Europa bollente, il Papa: "Prego per chi ha subito il caldo"

In Francia il termometro ha superato i 45 gradi e in Germania ha sfiorato i 39. Papa Francesco all'angelus prega per anziani, malati e lavoratori all'aperto

Tutta Europa è nella morsa nel caldo e le temperature dei giorni scorsi hanno fatto registrare nuovi record a molte città europee.

Caldo da record

In Francia, il termometro ha toccato i 45,9 gradi a Gallargues-le-Montueux nel dipartimento del Gard, regione dell’Occitania, registrando il record assoluto francese, cancellando quello del 2003 quando, ad agosto, la colonnina di mercurio era arrivata fino a 44,1°C. In Germania, invece, la temperatura ha raggiuntoo 38,9 gradi a Bad Kreuznach, nel Land della Renania-Palatinato, nuovo record tedesco per il mese di giugno, e anche a Francoforte il termometro a sfiorato i 39 gradi. Temperature da record anche in Svizzera, dove a Davos è stato battuto il primato assoluto, con 29,8 gradi, che hanno superato i 29,3 del 5 5 luglio 2015. Temperature sopra la media anche in Italia, dove in diverse città è scattato il bollino rosso: in Piemonte si è registrato il giorno più hot degli ultmi 62 anni, mentre a Milano il consumo elettrico (legato ai condizionatori) è aumentato visibilmente.

Le vittime e la preghiera del Papa

Con l'aumento delle temperature, crescono anche le vittime morte a causa del caldo soffocante di questi giorni e per il momento sarebbero almeno nove quelle accertate: 4 in Francia, 2 in Spagna e 3 in Italia. E durante l'Angelus di domenica, anche il pensiero di Papa Francesco è volato alle persone che soffrono più di altri per l'aumento delle temperature e a quanti ne sono rimasti vittime: "In quest'ultimo giorno di giugno- ha detto il Papa- auguro a tutti i lavoratori di poter avere durante l'estate un periodo di riposo, che possa giovare a loro e alle loro famiglie. Prego per quanti in questi giorni hanno patito maggiormente le conseguenze del caldo: malati, anziani, persone che devono lavorare all'aperto, nei cantieri. Che nessuno sia abbandonato o sfruttato".

Il meteo della settimana in Italia

Ma già a partire da questi giorni, alcuni temporali inizieranno ad interessare la nostra Penisola, soprattutto sulle Regioni settentrionali, con possibili grandinate. Secondo ilMeteo.it, al Centro e al Sud, invece, il tempo rimarrà soleggiato. Nonostante la possibilità di rovesci, però, i valori termici si manterranno elevati per tutta la giornata di lunedì. Poi, da martedì, al Mord arriverà aria meno calda, che consentirà un lieve abbassamento delle temperature, che si manterranno intorno ai 30 gradi. Al Centro e al Sud del Paese, invece, le temperature non sono destinate a calare: bollino rosso sulle coste della Sardegna e in varie città meridionali, dove il termometro registrerà i 34 gradi. Da sabato, su tutta Italia, potrebbe tornare a farsi sentire l'anticiclone africano, portando verso un fine settimana bollente e afoso.

Commenti

Adespota

Lun, 01/07/2019 - 11:51

Poveri esquimesi, per loro nessun pensiero: neppure una preghierina o quantomeno una auspicata "bolla" ( di caldo papale)...

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 01/07/2019 - 12:12

Bravo, ma una preghierina ogni tanto per i 4 milioni di italiani sotto la soglia di povertà? Nooo?

ginobernard

Lun, 01/07/2019 - 12:20

potrebbe fare una danza della pioggia lo stregone de noantri ...

tziubakis

Lun, 01/07/2019 - 13:17

Un uomo ridicolo. Sempre attaccato ai comunicati stampa mainstream per esprimere il suo pensiero e recuperare un po di like. Penoso. E i cristiani, quelli veri, rimpiangono Benedetto XVI

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 01/07/2019 - 13:24

Potrebbe fare una bella danza della pioggia, sicuramente il suo capo che vive in cielo lo ascolterà.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Lun, 01/07/2019 - 13:27

Pensa alle ANIME, pap'occhio pampero...

jaguar

Lun, 01/07/2019 - 13:31

Prega per i lavoratori all'aperto, è convinto che i dipendenti nelle fabbriche abbiano tutti l'aria condizionata?

Marcolux

Lun, 01/07/2019 - 13:50

Un personaggio vomitevole, lontano anni luce dai problemi veri della gente! Un anti cristiano comunista ambientalista estremista, come solo sanno essere i veri comunisti!

obiettore

Lun, 01/07/2019 - 14:36

PaoloVI, nell' anno in cui è morto, aveva pregato pure lui per la pioggia. Non ricordo, in che anno è passato a miglior vita ?

giovanni235

Lun, 01/07/2019 - 15:40

Papa Francesco,se ti avanza un minutino,puoi dire una preghiera per chi come me soffre di stitichezza e di unghia dell'alluce sinistro incarnita???Ti ringrazio infinitamente.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Lun, 01/07/2019 - 15:51

Negli anni '70 coniai e iniziai a parlare di "effetto serra"... da oltre una decina d'anni segnalo i danni causati ai venti, alla circolazione d'aria e al clima (troppi impianti eolici, troppo fitti e potenti, in Europa) e le preghiere, allora come oggi, servono a ben poco. Ci provi con un miracolo...

baio57

Lun, 01/07/2019 - 16:06

Qui è appena arrivato un bel temporale ,temperatura abbassata di 10 gradi,domani e dopo pure. Che sia normale nel periodo estivo ????

pastello

Lun, 01/07/2019 - 17:04

Strano Papa, mai una preghierina per le donne stuprate, le forze dell'ordine ferite e spedite nei vari ospedali, le persone aggredite e massacrate di botte per strada,per le case degli italiani violate e depredate in ore notturne, il tutto ad opera dei suoi amici extracomunitari. Beh, per quel poco che vale lo farò io stanotte prima di addormentarmi.