Le 15 coop dalle "uova d'oro": 100 milioni lucrati sui profughi

Aprono centri di accoglienza straordinari con appalti dati dalle prefetture. E partecipano a più bandi in tutta Italia

La storia insegna che quando la miniera rivela una vena d’oro, i cercatori ci si fiondano. Gli affari sono affari e vale anche per il business dell’immigrazione. Gli 85mila profughi sbarcati in Italia quest’anno sono già nel circolo delle cooperative e altri ancora ne arriveranno. Il piatto è ricco e fa gola a molti. E così alcune associazioni, più di altre, hanno capito che con l’emergenza migranti i fatturati si possono gonfiare. Come? Partecipando ai bandi di più regioni contemporaneamente. Sono loro i veri “polipi dell’accoglienza”. Un pugno di coop cui lo Stato assegna circa 100 milioni di euro all’anno.

Nel sistema malfermo dell’emergenza italiana, il vero pozzo senza fondo sono i Centri di accoglienza straordinari (Cas) coordinati dalle prefetture. Le coop più voraci nell’accaparrarsi i finanziamenti sono una quindicina. Impossibile citarle tutte. Prendete la Liberitutti di Torino: nata nel 1999, dice di aver come obiettivo “il rilancio di territori in forte crisi”. Sarà per questo che il suo nome appare sulle scrivanie di sette diversi prefetti. Gli incassi percepiti sono da capogiro. Da Torino, solo nel 2015, nelle sue tasche sono finiti 893.400 euro. Netti. L’importo nel 2016 si è fatto più grosso: 4.945.017 euro (in parte da spartire con la “sorella” Crescere Insieme). Ad oggi la prefettura dichiara di averne versati “solo” 237.322, ma per far lievitare il fatturato basta attendere. Oppure allargare i propri confini. Quest’anno infatti Liberitutti dal Nord è scesa fino a Palermo come Garibaldi con i Mille. Mille motivazioni per farlo, anzi: migliaia. Come i soldi che ruotano attorno ai centri profughi che ha sparsi in tutto il Paese: Alessandria (56.000 euro), Genova (267.597 euro) e Cuneo (218.396 euro). Il totale? In due anni 1.301.389 euro già incassati e ancora in ballo altri 7,6 milioni.

Per carità: ci sono anche le cooperative cui non serve spostarsi molto per generare fatturati invidiabili. La Pietra alta da Biella si è allargata solo a Cuneo e Torino e nel 2016 ha messo insieme appalti del valore di 2,2 milioni. Oppure Caleidos di Modena, che rimanendo legata al suo territorio si è vista assegnare 8.450.729 euro. Ma la strategia che paga di più è quella della Versoprobo di Vercelli. Il motto: puntare su “strutture che possano ospitare numeri considerevoli di persone” e rivolgersi a più regioni. Chi più profughi ha, più ne prenda. E così nel 2016 conquista appalti da Savona a Palermo, passando da Verbano, Biella e Asti. Poi ci sono gli importi stellari: 1,1 milioni a Torino, 1.6 milioni ad Alessandria, 444mila a Varese e 668mila euro incassati da Novara. Sommando solo i dati resi pubblici da alcune prefetture, Versoprobo l’anno scorso si è aggiudicata oltre 4,4 milioni di euro. Una vera fortuna.

La dea bendata da anni bacia senza sosta anche Domus Caritatis (investita da Mafia Capitale), Tre Fontane e Senis Hospes. Le prime due fanno parte del consorzio “Casa della Solidarietà”, che a sua volta rientra nel circuito di “La Cascina”. Un castello di società attorno a cui ruotano ancora diversi milioni di euro l’anno. Sono gli affari d’oro dei consorzi e delle loro consorziate. Codeal, per citarne uno, oltre all’importo da 1.406.590 vinto a Torino, con la sua rete ha messo le mani pure sull’accoglienza nei dintorni di Lodi e Asti e nel 2017 ha tentato la fortuna a Piacenza. Tra le associate spicca la Leone Rosso, coop di giovani che ad Aosta registra circa 133 migranti e che a Torino nel 2016 aveva una convenzione da 542mila euro. Per non farsi mancare nulla, la prefettura di Modena gli aveva riservato (in coppia con “L’Angolo”) 1milione e 360mila euro (518mila già liquidati). Il consorzio Agorà, invece, solo a Genova si è aggiudicata oltre 5,8 milioni di euro, incassandone per ora 2,8 milioni. L’anno precedente era stato altrettanto prolifico, con 2.505.513 euro portati a casa. Sarà un caso che nel 2015 il fatturato aggregato è cresciuto del 15% rispetto al 2014?

E’ il magico potere dei profughi. Ne sa qualcosa la Lai Momo di Sasso Marconi, ridente cittadina alle porte di Bologna. La società nasce come casa editrice “di comunicazione sociale e educazione al dialogo interculturale”. Poi però da dieci anni “in modo progressivo” ha incrementato l’attività “nel campo dei servizi per l’immigrazione”. E che incremento! Nel 2016 coordinava (con altri) l’Hub Regionale “Centro Mattei”, gestiva 31 Cas nell’hinterland bolognese, collaborava con altre coop alla gestione di ulteriori due centri e partecipava pure al progetto Sprar. Facciamo i conti? L’anno scorso dalla prefettura ha ricevuto 832.339 euro e si è dovuta spartire con altre colleghe 6,8 milioni di euro. In fondo il bilancio parla chiaro: il fatturato è passato da 3,2 milioni di euro nel 2015 a 5,3 milioni nel 2016. Con un utile di esercizio di 883.992 euro. Perché nell’affare dell’accoglienza si distingue chi ha le mani in più piatti. E in questo sport alcune coop non hanno rivali.

Commenti

Altoviti

Mer, 12/07/2017 - 08:23

Diamo i soldi direttamente ai migranti se tornano a casa e paghiamolo là colle dovute verifiche, per chi non parte o è preso sul territorio: rimpatrio coatto e laggiù niente paga o soppressione di essa, il tutto senza far intervenire i giudici. Inosmma o partite e ricevzte i soldi ogni mese o siete rimpatriati manu militari.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 12/07/2017 - 08:25

Questo è Giornalismo e non giornalettismo. Bravi, avanti tutta, gli italiani defraudati dei loro diritti e invasi dalle nuove orde barbariche hanno il diritto di sapere.

oracolodidelfo

Mer, 12/07/2017 - 09:00

Questa è riduzione in schiavitù del popolo italiano e dei nobili popoli africani.

rudyger

Mer, 12/07/2017 - 09:18

queste associazioni sembrano greppie e trogoli dove mangiano gli asini e i maiali.

glasnost

Mer, 12/07/2017 - 09:26

Alla luce di queste informazioni (già note a chi aveva gli occhi aperti)pensate davvero che un uomo del PD (come Minniti) abbia intenzione di ridurre i guadagni dei propri finanziatori (ed elettori) limitando l'arrivo di migranti solo per non gravare sui cittadini italiani??? Qualcuno sa che fine ha fatto la proposta di legge della Meloni che prevedeva che agli immigrati non si dessero più soldi di quelli che si danno in Italia ai pensionati al minimo?

Magicoilgiornale

Mer, 12/07/2017 - 09:36

Gli animali nel macello sono accolti maglio! Meditate

giovanni PERINCIOLO

Mer, 12/07/2017 - 09:38

Che bel panorama! Ora si spiega meglio perché del(i)rio é totalmente contrario alla chiusura dei porti.....

maxfan74

Mer, 12/07/2017 - 09:41

Gli italiani devono cambiare se una cosa non la vogliono non la devono accettare.

lilli58

Mer, 12/07/2017 - 09:56

basta leggere "Profugopoli" di Giordano e ci si fa un'idea!

Ritratto di michageo

michageo

Mer, 12/07/2017 - 10:00

si evince che qualcosa non va: le cifre in ballo sono alte , le trasparenze da un certo punto in avanti sono assenti: non è che ci sarebbe del materiale per l'intervento dell'autorità anticorruzione di Cantone?

Renee59

Mer, 12/07/2017 - 10:02

Che poi, finanziano i loro partiti, di sinistra naturalmente. Proprio un bel giro di soldi.

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 12/07/2017 - 10:03

Una sola parola: VOMITO

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/07/2017 - 10:07

che razza di delinquenti siete, a sinistra!!! e vi vantate pure di essere superiori alla destra, vi vantate!! fate solo schifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

dagoleo

Mer, 12/07/2017 - 10:08

Che lordume. E' una mangiatoia senza fine che stà ingrassando le tasche delle cooperative rosse. Un business sulla pelle degl'italiani. E Renzie che parla di Ius Soli come diritto di civiltà. Cosa ne sà lui della civiltà? Uno come Renzie può parlare di civiltà? Le sinistre italiane possono parlare di civiltà? Gente che ha negato da sempre la situazione dell'Unione Sovietica dicendo che era il luogo più bello del mondo in cui vivere. Gente che parla di diritti ma che è ben attenta ai suoi conti in tasca. Siamo allo sbando ed allo sfascio più totale. Quello che stà facendo la sinistra in Italia è uno schifo immondo. Puniamoli alle prossime elezioni.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 12/07/2017 - 10:14

É questo quello che la sinistra capisce come fare economia e affari, che non é produrre beni che hanno valore per tutti bensi applicare l´inganno, della disposizione di uno stato corrotto per riempirsi le tasche di denaro alla faccia del bene di nessuno che non é bene per il paese né per i migranti ai quali qui in Italia é mettere in un inferno.

il sorpasso

Mer, 12/07/2017 - 10:18

Spero che questi denari vengano spesi in farmaci!!!

accanove

Mer, 12/07/2017 - 10:18

...meglio dello spaccio di droga e della prostituzione...e tutto legale ed assistito dalle istituzioni. Due cose sono da dire, ora si capisce perchè Renzi abbia condannato l'Italia e che è indubbio che i komunisti di qualsiasi generazione abbiano uno spiccato fiuto per il business.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 12/07/2017 - 10:21

A quando la gara di appalto per aggiudicarsi la costruzione di palchi in legno nelle piazze di ogni città? Non per fini di propaganda elettorale, beninteso.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 12/07/2017 - 10:21

Quante di queste cooperative appartengono al centro-sinistra? Tutte? Quindi o il centro sinistra è molto solidale, ed allora non dovrebbero esserci scandali di nessun tipo, oppure il centrosinistra è molto paraculo oltre che criminale, ed allora si spiegano tutti questi scandali. Ci vuole pulizia... come si fa durante le derattizzazioni.

perseveranza

Mer, 12/07/2017 - 10:22

E anche voi smettetela di chiamarli PROFUGHI! I profughi sono un'altra cosa. Qui tutti quanti sappiamo benissimo che il 90% di chi arriva é migrante economico. Lo sanno tutti! Quindi basta ipocrisie, é tutta gente che andava respinta ed ora andrebbe rimpatriata senza se e senza ma. Basta, adesso francamente BASTA!

michettone

Mer, 12/07/2017 - 10:35

Fate bene a mettere in risalto questo giochetto degli amici rossi, che procuratisi la sigla di una Coop, sono diventati ricchi, alla facciaccia degli Italiani. Gli Italiani, che invece, sono diventati poveri e buggerati, bastando pensare a quanto costi l'ora, una persona, che pratica le pulizie, con quello che prendono questi delinquenti autorizzati (perche' e' di questo, che si tratta!) dal governo rosso, da morire di vergogna! L'Italia, governata da gentaglia incapace ed inutile, e' alla rovina assoluta! Ai nostri figli e nipoti, lasceremo il territorio che di Italiano, non avra' piu' alcunche'! Se pero', ANDREMO TUTTI, MA PROPRIO TUTTI, A VOTARE, allora, forse, potremo modificare.....

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 12/07/2017 - 10:39

invidiosi ahahaha liberisti si si ma poi la realtà è solo invidia per la fatturazione. ahahahah

tormalinaner

Mer, 12/07/2017 - 10:42

Tutte cooperative PD per colpo loro e dei loro sporchi traffici siamo invasi.

Ritratto di Shark-65

Shark-65

Mer, 12/07/2017 - 10:43

E pensare che ci vuole poco per aprire una Società Cooperativa Sociale e in poco più di 30 giorni si è operativi. Inoltre, ripetto ad una S.r.l. le spese di costituzione sono ridotte e non c'è bisogno di versare un capitale sociale esagerato, senza dimenticare che si possono godere di agevolazioni fiscali e contributive. Ma allora perché non ne posso aprire una anche io? No, io non posso perché non ho agganci politici... Aiutare gli immigrati a casa loro, lasciare che li gestiscano persone capaci e professionali (senza lucrare) e chiudere i rubinetti a tutti i parassiti che speculano sulla povera gente. Ma SUBITO!!!

Ritratto di iTag£iafrica.

iTag£iafrica.

Mer, 12/07/2017 - 10:45

anche questa è MAFIA

Duka

Mer, 12/07/2017 - 10:53

E' UN PAESE DI LADRI ISTITUZIONALI - PROTETTI DALLA LEGGE VIA SPARTIZIONE DEL BOTTINO.

Ritratto di elio2

elio2

Mer, 12/07/2017 - 10:53

Il buonismo interessato dei compagni. Se chi non è d'accordo lo chiamano razzista, questi come li possiamo chiamare, oltre a ladri, parassiti e profittatori?

billyserrano

Mer, 12/07/2017 - 10:54

Ci si lamenta per i profughi che arrivano a migliaia, eppure un modo per fermarli ci sarebbe (e l'ho pubblicato più volte), basta volerlo. Il metodo è semplicissimo: visto che ogni profugo costa agli italiani 35€ a testa quindi più di 1000€ al mese, invece di dare questi soldi alle varie cooperative ONG e kompagni, diamoli direttamente ai profughi che se si organizzano in gruppi di tre o quattro quindi riescono a mettere insieme 3-4000 € al mese , con quei soldi potrebbero vivere molto bene. Ci sono famiglie di quattro persone di italiani che guadagnano molto meno e riescono a vivere dignitosamente. Una volta tolto il business ai vari contendenti vedrete che il flusso si sgonfia immediatamente, e rimarranno solo i profughi che scappano veramente dalla guerra, e quelli ovviamente, è nostro dovere aiutarli.

giancristi

Mer, 12/07/2017 - 11:05

"I migranti rendono più della droga!". Così diceva Buzzi. Ecco chi sono coloro che vogliono accogliere i migranti. Naturalmente quelli che non vogliono i migranti sono tutti "fascisti e razzisti". Possibile che le procure non trovino niente di anomalo su organizzazioni che crescono a vista d'occhio e hanno fatturati cospicui? "Viva la solidarietà!"

unz

Mer, 12/07/2017 - 11:16

In Africa sub sahriana dormono e mangiano con 1$ al giorno. Immenso ribrezzo.

Ritratto di perseus68

perseus68

Mer, 12/07/2017 - 11:17

Ma va? Non si era capito che ci mangiavano sopra in tanti e tutti intrallazzati con il potere magari. Senno' come si spiega che l'Italia fa a gara ad andare a prendere i clandestini quasi in Libia? Ci arriva anche un bambino di 5 anni..quelli del PD ancora no purtroppo...

Una-mattina-mi-...

Mer, 12/07/2017 - 11:24

DELINQUENZA DI STATO

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 12/07/2017 - 11:35

Lo si sa sin dall'inizio che con i profughi ci mangiano tutti, mascherandosi dietro organizzazioni umanitarie, Ong, volontariato e quant'altro alla faccia della gente per bene. Schifosi loro e, soprattutto, chi glielo permette.

fedeverità

Mer, 12/07/2017 - 11:39

Ecco qua!!! visto...FATE SCHIFO SEMPRE DI PIù!!! A voi non vi frega niente di NESSUNO!!! IMPORTANTE FARE I SOLDI..,..MALEDETTI SCHIFOSI...ORA CHI PAGA????? E' uno schifo INCREDIBILE.....ARRESTATELI... E COMINCIATE LE ESPULSIONI!!! SUBITOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

fedeverità

Mer, 12/07/2017 - 11:49

CHI HA PRESO I SOLDI!?????!???!?!???

SAMING

Mer, 12/07/2017 - 11:51

Meno male che le cose cominciano a venire a galla.Fino a che queste associazioni a delinquere chiamate cooperative sociali, con la complicità dello stato attrraverso le prefetture, continueranno ad accumulare cifre così , la cosidetta "accoglienza" non finirà e così gli sbarchi.Votate a sinistra, trinariciuti della malora!

accanove

Mer, 12/07/2017 - 11:54

di materiale per la magistratura ce ne sarebbe a iosa ma si andrebbe contro il potere attualmente governante, si bloccherebbe il meccanismo accoglienza proprio ora che i prefetti sono ai ferri corti con i comuni e non sanno più a chi rifilare la patata bollente. Forse dopo le elezioni e dipendentemente da chi governerà forse la magistratura opportunista si muoverà

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 12/07/2017 - 11:55

Questa è mafia allo stato puro. E quanti soldi vanno al pd di sottobanco? E queste notizie si sentono in tv? No. Quindi non le sa nessuno, tranne chi legge il giornale.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 12/07/2017 - 11:59

Il PD e compagni di greppia, se si tratta di banche e banconote, fiuto ne hanno quanto la mafia ed anche di più. Non li ferma certo la coscienza per il danni che fanno all’Italia e agli italiani. Loro sono «l'Internazionale, futura umanità!» già realizzata… per se stessi.

michettone

Mer, 12/07/2017 - 12:02

x PERSEUS68 -....quelli del PD,ci arrivano,ci arrivano,pensi che ci arrivano talmente tanto,da fare a gara,per disporre contributi a tutte le cooperative,caritas,onlus,clericocattocomuniste,le quali ovviamente,domani,voteranno proprio il PD. Perfino i marinai addetti alla Forza Costiera,aggiungo,usufruiscono di indennita' tali,da far rabbrividire qualsiasi vigile del fuoco,che,invece, salva vite umane di continuo,con lo stipendio piu' misero mai visto nella storia dei trattamenti economici per UOMINI,che meriterebbero almeno.... quanto i COMMESSI del Parlamento.....ed ho detto tutto! I sinistri sono sempre stati ladri e lo saranno fino alla morte!

Paolobbb

Mer, 12/07/2017 - 12:30

altro che quella miseria che prendevanmo dalle fasce operaie...eccola la tanto bontà DISINTERESSATA rossa!!!

bremen600

Mer, 12/07/2017 - 12:36

Provo senso di nausea.

agosvac

Mer, 12/07/2017 - 12:56

Lasciamo stare quel tipo, come si chiamava, buzzi?, che sosteneva che ormai i soldini veri si fanno coi migranti e non più con le droghe, ma queste cooperative che si stanno facendo un mare di soldi con l'invasione, di che colore sono????? E la magistratura italiana perché non interviene???

Malacappa

Mer, 12/07/2017 - 13:32

Lo sapevo gia.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 12/07/2017 - 13:35

@ agosvac – la magistratura italiana nella stragrande maggioranza dei casi è dello stesso colore delle cooperative.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 12/07/2017 - 14:16

devo pagare le tasse per mantenere a vita sti fannulloni clandestini? devo togliere ai figli per permettere a questa gente di vivere alle nostre spalle? dobbiamo permettere che pochi bolscevichi si arricchiscano a dismisura sulla nostra pelle? devo limitare la mia libertà in nome della solidarietà? devo essere chiamato razzista perché sono italiano?

DIAPASON

Mer, 12/07/2017 - 14:22

le cooperative sono il risultato di 50 anni di lotta alla mafia,l'antimafia è soltanto un potere che a come unica finalità sostituirsi alla mafia per accaparrarsi consensi e denari.

ricki

Mer, 12/07/2017 - 17:24

Solidarieta' comunista...pero!!!!!!

effecal

Mer, 12/07/2017 - 18:28

Cooperative tutte buoniste radical chic piene di soldi alla faccia del popolino, per la felicità del pd

baio57

Mer, 12/07/2017 - 18:33

Coop = negrieri con p.Iva .

settemillo

Mer, 12/07/2017 - 18:49

POVERA ITALIETTA IN MANO AD UN GRUPPO DI MALANDRINI PATENTATI. LADRI! LADRI ! LADRI! Siete semplicemente VOMITEVOLI. Che DIO vi FULMINI!

investigator13

Mer, 12/07/2017 - 19:48

che diceva Repubblica che a capo della mafia rossa degli immigrati ci fosse Carminati? Appunto un prestanome necessario in tutte le mafie.

il sorpasso

Mer, 12/07/2017 - 20:12

SCHIFOSI e ancor di più chi li continuerà a votarli!

sparviero51

Mer, 12/07/2017 - 20:27

LA CELERITÀ NELL'ASSEGNARE GLI APPALTI E I RIMBORSI PER I CLANDESTINI VENGA USATA ANCHE NEI CONFRONTI DELLA PLATEA DI CONTRIBUENTI ITALIANI CHE VANTANO CREDITI CON LO STATO DI DECINE DI MILIARDI DI EURO . MALEDETTI FARISEI CATTOCOMUNISTI !!!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mer, 12/07/2017 - 22:29

Ovviamente non arriva nulla al PD,VERO?

Lens69

Mer, 12/07/2017 - 23:04

Con questi 100 milioni si poteva ricostruire Amatrice con i sui Italiani veri!

Ritratto di luigin54

luigin54

Gio, 13/07/2017 - 04:09

Se questo non è finanziamento occulto del PD( Pederasti Dementi ) cosa è ??????????

nopolcorrect

Gio, 13/07/2017 - 09:49

Tutto secondo quanto confessato candidamente dai campioni di mafia capitale.

curatola

Dom, 08/10/2017 - 00:42

purchè siano fondi europei...