Ergastolo per il creatore del mercato della droga SilkRoad

Ross W. Ulbricht passerà il resto dei suoi giorni in carcere. In tre anni sul web un milione e mezzo di transazioni

È arrivata oggi la decisione della corte federale di Manhattan, che ha condannato Ross W. Ulbricht, fondatore del mercato illegale online Silk Road, all'ergastolo. Il trentunenne è stato definito dal giudice come il "boss di un'impresa online dedita al traffico di droga su scala mondiale".

Ulbricht non sarebbe stato in ogni caso condannato a meno di vent'anni di carcere. La decisione del giudice di dargli l'ergastolo è stata motivata con il fatto "le azioni legate a Silk Road sono state incredibilmente distruttive per il tessuto sociale" degli Stati Uniti.

Attivo nel dark web, la parte nascosta di internet, il mercato online di Silk Road permetteva di ottenere praticamente ogni tipo di droga. È stato chiuso dopo tre anni e un milione e mezzo di transazioni tra migliaia di venditori e oltre 100mila acquirenti.