L'Italia sbarca su Marte

Il lander Schiaparelli è atterrato sul pianeta. Ma si è perso il contatto un minuto prima che toccasse il suolo

Dopo 7 mesi di viaggio nello spazio, il lander Schiaparelli è atterrato su Marte, concludendo così una delle fasi crucciali della missione russo-europea ExoMars 2016.

Ma nonostante le prime notizie che confermavano la ricezione del segnale, il direttore del dipartimento Osservazione della Terra dell'Esa, Josef Aschbacher afferma: "Non abbiamo ancora ricevuto alcun segnale dalla sonda Schiaparelli. Avevamo una finestra di opportunità alle 18,30 con il sorvolo del TGO sulla zona di ammartaggio di Schiaparelli, ma non abbiamo ricevuto alcun segnale. Ora abbiamo una nuova finestra di contatto con un sorvolo da parte di una sonda della Nasa".

L'Esa infatti rivela che un minuto prima dell'atterraggio il contatto con la sonda è stato perso anche se non è escludo che i dati sugli ultimi minuti possano venir recuperati.

La discesa sul pianeta rosso si è svolta in un tempo complessivo di circa 5 minuti e 53 secondi, un tempo interminabile per gli scienziati che l'hanno battezzato "360 secondi di terrore".

Il modulo di discesa Schiaparelli è entrato nell'atmosfera marziana ad una velocità di 21.000 km all'ora e grazie ad un sistema di paracaduti e motori frenanti il lander è atterrato sul pianeta: uno scudo termico di protezione dalle temperature roventi all'ingresso dell'atmosfera ne ha rallentato la discesa a un'altitudine di 11km fino al quando il paracadute si è dispiegato; poi il paracadute ha stabilizzato il modulo nel corso della sua discesa e un sistema di propulsione che fa uso di retrorazzi ha ridotto ulteriormente la velocità fino a soli 2 metri dalla superficie, fino a che una struttura frangibilene ha attutito l'impatto finale.

Il luogo dell'atterraggio è chiamato Meridiani Planum (piano Meridiani) ed è stato scelto per la atmosfera sufficientemente densa favorevole all'approdo e per la superficie piatta senza grandi rocce. In più il sito presenta strati di ematite, che danno vita sulla Terra ad ambienti dove è presente acqua ghiacciata.

[[]]

La missione ExoMars, programma realizzato da Thales Alenia Space - con la collaborazione dell'Esa, l'Agenzia Spaziale Europa, e quella italiana, l'Asi - segnerà un evento storico nel panorama dei viaggi spaziali, essendo il primo atterraggio europeo su Marte e comprende un veicolo spaziale composto dal TGO (Trace Gas Orbiter) e dall'EDM (Entry, descent and landing Demonstrator Module), comunente chiamato Lander Schiaparelli.

E mentre la sonda è arrivata sulla superficie marziana, la navicella spaziale, TGO, si inserirà in orbita intorno al Pianeta Rosso e da qui inizierà a raccogliere informazioni che serviranno a realizzare una mappa in 3D della superficie del corpo celeste e ad analizzare le emissioni di metano che vengono dalla crosta marziana per cercare di comprendere se siano di orgini biologica o geologica.

L'atterraggio del lander fa da apripista per la prossima missione prevista per il 2020, che avrà l'obiettivo finale di verificare l'esistenza di altre forme di vita sul pianeta, visto che Marte, contrariamente alla Terra, non è stato esposto ad una violenta attività tettonica, redendo consì possibile recuperare, con una trivella che scaverà fino ai 2 metri sotto la superficie, rocce antiche ancora non esposte a elevate temperature. Gli scienziati, quindi, sperano di trovare biomarker chimici o microfossili e gas, come il metano, ritenuti possibili indicatori di vita.

Commenti

Trinky

Mer, 19/10/2016 - 16:08

Ma non dovevano esserci anche Renzi, la Boschi e la Boldrini su questo lander?

Giovanmario

Mer, 19/10/2016 - 16:34

ma come.. non è stato invitato renzi???

bruno1959

Mer, 19/10/2016 - 17:06

CHIARAMENTE LA RAI NESSUNA DIRETTA PER QUESTO EVENTO DI POCO CONTO. L'INTERESSANTE E' AVER FATTO 2 ORE DI DIRETTA PER IL FUNERALE DI DARIO FO PER IL QUALE IL 90% DEGLI ITALIANI CHE PAGANO IL CANONE SE NE STRAFEGANO! GRANDE iTALIA!!!!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 19/10/2016 - 17:08

Splendori, miserie e vanità del genere umano: si riesce ad arrivare su Marte (non è certo la prima volta) ma contemporaneamente ogni giorno decine di migliaia di individui continuano a morire di fame o per ragioni banali. Se si utilizzassero meglio e con assennatezza le risorse disponibili, forse le cose sulla Terra andrebbero meglio.

kkool63

Mer, 19/10/2016 - 17:11

no perche il bischero e i giullari di seguito avevano appuntamento alla casa sbianca con il grande bischero abbronzato. sara per la prossima missione sicuramente Putin e Berlusconi li metteranno sulla prossima sonda a raccogliere funghi per re giorgio

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 19/10/2016 - 17:21

soldi buttati nel cesso . impiegate questi soldi per salvare il nostro pianeta terra!!!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 19/10/2016 - 17:35

Certamente tutta la strumentazione NON è stata progettata dai cosidetti "intellettuali", quelli che pontificano su ogni cosa.

paco51

Mer, 19/10/2016 - 17:36

Matteo c'è già da un pezzo!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 19/10/2016 - 17:42

Hanno sbagliato i conti, l'ammartianaggio doveva avvenire il 5 dicembre con la passerella di Pinocchio e tutto il suo teatrino, cribbio!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 19/10/2016 - 17:44

è una missione italiana, quindi ci porteremo a casa i migranti marziani.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 19/10/2016 - 23:31

Se non arriva nessun segnale allora il verbo del titolo va modificato. Anziché atterrato, sarebbe più esatto dire schiantato su Marte.

Egli

Mer, 19/10/2016 - 23:45

I soliti ridacchianti fuori tema.

flip

Gio, 20/10/2016 - 07:42

ed adesso che siamo arrivati su marte che facciamo? l' avventura è di nessuna utilità. soldi buttati via!

Ritratto di Trasimacus

Trasimacus

Gio, 20/10/2016 - 08:21

Il perfetto simbolo dell'Europa: fallimentare!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 20/10/2016 - 09:58

però c'è il segnale forte dei pensionati italiani che hanno la minima pensione.

linoalo1

Gio, 20/10/2016 - 10:22

Colpa di Renzi che ha Gufato dagli U.S.A.!!!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 20/10/2016 - 10:41

Decisamente sfigati... visto il precedente dell'altro esperimento gestito e finanziato dall'Italia, quello del satellite Tethered alla deriva per rottura del cavo vent'anni orsono (1996). Un'altra fracca di miliardi buttati nello spazio che potevano andare a disoccupati e indigenti italiani.

manfredog

Gio, 20/10/2016 - 12:28

..hai voglia ad esplorare.. , tanto tra un po', essendo Marte il pianeta rosso, la sinistra dirà che Marte è comunista, poi arriveranno gli islamici che, sostenendo che lo sbarco sul pianeta sia avvenuto per volontà di allah, pretenderanno che la prima costruzione da fare sul suolo di Marte sia una moschea, in modo da islamizzare subito tutto il pianeta, senza dover ricorrere, come in passato, allo sterminio dei cristiani..!! mg.