L'ex Br ora attacca Salvini: "Su Cesare Battisti una barbarie giuridica"

L'ex Br Paolo Persichetti contro la gestione del caso Cesare Battisti: "Salvini ha già ha deciso che 'non avrà benefici'. Una barbarie giuridica"

Paolo Persichetti, ex brigatista, ha condiviso una parte dell'"esilio" di Battisti a Parigi. E nel giorno dell'arresto del terrorista dei Pac, condannato per 4 omicidi e da 37 anni latitante in giro per il mondo, considera il suo arrivo in Italia una "barbarie". Il saggista e sociologo, ex membro della colonna romana delle Br, condannato a 22 anni di carcere, parla all'Adnkronos e definisce "un trofeo esibito" il corteo all'aeroporto di Ciampino con Salvini e Bonafede ad attendere il fuggitivo ormai in gabbia.

Secondo Persichetti, la vicenda di Battisti sarebbe macchiata da una serie di "barbarie" giuridiche. Sia sulla sua estradizione verso l'Italia, sia sulla detenzione che attende l'ex Pac nelle patrie galere. "Nel caso Battisti la Bolivia non ha esercitato nemmeno la sovranità più elementare - dice l'ex Br - neppure ha provato a salvare le apparenze pretendendo una formale richiesta di estradizione dall'Italia. Il 'compagno' Morales lo ha semplicemente rispedito in Italia al di fuori di ogni regola". Non solo. Come racconta a Mia Grassi dell'Adnkronos, l'Italia non rifarà "un nuovo processo, come pure avevano assicurato alla Francia quando ne chiedevano l'estradizione, né gli faranno scontare 30 anni, come da accordi presi con il Brasile. Qui Battisti si farà l'ergastolo". Poi l'affondo contro Salvini: "Violando tutti i principi di separazione dei poteri - attacca Persichetti - da ministro dell'Interno già ha deciso che 'non avrà benefici'. Una barbarie giuridica, peraltro applaudita da buona parte della sinistra. Stiano attenti quelli che plaudono a violazioni di una tale portata, però, perché poi si arriva anche a loro".

Il "soccorso rosso" a favore di Battisti era già arrivato ieri, quando da alcuni ambienti iniziò a circolare l'ipotesi di richiedere l'amnistia per Battisti. I parenti delle vittime chiedono però la mano ferma ed è quello che ha promesso il governo. Ma c'è chi non si rassegna all'idea dell'ex terrorista dei Pac che sconta la sua condanna dietro le sbarre. "Battisti viene descritto come l'eterno latitante, l'uomo in fuga, ma in realtà si è sempre avvalso delle prerogative sovrane degli Stati che lo hanno ospitato - sostiene l'ex Br - È sempre stato nella legalità in Francia, in Brasile, perfino in Bolivia, dove aveva chiesto asilo. I periodi di latitanza effettiva si riducono di fatto a quell'anno e mezzo prima che lo arrestassero in Brasile. Anche l'accesso illegale a La Paz è opinabile perché lui aveva con sé il documento brasiliano per i residenti esteri, riconosciuto in molti paesi dell'America latina".

Per Persichetti, quello di Battisti sarebbe stato un "esilio" tutt'altro che dorato. "Lo hanno descritto come uno che si godeva la vita, la bella gente... - dice - Ma Battisti viveva in una soffitta e faceva il portiere. Lavorava in un sottoscala dove c'era un computerone su cui scriveva, però nell'immaginario era uno che viveva nei salotti francesi. Ha pensato di salvarsi con la scrittura ed è finito intrappolato nella figura dell'intellettuale da salotto". E ancora: "L'esilio è una vita dura, è la vita del sans papier, con la differenza che loro c'hanno la pelle di un altro colore e questo li espone a maggiori controlli della polizia. Nessuna assistenza sanitaria, niente soldi... ti devi arrangiare, sbarcare il lunario, e lui aveva sublimato imparando il mestiere dello scrivere, e poi è rimasto vittima del personaggio". Ecco perché, lanciando lanciando quello che sembra l'ennesimo affondo contro Salvini, l'ex Br è certo che "dicono è finita la pacchia, ma non sanno di cosa parlano".

Commenti
Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 14/01/2019 - 18:23

Ho poverino che ingiustizia. l'Italia non gli ha dato nemmeno una pensione per meriti politici acquisiti sul campo.

paolo b

Lun, 14/01/2019 - 18:35

vorrei ricordare al sig. perschetti che il battisti fosse rimasto in italia avrebbe goduto tutti i benefici di cui hanno goduto tutti iterroriti compreso il persichetti, mi sembra che nessuno di quelli che hanno scontato la pena in italia sia ancora in carcere anche gli irriducibili con ergastoli sulle spalle. questo lurido personaggio ha inoltre irriso l'italia gli italiani i famigliari delle sue vittime e la memoria di chi non c'è più anche brindando alla faccia nostra, ore sti zitto e buono è vedrà che quando sarà vecchio e malato lo rimanderanno a morire solo come un cane in mezzo ad una strada. non mi pare che mai abbia avuto un momento di pentimento per quelli che ha ammazzato ed non può pensare dopo aver passato la vita libero che vi sia clemenza per lui. non vi è stata clemenza per un ultra novantenne come pribke non vedo perché dobbiamo averne per lui.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Lun, 14/01/2019 - 19:00

Il persichetto è anche lui un ex brigatista? Incarcerate anche lui, così in due possono giocare a briscola.

Frabond

Lun, 14/01/2019 - 19:02

Questo Persichetti è informatissimo su Battisti: ne è complice? Ne esce un ritratto di povera vittima perseguitata a torto. In realtà questi delinquenti di estrema sinistra sono da isolare e da silenziare.

aldoroma

Lun, 14/01/2019 - 19:16

in galera pure lui

t.francesco

Lun, 14/01/2019 - 19:49

E BRAVO PERSICHETTI, E' COSI CHE PENSAVI DI CAMBIARE IL PAESE?? AMMAZZI CHI TI PARE POI CHIEDI ASILO POLITICO IN UN ALTRO PAESE E VIVI TRANQUILLO. VEDI PER ME E' VISSUTO ANCHE TROPPO, IO LA PENSO COME GLI ISRAELIANI.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 14/01/2019 - 20:27

E DI GRAZIA IN CHE COMUNE/CITTà BAZZICA IL PERSICHETTI???

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 14/01/2019 - 20:30

A questo che parla di barbarie lo porterei di peso dai parenti delle vittime e gli farei ripetere la frase che ha pronunciato. Non penso che torni indietro, intero. Sare bbe laprima volta che anch'io sarei tentato di difendere chi colpisce.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 14/01/2019 - 20:35

Persichetti prova a dire queste cose ai parenti dei morti ammazzati da quell'assassino mai pentito di Battisti. Però mettiti a distanza di sicurezza per non stimolare reazioni troppo forti..

roberto.morici

Lun, 14/01/2019 - 21:11

Mi viene da piangere all'idea delle nefandezze sofferte da Battisti che in fondo aveva assassinato solo quattro pesone.

scorpione2

Lun, 14/01/2019 - 21:25

x paolo, si esatto proprio come craxi non e' vero?

scorpione2

Lun, 14/01/2019 - 21:27

effettivamente e' stato condannato in contumacia esattamente come craxi, condannati senza processo.

maxxena

Lun, 14/01/2019 - 21:49

...perchè lasciare in cella Battisti da solo?..una crudeltà in fondo il posto per un'altro come lui c'è..

Fjr

Lun, 14/01/2019 - 21:56

Ma speriamo che si faccia almeno 1 dei 4 ergastoli ,vada a parlare di barbarie a chi non c’ e’ piu perché eliminato da questo criminale,altro che ideologo

oracolodidelfo

Lun, 14/01/2019 - 22:18

Illustre Persichetti, anche se Battisti dovesse scontare l'ergastolo senza benefici, di benefici ne ha avuti sin troppi in passato e li avrà anche in futuro, essendo ancora in vita, al contrario delle sue vittime che sono sotto terra da decenni......loro sì, senza benefici.

RAGE4EVER

Lun, 14/01/2019 - 22:28

BARBARIE È PERMETTERE DI PARLARE A UNA LURIDA BESTIA MARXISTA COME TE

Happy1937

Mar, 15/01/2019 - 08:33

Subito questo Persichetti in cella a tener compagnia al suo socio delinquente.

Ritratto di mailaico

mailaico

Mar, 15/01/2019 - 08:51

Pena di morte ci vuole per tutti sti "terroristi" nostrani. E soprattutto per le donne avvocato che li difendono!

Giorgio Colomba

Mar, 15/01/2019 - 10:18

Con quale faccia bronzea Persichetti invoca per Battisti "benefici" da quello Stato cui lui ed i suoi "compagni" di tregenda regalavano confetti 9x21?

apostrofo

Mar, 15/01/2019 - 10:32

La raccapricciante barbarie è quella con cui hanno commesso il loro omicidi a sangue freddo. Osano anche accusare le autorità che finalmente sono riuscite a fare il loro dovere senza i continui impedimenti e varie protezioni politiche straniere !