Emergenza incendi a Roma, fiamme altissime costeggiano l'A1

Torna l'incubo delle fiamme a Roma: un gravissimo incendio ha portato alla chiusura del tratto dell'autostrada A1 tra Orte e la diramazione Roma Nord

Continua l'emergenza incendi a Roma. Questa volta, a dovere sopportare i disagi dovuti alle fiamme sono gli automobilisti, dopo che un vasto incendio sviluppatosi nei pressi dell'autostrada A1 ha portato alla chiusura in entrambe le direzioni del tratto autostradale tra Orte e la diramazione per Roma Nord. Di conseguenza, si sono formate code chilometriche per tutte le auto che viaggiano sull'autostrada Roma-Napoli: prima per la chiusura dello svincolo di Fiano Romano, poi di un intero tratto autostradale. Il rogo avrebbe coinvolto anche un'automobile.

Sul posto, dove le fiamme hanno reso precaria la visibilità a causa del fumo generato dall'incendio (clicca qui per vedere il video) sono intervenuti vigili del fuoco, protezione civile, 118 e la polizia stradale. Già prima che fosse chiuso il tratto autostradale costeggiato dalle fiamme, si erano formate alcune code a causa del rallentamento della circolazione.

Poi, non appena l'Anas ha deciso di chiudere per sicurezza il tratto tra Orte e la diramazione per Roma Nord, il traffico è ulteriormente peggiorato. Secondo alcune testimonianze, qualche automobilista spaventato dal rogo e dal fumo avrebbe provato a fare inversione di marcia. Colpa di un'improvvisa psicosi che, per fortuna, non ha provocato feriti.

La chiusura dell'autostrada ha costretto le auto a ripiegare sul Grande raccordo anulare, producendo pesanti ripercussioni sul traffico.