Ex Olivetti, chiuse le indagini per De Benedetti e altre 38 persone

 Le accuse sono di omicidio colposo e lesioni colpose

Sono 39 gli indagati che stanno ricevendo l'avviso di chiusura indagini dell'inchiesta della Procura di Ivrea (Torino) per i morti e i malati di mesotelioma pleurico tra i dipendenti che avevano lavorato negli stabilimenti Olivetti tra gli anni '70 e gli anni '90.

Tra gli indagati ci sono anche Carlo De Benedetti e l'ex ministro Corrado Passera che per alcuni anni ricoprirono posizioni di vertice nell'azienda. Le indagini riguardano una ventina di casi di morti e malati tra gli operai, che secondo i magistrati sarebbero legate alle fibre di amianto presenti negli stabilimenti. Le accuse sono di omicidio colposo e lesioni colpose.

Commenti

glasnost

Gio, 25/09/2014 - 19:33

Nessuna preoccupazione italiani! Tanto ci penseranno i P.M. di Repubblica a proscioglierli.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 25/09/2014 - 19:49

Nulla di preoccupante.La procura di Ivrea,sentito il parere vincolante della procura di Milano,condannerà silvio Berlusconi al pagamento di 300 milioni di euro in favore poichè i canali televisivi ed i periodici e quotidiani comunque ad egli riconducibili,hanno infangato l'onorabilità della tessera n. 1 del PD. Segue filmato con pannolone Napolitano sdraiato a zerbino al passare del succitato De Benedetti carlo,stessa sorte per cicciobello Renzi e ministre in topless che gridano: "carlooooo!!!..."

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 25/09/2014 - 20:30

Sarebbe ora che qualche magistrato con la schiena dritta spedisse in galera quel brigante!

SteveCanelli

Gio, 25/09/2014 - 20:31

tranquilli, CDB non verra mai condannato e di sicuro ancora meno a pagare qualcuno. Lui è specializzato in incassi (con destrezza ...) mica in pagamenti

aredo

Gio, 25/09/2014 - 20:39

La mafia al potere .. la mafia sinistra che controlla la magistratura. E salva i propri compari. Terroristi, mafiosi, assassini, spacciatori. Questa è la sinistra. Un giorno non lontano tutta questa feccia sparirà. La guerra civile è sempre più vicina. E soccomberanno.

bruna.amorosi

Gio, 25/09/2014 - 21:03

ma no !!! la tessera numero 1 del pd ma quando mai . quello potrebbe anche ammazzare qualcuno uscirebbe dalla scena come una mammoletta . tuttalpiù, accuseranno qualcun'altro ma lui no non si può vedrete come sotterreranno tutto i nostri solerti magistrati .

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 25/09/2014 - 22:21

De Benedetti, un assassino protetto dalla maggior parte dei parlamentari Italiani, COMPRESO IL CAPO DI STATO. SE QUESTA VOLTA, SE LA CAVA L`ITALIA ESPLODE.

ilbarzo

Gio, 25/09/2014 - 22:22

Essendovi indagati De Benedetti e Passera,ne beneficeranno anche le altre 37 persone,in quanto non possono condannare tutti gli altri e scagionare i due pezzi da 90,amici degli amici.

cgf

Gio, 25/09/2014 - 22:28

finirà non luogo a procedere, tutto taralucci e vino

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 26/09/2014 - 00:17

Ma nessuno lo indaga per la furbata delle macchine obsolete che aveva venduto alle Poste Italiane?

Gius1

Ven, 26/09/2014 - 01:40

Riapritele.c'era anche Berlusconi. Vergognatevi sinistronzi die

Ritratto di sitten

sitten

Ven, 26/09/2014 - 02:56

Tranquilli, i compagni non pagheranno.

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 26/09/2014 - 06:52

Speriamo davvero che questa sia la volta buona !!! Se questo individuo, avesse vissuta la seconda guerra mondiale, avrebbe messo nelle camere a gas, pure sua madre, per poter accontentare i suoi"vizzetti". Non mi stupirei se fosse a capo di qualche SETTA-MALEFICA, che hà come APOSTOLI, molti dei parlamentari e della magistratura Italiana.

Cippi

Ven, 26/09/2014 - 07:10

Avviso di chiusura indagini, Olivetti, de Benedetti, anni 70 anni 90. Con questi presupposti i morti e gli ammalati possono stare tranquilli. Ancora una ventina d'anni e i responsabili saranno duramente puniti e i pronipoti risarciti.......

Duka

Ven, 26/09/2014 - 08:41

CHIARO : HA LA TESSERA N° 1