Ecco tutte le tappe del "fuggiasco" Joseph Mifsud

Una "trottola" in giro per il centro Italia: da Matelica in provincia di Macerata transitando per il lago di Bracciano e San Gimignano, Mifsud ha girato tutto il centro italia tra la fine del 2017 e il 2018

Possibile che Joseph Mifsud abbia potuto scorazzare libero per l'Italia mentre tutti lo cercavano? Come riportato da InsideOver nelle scorse settimane, Il docente al centro dell’indagine internazionale del Procuratore generale William Barr e di John Durham che dovrà stabilire se l’Italia nel 2016 abbia o meno collaborato con i democratici Usa per fabbricare false prove sul Russiagate, era in Italia fino alla scorsa primavera. L’avvocato svizzero di Mifsud, Stephan Roh, ha dichiarato all’Epoch Times che il suo cliente ha vissuto fino a poco tempo fa in Italia, ma che il docente ha deciso di nascondersi di nuovo dopo la pubblicazione del rapporto finale sul Russiagate del consigliere speciale Robert Mueller (dunque il 18 aprile 2019).

Ma facciamo un passo indietro, al 2018. Un'indagine del Foglio dello scorso 26 ottobre ha aggiunto ulteriori tasselli e rivelato che Mifsud si sarebbe nascosto ai Parioli, in un appartamento in via Cimarosa. Nel periodo luglio-ottobre 2018 il professore maltese ha girato per l’Italia come se nulla fosse facendo base a Roma: Ostia, Orbetello, lago di Bracciano, San Gimignano e anche il parco dei mostri di Bomarzo sono i luoghi visitati dall’uomo chiave del Russiagate in quel lasso di tempo. Possibile che i nostri servizi non sapessero qualcosa di più? Dove si trova ora il professore? Quali altri prove hanno consegnato i nostri servizi a Barr e Durham? Ora, con l’indagine penale, non si scherza più. E qualcuno prima o poi dovrà dare delle risposte.

Nella trascrizione consegnata dall'Adnkronos dall'avvocato del docente maltese, Stephan Roh, si è appreso poi che Joseph Mifsud ha soggiornato per un periodo nelle Marche, a Esanatoglia, vicino a Matelica in provincia di Macerata, piccola cittadina nella quale il professore maltese si è nascosto o “venne fatto nascondere” a partire dal 31 ottobre del 2017. Ora è la Verità a ricostruire tutte le tappe dell'ex direttore della London Academy of Diplomacy da lì in avanti. A Esanatoglia, Mifsud sarebbe arrivato subito dopo l'intervista rilasciata a Repubblica. "Venne prelevato e messo su un'auto", ha sottolineato l'avvocato Stephan Claus Roh, "senza nemmeno poter prelevare i suoi effetti personali. È stato spedito lì e basta". Nel piccolo comune, il docente maltese aveva il divieto di parlare di sé e di muoversi. "Era un prigioniero libero", ha aggiunto il legale. Dopo otto settimane, Mifsud lascia le Marche e si sposta a Malta, a trovare gli anziani genitori. "L'ho contattato prima sul cellulare e poi su un'utenza fissa dei familiari. Così ho avuto la conferma che si trovasse davvero a Malta" afferma Roh.

Da La Valletta, il docente si sposta prima nel sud della Francia per qualche giorno, poi, a maggio 2018, a Zurigo, dove incontra il suo avvocato Stephan Roh per registrare la deposizione finita poi nelle mani del procuratore John Durham. La Verità, grazie ai movimenti della sua carta di credito, ha ricostruito le tappe del docente tra luglio e ottobre 2018. Nel mese di luglio, Joseph Mifsud si sposta in Toscana, prima soggiornando in un campeggio ad Albinia, in provincia di Grossetto, per poi recarsi, il 4 luglio sulla Roma Nord-Firenze Sud. Successivamente transita per Torrimpietra (Fiumicino) e imbocca la direzione per Tavecchia Sabina. Il 16 luglio torna a Roma, mentre il 19 è sull'autostrada per Magliano de'Masi, in provincia dell'Aquila. il 21 arriva a San Gimignano, prima di passare rapidamente per Siena, Cecina, Bracciano e Ttevignano Romano. Il 28 luglio è sulla Roma Nord-Oriveto. A quel punto, per circa un mese, scompare completamente dai radar, e il 24 agosto torna a Roma.

Nel mese di settembre si muove tra il Lazio e l'Abruzzo. Il 19 e il 22 settembre è a Roma, e il 29 di nuovo a Fiumicino. Nella medesima data viene registrata la sua presenza presso la Vecchia Pineta di Ostia. A ottobre il docente si reca a Bomarzo, per visitare il Sacro Bosco. Da lì scompare di nuovo nel nulla. Si reca nella capitale, come dichiarato da Roh? Forse...

Commenti

agosvac

Mer, 13/11/2019 - 13:09

C'è qualcosa di strano. Una persona cercata solo per confermare quanto ha detto o per dire qualcosa in più se non ha niente da nascondere e da temere, non scappa : fa la sua bella deposizione e ritorna libero.