Quella essenzialità contemporanea «from Denmark»

Skagen è un piccolo sito incastonato nella regione dello Jutland settentrionale, in Danimarca, tra il mare del Nord e il mar Baltico. È caratterizzato da una luce cangiante e affascinante riflessa sui tratti di spiagge uniche, e da un importante ruolo nell'evoluzione culturale danese a partire dal tardo '800. Motivi per i quali, nel 1989, ha ispirato la creazione di un marchio legato al design contemporaneo, e, nel tempo, esplicitato su accessori in pelle, articoli da regalo, oggetti d'arredo, gioielli e orologi. Dal 2012 il brand è di proprietà del Gruppo Fossil, il che ha fortemente contribuito a incrementarne notorietà e allure a livello internazionale.

Il mood di Skagen, espressione della tradizione, delle bellezze naturali e dei costumi danesi, è centrato su semplicità e purezza delle linee e finalizzato alla funzionalità. Come accennato, verso la fine del XIX secolo, prese vita il movimento dei «Pittori di Skagen», il cui soggetto primario era costituito dalle spiagge, e tra di essi vi erano anche Michael Peter e Anna Ancher. Proprio a loro è dedicato il modello della collezione Fall 2015, che illustriamo, realizzato su cassa in titanio da 40 mm lucida e satinata con anse monoblocco adattate sul profilo della carrure. La grafica del quadrante armonizza la visualizzazione digitale con quella analogica: la prima, riferita all'ora, su disco girevole sottostante aperto alla vista attraverso un foro circolare al 9 (chiara ispirazione agli stilemi Bauhaus), segnala anche la mezzora, a compensare l'interruzione, proprio all'altezza del «30», della scala della minuteria percorsa dalla relativa sfera in giallo. Una soluzione estetica, questa, che rimanda al manometro per l'indicazione della pressione di gonfiaggio... Quello delle gomme di bicicletta, amata in Danimarca, per stare insieme, essere indipendenti e divertirsi.