa essere sottovalutato.Ogni conseguenza violenta che si verificherà sarà imputabile all'incapacità o alla collusione di chi invece dovrebbe tutelarci e farci vivere degnamente nel nostro Paese.Non si tradiscono impunemente i cittadini nè si conculcano i loro diritti:si può riuscire a farlo qualche volta con qualcuno,si può riuscire qualche volta con tutti,ma non si può riuscire sempre e con tutti.E se ci saranno dei martiri o perseguitati,il loro strazio,come sempre avviene,propagherà l'incendio e il desiderio di liberarsi.Chi non conosce la Storia è destinato ripeterne gli stessi errori.

cameo44

Gio, 03/11/2016 - 16:47

Sig. Presidente della Republica prenda atto di queste manifesta zioni e mal contento per questa invasione di immigrati richiami il Ministro degli Interni incapace di gestire questo problema e ai Prefetti anche loro incapaci visto che prendono dei provvedi menti senza avvisare i Sindaci dei comuni interessati chi pro testa non è razzista ma semplicemente cittadini che vivono tut ti i giorni i disagi e l'insicurezza causati da questa invasio ne perchè di questo si tratta basta vedere le nostre città

Pinozzo

Gio, 03/11/2016 - 16:51

dakia ma che sciocchezze dici? nella grande guerra non fu il veneto a liberarsi, fu l'esercito italiano (formato di genti dalle alpi a sicilia) che fermo' e ricaccio' indietro l'invasore. mi sa che hai un po' di confusione in testa.

linoalo1

Gio, 03/11/2016 - 16:51

E questo è solo l'inizio!!!Prima o poi,doveva accadere!!!

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Gio, 03/11/2016 - 16:53

PRESENTE

fer 44

Gio, 03/11/2016 - 16:54

Benissimo! Però innanzitutto cominciamo a chiamarli col loro vero nome cioè: CLANDESTINI! Sono quasi tutti giovani ben pasciuti che non si sa bene da dove e da cosa scappino! Però qui PRETENDONO!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 03/11/2016 - 16:59

Poveracci sono quelli come Te PINOTTO 16e07, che NON hanno capito che sti FINTIPROFUGHI stanno DISSANGUANDO il nostro paese AMEN. #TUTTIACASALORO.

maurizio50

Gio, 03/11/2016 - 17:12

Adesione totale al progetto "NO IMMIGRATI". Gli Italiani che hanno a cuore le sorti del loro Paese devono aderire a questo movimento di protesta contro l'immigrazione programmata e senza regole realizzata dal governo cattocomunista. L'Italia agli Italiani!!!!

Finalmente

Gio, 03/11/2016 - 17:17

chissà quante scomuniche partiranno da quello vestito di bianco... che però non ne prenderà in casa nessuno

tonipier

Gio, 03/11/2016 - 17:22

" LA CHIESA CATTOLICA DOVREBBE RESTARE FUORI DA TUTTO QUESTO" non può pensare di farci invadere con la scusa del buonismo.

Scirocco

Gio, 03/11/2016 - 17:22

Ditemi cosa si deve fare per partecipare ed io sono della partita!

martinsvensk

Gio, 03/11/2016 - 17:28

Quanto pesa il passato in Italia! Aveva ragione il Fascismo, secoli di dominazione straniera hanno infiacchito gli animi trasformando gli Italiani in un pop+olo di servi di qualsiasi straniero, ricco o povero arrivi in Italia , paese peraltro considerato non la nostra casa ma la casa di tutti. Oggi qualcosa sembra cambiare, speriamo che non sia troppo tardi per riprenderci la nostra casa e la nostra dignità.

Polgab

Gio, 03/11/2016 - 17:31

Speriamo che questo movimento si espanda a macchia d'olio!!!

VittorioMar

Gio, 03/11/2016 - 17:46

...sono pronto ad aderire al "P.A.I."...mentre gli altri parlano ..questi cominciano ad agire!!

timoty martin

Gio, 03/11/2016 - 17:46

La rivolta ormai è inevitabile. Questo governo di incapaci ha aperto le porte a questi invasori (NON sono immigrati rifugiati da guerre, sono INVASORI programmati) prepotenti. Questo governo svuota le nostre casse e fa accomodari questi invasori in alberghi di lusso ma dimentica gli Italiani poveri e le persone diabili. Bene che in Italia inizi la rivolta, anzi abbiamo aspettato anche troppo. Strano che boldrini ed alfano, sostenitori di porte aperte all'invasione, non si sentano più questi ultimi tempi.

emi46

Gio, 03/11/2016 - 17:54

se si costituisce un comitato io sono pronto ad iscrivermi ed a contribuire

Fjr

Gio, 03/11/2016 - 18:03

Pinozzo vai a trollare sul Corrierino dei piccoli, li' troverai un sacco di amigos

venco

Gio, 03/11/2016 - 18:13

I migranti devono stare a casa propria, e se non hanno pane a sufficienza noi glielo mandiamo gratis, e che non facciano figli come conigli se son poveri.

lavieenrose

Gio, 03/11/2016 - 18:42

Non mi tirino fuori le palle turche incatenate che sono i destrorsi alla Le Pen, i nuovi fascisti, Casa Pound e sonate varie. Questa è la semplice dimostrazione che il popolo italiano è molto più intelligente e sano di quanto i sxxxxxxxxxi credono. Tra l'altro molte persone di sinistra che usano la loro testa si uniranno volontieri a questi comitati. Ma ci pensate che persino il Papa ha detto che non si può accogliere più di quanto è possibile? Quale magnifica congiunzione astrale, SPERIAMO................... Mi auguro solo che si mantenga la calma usando semmai le sane armi chiamate piedi e null'altro, per favore.

macommmestiamo

Gio, 03/11/2016 - 18:56

grandi... mettete pubblica la chat... sono con voi ovunque vogliate

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 03/11/2016 - 19:03

Mi sembra normale che davanti a questa invasioni e a queste pretese dgli immigratis e loro compagni rossi, ci sia un fronte comune a difesa di tutti. O la nuova dittatura ci vuol dire che è vietato difendersi? Come se vieni assalito di notte in casa? Stesse regole di ingaggio?

giginonapoli

Gio, 03/11/2016 - 19:03

finalmente le capre si svegliano.

honhil

Gio, 03/11/2016 - 19:14

Che l’africanizzatore e i suoi prefetti fossero al servizio delle coop era cosa nota.Un business di queste proporzioni non può essere cavalcato senza una copertura capillare, consenzienti la 1°, la 2°,la 3 e la 4a carica dello Stato. Nonché la Chiesa. Pronte a fare quadrano ogniqualvolta la gente si organizzava a difesa di un rione, una periferia, un paesello. Sincronici anche nel puntare l’indice accusatore contro chi non faceva altro che contrastare un’invasione chiamata accoglienza. Fino a spettacolarizzare gli sbarchi di Lampedusa e a fare di quell’Isola la loro passerella di notorietà.Che fossero prime donne del mondo dello spettacolo o della politica o personalità da oltre le mura vaticane. E tutte, nessuna di queste “autorità” esclusa, ad accusare di razzismo la gente di buonsenso che, a ragione sosteneva, che tutto ciò non avrebbe fatto altro che moltiplicare all’ennesima potenza i morti annegati nel Mediterraneo.

killkoms

Gio, 03/11/2016 - 19:15

nel caso di abano si rischia di pagare cara la follia di lasciare incustodite le installazioni militari non più usate che sono passate al demanio (che non le cura)!con vicoino una città universitaria come padova,con un sacco di studenti fuori sede che pagano salatissimi affitti,si poteva fare di tale struttura.che vanta (vantava) alloggi discreti(quelli di ufficiali e sottufficiali) una specie di casa dello studente,affidandone la gestione a cooperative di casalinghe,pensionati al minimo,disoccupati in modo da garantire agli universitari posti letto a costo contenuto e reddito per lo stato!

antonio54

Gio, 03/11/2016 - 19:21

Questo è solo un'assaggio...

Linucs

Gio, 03/11/2016 - 19:48

Fossero anche "razzisti" a questo punto chi se ne frega, ne abbiamo piene le palle.

beale

Gio, 03/11/2016 - 20:35

era ora!

albero_a_cammes

Gio, 03/11/2016 - 22:48

Bene!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 03/11/2016 - 23:51

@Pinozzo, nessuno vuole impedire l'accoglienza di queste persone, però tutti a casa tua e li mantieni tu. Non puoi pretendere che li mantengano chi tira a campare! Sii onesto. Ognuno invita le persone che vuole in casa sua, non in quelle degli altri.

Keplero17

Ven, 04/11/2016 - 00:08

Sì ma votate no al referendum che si fa prima.

MarioDeDominicis

Ven, 04/11/2016 - 00:24

Finalmente alcuni italiani si svegliano e cominciano ad agire. Tutti gli italiani di buonsenso e patrioti dovrebbero aderire. Bisogna manifestare pubblicamente la propria rabbia e la propria ribellione a questo buonismo ipocrita e marcio della sinistra.

massimopa61

Ven, 04/11/2016 - 01:15

Se l'intento è quello di cacciare dall'Italia tutti i nemici della nostra nazione (Governo in testa), della nostra cultura e dei nostri valori cristiani (clandestini fancazzisti e arroganti, invasori musulmani fanatici, zingari & Co.), allora evviva il nuovo Fronte. Sarò con voi.

Ritratto di luigin54

luigin54

Ven, 04/11/2016 - 03:32

AVANTI COSI' prima o poi li cacceremo.

alkhuwarizmi

Ven, 04/11/2016 - 04:56

Anche i quotidiani dovrebbero smettere di usare il termine "profughi". Immigrati clandestini, un'invasione che sta minando le caratteristiche etniche di questo nostro disgraziato Paese.

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Ven, 04/11/2016 - 06:32

Alla buon ora! Non ci voleva una mente superiore per capire che si sarebbe arrivati a questo. Solo carlino e la cricca politica- finanziaria (coop)che c'è dietro non l'avevano prevista. E siamo solo all'inizio.

swiller

Ven, 04/11/2016 - 08:37

Concordo ci voleva contro un governo di pagliacci.

nem0

Ven, 04/11/2016 - 10:10

Questo messaggio è per qualche giornalista. A Castelfiorentino, nell'area ex-shelbox (che produceva giusto case mobili, ma chiusa da qualche tempo ) pare che vogliano "deportare" 1500 "migranti" tutti insieme in un contesto cittadino che ha già enormi problemi di ordine pubblico... potrebbe essere interessante approfondire.

Alessio2012

Ven, 04/11/2016 - 10:10

Voto subito! Questo è il mio partito!

routier

Ven, 04/11/2016 - 10:14

Se alle elezioni si presentasse un partito (di qualsiasi colore politico) che assicurasse agli elettori il respingimento coatto di tutti i clandestini presenti in Italia, prenderebbe la maggioranza assoluta dei voti.

istituto

Ven, 04/11/2016 - 10:16

Come diceva il titolo di un film con Jack Nicholson di qualche anno fa QUALCOSA È CAMBIATO....

Ritratto di Turzo

Turzo

Ven, 04/11/2016 - 10:20

IO RISPONDO PRESENTE! @ PINOZZO 03/11/2016 - 16:51 mi sai dire quanti negri vi parteciparono alla liberazione del Veneto? Mio nonno lì si è fatto un cxxlo enorme gridando ad ogni assalto "Viva l'Italia, viva gli Italiani". Tu e tutti i tuoi komunisti, a passo di fretta, avete annientato questi valori, i vostri sono solo per negralizzare il territorio Italiano! E' uno sterminio etnico fatto a piccole dosi. VERGOGNATEVI

VittorioMar

Ven, 04/11/2016 - 10:23

..quello che meraviglia è che dopo queste "MANIFESTAZIONI SPONTANEE",NESSUN PARTITO POLITICO SI SIA SCHIERATO A SOSTEGNO!!...questo "MOVIMENTO" farebbe votare anche chi si astiene,gli indecisi e i non politicamente corretti!!!

Cheyenne

Ven, 04/11/2016 - 10:41

BENE BENISSIMO NO ALL'INVASIONE

Edmond Dantes

Ven, 04/11/2016 - 10:43

Da estendere a tutta l'Italia !

pagu

Ven, 04/11/2016 - 10:49

BRAVI!!!!!!!!!!! lode e onore, siete degli eroi!, come si fa ad iscriversi e a partecipare. AVANTi COSì!

Edmond Dantes

Ven, 04/11/2016 - 10:56

@Pinozzo. Qui di disperata c'è solo una sinistra antitaliana che sui clandestini ci lucra e spera di farne in futuro i propri elettori, tale quale a lei.

Edmond Dantes

Ven, 04/11/2016 - 10:56

@Pinozzo. Qui di disperata c'è solo una sinistra antitaliana che sui clandestini ci lucra e spera di farne in futuro i propri elettori, tale e quale a lei.

Lucky52

Ven, 04/11/2016 - 11:01

Meno male che esiste ancora chi ama il proprio paese e vuole lottare contro gli invasori africani ed arabi; sono i nuovi partigiani e patrioti che ahime' vengono chiamati a torto fascisti e razzisti.

Tuthankamon

Sab, 12/11/2016 - 14:33

Buono a sapersi!