Colpo di spugna sull'ergastolo Permessi a mafiosi e terroristi

Sì ai permessi premio anche in assenza di collaborazione. L'appello dell'avvocatura dello Stato: "Non si demolisca una norma che ha sempre funzionato"

A due settimane dalla bocciatura della Corte europea dei diritti dell'uomo, la Corte costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'ergastolo ostativo. Nello specifico si tratta "dell’articolo 4 bis, comma 1, dell’Ordinamento penitenziario" che non prevede la concessione di permessi premio in assenza di collaborazione con la giustizia "anche se sono stati acquisiti elementi tali da escludere sia l’attualità della partecipazione all’associazione criminale sia il pericolo del ripristino di collegamenti con la criminalità organizzata".

L'appello

Sulla questione è intervenuto Nicolò Zanon: "La richiesta di usufruire del permesso premio viene rigettata con la motivazione che così facendo si negherebbe la condizione di pericolosità sociale, per i legami intrattenuti con la sua associazione mafiosa, dall’ergastolano che non collabora con la giustizia". Il giudice costituzionale ha spiegato che "chi si oppone alla normativa obietta invece che la mancata collaborazione non presuppone di per sé il mantenimento del legame con il clan", poiché potrebbe derivare anche da altri fattori quali "la paura per la sua incolumità o per quella dei suoi familiari oppure la volontà di non accusare membri della propria famiglia". I giudici della Suprema corte contestavano anche che la collaborazione potesse essere considerata “la prova esclusiva del ravvedimento”.

L'avvocatura dello Stato aveva chiesto a gran voce alla Consulta di non demolire "una norma che ha sempre funzionato" e che inoltre "costituisce un incentivo alla collaborazione".

Le reazioni

Subito dopo aver appreso la notizia, il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha attivato gli uffici competenti per analizzare le possibili conseguenze: "La questione ha la massima priorità".

Il leader della Lega Matteo Salvini ha avvertito: "Una sentenza assurda, diseducativa e disgustosa. È devastante. Cercheremo di smontarla con ogni mezzo legalmente possibile".

I parlamentari del Movimento 5 Stelle hanno fatto sapere: "I diritti della persona sono una priorità, ma lo è anche tutelare la memoria delle vittime di mafia, delle loro famiglie e soprattutto di chi ha perso la vita in nome della Costituzione". Nicola Morra, presidente della Commissione parlamentare antimafia, ha affermato che si tratta di "una sconfitta per chi crede che la mafia meriti il doppio binario e quindi una legislazione del tutto particolare, eccezionale". "Non siamo riusciti ad ottenere una collaborazione, non è detto che l'assenza di segnali per esprimere la lontananza dal sodalizio mafioso debba intendersi come definitiva rottura da quel mondo", ha concluso.

Commenti

fifaus

Mer, 23/10/2019 - 18:01

Come si fa a commentare? Decisione che si inserisce in una strategia ben studiata che tende a distruggere la nostra società e la nostra cultura

blu_ing

Mer, 23/10/2019 - 18:01

in pratica bene hanno fatto quei cittadini che pur avendo visto hanno in passato detto che non avevano visto nulla, in tal caso i primi a ricevere visita durante i loro meritati permessi premio dei mafiosi saranno coloro che avranno parlato!..... viva l'omerta', si mandino i mafiosi in permesso premio presso la corte costituzionale europea ed italiana, che omaggino tali giudici garanti dei diritti dei delinquenti e non dei cittadini!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 23/10/2019 - 18:03

Ce lo ha fatto sapere il Comandante,in una sua diretta STREAMING di 30 minuti fa dall'Umbria, dove ci ha mostrato l'Ulivo di Sant Emiliano!!! AUGH.

hectorre

Mer, 23/10/2019 - 18:05

come ho già commentato...galera fino a 10 anni per chi evade e libertà ad assassini e mafiosi!!!....mi auguro che gli umbri diano una spallata a questo governo!!!...se così non fosse, ci meritiamo il peggio!!!!

MarcoTor

Mer, 23/10/2019 - 18:06

che idiozia.. Europa di mxxxa

cesare caini

Mer, 23/10/2019 - 18:06

Ma certo Perché non intitolargli anche una strada a questi delinquenti i già che ci siamo ...

salvietta

Mer, 23/10/2019 - 18:08

mi sembra giusto, fuori mafiosi e terroristi e dentro evasori fiscali...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 23/10/2019 - 18:09

continuate a votare per la sinistra!!! continuate babbei comunisti.....

delenda_carthago

Mer, 23/10/2019 - 18:10

un degno bis alla sentenza eutanasia azzeccatissima della consulta che gli Italiani potranno brindare con lo champagne ...

HARIES

Mer, 23/10/2019 - 18:15

Esorto il Governo Italiano di valutare la proposta di cambiare nome alla detenzione più dura. Non più ergastolo ostativo ma ergastolo ad libitum. Con una postilla: se il reato viene reiterato allora lavori forzati ostativi in Siberia.

marinaio

Mer, 23/10/2019 - 18:15

La Corte Costituzionale è composta da 15 giudici, 14 dei quali sono di sinistra!!! C'è altro da aggiungere?

L'oggettivo

Mer, 23/10/2019 - 18:17

Faccio fatica a capire con quali "cervelli" si possa arrivare, col passare del tempo, a dare sempre più benefici a delinquenti ed affini, rispetto a toglierglieli e magari a farli pagare in maniera seria i REATI da loro con solo commessi ma perpetuati per anni ed anni, a tal punto da condannare a meno anni di carcere chi ne ha passati di più a delinquere. Non mi riferisco ovvio a ladri di polli o cose simili ma ad assassini conclamati ed affini

Trinky

Mer, 23/10/2019 - 18:19

Se uno spara per difendersi dai ladri va in galera, se uno spara per ammazzare qualcuno per motivi suoi può farlo tranquillamente! Forse qualcuno qualche annetto fa non aveva proprio tutti i torti allora.....

Giorgio5819

Mer, 23/10/2019 - 18:21

Che lerciume ... che schifo...

19gig50

Mer, 23/10/2019 - 18:22

Bisogna riprendere in mano le sorti di questo paese e la strada è una sola! Un' insurrezione popolare che ci liberi, una volta per tutte, da tutte queste teste di ca@@o che stanno compromettendo il nostro futuro.

MEFEL68

Mer, 23/10/2019 - 18:23

Chissà come saranno contenti i parenti delle persone innocenti trucidate da questi feroci esseri. Peccato che levittime, a differenza dei loro carnefici, non godranno di altrettanti permessi "premio". La morte è molto severa in questo. Insomma, la pena di morte no, l'ergatolo no, 30 anni no, patteggiamenti e buona condotta (dovevano averla prima la buona condotta)fatti pochi anni senza essere maltrattati (ci mancherebbe!!!)di nuovo fuori a fare peggio di prima. CHE SCHIFO!!!!!

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 23/10/2019 - 18:25

Altrove hanno abolito l' ergastolo ma...condannano a 55 o 60 anni di carcere .....

stefi84

Mer, 23/10/2019 - 18:26

Lex , dura lex sed lex, quindi bisogna adeguarsi alle decisioni della corte europea dei diritti dell'uomo, anche perchè in diversi frangenti è stata favorevole al nostro paese.

Ritratto di tox-23

tox-23

Mer, 23/10/2019 - 18:27

Mafiosi e terroristi non dovrebbero essere arrestati, non è colpa loro se nella vita hanno ricevuto poco amore, anzi è colpa nostra che non glielo abbiamo dato (un miracolo se non sbattono noi in galera) :D

Ritratto di FraBru

FraBru

Mer, 23/10/2019 - 18:28

Dal "tutti a casa" dell'8 settembre '43, al "tutti fuori" di oggi, ma sempre di Italietta badogliana trattasi!

Fausto17

Mer, 23/10/2019 - 18:31

Facciamo veramente ridere i polli…...

vinnynewyork256

Mer, 23/10/2019 - 18:31

spazi liberi .. per forza.. ci mandano in galera per non aver usato la carta di credito per un caffè .. hanno bisogno di spazi per metterci.. SIAMO CONTROLLATI! CONTE E' IL GRAN FRATELLO!!! non è un scherzo ...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 23/10/2019 - 18:33

FIFAUS quello è certamente uno degli obiettivi della sinistra! ma perchè? cosa spinge la sinistra a voler disfarsi di noi italiani? vogliono creare un nuovo ordine mondiale che soppianta quello vecchio? oppure vogliono "soltanto" prendere il potere e finalmente dare sfogo alle velleità socialiste e comuniste? sinceramente non so dare una risposta ....

Maura S.

Mer, 23/10/2019 - 18:35

Ecco un altra schifezza dei cosi detti buonisti, ora ogni malvivente ha il permesso di farsi i ca77i suoi. Viva l'America dove una condanna è una vera condanna.

Una-mattina-mi-...

Mer, 23/10/2019 - 18:35

EVIDENTEMENTE FANNO POSTO IN CARCERE PER METTERE LA GENTE PER BENE ALLA QUALE ESPROPRIERANNO GLI AVERI, MENTRE METTONO IN CIRCOLAZIONE DELINQUENTI D'OGNI TIPO (FRA QUEI POCHI CHE ARRESTANO). DAVVERO OTTIMO! LA REPUBBLICA BASATA SUL CRIMINE PIU' O MENO ORGANIZZATO SI STA CONCRETIZZANDO!

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 23/10/2019 - 18:40

Sono anch'io favorevole all'abrogazione dell'ergastolo, se però viene sostituito con la pena di morte !!! di questo passo gli unici a pagare e a soffrire per danni provocati dai delinquenti saranno gli onesti !!!

hectorre

Mer, 23/10/2019 - 18:42

prima la sentenza su mafia capitale, ora questa......quanti dubbi su questa giustizia malandata!!!.....sarò all’antica ma chi sbaglia deve pagare e chi uccide deve finire i suoi giorni in carcere.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 23/10/2019 - 18:44

oramai per andare dentro come pena certa basta non fare scontrini

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Mer, 23/10/2019 - 18:44

Il fine pene mai è un obbrobrio giuridico come la pena di morte.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 23/10/2019 - 18:48

con questa decisione cosa ssi deve concludere? Che siamo governati da una massa di delinquenti in combutta co terroristi e mafiosi? A questo punto c'é solo da sperare che uno di questi giorni qualche super gallonata divisa milittare decida che é giunto il momento di dare un ben colpo di ramazza e tutto ripulire. Lo so, é un brutto discorso ma, qual'é l'alternativa? Qui ormai ONESTA', é una parola sconosciuta. e poi si avrebbe paura di un regime politico militare? Perché quello che oggi abbiamo cos'é? Poi mi insultano perché son fuggito dall'Italia, bene ho fatto, anzi BENISSIMO perché senza speranza in Italia. Senza speranza.

Anticomunista75

Mer, 23/10/2019 - 18:51

già...agli africani stupratori e spacciatori in libertà aggiungiamoci pure terroristi rossi e mafiosi. "Permessi" ai mafiosi e carcere per gli "evasori". Questo è un governo di dementi.

giolio

Mer, 23/10/2019 - 19:03

ormai la criminalità organizzata ha vinto la battaglia .Ha investito tanti soldi per ottenere la quasi impunità della categoria

delenda_carthago

Mer, 23/10/2019 - 19:05

il permesso andrebbe concesso solo nel caso collaborino rivelando alcunchè di verificabile che di solito se parlano è per depistare ...

ilcapitano1954

Mer, 23/10/2019 - 19:14

Il permesso premio diventa premio se qualcuno fa qualcosa di buono che non gli spettava fare, perciò gli si dà un premio, ma l'assassino o il mafioso cosa ha fatto di buono? Penso invece che se l'autore sia stato preso in flagranza di reato e l'accusa e' confermata anche in terzo grado, sia necessario eliminarlo, evitando cosi ancora spese ai cittadini italiani.

Raffaello13

Mer, 23/10/2019 - 19:27

Questa Europa di benpensanti IRRESPONSABILI distrugge i presidi di sicurezza della Società Civile. Gli stupidi governi pacifisti delle democrazie del Centro Europa furono spazzati via in una settimana dagli eserciti Tedeschi che mitragliarono e bombardarono la popolazione civile senza pietà senza che quelle organizzazioni statali facessero qualsiasi azione difensiva.

Raffaello13

Mer, 23/10/2019 - 19:32

Il Governo europeo è una barzelletta destinata a finire miseramente quando si scontrerà con Masse di Popolazioni che non hanno più voglia di ridere perchè scopriranno l'inutilità a garantire la pace e la sicurezza di questo carrozzone. Stiamo vivendo la Caduta dell'Impero ... Già era crollato quello Austro Ungarico, ora riedificato dai nostri vecchi Compagni Confusi di Idee.

cecco61

Mer, 23/10/2019 - 19:41

E ancora qualcuno crede nella nostra Magistratura, ah ah ah...

lorenzovan

Mer, 23/10/2019 - 19:41

fifaus ..cervello di coccio...in primo luogo siamo obbligati ad accettare le decisioni di strasburgo..in secondo luogo..e' solo una enunciazione di principioo..i permessi e le licenze possono sempree essere reifiutate in via amministrativa...lololololololol

Yossi0

Mer, 23/10/2019 - 19:47

Ah annamo bene ... annamo proprio bene !!!

19gig50

Mer, 23/10/2019 - 20:23

Questi sono pazzi, il presidente della Repubblica deve fare qualcosa d'urgente. La deve smettere di tacere e partecipare a cerimonie che non interessano a nessuno. E' il Capo della Magistratura ed allora si faccia sentire... perchè qui prima o poi scoppia un casino.

giovanni235

Mer, 23/10/2019 - 20:25

Con una spugna bella grande non si può dare un colpo a questi giudici infami che appestano con le loro sentenze ignobili tutta l'Italia??? In questi casi la corte europea può benissimo andare al diavolo!!! Riprendiamoci la nostra libertà e all'inferno i giudici pusillanimi.!!!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 23/10/2019 - 20:56

Siamo finiti in una cloaca in cui galleggiano troppi personaggi che, loro sì, andrebbero fatti affogare!

porcorosso

Mer, 23/10/2019 - 21:14

È giusto. Fintanto che non fanno male ai magistrati ma si limitano ad ammazzare poliziotti e carabinieri, ignari pedoni, bambini, perchè tenerli dentro. MERITANO UN PREMIO. Purtroppo neanche a Norimberga i magistrati nazisti sono stati impiccati.

magnum357

Mer, 23/10/2019 - 21:33

Tutto è possibile con un governo di incapaci !!!!!!!!!!!

VittorioMar

Mer, 23/10/2019 - 23:17

..pensierino cattivo della notte !! essendo ergastolani e forse avendo qualche conto da regolare,e se durante un permesso Premio,dovessero incontrare una Pallottola Vagante...per caso..,passerebbero dalla Cella alla Tomba !! CHE FAVORE hanno fatto..!!..ma come sono UMANI questi Giudici..!!..CACCIA LIBERA e come premio la possibile Morte FISICA !!

Klotz1960

Mer, 23/10/2019 - 23:36

E si.. nei Paesi incivili non si rispettano le vittime innocenti e si apre alla possibilita' di averne altre.

HARIES

Gio, 24/10/2019 - 01:26

Adesso capisco perché molti stranieri dicono: "I LOVE ITALY".

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 24/10/2019 - 07:06

Normalmente,l'ergastolo vine comminato per efferati delitti compiuti da mafiosi, assassini stragisti e via discorrendo. Tutti NON PENTITI. TUTTI NON PENTITI. Cosa se deve dedurre? Che si rimettono nelle condizioni di fare vendette e fughe( tanto non hanno nulla da perdere) dei criminali incalliti. La corte europea dei diritti dell'uomo dovrebbe correggere il tiro. Diritti dell'uomo ONESTO e non CRIMINALE non pentito. Se fossi uno di quelli che ha collaborato mi sentirei in pericolo di vita. Roba da matti? No , roba da IDIOTI !!!!!

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 24/10/2019 - 07:24

Facciamo come negli USA, si sommino le condanne per i vari reati e si comminino le pene in base ad essi. Hai commesso questo, questo e questo? Bene, ti condanno a 95 anni...e,non è più ergastolo!

mariolino50

Gio, 24/10/2019 - 08:07

La costituzione dice che siamo tutti uguali di fronte alla legge, se ci sono regole o vantaggi, o sono per tutti o per nessuno, se ammazzano me, l'assassino ha diritto a certe cose, se per caso fosse mafioso invece no, anche se non ha ammazzato nessuno.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 24/10/2019 - 08:52

MI RACCOMANDO,ANCHE AI SERIAL KILLER!!!

rudyger

Gio, 24/10/2019 - 09:08

Grande corte costituzionale !!!! ci siamo subito adeguati. Purtroppo, quando il Padreterno fece il mondo si accorse che era troppo bello. Rimediò subito e ci mise gli italiani.

Ritratto di elkld

elkld

Gio, 24/10/2019 - 09:10

GIUSTISSIMO! MI SEMBRA GIUSTO! LE VOSTRE CARCERI SONO INUTILI ANTICOSTITUZIONALI E INUMANE! LO STATO HA IL DOVERE DI RIEDUCARE E REINSERIRE NELLA SOCIETA’ I DETENUTI, NON DETENERLI IN PRIGIONE.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 24/10/2019 - 09:17

a leggere la fedina penale di alcuni mafiosi, oltre a diventare vecchi viene voglia di reintrodurre la pena di morte, e questi vogliono dargli pure un premio, il mondo è sempre più vicino al marcio assoluto, bisogna trovare un posto dove fuggire.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 24/10/2019 - 09:21

stefi84 quali sono i casi in cui la corte europea ci ha favorito? Ma a prescindere dalla sua visione di equità e rispetto delle leggi, si rende conto che questi già dietro le sbarre riescono a tenere in piedi i loro traffici, figuriamoci a piede libero. Parliamo di assassini, mafiosi di alto profilo, gente che dovrebbe stare sotto due metri di terra, non in mezzo ai cittadini onesti.

steacanessa

Gio, 24/10/2019 - 09:53

Incommensurabile idiozia italiota.

fifaus

Gio, 24/10/2019 - 10:05

mortimermouse: penso siano vere tutte e due le motivazioni da lei indicate: la sé dicente sinistra mira al potere che altrimenti non otterrebbe, e si è legata al carro di poteri molto più forti che tendono a imporre un ordine ferreo che renderà tutti schiavi

Calmapiatta

Gio, 24/10/2019 - 11:47

Mi domando perchè sprechiamo tempo e risorse a perseguire mafiosi, ladri, amlfattori, truffatori, stupratori....Tanto poi non finiscono in galera e non pagano...almenochè, tu non sia un citrtadino che ha tentato di difendere tes stesso e la tua proprietà. In quel caso, sicuramente, incapperai nei rigori della legge.

rudyger

Gio, 24/10/2019 - 12:49

elkid, ci fa o ci sei ? e piantala una buona volta. sei ripetitivo, noioso e anche .....