Esplode pacco bomba nel Salernitano, avvocato gravemente ferito: è un collaboratore del neo sindaco

Giampiero Delli Bovi, 29 anni, è rimasto gravemente ferito, ma non è in pericolo di vita. Sul posto i carabinieri

Ha aperto il pacco trovato davanti al cancello dell’abitazione e la bomba è deflagrata. Un avvocato civilista di Montecorvino Rovella (Salerno) è rimasto gravemente ferito. Si trova ora in ospedale, al Ruggi d’Aragona. Le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di vita.

L’esplosione si è verificata poco dopo le 8. La vittima dell’attacco dinamitardo è Giampiero Delli Bovi, 29 anni. Il professionista lavora nello studio legale del neo sindaco di Montecorvino, Martino D’Onofrio, eletto appena una settimana fa con il 56% dei voti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi del caso. I militari dell’Arma dovranno lavorare per fare chiarezza su quanto è accaduto. Delli Bovi non ha saputo fornire elementi utili per risalire al movente dell’attentato e ai suoi autori.

Nessuna pista investigativa può essere al momento esclusa. Numerosi i messaggi di solidarietà che stanno arrivando a Delli Bovi, ma anche al sindaco D’Onofrio. C’è chi non ha dubbi sulla paternità dell’attentato: il “malaffare”. Ma saranno gli inquirenti a doverlo accertare, con l’attività investigativa appena cominciata.

Commenti

27Adriano

Lun, 18/06/2018 - 13:22

Che sia, magari, il "malaffare" legato al precedente sindaco democratico?