Etruria, giallo sui conti svuotati prima del decreto salvabanche

La procura indaga su un massiccio prelievo prima del crac: 288 i milioni spariti. Ora si ipotizza il reato di bancarotta

Giuseppe Santoni, commissario liquidatoredell'ex Bpel, ha tirato le somme. E ciò che emerge dopo il simbolo dell'uguale è la somma di 288 milioni di euro.

Non sono i soldi da risarcire ai clienti truffati, bensì quelli che alcuni clienti privilegiati avrebbero ritirato dai depositi di Etruria tra l'inizio di ottobre e e il 18 novembre. Guarda caso la data che precede il bail in, quel decreto del governo Renzi che ha salvato CariFerrara, Banca Marche, Popolare di Etruria e CariChieti. La Procura di Arezzo ora vuole vederci chiaro.

Si cerca di identificare i clienti che con i loro prelievi a sei zeri hanno impoverito ancor di più la banca. Si vuole capire se questi abbiano ricevuto una soffiata "privilegiata" sul destino dell'istituto bancario. Come riportano Il Messaggero e Il Corriere della Sera, la circostanza appare limpida agli occhi di Santoni che - nel ricorso presentato il 28 dicembre - scrive: "La situazione di liquidità si presenta assai critica, atteso che, secondo quanto emerge dalle informazioni dei commisari straordinari, le riserve liquide sono inadeguate, per effetto dei deflussi dei fondi che hanno interressato la banca". I conti - come ben specificato dal liquidatore - sono stati svuotati: il saldo del 18 novembre, pari a 335 milioni di euro ( circa il 4,6% dell'attivo), è diminuito di 288 milioni.

Potrebbe essere anche un caso, se non fosse che la raccolta del denaro è avvenuta in maniera massiccia e concentrata. Il procuratore di Arezzo, Roberto Rossi, vuole individuare i clienti per accertare se quesi abbiano legami con i vertici di Etruria o siano in qualche modo riconducibili a essi. Il denaro evaporato dai conti correnti ha spinto ancora di più sul fondo la condizione della banca, che già appariva critica. Ora è quasi inutile procedere ad ulteriori indagini. L'istanza presenta al tribunale è inequivocabile: "Non servono ulteriori accertamenti, bisogna procedere subito con la dichiarazione di insolvenza".

Annunci
Commenti

flip

Mer, 03/02/2016 - 11:01

Dott. Roberto Rossi. non si faccia infinocchiare. stia attento. Non molli a nessun costo. grazie

ziobeppe1951

Mer, 03/02/2016 - 11:02

È il solito ladrocinio dei sinistrati.Giuliano Amato lo fece nel '92 il prelievo forzoso del 6 x mille sui conti correnti avvisando naturalmente prima gli amici e gli amici degli amici

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mer, 03/02/2016 - 11:10

Una soffiata?NAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA...A fare saltare 288 milioni si è interessata direttamente Banca Etruria.Gli amici della banda del Giglio sono sempre privilegiati.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 03/02/2016 - 11:26

Nessun problema, ancora un po' di polverone, frattanto i tarallucci sono al forno e il vino finisce di fermentare! Subito dopo sarà ufficialmente aperta la solita fiera rossa dei tarallucci e vino.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 03/02/2016 - 11:29

Sempre sicuri che non esista nessun conflitto d'interessi tra il consulente del governo e il procuratore di Arezzo?? Certamente non esiste ma correttezza vorrebbe che, in nome del famoso postulato secondo cui la magistratura deve non "solo essere ma anche apparire....", un passo indietro sarebbe apprezzato!

Norbertino

Mer, 03/02/2016 - 11:29

Cioè uno non è padrone di prelevare i propri soldi se dovesse percepire o sapere che la banca è in bilico?

michele lascaro

Mer, 03/02/2016 - 11:58

Questi "tricky smart" dell'Etruria hanno pensato a tutto, mentre rapinavano e nascondevano, anche ai certissimi controlli della Finanza. Perché non controllare le Poste Marziane?

maurizio50

Mer, 03/02/2016 - 12:21

Tutto avviene perchè gli idioti che votano PD hanno in mente di scegliere il Partito delle mani pulite, non avvedendosi che lì dentro è dal 1992 che le mani non se le lavano!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Rossana Rossi

Mer, 03/02/2016 - 12:28

E vai.....tutte le porcherie rosse sono lecite.........altro che Berlusconi!........

sailor61

Mer, 03/02/2016 - 12:30

ma non c'è conflitto di interessio e non ci sono elementi per indagare ......vero? Il bello che l'idiot ha avuto l'arroganza di dirlo anche in Parlamento!!!!

timba

Mer, 03/02/2016 - 12:38

@NObertino: spero che la sua sia ironia...

semprecontrario

Mer, 03/02/2016 - 12:46

non mi meraviglierei se a ritirare prima ci fosse pure il babbo onesto

nonna.mi

Mer, 03/02/2016 - 12:48

Se sarà confermato il fatto che "alcuni"erano stati avvertiti, allora questa è una vera TRUFFA i cui responsabili DEVONO PAGARE perché altrimenti sarà un oltraggio spregiudicato anche all'intera Giustizia Italiana e ai suoi Componenti tutti! Myriam

paolo b

Mer, 03/02/2016 - 12:49

i soldi depositati di chi erano?.....della banca o degli intestatari dei conti se li hanno ritirati non hanno impoverito la banca!!! hanno ricevuto la soffiata meglio per loro altrimenti grazie a quell' assurda legge del bail in lo avrebbero preso in quel posto

Giovanmario

Mer, 03/02/2016 - 13:15

Norbertino.. se qualcuno gli ha fatto la soffiata significa che sapeva che la banca sarebbe fallita.. questo potrebbe configurare il reato di bancarotta fraudolenta

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 03/02/2016 - 13:38

Soffiata o meno i soldi erano loro e,giustamente,hanno provveduto a salvare il salvabile:dovevano lasciarli nelle mani della banda bassotti?

rossono

Mer, 03/02/2016 - 13:48

Appena si arriverà a via delle botteghe oscure, i compari dei compagni metteranno la parola fine della storia.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 03/02/2016 - 14:20

La Banda Bassotti , a confronto di questa banda di truffatori di Stato PD (Partito Democratico)e'una Comunità del Sacro Convento.Complimenti vivissimi alla Famiglia Boschi, anche se la Signora Ministro non c'entra niente,..(magari,forse)..spiegatelo a chi si e' suicidato...

hectorre

Mer, 03/02/2016 - 14:45

pensate che simili notizie intacchino le convinzioni dei sinistri????...il pd è al 33%!!!...questo dato certifica la stupidità degli elettori sinistri!!!...e alle prossime primarie comunali si metteranno in fila per donare 2 euro al partito!!!!...qui serve la standing ovation!!!!ahahahahah....

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 03/02/2016 - 14:47

Chissà se i due "babbi" Renzuccio e Boschetto hanno salvato i risparmi o come la gente comune ci ha lasciato cxxxxxxi.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 03/02/2016 - 14:47

Si appunto che ce lo spieghino il pirlotto e la pirlotta. Siamo ansiosi di conoscere chi ha fatto la soffiata.

km_fbi

Mer, 03/02/2016 - 15:00

Naturalmente risulterà difficilissimo se non impossibile, per il commissario liquidatore Santoni, identificare i clienti privilegiati che hanno ritirato dai depositi di B.ca Etruria tra l'inizio di ottobre e e il 18 novembre i 288 milioni di euro, e comunicarne i nomi non dico alla pubblica opinione, bensì al procuratore che sta indagando. O no??? Che vuol dire: "Ora è quasi inutile procedere ad ulteriori indagini."???

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 03/02/2016 - 15:42

E' veramente incredibile la faccia tosta di Cacciari e della Serracchiani a "DI MARTEDI" di ieri sera...alla domanda di FLORIS "Chissa' cosa sarebbe successo se Berlusconi avesse fatto come Renzi" sono seguite le risposte piu' ipocrite,piu' false, piu'..piu'...non ho piu' aggettivi...che abbia mai sentito negli ultimi anni di ipocrisia politica.Ma che facce di bronzo...!!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 03/02/2016 - 16:10

E dove sarebbe la novità? Gli amici e gli amici degli amici vanno tutelati prima di tutto e di tutti. Il DNA dell'italiano furbetto è proprio questo, difficile da combattere e difficile da sradicare perché in un modo o nell'altro il potere è sempre dalla loro parte e spudoratamente, chissà perché, sempre pendente a sinistra.

unosolo

Mer, 03/02/2016 - 16:14

quei sospetti cominciano ad animarsi , mettiamo il caso che al governo ci fosse stato un'altro di dx pensate che lo lasciavano angora gitare o comiziare ? speriamo solo che le indagini procedano e trovino chi ha soffiato e i risparmiatori fuggiti col malloppo , devono , semmai trovati e appurato , risarcire di soldi propri o proprietà i risparmiatori truffati e gli arresti di tutti , solo cosi si da un segno di serietà istituzionale e bancaria. ma ancora niente avvisi ?

vince50_19

Mer, 03/02/2016 - 16:56

Tanto nella contabilità sono riportati i movimenti .. quanto, giorno, ora etc. Basta scavare da quelle parti con decisione e probabilmente la "mxxxa" salterà fuori..

onurb

Mer, 03/02/2016 - 17:02

Lo so che citare se stessi non è elegante, ma la circostanza lo richiede. Ecco il mio commento del 18 dicembre: "Poiché i piccoli risparmiatori che avevano acquistato le obbligazioni subordinate ci hanno rimesso tutti i loro investimenti, mi auguro che chi investigherà su quanto è successo alle banche commissariate dal governo vada a controllare se gli amici degli amici, invece, hanno avuto, cosa di cui sono quasi certo, un trattamento diverso e di tutto favore. Ossia, se al momento opportuno sono stati informati dai vertici delle banche che era opportuno che vendessero le obbligazioni acquistate, in modo da non rimetterci un centesimo." Dire che avevo colto nel segno è riduttivo.

onurb

Mer, 03/02/2016 - 17:03

Norbertino. Ci sei o ci fai?